Traditori alla luce del sole

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Rebecca

Utente di lunga data
Mi sto rendendo conto sempre di più che c'è almeno da me una generazione di traditori con un comportamento strano. Sono per lo più uomini tra i 40 e i 50 anni, sposati da almeno 20 anni con coetanee, che tradiscono per così dire alla luce del sole. Non fanno pubblicità alle loro storie, ma non le nascondono nemmeno con troppa cura. Al limite, se interrogati, ne parlano.
Hanno storie quasi stabili (uno mi ha parlato di una storia di 5 anni). Quando finisce una storia dopo un po' ne subentra o ne cercano un'altra. Si comportano insomma come se fossero uomini liberi che si "fidanzano", le loro storie le vivono senza sensi di colpa e la moglie è intoccabile, come una sorta di madre da cui si ritorna, anzi non si allontanano proprio. Sono professionisti, politici, uomini visibili e questi loro "fidanzamenti" sono di dominio pubblico, la loro amante la frequentano anche con gli amici. Senza condanna sociale.
Succede anche da voi?
 
O

Old grace

Guest
Mi sto rendendo conto sempre di più che c'è almeno da me una generazione di traditori con un comportamento strano. Sono per lo più uomini tra i 40 e i 50 anni, sposati da almeno 20 anni con coetanee, che tradiscono per così dire alla luce del sole. Non fanno pubblicità alle loro storie, ma non le nascondono nemmeno con troppa cura. Al limite, se interrogati, ne parlano.
Hanno storie quasi stabili (uno mi ha parlato di una storia di 5 anni). Quando finisce una storia dopo un po' ne subentra o ne cercano un'altra. Si comportano insomma come se fossero uomini liberi che si "fidanzano", le loro storie le vivono senza sensi di colpa e la moglie è intoccabile, come una sorta di madre da cui si ritorna, anzi non si allontanano proprio. Sono professionisti, politici, uomini visibili e questi loro "fidanzamenti" sono di dominio pubblico, la loro amante la frequentano anche con gli amici. Senza condanna sociale.
Succede anche da voi?
sì. sono uomini visibili, confermo. che dire di loro? e delle mogli?
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Sinceramente...

Mi sto rendendo conto sempre di più che c'è almeno da me una generazione di traditori con un comportamento strano. Sono per lo più uomini tra i 40 e i 50 anni, sposati da almeno 20 anni con coetanee, che tradiscono per così dire alla luce del sole. Non fanno pubblicità alle loro storie, ma non le nascondono nemmeno con troppa cura. Al limite, se interrogati, ne parlano.
Hanno storie quasi stabili (uno mi ha parlato di una storia di 5 anni). Quando finisce una storia dopo un po' ne subentra o ne cercano un'altra. Si comportano insomma come se fossero uomini liberi che si "fidanzano", le loro storie le vivono senza sensi di colpa e la moglie è intoccabile, come una sorta di madre da cui si ritorna, anzi non si allontanano proprio. Sono professionisti, politici, uomini visibili e questi loro "fidanzamenti" sono di dominio pubblico, la loro amante la frequentano anche con gli amici. Senza condanna sociale.
Succede anche da voi?
No

A parte il caso personale...le storie di tradimento di cui sono venuta a conoscenza sono state sempre occultate e si sono risapute quando le tresche sono state scoperte e le mogli o i marito si sono rivelati "permalosi"


 
O

Old Fa.

Guest
Io noto solo che il tradimento è sempre a senso unico.

Mi spiego e faccio un esempio: quando ho scoperto che la mia ex mi aveva cornificato, ... a parte il delirio iniziale, ... insomma, non lo avevo previsto .... dopo che l'ho lasciata e che lei mi pregava di tornare indietro (sensi di colpa non che fossi Brad Pitt, ... anche se sono meglio) ... beh, ... a questo punto mi sono detto, ... allora di da sfogo alle mie fantasie e facciamo bisboccia con un altro uomo.

Ma tu davvero vorresti dividermi con un altro uomo ? (testuali parole sue)

Ma PORCA DI QUELLA COSA INUTILE .... lo hai appena fatto di nascosto, ... ora ti chiedo di farlo alla luce del sole ....

Da lì stop ... prendermi per il culo anche dopo, ... è troppo.

Questo Rita per dirti, che bisogna vedere se questi grandi amatori con amanti sarebbero pure loro disposti a condividere le loro moglie con altri.

Facile dire, che ho l'amante e via ... vedere se loro accettano che la loro moglie faccia lo stesso; allora considero accettabile la cosa
 

Rebecca

Utente di lunga data
Fa

Io noto solo che il tradimento è sempre a senso unico.

Mi spiego e faccio un esempio: quando ho scoperto che la mia ex mi aveva cornificato, ... a parte il delirio iniziale, ... insomma, non lo avevo previsto .... dopo che l'ho lasciata e che lei mi pregava di tornare indietro (sensi di colpa non che fossi Brad Pitt, ... anche se sono meglio) ... beh, ... a questo punto mi sono detto, ... allora di da sfogo alle mie fantasie e facciamo bisboccia con un altro uomo.

Ma tu davvero vorresti dividermi con un altro uomo ? (testuali parole sue)

Ma PORCA DI QUELLA COSA INUTILE .... lo hai appena fatto di nascosto, ... ora ti chiedo di farlo alla luce del sole ....

Da lì stop ... prendermi per il culo anche dopo, ... è troppo.

Questo Rita per dirti, che bisogna vedere se questi grandi amatori con amanti sarebbero pure loro disposti a condividere le loro moglie con altri.

Facile dire, che ho l'amante e via ... vedere se loro accettano che la loro moglie faccia lo stesso; allora considero accettabile la cosa
Questo non è previsto... Da loro, s'intende.
 
O

Old grace

Guest
Questo non è previsto... Da loro, s'intende.
in alcuni casi è previsto. il patto è: viviamo sotto lo stesso tetto ma ognuno si fa i cavoli suoi fuori casa. lo fanno per i figli (?), per il patrimonio, e per Dio solo sa cos'altro.
 
O

Old Fa.

Guest
in alcuni casi è previsto. il patto è: viviamo sotto lo stesso tetto ma ognuno si fa i cavoli suoi fuori casa. lo fanno per i figli (?), per il patrimonio, e per Dio solo sa cos'altro.
No Grace, ... così lo sanno fare tutti, ... almeno, quelli che hanno mezzo cervello
 

Rebecca

Utente di lunga data
Uno di quelli

Uno di quelli mi ha detto, criticando un divorziato (perchè lasciato) felicemente risposato e fedele, che quello era un divorziato, uno che non era stato in grado di tenere insieme la famiglia. Lui invece c'era riuscito.
 
O

Old grace

Guest
Uno di quelli mi ha detto, criticando un divorziato (perchè lasciato) felicemente risposato e fedele, che quello era un divorziato, uno che non era stato in grado di tenere insieme la famiglia. Lui invece c'era riuscito.


ridiamoci su perché sennò ...
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
ridere o piangere?

Uno di quelli mi ha detto, criticando un divorziato (perchè lasciato) felicemente risposato e fedele, che quello era un divorziato, uno che non era stato in grado di tenere insieme la famiglia. Lui invece c'era riuscito.


 
O

Old grace

Guest
un altro di quelli

Uno di quelli mi ha detto, criticando un divorziato (perchè lasciato) felicemente risposato e fedele, che quello era un divorziato, uno che non era stato in grado di tenere insieme la famiglia. Lui invece c'era riuscito.
un altro di quelli è un innamorato dell'amore


una volta mi ha detto che quando uno si innamora ... è inevitabile cedere. l'amore è amore, già ma che ne capisci tu (io) che sei una razionale (pure?). non ha saputo poi rispondere quando gli ho detto: vabè ti innamori, ma lasci tua moglie no?

roba da farti perdere il senso delle cose ...
 
O

Old Fa.

Guest
Ma se ci fate una risata sopra, ... poteva passare anche il mio post con Grace.

Ho fatto ancora una coglionata, ... Grace, ... mi senti ? ... ritiro le scuse, ti risparmio quello che penso ... e ribadisco quello che ho detto.
 
O

Old grace

Guest
Ma se ci fate una risata sopra, ... poteva passare anche il mio post con Grace.

Ho fatto ancora una coglionata, ... Grace, ... mi senti ? ... ritiro le scuse, ti risparmio quello che penso ... e ribadisco quello che ho detto.
ok
 
O

Old Airforever

Guest
Io noto solo che il tradimento è sempre a senso unico.

Mi spiego e faccio un esempio: quando ho scoperto che la mia ex mi aveva cornificato, ... a parte il delirio iniziale, ... insomma, non lo avevo previsto .... dopo che l'ho lasciata e che lei mi pregava di tornare indietro (sensi di colpa non che fossi Brad Pitt, ... anche se sono meglio) ... beh, ... a questo punto mi sono detto, ... allora di da sfogo alle mie fantasie e facciamo bisboccia con un altro uomo.

Ma tu davvero vorresti dividermi con un altro uomo ? (testuali parole sue)

Ma PORCA DI QUELLA COSA INUTILE .... lo hai appena fatto di nascosto, ... ora ti chiedo di farlo alla luce del sole ....

Da lì stop ... prendermi per il culo anche dopo, ... è troppo.

Questo Rita per dirti, che bisogna vedere se questi grandi amatori con amanti sarebbero pure loro disposti a condividere le loro moglie con altri.

Facile dire, che ho l'amante e via ... vedere se loro accettano che la loro moglie faccia lo stesso; allora considero accettabile la cosa
Confermo. Anche a me è capitata più o meno la stessa cosa. Dopo essere stato pluri-cornificato dalla stessa persona, ho voluto metterla alla prova proponendole una cosa simile a quella che hai tu proposto alla tua girl.
Egual risposta da parte della mia (allora) ragazza: "Vorresti condividermi?"
Ed anch'io ho pensato: "Inconsenzientemente ti ho condivisa per 4 anni e 1/2...ora che consenzientemente te lo chiedo, mi fai sentire in colpa..."
Comunque sia, in questo caso dare/fare è meglio che ricevere...
Air
 

Nobody

Utente di lunga data
Mi sto rendendo conto sempre di più che c'è almeno da me una generazione di traditori con un comportamento strano. Sono per lo più uomini tra i 40 e i 50 anni, sposati da almeno 20 anni con coetanee, che tradiscono per così dire alla luce del sole. Non fanno pubblicità alle loro storie, ma non le nascondono nemmeno con troppa cura. Al limite, se interrogati, ne parlano.
Hanno storie quasi stabili (uno mi ha parlato di una storia di 5 anni). Quando finisce una storia dopo un po' ne subentra o ne cercano un'altra. Si comportano insomma come se fossero uomini liberi che si "fidanzano", le loro storie le vivono senza sensi di colpa e la moglie è intoccabile, come una sorta di madre da cui si ritorna, anzi non si allontanano proprio. Sono professionisti, politici, uomini visibili e questi loro "fidanzamenti" sono di dominio pubblico, la loro amante la frequentano anche con gli amici. Senza condanna sociale.
Succede anche da voi?
Certo che non c'è condanna sociale. Da che mondo è mondo, vige una doppia morale: una per i potenti l'altra per la gente comune.
Quindi se un operaio, anche fuori orario di lavoro, si faceva una canna la Fiat lo licenziava. Se il loro boss va in overdose di coca insieme a un gruppo di trans...

Se la velina o il calciatore sfigato vengono sputtanati sui giornali, grandi risate. Ma se ad essere fotografato è un politico noto...apriti cielo.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top