Triste

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old Ari

Guest
Ieri l'ho visto...
E' stato devastante... non mi ha salutata, non mi ha degnata di uno sguardo....era davvero sereno come dicono molti.
Io tremavo, morivo....A cosa è servito tutto il percorso che ho fatto? Alla fine mi basta incrociarlo (non i suoi occhi che naeanche mi cercano)...perchè mi crolli tutto addosso, e mi rendo conto che non ho fatto alcun passo avanti, mi rendo conto di quanto sia debole tutta la situazione che mi sto ricostruendo...è tutta apparenza, in realtà non riesco a guarire.
E poi lui che non credo si ricordi neanche più di me, dei momenti passati insieme, con un colpo di spugna ha cancellato tutto. Come se non esistessi, come se non fossi su questa terra....
Gli ho dato solo amore, mi ha lasciata e non l'ho cercato, non ho fatto pressioni di nessun tipo, ho cercato di affrontare il dolore con dignità e lasciare a lui la serenità della sua scelta....eppure... Penso che probabilmente lui mi odierà, o mi allontani in tutti i modi, come se pensasse che sono io la colpa di tutti i suoi sbandamenti, che io l'ho indotto in tentazione, e, come una cosa orribile, mi deve allontanare, non deve avere nessun tipo di contatto con me.
Mi fa male tutto questo, non credo di avergli mai fatto del male, credo di avergli dato solo amore...eppure sono io la cattiva che deve essere evitata a tutti costi.
E sto ancora male da morire perchè lo amo e perchè non vedo in lui alcun tipo di interesse... tutto finito. Per lui la vita è ricomionciata a sorridere nell'amore ritrovato con sua moglie e se potesse mi eliminerebbe dalla faccia della terra per non ricordare più quei due anni......che per me sono stati la felicità.
Ho pianto tanto fino a notte fonda. Ancora una volta ho affrontato il mio dolore da sola...anche perchè sono l'unica a provarlo.
E oggi non va meglio, è come il giorno che mi ha lasciata e continuo a piangere...
Perchè lui ora è felice e io no? Perchè dopo il bene che gli ho dato devo anche essere considerata la parte sbagliata?
 
M

maschio

Guest
Non c'è dottore

CHE IRONIA
QUESTA MALATTIA
CHE NON MI FA DORMIRE
CHE NON VA' PIU' VIA
CHE IRONIA
SENTIRSI DIRE
CHE NON C'E' NIENTE DA FARE
PER GUARIRE
NON C'E' DOTTORE NON C'E'DOTTORE
NON C'E' DOTTORE NON C'E'DOTTORE

CHE IRONIA
IO GRANDE GROSSO E INTELLIGENTE
"IN BALIA"
DI UNA BAMBINA PREPOTENTE

CHE IRONIA
QUESTA MALATTIA
CHE NON MI FA DORMIRE
CHE NON VA PIU' VIA
NON C'E' DOTTORE NON C'E' DOTTORE
NON C'E' DOTTORE NON C'E' DOTTORE

L'amore è proprio....stupefacente. Le tecniche di disintossicazione funzionano sia per l'uno che per l'altro. Provato sulla mia pelle.
Perchè noi valiamo!!!! :)

Ieri l'ho visto...
E' stato devastante... non mi ha salutata, non mi ha degnata di uno sguardo....era davvero sereno come dicono molti.
Io tremavo, morivo....A cosa è servito tutto il percorso che ho fatto? Alla fine mi basta incrociarlo (non i suoi occhi che naeanche mi cercano)...perchè mi crolli tutto addosso, e mi rendo conto che non ho fatto alcun passo avanti, mi rendo conto di quanto sia debole tutta la situazione che mi sto ricostruendo...è tutta apparenza, in realtà non riesco a guarire.
E poi lui che non credo si ricordi neanche più di me, dei momenti passati insieme, con un colpo di spugna ha cancellato tutto. Come se non esistessi, come se non fossi su questa terra....
Gli ho dato solo amore, mi ha lasciata e non l'ho cercato, non ho fatto pressioni di nessun tipo, ho cercato di affrontare il dolore con dignità e lasciare a lui la serenità della sua scelta....eppure... Penso che probabilmente lui mi odierà, o mi allontani in tutti i modi, come se pensasse che sono io la colpa di tutti i suoi sbandamenti, che io l'ho indotto in tentazione, e, come una cosa orribile, mi deve allontanare, non deve avere nessun tipo di contatto con me.
Mi fa male tutto questo, non credo di avergli mai fatto del male, credo di avergli dato solo amore...eppure sono io la cattiva che deve essere evitata a tutti costi.
E sto ancora male da morire perchè lo amo e perchè non vedo in lui alcun tipo di interesse... tutto finito. Per lui la vita è ricomionciata a sorridere nell'amore ritrovato con sua moglie e se potesse mi eliminerebbe dalla faccia della terra per non ricordare più quei due anni......che per me sono stati la felicità.
Ho pianto tanto fino a notte fonda. Ancora una volta ho affrontato il mio dolore da sola...anche perchè sono l'unica a provarlo.
E oggi non va meglio, è come il giorno che mi ha lasciata e continuo a piangere...
Perchè lui ora è felice e io no? Perchè dopo il bene che gli ho dato devo anche essere considerata la parte sbagliata?
 
O

Old Ari

Guest
La mia non funziona tanto....
Ma soprattutto mi chiedo come posso un amore o affetto chiamiamolo come vogliamo, trasformarsi così in indifferenza senza remore, problemi o ripensamenti
 
M

Maschio

Guest
Fisica

Ari, è una legge della fisica: più grande era lo spazio che il macigno dell'amore occupava nel tuo cuore, tanto più sarà grande il vuoto che lascia quando sparisce.

La mia non funziona tanto....
Ma soprattutto mi chiedo come posso un amore o affetto chiamiamolo come vogliamo, trasformarsi così in indifferenza senza remore, problemi o ripensamenti
 
O

Old Clessidra1

Guest
Ieri l'ho visto...
E' stato devastante... non mi ha salutata, non mi ha degnata di uno sguardo....era davvero sereno come dicono molti.
Io tremavo, morivo....A cosa è servito tutto il percorso che ho fatto? Alla fine mi basta incrociarlo (non i suoi occhi che naeanche mi cercano)...perchè mi crolli tutto addosso, e mi rendo conto che non ho fatto alcun passo avanti, mi rendo conto di quanto sia debole tutta la situazione che mi sto ricostruendo...è tutta apparenza, in realtà non riesco a guarire.
E poi lui che non credo si ricordi neanche più di me, dei momenti passati insieme, con un colpo di spugna ha cancellato tutto. Come se non esistessi, come se non fossi su questa terra....
Gli ho dato solo amore, mi ha lasciata e non l'ho cercato, non ho fatto pressioni di nessun tipo, ho cercato di affrontare il dolore con dignità e lasciare a lui la serenità della sua scelta....eppure... Penso che probabilmente lui mi odierà, o mi allontani in tutti i modi, come se pensasse che sono io la colpa di tutti i suoi sbandamenti, che io l'ho indotto in tentazione, e, come una cosa orribile, mi deve allontanare, non deve avere nessun tipo di contatto con me.
Mi fa male tutto questo, non credo di avergli mai fatto del male, credo di avergli dato solo amore...eppure sono io la cattiva che deve essere evitata a tutti costi.
E sto ancora male da morire perchè lo amo e perchè non vedo in lui alcun tipo di interesse... tutto finito. Per lui la vita è ricomionciata a sorridere nell'amore ritrovato con sua moglie e se potesse mi eliminerebbe dalla faccia della terra per non ricordare più quei due anni......che per me sono stati la felicità.
Ho pianto tanto fino a notte fonda. Ancora una volta ho affrontato il mio dolore da sola...anche perchè sono l'unica a provarlo.
E oggi non va meglio, è come il giorno che mi ha lasciata e continuo a piangere...
Perchè lui ora è felice e io no? Perchè dopo il bene che gli ho dato devo anche essere considerata la parte sbagliata?
Cara Ari,
sai bene quanto io stia soffrendo e quanto abbia pensato e continui a pensare le stesse cose che hai scritto tu del tipo: mi odia, mi fa credere che gli ho fatto io del male...vuole allontanarmi dalla sua vita....ecc...Guarda sono davvero delle grandi sciocchezze!!!Non è vero che ti odia...tu non gli hai fatto del male, ma scherzi????è lui che ti ha fatto del male e non solo a te...anche alla moglie...e non è degno di guardarti in faccia....è lui che si deve vergognare, perchè tu sai che lui ha tradito, perchè tu sai che è in giro con una moglie che non ha rispettato e ha reso umiliata!!!! sei tu che lo devi allontanare dalla tua vita perchè non degno di te...non viceversa.....ma stai scherzando???ma lo chiami amore questo????hai passato dei bei momenti con lui...ok, i momenti più belli della tua vita....forse non li vivrai più...beh pazienza, ma li hai vissuti!!! certe persone non sanno neanche cosa voglia dire provare forti emozioni!!! Scusa l'esempio banale...ma non rivivrai neanche i momenti sereni dell'infanzia, dove bastava una barbie nuova per renderti felice.....ma che fai ti metti a piangere perchè quel periodo è finito???? la vita è una ruota, tra poco toccherà a noi guardarli in faccia con indifferenza e trasmettegli il messaggio..."menomale che non sono insieme a te".....non vedo l'ora!!!! behhai sperato in una situazione ad alto rischio...a lui faceva comodo averne due...ha trovato una disponibile...se non eri tu sarebbe stata un'altra....basta....non è andata bene...pazienza!!!!svegliati cara!!!svegliati! scendi dal mondo dei sogni passati perchè tu ti aggrappi a quelli, ti aggrappi al passato....!!!non sai quanto mi abbiano fatto bene le parole di nuda e cruda verità che mi hanno scritto ieri....mi hanno aperto gli occhi!!!!per dirindindina...ma ti rendi conto che stai ancora lì a piangere per uno che vive in un mondo parallelo al tuo??e tu stai perdendo tempo!!!!!!!!!!!tempo prezioso!! sei giovane...non buttare via tutto.....Scusa Ari se sono stata dura ma sai bene quanto mi trovi anche io nelle tue condizioni ma ora non voglio più permettergli di farmi del male....e non sopporto vedere persone che soffrono per questi uomini INUTILI!!!!non pensare che il mio caso sia diverso dal tuo, che il tuo ti abbia amato veramente e il mio no...perchè non è vero!!anche io l'ho sempre considerato una persona pulita, onesta e speciale e fingeva che mi amasse...beh doveva essere per forza così con me altrimenti non lo avrei mai amato e non ci sarei cascata....Ti abbraccio forte, un bacione!!!coraggio!!!! sono qui con te...corriamo insieme verso la nuova vita...tutta nostra!!!
 
O

Old Morgana

Guest
cara Ari..

provo a dirti la mia perche' sono stata e in un certo senso sono dall'altra parte.
Dopo 3 anni , anche il nostro amore era finito, e per quanto lui mi avesse dato solo amore e mai cattiveria anche io non ho piu' avuto rapporti di alcun genre con lui.
Lo evitavo e non perche' fosse la parte sbaglita o rinnegasii lassato, ma perche' quando l'amore finisce, finisce e basta.
Il problema nasce perche' finisce in maniera unilaterale.
E' questo che ci fa piu' male.
Non conosco la tua storia, ma a volte cercare spiegazioni a tuttii costi non fa altro che farci ancora piu' male.
Non credo che lui pensi di te quelle cose brutte che dici, forse vuole solo voltare pagina e se e' vero che ha ritrovato l'amore con sua moglie...e' inutile cercare altre spiegazioni.
te lo dico perche' come ti ho detto mi sono trovata nella "sua" situazione, quella di lasciare , ma te lo dico soprattutto perche' mi sono anche e piu' spesso trovata nella tua di situazione.
Dicono sia una ruota che gira, dicono...
Un abbraccio
 
O

Old fun

Guest
rivista

Ieri l'ho visto...
E' stato devastante... non mi ha salutata, non mi ha degnata di uno sguardo....era davvero sereno come dicono molti.
Io tremavo, morivo....A cosa è servito tutto il percorso che ho fatto? Alla fine mi basta incrociarlo (non i suoi occhi che naeanche mi cercano)...perchè mi crolli tutto addosso, e mi rendo conto che non ho fatto alcun passo avanti, mi rendo conto di quanto sia debole tutta la situazione che mi sto ricostruendo...è tutta apparenza, in realtà non riesco a guarire.
E poi lui che non credo si ricordi neanche più di me, dei momenti passati insieme, con un colpo di spugna ha cancellato tutto. Come se non esistessi, come se non fossi su questa terra....
Gli ho dato solo amore, mi ha lasciata e non l'ho cercato, non ho fatto pressioni di nessun tipo, ho cercato di affrontare il dolore con dignità e lasciare a lui la serenità della sua scelta....eppure... Penso che probabilmente lui mi odierà, o mi allontani in tutti i modi, come se pensasse che sono io la colpa di tutti i suoi sbandamenti, che io l'ho indotto in tentazione, e, come una cosa orribile, mi deve allontanare, non deve avere nessun tipo di contatto con me.
Mi fa male tutto questo, non credo di avergli mai fatto del male, credo di avergli dato solo amore...eppure sono io la cattiva che deve essere evitata a tutti costi.
E sto ancora male da morire perchè lo amo e perchè non vedo in lui alcun tipo di interesse... tutto finito. Per lui la vita è ricomionciata a sorridere nell'amore ritrovato con sua moglie e se potesse mi eliminerebbe dalla faccia della terra per non ricordare più quei due anni......che per me sono stati la felicità.
Ho pianto tanto fino a notte fonda. Ancora una volta ho affrontato il mio dolore da sola...anche perchè sono l'unica a provarlo.
E oggi non va meglio, è come il giorno che mi ha lasciata e continuo a piangere...
Perchè lui ora è felice e io no? Perchè dopo il bene che gli ho dato devo anche essere considerata la parte sbagliata?

Anche io l'ho rivista ieri, era con alcune colleghe che immagino aspettasse di entrare in ufficio, pure lei mi ha visto, ed entrambi abbiamo fatto finta di niente, per un attimo ho pure pensato che stronza, e che faccia tosta manco ha abbassato lo sguardo......anzi era bella fiera, felice e ridanciana, ma credimi questo pensiero mi è durato lo spazio di un attimo, per lasciare il posto ad un sorriso che ho rivolto a me stesso abbinato ad un pensiero: dio siamo proprio diversi............
Meglio così, che ti abbia perso, prima che il danno diventasse ancora più grande......
Abbiamo tanto da dare, sei sicura che loro possano capire quanto potevamo star bene insieme?? E sopratutto sei sicura che possano apprezzare il nostro amore?...... Sono solo teste vuote..........noi viaggiamo su piani molto + alti.....................
 
O

Old Ari

Guest
Clessy, Morgana, Fun....
l'amore finisce e basta è vero...
Ma fa male da morire e io vorrei poter vivere come vive lui.
Ho fatto il possibile per curarmi ma non ha funzionato a quant pare. So che io son qui a piangere e lui invece a godersi il bene e l'amore che riceva ancora.
So che ormai non dovrei pensare a lui, mi è ben chiaro tutto....
Però penso invece che lui non sia indifferente a me, se così fosse non avrebbe problemi a guardarmi...purtroppo credo che l'attenzione, la cura nel non incrociarmi, non guardarmi sia negativa, credo davvero che mi veda come la causa del suo errore, la causa di molte cose e questo mi ferisce ancora di più.
Sto proprio male, non solo perchè ho toccato la pura felicità e non l'ho più, ma anche perchè la mia felicità ora se ne sta bella bella con qualcun'altro, perchè ho cercato di non fare del male e sono stata punita, perchè avendo dato amore ho ricevuto oltre a un duro colpo, anche la brutta considerazione da parte della persona che amo da morire...
Pensavo che il suo allontanamento fosse solo dovuto a una scelta giusta o sbagliata e che il mio dolore dovesse essere il fatto di dover sopportare questo....invece non c'è fine, ora ho scoperto che devo far fronte e sopportare anche quest'ultima ferita inflitta, ovvero che per lui sono la brutta zavorra da eliminare.....quanto ancora mi dovrà ferire?
 
O

Old Clessidra1

Guest
Clessy, Morgana, Fun....
l'amore finisce e basta è vero...
Ma fa male da morire e io vorrei poter vivere come vive lui.
Ho fatto il possibile per curarmi ma non ha funzionato a quant pare. So che io son qui a piangere e lui invece a godersi il bene e l'amore che riceva ancora.
So che ormai non dovrei pensare a lui, mi è ben chiaro tutto....
Però penso invece che lui non sia indifferente a me, se così fosse non avrebbe problemi a guardarmi...purtroppo credo che l'attenzione, la cura nel non incrociarmi, non guardarmi sia negativa, credo davvero che mi veda come la causa del suo errore, la causa di molte cose e questo mi ferisce ancora di più.
Sto proprio male, non solo perchè ho toccato la pura felicità e non l'ho più, ma anche perchè la mia felicità ora se ne sta bella bella con qualcun'altro, perchè ho cercato di non fare del male e sono stata punita, perchè avendo dato amore ho ricevuto oltre a un duro colpo, anche la brutta considerazione da parte della persona che amo da morire...
Pensavo che il suo allontanamento fosse solo dovuto a una scelta giusta o sbagliata e che il mio dolore dovesse essere il fatto di dover sopportare questo....invece non c'è fine, ora ho scoperto che devo far fronte e sopportare anche quest'ultima ferita inflitta, ovvero che per lui sono la brutta zavorra da eliminare.....quanto ancora mi dovrà ferire?
NO, no, non ci siamo proprio....Lui non riesce a guardarti perchè non è degno di te...sa bene quanto ti abbia ferita, sa bene quanto ti abbia fatta soffrire e non ti guarda perchè probabilmente ha vergogna di se stesso...!!!!Non perchè sei stata espressione del suo errore, ma perchè tu sei espressione del suo essere "crudele", del suo essere un "Uomo insicuro", del Suo "non essere stato degno del Tuo Amore"....sei lo specchio della sua "bruttezza interiore (per non dire altro)" che si rispecchia di fronte alla tua onestà, al tuo grande Amore per lui, alla tua dolcezza e nobiltà d'animo...ABBI FEDE!!è così!
 
O

Old Clessidra1

Guest
...per la cronaca...lunedì mattina alle 9 a me tocca vederlo.....purtroppo davanti ad altri dovrò fingere di andare a salutarlo e sorridergli.....aspettate il mio post....



Oggi mi sento molto bene, non so perchè....godiamo di questo stato temporaneo di serenità....
 
O

Old Ari

Guest
NO, no, non ci siamo proprio....Lui non riesce a guardarti perchè non è degno di te...sa bene quanto ti abbia ferita, sa bene quanto ti abbia fatta soffrire e non ti guarda perchè probabilmente ha vergogna di se stesso...!!!!Non perchè sei stata la causa del suo errore, ma perchè tu sei la causa del suo essere "crudele", del suo essere un "Uomo insicuro", del Suo "non essere stato degno del Tuo Amore"....sei lo specchio della sua "bruttezza interiore (per non dire altro)" che si rispecchia di fronte alla tua onestà, al tuo grande Amore per lui, alla tua dolcezza e nobiltà d'animo...ABBI FEDE!!è così!
Sai, non credo sia così....se fosse indifferente per amore finito e basta credo che sarebbe sereno quando non è con me e quando mi vede....
Invece così non è...quando non ci sono è sereno e questo indica quanto lui stia bene e quanto non si senta in colpa con nessuno...il problema nasce quando mi vede...a quel punto evita, si incupisce e mostra un muro forte....è li che leggo le sue accuse e il suo odio....
Infatti passata la tempesta dell'incontro con il mostro cattivo che sarei io, tutto passa e torna il sereno nei suoi occhi e nella sua vita....
Io non credo che lui pensi "quanto l'ho ferita"... credo che pensi "quanto mi stava facendo del male portandomi su una strada sbagliata".....
 
O

Old fun

Guest
zavorra

Clessy, Morgana, Fun....
l'amore finisce e basta è vero...
Ma fa male da morire e io vorrei poter vivere come vive lui.
Ho fatto il possibile per curarmi ma non ha funzionato a quant pare. So che io son qui a piangere e lui invece a godersi il bene e l'amore che riceva ancora.
So che ormai non dovrei pensare a lui, mi è ben chiaro tutto....
Però penso invece che lui non sia indifferente a me, se così fosse non avrebbe problemi a guardarmi...purtroppo credo che l'attenzione, la cura nel non incrociarmi, non guardarmi sia negativa, credo davvero che mi veda come la causa del suo errore, la causa di molte cose e questo mi ferisce ancora di più.
Sto proprio male, non solo perchè ho toccato la pura felicità e non l'ho più, ma anche perchè la mia felicità ora se ne sta bella bella con qualcun'altro, perchè ho cercato di non fare del male e sono stata punita, perchè avendo dato amore ho ricevuto oltre a un duro colpo, anche la brutta considerazione da parte della persona che amo da morire...
Pensavo che il suo allontanamento fosse solo dovuto a una scelta giusta o sbagliata e che il mio dolore dovesse essere il fatto di dover sopportare questo....invece non c'è fine, ora ho scoperto che devo far fronte e sopportare anche quest'ultima ferita inflitta, ovvero che per lui sono la brutta zavorra da eliminare.....quanto ancora mi dovrà ferire?
Guarda, io sono in un situazione analoga alla tua, ma ti posso garantire che passa, ormai è + di un mese che non ci parliamo, ogni tanto la vedo, e anche io mi sono sentito non una zavorra ma bensì usato e gettato via come uno straccetto da scarpe, glielo ho pure detto, e guardandola neglio occhi, vedevo che non mi ascoltava, pensava a chissà cosa...
questo mi ha fatto capire che siamo troppo diversi, che qualsiasi cosa avessi potuto fare e dire, non avrebbe cambiato lo stato delle cose. E allora cosa devo fare? Disperarmi? Si l'ho fatto, ma quando si è su due piani diversi, non si può continuare.....E' come se noi ci fossimo incontrati per caso su un ascensore che cmq ci avrebbe depositato su due piani diversi.......e sappilo il nostro è più in alto del loro.........
 
O

Old Clessidra1

Guest
Sai, non credo sia così....se fosse indifferente per amore finito e basta credo che sarebbe sereno quando non è con me e quando mi vede....
Invece così non è...quando non ci sono è sereno e questo indica quanto lui stia bene e quanto non si senta in colpa con nessuno...il problema nasce quando mi vede...a quel punto evita, si incupisce e mostra un muro forte....è li che leggo le sue accuse e il suo odio....
Infatti passata la tempesta dell'incontro con il mostro cattivo che sarei io, tutto passa e torna il sereno nei suoi occhi e nella sua vita....
Io non credo che lui pensi "quanto l'ho ferita"... credo che pensi "quanto mi stava facendo del male portandomi su una strada sbagliata".....
...peccato che ci è stato due anni dietro a te e non mi sembrava fosse tanto infelice con te....dai Ari, non è così...!!!! lui è sereno quando è lontano da te perchè magari ti ha realmente dimenticato, si è ricostruito la sua vita, ma quando ti vede se si comporta così è solo perchè sa che cmq non ti ha potuto dare quello che volevi, perchè sa che ti ha deluso, perchè non è stato capace di realizzare i vostri sogni...e non ci sono parole di fronte a voi adesso...non c'è la possibilità di comunicare perchè tutto è finito...ma non ti odia!!fidati...
 
O

Old fabrizio56

Guest
...per la cronaca...lunedì mattina alle 9 a me tocca vederlo.....purtroppo davanti ad altri dovrò fingere di andare a salutarlo e sorridergli.....aspettate il mio post....



Oggi mi sento molto bene, non so perchè....godiamo di questo stato temporaneo di serenità....

Bene cosi sarai anche inc.....ta perchè è il primo giorno dopo il w.e.


Però non fregarmi piu le battute (lo sai di che parlo)......sennò ti chiedo i diritti d'autore...

X Ari

Così tu saresti il diavolo tentatore....quello che l'ha portato alla perdizione.....ma stai scherzando!!!!!!!, lui non ti guarda perchè gli ricordi i 2 anni in cui si è comportato da perfetto cialtrone.....per dirla alla Bruja.....io userei un altro termine, per il resto quoto clessy

Ciao
 

Verena67

Utente di lunga data
Clessy, Morgana, Fun....
l'amore finisce e basta è vero...
Ma fa male da morire e io vorrei poter vivere come vive lui.
Ho fatto il possibile per curarmi ma non ha funzionato a quant pare. So che io son qui a piangere e lui invece a godersi il bene e l'amore che riceva ancora.

ti abbraccio e ti sono vicina, lo sai!
Un possibile piccolo errore è stato forse idealizzare lui e la sua "meravigliosità". Forse la vita oggi ti ha fatto un regale, te l'ha fatto vedere PICCOLO ed EGOISTA come è, e questo finalmente, se smetterai di guardare indietro come ad un sogno, ti aiuterà a buttartelo alle spalle.

Un grosso abbraccio!
 
O

Old Ari

Guest
ti abbraccio e ti sono vicina, lo sai!
Un possibile piccolo errore è stato forse idealizzare lui e la sua "meravigliosità". Forse la vita oggi ti ha fatto un regale, te l'ha fatto vedere PICCOLO ed EGOISTA come è, e questo finalmente, se smetterai di guardare indietro come ad un sogno, ti aiuterà a buttartelo alle spalle.

Un grosso abbraccio!
Io non ci riesco, considero umano che qualcuno possa sbagliare.....lo vedo ancora meraviglioso (purtroppo) con i suoi difetti perchè tutti ne abiamo.
Non lo vedo ancora egoista, ma soffro perchè credo che lui mi veda come la causa dei suoi errori.
Fabrizio, è proprio questo che mi fa male...che lui non mi guardi perchè gli ricordo due anni in cui si è comportato male....E' proprio questo....
Insomma mi fa male perchè credo che lui non senta la colpa per quello che ha fatto a me o non si senta in difetto per quello che è successo, ma in più pensi che sono la causa del suo dolore per essersi comportato male...non con me, ma con sè stesso e con sua moglie....
Non so come spiegarmi....
 
O

Old fabrizio56

Guest
Io non ci riesco, considero umano che qualcuno possa sbagliare.....lo vedo ancora meraviglioso (purtroppo) con i suoi difetti perchè tutti ne abiamo.
Non lo vedo ancora egoista, ma soffro perchè credo che lui mi veda come la causa dei suoi errori.
Fabrizio, è proprio questo che mi fa male...che lui non mi guardi perchè gli ricordo due anni in cui si è comportato male....E' proprio questo....
Insomma mi fa male perchè credo che lui non senta la colpa per quello che ha fatto a me o non si senta in difetto per quello che è successo, ma in più pensi che sono la causa del suo dolore per essersi comportato male...non con me, ma con sè stesso e con sua moglie....
Non so come spiegarmi....


Ari carissima, questo lo stai pensando tu, sono tutte tue supposizioni, quello sposato è lui, quello che per 2 anni ha mentito alla moglie è lui.......io dal mio punto di vista vedo una persona che ha tenuto il piede in 2 staffe per un bel pò e con piacere, non puoi credere di essere la causa di ciò.....per la miseria è maggiorenne e vaccinato .......perdonami ma tu lo stai ancora mitizzando, già soffri perchè ti ha lasciata non vorrai anche caricarti di responsabilità non tue.

Un abbraccio

Ciao
 

Nobody

Utente di lunga data
La mia non funziona tanto....
Ma soprattutto mi chiedo come posso un amore o affetto chiamiamolo come vogliamo, trasformarsi così in indifferenza senza remore, problemi o ripensamenti
E' la cosa più naturale che ci sia. Quando non amiamo più una persona, questa purtroppo perde quell'aurea sacra che la circondava. Si spegne tutto, e ridiventa un uomo o una donna come tanti. Sta poi alla nostra sensibilità farglielo capire cercando di provocarle meno dolore possibile.
Chi invece è ancora innamorato, sta male...come capita a te.
Ora, se davvero ne vuoi uscire devi essere pragmatica. Non illuderti che lui possa ripensarci, perchè tanto non ritornerà. Non consumarti a cercar cause o motivi che possano aver causato la rottura, perchè tanto non ritornerà.
Devi uscire da una dipendenza, perchè l'innamoramento altro non è che una bellissima dipendenza.
Ma tutte lo sono, per gli effetti che danno. Solo che le crisi d'astinenza sono dure.
Devi cercare di mettere in pratica una strategia vincente, un po' come quando si comincia una dieta o si smette di fumare.
E vedrai che pian piano ne uscirai. Ciao
 
O

Old Clessidra1

Guest
Bene cosi sarai anche inc.....ta perchè è il primo giorno dopo il w.e.


Però non fregarmi piu le battute (lo sai di che parlo)......sennò ti chiedo i diritti d'autore...

X Ari

Così tu saresti il diavolo tentatore....quello che l'ha portato alla perdizione.....ma stai scherzando!!!!!!!, lui non ti guarda perchè gli ricordi i 2 anni in cui si è comportato da perfetto cialtrone.....per dirla alla Bruja.....io userei un altro termine, per il resto quoto clessy

Ciao
...è stato a fin di bene....
...beh lunedì dovrò essere in forma come non mai....com'era?dignitosa indifferenza??...
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top