Traditore e tradito

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old Input

Guest
Ciao,
da pochi giorni ho scoperto di appartenere ad una nuova categoria di persone. Quella dei traditori e dei traditi. Mi spiego meglio.

Io sono sposato da 5 anni ed ho una relazione extra-coniugale con una ragazza che convive con il suo lui da circa 2. La storia, pur con alti e bassi, va avanti da circa un anno e devo ammettere che il rapporto è stato fin da subito molto aperto e leale. Con lei posso veramente parlare di tutto ed addirittura siamo arrivati al punto di iniziare ad immaginare un futuro insieme lasciando i rispettivi partner.

Ultimamanete però ho notato in lei un certo distacco: a volte si nega al telefono o rimanda gli appuntamenti e trova scuse spesso vane ed assurde. Insomma per farla breve, io immaginavo che lei avesse intenzione di lasciarmi per rompere la nostra relazione e dedicarsi solo al suo compagno, ma ho scoperto che in realtà sta frequentando un altro uomo. Di questo ne sono sicuro ma non so fino a che punto si è spinta con l'altro. Ho cercato di parlarne con lei (non gli ho detto che io so dell'altro) e farmi spiagare il perchè dei suoi ultimi atteggiamenti cosi strani ed inusuali. Lei mi ha confermato tutto il suo amore per me ma che ultimamente è molto combattuta sul fatto di avere una storia con me e con il suo compagno ed ha bisogno di capire quale strada percorrere. Ma allora che bisogno c'è di trovarsi un altro? Il fatto è che io so del terzo uomo (a volte è meglio non sapere niente) e questo mi sta mortificando. Non so come reagire, se parlerne apertamente con lei o far finta di niente e aspettare che tutto torni alla normalità (se di normalità possiamo parlare). Una cosa positiva che posso cogliere è che sto capendo quello che potrebbe succedere se mia moglie sapesse tutta la vicenda, mi sono messo nei suoi panni e mi rendo sempre più conto che ho sbagliato tutto. Vorrei riprendermi la mia vita insieme a mia moglie ma il sentimento che provo per l'altra è sempre molto forte. Essere traditori e traditi, chi lo avrebbe detto.

Qualcuno di voi ha avuto una situazione simile? Consigli?

Grazie

Teo
 
O

Old caterina

Guest
che strano!

...ma se la tua amante aveva ed ha un compagno, la condizione di traditore tradito persiste dall'inizio. solo adesso te ne rendi conto?
 

Verena67

Utente di lunga data
Input ha detto:
Lei mi ha confermato tutto il suo amore per me ma che ultimamente è molto combattuta sul fatto di avere una storia con me e con il suo compagno ed ha bisogno di capire quale strada percorrere. Ma allora che bisogno c'è di trovarsi un altro?
Teo, innanzitutto, benvenuto!

Ci sarà chi ti dirà, che ti aspettavi, se ha tradito il suo lui con te, che le ci voleva a tradire te con un altro....

Ma io odio i luoghi comuni e ti dirò un'altra cosa. Sicuramente il "tradire" (specie da parte di una persona non sposata come lei, che agevolmente poteva chiudere, credo, la convivenza e dedicarsi in toto al rapporto con te, sempre che tu avessi preso decisioni concrete sul punto di rifarti una vita con lei
)dimostra una certa "irrequietezza" sentimentale, di chi non ha ancora deciso di essere "grande", se capisci cosa intendo. Per cui le andava bene tenere in piedi parallelamente la storia con te e l'altro, e ora, ancora meglio, se ne smazza tre alla volta, chissà prima o poi uno che le va bene per farsi un progetto di vita serio lo trova


Ci credo che il primo istinto tuo è bocce ferme e tornare dalla mogliettina.
Mah....non avevi detto che eri pronto a rifarti una vita?!


Scusa se suono un po' ironica, ho il massimo rispetto per te e la tua vicenda umana, ma un minimo di decisione e consapevolezza in un anno di "infedeltà" bisogna pur maturarla.
Se davvero pensi che questa ragazza è la donna della tua vita, basta indugi: mettila alle strette. Insieme per davvero, senza quarti, quinti o sesti alle spalle, o separati.
Se non lo pensi, allora, si, torna da tua moglie, ma non tornarci a tempo perso tanto per godere degli agi famigliari. Tornaci anche in silenzio, ci sono infiniti modi di espiare in un matrimonio
Però espia. E non andare piu' a cercare altro in giro, non mi sembri tipo da un'avventura dietro l'altra.

Un bacio, auguri!
 

MariLea

Utente di lunga data
Il sentimento per l'altra è molto forte.. va bene.. ma tu vuoi continuare ad ascoltare le sue bugie e lasciare che ti vada accantonando poco per volta...?
Essere traditori e traditi allo stesso tempo è una situazione più ricorrente di quanto immagini, ti toglie la presunzione che lei abbia tradito solo per te, perchè sei speciale... invece finite le emozioni dei primi tempi (anche il tradimento finisce spesso in routine) se ne trovano di nuove e più stimolanti. Ti avesse tradito tua moglie, capirei che stessi ancora qui a chiederti cosa fare... Per fortuna è l'altra che ti tradisce e allora mandala a quel paese e riprenditi la tua vita...!
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Verena67 ha detto:
Se davvero pensi che questa ragazza è la donna della tua vita, basta indugi: mettila alle strette. Insieme per davvero, senza quarti, quinti o sesti alle spalle, o separati.
Prima reazione alla vicenda di input:

Scusa ..sono sincera...e ho anche pensato a chissa come la moglie ha impiegato il tempo libero

Ma queste sono cattiverie che ..mi vengono così..in questo periodo..

Ma che tu possa ancora pensare che QUELLA possa essere la donna della tua vita(come dice Verena) ...mi fa pensare che ..LO E'!
SE LO PENSI...TE LA MERITI
 

Bruja

Utente di lunga data
Bah

Premetto che ho il massimo rispetto per il disagio di imput, ma sinceramente mi meraviglia che qualcuno si meravigli!!!
Quanto si tradisce con una persona che a sua volta tradisce in prima battuta (entrambi legati ad altri) che tipo di disponibilità ci si vuole aspettare?
Ma come, ci spertichiamo a sostenere che il tradimento sia una componente quasi inscindibile nei rapporti amorosi umani, in cui prevalgono le sensazioni e l'attrazione e ci stupiamo se il tradimento è perpetrato verso un amante. A me meraviglia un'altra cosa, che si trovi il modo di mentire anche all'amante quando si ha un terzo uomo....... ma è anche vero che una bugia tira l'altra e comunque, fra amanti, esiste il desiderio reciproco e l'appagamento non un patto di lealtà.
Bruja

x Teo
Non so quanto tu sia attratto dalla tua amante, ma cerca di fare alla svelta un bilancio serio su cosa ricevi e cosa rischi, specie alla luce di quanto ora stai vivendo.
Non vorrei fare la solita gufata, ma c'è sempre l'incognita di tua moglie che potrebbe un giorno avere qualche dubbio, e sarebbe spiacevole trovarti, tuo malgrado, seduto fra due assi a riflettere sull'accaduto !
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top