tradire con un fratello

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
N

Non registrato

Guest
Sto con il mio uomo da dieci anni. La nostra storia è iniziata x caso e nessuno avrebbe mai creduto che potesse andare avanti, noi per primi....Oggi abbiamo iniziato anche una convivenza, che da parte sua sta procedendo nel migliore dei modi.Sono io quella che ha un problema: lo tradisco! Prima di conoscerlo e di iniziare la nostra storia frequentavo suo fratello..al tempo eravamo piccolini, stavamo bene assieme, ci scambiavamo qualche bacio innocente ma non c'è mai stato niente di più.In realtà oggi quel niente si è trasformato con il passare degli anni in un sentimento profondo che adesso è venuto di nuovo a galla in maniera sempre più forte.Non è solo attrazione fisica:è rendersi conto che ci siamo sempre amati, che abbiamo nascoto i nostri sentimenti da sempre e siamo consapevoli che il nostro amore durerà tutta la vita.Ma sappiamo che non possiamo viverlo e questo ci fa stare male, cerchiamo di allontanarci ma non ci riusciamo e inevitabilmente ci ritroviamo di nuovo vicini.
Aiutatemi, cosa devo fare?Io lo amo, ma non riesco a dire fine alla storia con il mio fidanzato, xchè ne rimarrebbero deluse molte persone, perchè ci sono troppe cose in gioco, ma forse xchè soprattutto so che con il fratello non potrò mai avere una storia accettata da tutti...
Datemi un vostro consiglio
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
se non sei Brooke Logan...

Lascia il tuo uomo. E trovati un terzo al di fuori della famiglia..
 

Fedifrago

Utente di lunga data
Sto con il mio uomo da dieci anni. La nostra storia è iniziata x caso e nessuno avrebbe mai creduto che potesse andare avanti, noi per primi....Oggi abbiamo iniziato anche una convivenza, che da parte sua sta procedendo nel migliore dei modi.Sono io quella che ha un problema: lo tradisco! Prima di conoscerlo e di iniziare la nostra storia frequentavo suo fratello..al tempo eravamo piccolini, stavamo bene assieme, ci scambiavamo qualche bacio innocente ma non c'è mai stato niente di più.In realtà oggi quel niente si è trasformato con il passare degli anni in un sentimento profondo che adesso è venuto di nuovo a galla in maniera sempre più forte.Non è solo attrazione fisica:è rendersi conto che ci siamo sempre amati, che abbiamo nascoto i nostri sentimenti da sempre e siamo consapevoli che il nostro amore durerà tutta la vita.Ma sappiamo che non possiamo viverlo e questo ci fa stare male, cerchiamo di allontanarci ma non ci riusciamo e inevitabilmente ci ritroviamo di nuovo vicini.
Aiutatemi, cosa devo fare?Io lo amo, ma non riesco a dire fine alla storia con il mio fidanzato, xchè ne rimarrebbero deluse molte persone, perchè ci sono troppe cose in gioco, ma forse xchè soprattutto so che con il fratello non potrò mai avere una storia accettata da tutti...
Datemi un vostro consiglio
Hai mai visto "stregati dalla luna"? Quello con cher?

Non è chiaro, a parte il conflitto iniziale, gestibile, tra i fratelli, perchè gli altri non dovrebbero accettarlo. E poi chi sono gli altri per decidere della TUA/VOSTRA vita?!?!

Ti racconterò cosa è capitato a me..
Prima di mettermi con la mia attuale moglie, ho frequentato per parecchio tempo sua sorella. Studiavamo insieme all'università ed eravamo molto amici, anche se mai intimi, ma frequentavo casa sua, andavo a pranzo e a cena, i suoi mi conoscevano bene e c'era quel qualcosa di un pò indefinito che a volte si crea in certe situazioni. Proprio a forza di sfogarmi con sua sorella, per le incomprensioni e per il carattere della mia amica, che spesso collideva col mio, alla fine ci siam trovati molto vicini e con molti più punti di contatto e di interesse.
Quando ci siam messi insieme scoppiò un bel casino! Sua sorella che le diceva che poteva fregarle la sua roba ma non i suoi amici, io che venivo visto "male" dai suoi, lei con grossi dubbi se valesse la pena continuare o mollare tutto.
Per fartela breve, superammo tutto nel giro di pochi mesi e son ancora molto amico con mia cognata e a volte su quei momenti ci ridiamo pure su.

Per fartela breve
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
ma questa...

Hai mai visto "stregati dalla luna"? Quello con cher?

Non è chiaro, a parte il conflitto iniziale, gestibile, tra i fratelli, perchè gli altri non dovrebbero accettarlo. E poi chi sono gli altri per decidere della TUA/VOSTRA vita?!?!

Ti racconterò cosa è capitato a me..
Prima di mettermi con la mia attuale moglie, ho frequentato per parecchio tempo sua sorella. Studiavamo insieme all'università ed eravamo molto amici, anche se mai intimi, ma frequentavo casa sua, andavo a pranzo e a cena, i suoi mi conoscevano bene e c'era quel qualcosa di un pò indefinito che a volte si crea in certe situazioni. Proprio a forza di sfogarmi con sua sorella, per le incomprensioni e per il carattere della mia amica, che spesso collideva col mio, alla fine ci siam trovati molto vicini e con molti più punti di contatto e di interesse.
Quando ci siam messi insieme scoppiò un bel casino! Sua sorella che le diceva che poteva fregarle la sua roba ma non i suoi amici, io che venivo visto "male" dai suoi, lei con grossi dubbi se valesse la pena continuare o mollare tutto.
Per fartela breve, superammo tutto nel giro di pochi mesi e son ancora molto amico con mia cognata e a volte su quei momenti ci ridiamo pure su.

Per fartela breve
...è tutta un'altra storia...
 

Fedifrago

Utente di lunga data
Sicuramente...

molto più soft, non vi è dubbio.

Ma ti assicuro che le tensioni erano non da poco.

Tutto comunque dipende da quanto si ritiene irrinunciabile quello che sentiamo come amore "primario".
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Hai mai visto "stregati dalla luna"? Quello con cher?

Non è chiaro, a parte il conflitto iniziale, gestibile, tra i fratelli, perchè gli altri non dovrebbero accettarlo. E poi chi sono gli altri per decidere della TUA/VOSTRA vita?!?!

Ti racconterò cosa è capitato a me..
Prima di mettermi con la mia attuale moglie, ho frequentato per parecchio tempo sua sorella. Studiavamo insieme all'università ed eravamo molto amici, anche se mai intimi, ma frequentavo casa sua, andavo a pranzo e a cena, i suoi mi conoscevano bene e c'era quel qualcosa di un pò indefinito che a volte si crea in certe situazioni. Proprio a forza di sfogarmi con sua sorella, per le incomprensioni e per il carattere della mia amica, che spesso collideva col mio, alla fine ci siam trovati molto vicini e con molti più punti di contatto e di interesse.
Quando ci siam messi insieme scoppiò un bel casino! Sua sorella che le diceva che poteva fregarle la sua roba ma non i suoi amici, io che venivo visto "male" dai suoi, lei con grossi dubbi se valesse la pena continuare o mollare tutto.
Per fartela breve, superammo tutto nel giro di pochi mesi e son ancora molto amico con mia cognata e a volte su quei momenti ci ridiamo pure su.

Per fartela breve
troppo breve
 
O

Old Compos mentis

Guest
Non è che è il gusto del proibito che ti affascina? Il fatto di non aver condiviso con lui altro oltre i baci innocenti di cui parli? Lascia stare, perderai sia l'uno sia l'altro. Trovane un terzo, come ti è stato già consigliato.
 

Lettrice

Utente di lunga data
Cara Brooke,

Non credo che tu abbia tante possibilita'
:

Puoi continuare cosi' e prima o poi verrai scoperta...e sai che figura di M.....a

Puoi lasciare il tuo lui e trasferirti in Lapponia col fratello e vivere di pesca in un igloo...almeno hai la certezza che nessuno ti verra' a trovare...


Puoi lasciarli tutt'e due e cercare il terzo...questa mi sembra la piu' sensata


Infondo anche se lasciassi il tuo lui per il fratello credi che ti lascerebbero vivere in pace?...ho i miei sani dubbi...


In bocca al lupo
 
O

Old sunrise

Guest
Sto con il mio uomo da dieci anni. La nostra storia è iniziata x caso e nessuno avrebbe mai creduto che potesse andare avanti, noi per primi....Oggi abbiamo iniziato anche una convivenza, che da parte sua sta procedendo nel migliore dei modi.Sono io quella che ha un problema: lo tradisco! Prima di conoscerlo e di iniziare la nostra storia frequentavo suo fratello..al tempo eravamo piccolini, stavamo bene assieme, ci scambiavamo qualche bacio innocente ma non c'è mai stato niente di più.In realtà oggi quel niente si è trasformato con il passare degli anni in un sentimento profondo che adesso è venuto di nuovo a galla in maniera sempre più forte.Non è solo attrazione fisica:è rendersi conto che ci siamo sempre amati, che abbiamo nascoto i nostri sentimenti da sempre e siamo consapevoli che il nostro amore durerà tutta la vita.Ma sappiamo che non possiamo viverlo e questo ci fa stare male, cerchiamo di allontanarci ma non ci riusciamo e inevitabilmente ci ritroviamo di nuovo vicini.
Aiutatemi, cosa devo fare?Io lo amo, ma non riesco a dire fine alla storia con il mio fidanzato, xchè ne rimarrebbero deluse molte persone, perchè ci sono troppe cose in gioco, ma forse xchè soprattutto so che con il fratello non potrò mai avere una storia accettata da tutti...
Datemi un vostro consiglio
Qualunque cosa fai , io starei molto attento , questo potrebbe essere uno di quei casi dove viene trovata tutta una famiglia trucidata e poi non si sa neanche perchè
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top