Tradimento via email

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old sconsolatoditalia

Guest
Ciao a tutti,
scopro ora questo forum, interessante perché permette di confrontarsi su un argomento così delicato. Vorrei avere un vostro aiuto, ovvero i vostri pareri, su quanto mi è accaduto. Ho tradito via email. Ma ecco la mia storia.
Ho 37 anni e ho convissuto all'estero, dall'altra parte dell'oceano Atlantico, con una ragazza per circa 4 anni. Ero partito per lei, poi ho trovato un ottimo lavoro in una splendida città... insomma, una nuova vita lontano. Poi il lavoro è finito e mi sono reso conto che, in realtà, restavo là soprattutto per quello. La storia è finita e sono rientrato in Italia. Appena arrivato conosco un'altra, e me ne innamoro perdutamente. Una storia bellissima, con una ragazza con cui c'è una chimica mai provata prima. Passano i mesi ma il mio rientro è traumatico: da una metropoli alla mio borgo d'origine, senza un lavoro, di nuovo in famiglia. In due parole, la realtà da cui me n'ero andato anni prima. Nel frattempo sento la mia ex raramente, a volte mi nego al telefono. Lei è distrutta, e a me questa cosa dispiace. Il mio errore però è un altro: avevo molte cose da portare a casa e non mi decidevo a farmele spedire. Tanto che sono arrivato a mentire alla mia nuova ragazza pur di non affrontare l'argomento. Un po' come mettere la testa sotto la sabbia: pensavo di lasciar morire tutto, e di vivere la nuova relazione dimenticandomi la vecchia. Poi dopo 8 mesi dal mio ritorno ho un momento di depressione, non ingrano, non mi ritrovo... 4 anni lontano sono pesanti, e mi viene in mente la cosa più sbagliata da fare: mando 3 mail alla mia ex dicendole che mi manca, che la amo, e cose simili. Giuro che non ero più innamorato di lei: ne ero praticamente scappato. E ripensandolo adesso mi domando come c... ho fatto a dirle certe cose. Fattostà che la ex mi invita a tornare da lei e io ovviamente rinsavisco e non lo faccio. Anzi, poco dopo trovo un bel lavoro e finalmente ingrano con tutto. Anche la relazione procede, ma restano le mie cose laggiù. Un dettaglio non da poco per una donna che cerca sicurezza. Dato che io svicolavo, lei, gelosissima, decide di entrare nella mia mail, scovare l'indirizzo della mia ex, e raccontarle tutto. Io alla ex non avevo detto nulla. E lei, per vendetta che fa? Le risponde mandandole le mie mail di qualche mese prima. BOOM! Mi esplodono in faccia pensieri usciti in momenti di depressione e debolezza. Capisco, fanno male, lo avrebbero fatto anche a me. Ma io amo la mia attuale ragazza, e l'ho amata da subito. Per tagliare: sono passati 8 mesi da allora, stiamo ancora insieme ma questa cosa non sembra superata. Tanto che, nonostante decine di prove d'amore che le ho dato, lei continua a dubitare di me. Alti e bassi, passi avanti e passi indietro. Io voglio sposarla, la amo davvero, e anche lei mi ama. Ma non riesce a fidarsi, nemmeno davanti ad un lavoro che ho accettato nella sua città per starle vicino. Dubita che io voglia tornare dall'altra, cosa che non farei nemmeno sotto tortura.
Vi chiedo. Sono così imperdonabile? Scusatemi se mi sono dilungato.
 
O

Old caterina

Guest
sconsolato

Caro scosolatoditalia, la tua attuale ragazza ha tutta la mia comprensione. Anch'io come lei ho vissuto la triste esperienza di leggere delle mail che mio marito aveva inviato ad un altra e ti posso assicurare che si stampano nella mente in maniera indelebile. Ma nel vostro caso credo che il problema possa essere superato, se tu saprai rimediare. L'unica via è quella di essere estremamente sicero con lei, raccontandole le ragioni per le quali le hai scritte, descrivendole dettagliatamente il tuo stato d'animo in quel momento. D'altro canto la vostra storia era agli inizi e tu eri oggettivamente in un momento difficile, dove un momento di debolezza piu' essere compreso..se lei ti ama. Chiaramente se lei non riesce a superare l'accaduto dimostra di avere delle insicurezze, che trovano in quelle mail delle "conferme". Se lei è entrata nella tua posta dimostra che era già dubbiosa...e cio' che ha letto, ha messo il sigillo. Hai commesso chiaramente un grave leggerezza...ma non credo che cio' possa compromettere definitivamente il vostro rapporto. La tua ex è lontana! Fatti spedire le tue cose e cerca di chiudere l'argomento al piu presto. Ma ricorda...ogni volta che lei dubiterà di te...le torneranno in mente quelle mail. Non dimenticare mai di averle scritte...e vedrai che col tempo...perderanno il loro valore.
Auguri.
Caterina.



[
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
ma tu...

..non sei l'ex di lilith?
 
O

Old sconsolatoditalia

Guest
caterina ha detto:
La tua ex è lontana! Fatti spedire le tue cose e cerca di chiudere l'argomento al piu presto. Ma ricorda...ogni volta che lei dubiterà di te...le torneranno in mente quelle mail. Non dimenticare mai di averle scritte...e vedrai che col tempo...perderanno il loro valore.
Auguri.
Caterina.



[
Le mie cose sono già tornate da mesi. Io non mi dimentico affatto di averle scritte, anzi! E ti garantisco che le ho detto tutta la verità in proposito. TUTTA. Il loro valore, per me ovviamente, era bassissimo anche quando le ho scritte: solitudine, sconforto, ansia, nostalgia non per una donna ma per una vita che mi aveva dato sicurezza. Un errore madornale, una situazione affrontata in modo immaturo, che ovviamente da lei è stato vissuto in modo diverso. Ma sono sincero, e certi errori non li commetto più. Spero basti... io credo che uno dai propri errori possa anche imparare, no?
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
il nocciolo

Tornabdo a parlare seriamente..
Sconsolato..forse il problema non è la gelosia della tua attuale compagna e non sono un problema le mail che hai mandato..ma altro..
Cerco di essere breve focalizzando alcuni punti:
  1. ..perché hai mandato quelle mail senza avere intenzione di tornare dalla ex?
  2. Volevi gratificazioni e conferme che lei ti avrebbe ripreso (dopo averla abbandonata dopo quattro anni di convivenza..immagino a casa di lei ..quando essendo lontano dall'Italia ti facevano comodo casa e donna ?)
  3. ..delle false speranze che hai creato in questa donna non ti preoccupi per nulla?
  4. ..non credi che sia un segno di leggerezza nel gestire i sentimenti altrui?
e poi
  1. ..perché la tua attuale ragazza ha dubitato al punto di controllare mail ?
  2. ..non pensi che questo tuo comportamento con la ex possa far paura alla tua attuale ragazza? Penserà: se ha trattato così una con cui ha vissuto quattro anni come posso fidarmi?
  3. cerca di capire cosa (basta chiederlo..) vuole la tua ragazza come garanzia della tua stabilità sentimentale
 

Bruja

Utente di lunga data
sconsolato

Mi pare che la sola cosa che tu possa fare è avere pazienza, e cercare comunque con molta tenacia di rassicurare la tua ragazza e di dimostrarle con i fatti che il tuo è stato uno scivolone sciocco a cui la tua ex, rancorosa ma stupidamente da te illusa, ha dato seguito come ritorsione.
Cerca di metterti nei panni della tua fidanzata e pensa che, a volte in casi del genere, per riavere la fiducia occorrono 2 o 3 anni. Una delusione simile deve decantare e polverizzarsi piano piano, e tu col tuo comportamento, puoi davvero essere l'ago della bilancia. In fondo che era una sciocchezza senza senso lo sai tu perchè lo senti dentro, ma lei deve fidarsi delle tue parole su pensieri che ha visto scritti!!
Inutile che ora si stia ad analizzare il passato, non serve a nulla, ma puoi davvero cercare di dimostrarle con i fatti la tua dedizione ed il tuo affetto................il tempo farà il resto.
Auguri di cuore.
Bruja
 
O

Old sconsolatoditalia

Guest
Persa/Ritrovata ha detto:
  1. ..perché hai mandato quelle mail senza avere intenzione di tornare dalla ex?
  2. Volevi gratificazioni e conferme che lei ti avrebbe ripreso (dopo averla abbandonata dopo quattro anni di convivenza..immagino a casa di lei ..quando essendo lontano dall'Italia ti facevano comodo casa e donna ?)
  3. ..delle false speranze che hai creato in questa donna non ti preoccupi per nulla?
  4. ..non credi che sia un segno di leggerezza nel gestire i sentimenti altrui?
e poi
  1. ..perché la tua attuale ragazza ha dubitato al punto di controllare mail ?
  2. ..non pensi che questo tuo comportamento con la ex possa far paura alla tua attuale ragazza? Penserà: se ha trattato così una con cui ha vissuto quattro anni come posso fidarmi?
  3. cerca di capire cosa (basta chiederlo..) vuole la tua ragazza come garanzia della tua stabilità sentimentale
Non ho sfruttato nessuna situazione di comodo. Avevo un biglietto aereo per tornare e non l'ho fatto, perché quella storia era finita. Ammetto di aver sofferto molto per aver visto soffrire la mia ex, e se mi devo trovare una colpa, beh, è stata quella di non esser stato "spietato" con lei. Hai comunque ragione: ho creato false speranze e gestito mailissimo i sentimenti altrui. E, credimi, anche questa cosa mi fa star male.
Gli ultimi 3 punti sono fondamentali: lei ha dubitato di me perché comunque non mi vedeva sereno, e non vedeva le mie cose tornare. Sicuramente dubita di come potrei comportarmi io in altre occasioni ma ripeto, secondo me i fatti attuali parlano chiaro, io ho commesso un errore madornale ma non sono un mostro. Se c'è amore bisogna darsi un'altra opportunità, no?
Quello che lei vuole ora? Guarda, naturalmente gliel'ho chiesto decine di volte, e anche senza chiedere ho cercato di darle tutto il necessario. Abitiamo a 150km di distanza, ho perfino iniziato a lavorare nella sua città per starle più vicino. Credimi, ho fatto e farei di tutto. Sono sereno per questo, io voglio lei, assolutamente.
 

Bruja

Utente di lunga data
simo

Te lo ripeto, inutile fare riflessioni retroattive, ciò che è fatto è fatto.
Quello che ora conta e conterà sarà la tua tenacia, la tua pazienza e la dedizione che le dimostrerai.
E' la sola via, ed è quella che, nel tempo, la porterà a valutare quanto tu sia veramente pentito e desideroso di costruire con lei il vostro futuro.
Bruja
 
O

Old sconsolatoditalia

Guest
Bruja ha detto:
Te lo ripeto, inutile fare riflessioni retroattive, ciò che è fatto è fatto.
Quello che ora conta e conterà sarà la tua tenacia, la tua pazienza e la dedizione che le dimostrerai.
E' la sola via, ed è quella che, nel tempo, la porterà a valutare quanto tu sia veramente pentito e desideroso di costruire con lei il vostro futuro.
Bruja
Hai ragione. Io sono molto impaziente, vorrei tutto subito, e sbaglio. Abbiamo passato i mesi successivi al casino con alti e bassi, ma gli alti sono stati davvero tali, addirittura con la voglia di sposarsi manifestata non più di 2 settimane fa. Forse è proprio per essere arrivati di fronte a una decisione così importante che lei è in cerca di ulteriori conferme.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
sarà la mia esperienza..

sconsolatoditalia ha detto:
Hai ragione. Io sono molto impaziente, vorrei tutto subito, e sbaglio. Abbiamo passato i mesi successivi al casino con alti e bassi, ma gli alti sono stati davvero tali, addirittura con la voglia di sposarsi manifestata non più di 2 settimane fa. Forse è proprio per essere arrivati di fronte a una decisione così importante che lei è in cerca di ulteriori conferme.
...sarà per il mio spirito da "mamma"...
..ma non è prematuro?
150km sono pochi ..se ti sembrano tanti non è un buon segno..
calcola il tempo effettivo che avete avuto occasione di passare insieme..per parlarvi e conoscervi ..i motivi per cui volete stare insieme...confrontatevi sulla vostra visione della vita...
..non basatevi sugli "alti" ..ma sui "bassi" ...è sui "bassi" che si costruisce qualcosa di duraturo..

...e..
...auguri!
 
O

Old sconsolatoditalia

Guest
Persa/Ritrovata ha detto:
...sarà per il mio spirito da "mamma"...
..ma non è prematuro?
150km sono pochi ..se ti sembrano tanti non è un buon segno..
calcola il tempo effettivo che avete avuto occasione di passare insieme..per parlarvi e conoscervi ..i motivi per cui volete stare insieme...confrontatevi sulla vostra visione della vita...
..non basatevi sugli "alti" ..ma sui "bassi" ...è sui "bassi" che si costruisce qualcosa di duraturo..

...e..
...auguri!
Hai ragione anche tu... però non fraintendermi, 150 km non sono nulla, e li farei tutti i giorni pur di stare con lei. Giusto basarsi sui bassi, tant'è che spesso ci ripetiamo "diamoci tempo, in fondo siamo sempre qui". Il tempo effettivo è stato poco, io ne vorrei sempre di più. Adesso però lei mi dice che mi ama, ma mi tiene lontano. E ovviamente io soffro come un cane.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
..e lei?

sconsolatoditalia ha detto:
Hai ragione anche tu... però non fraintendermi, 150 km non sono nulla, e li farei tutti i giorni pur di stare con lei. Giusto basarsi sui bassi, tant'è che spesso ci ripetiamo "diamoci tempo, in fondo siamo sempre qui". Il tempo effettivo è stato poco, io ne vorrei sempre di più. Adesso però lei mi dice che mi ama, ma mi tiene lontano. E ovviamente io soffro come un cane.
...lei li farebbe? ..lei li fa?
..ci vuole riciprocità in tutto...
Mi sembri un carattere impulsivo ...magari lei è più riflessiva e cerca di frenare..un conto dire ..un conto realizzare una vita insiema con un po' di prospettiva...
Sii sereno
 
O

Old lilith_666

Guest
Persa/Ritrovata ha detto:
..non sei l'ex di lilith?
Ahahahah, l'avrei pensato anche io ma mio ragazzo ha solo 32 anni e nn é mai venuto a convivere con me. E nn abita ad un borgo piccolo in piú arriva il 22 dicembre (giá comprato biglietto.
E continua,ogni giorno, a mandarmi mail d'amore. E cmq 5 mesi fa era qui a passare le feste di pasqua.
E tu P/R, che risattina...
 
O

Old sconsolatoditalia

Guest
Persa/Ritrovata ha detto:
...lei li farebbe? ..lei li fa?
..ci vuole riciprocità in tutto...
Mi sembri un carattere impulsivo ...magari lei è più riflessiva e cerca di frenare..un conto dire ..un conto realizzare una vita insiema con un po' di prospettiva...
Sii sereno
Mah, adesso come adesso sto facendo tutto io... sì, sono un po' impulsivo. Ma sono anche innamorato. E, purtroppo, non riesco ad essere sereno
 
O

Old lilith_666

Guest
sconsolatoditalia ha detto:
Mah, adesso come adesso sto facendo tutto io... sì, sono un po' impulsivo. Ma sono anche innamorato. E, purtroppo, non riesco ad essere sereno
Avrei un sacco di cose da dirti su tuo comportamento verso tua ex, ma penso che la legge della azione e reazione sia giá in azione. Quello che si fa agli altri ci si ritorna indietro due volte peggio. Auguri.
 
A

asia

Guest
sconsolato

Penso che sia comprensibile la sfiducia della tua ragazza, così come il fatto che tu in un momento di incertezza, di passaggio da una realtà ad un'altra, ti sia rivolto al tuo passato pensando forse di aver lasciato lì la tua serenità.
Quello che mi lascia un po' perplessa, e te lo comunico come una semplice impressione, è il tuo comportamento forse troppo impulsivo: ti innamori di una ragazza e parti, vai a vivere oltreoceano con lei, salvo poi "scappare" dopo quattro anni chiudendo la storia con la stessa facilità con cui l'avevi iniziata.
Torni in Italia, ti innamori "perdutamente" di un'altra, trovi un lavoro nella sua città, vuoi sposarla.

E' certamente bello vivere i propri sentimenti con intensità, però quando si viaggia ad una velocità elevata si rischia di non fare troppa attenzione a noi stessi, a quello che veramente vogliamo. E' come se agissimo spinti da un impulso automatico senza considerare bene che natura questo impulso abbia.
Mi trovo d'accordo con Persa/Ritrovata, sono "i bassi" di un rapporto che vanno compresi e ponderati. Se si agisce sulla scia di un'emozione, l'azione rischia di portarci dove non volevamo veramente andare, perchè le emozioni, per quanto forti possano essere, hanno un tempo di durata relativo.

Ho notato la strana correlazione tra lavoro e vita affettiva che è presente in entrambe le tue vicende sentimentali, non perchè non sia comprensibile il bisogno di stabilità complessivo, ma perchè mi pare che l'aspetto lavorativo determini in qualche modo anche la tua serenità affettiva, che quest'ultima sia quasi una conseguenza del primo.
Ti ripeto, sono solo impressioni tratte dalle tue parole, ma forse anche la tua ragazza percepisce una certa indecisione o insicurezza di fondo da parte tua che non la fa stare tranquilla, al di là dell'incidente di percorso delle mail e di tutte le rassicurazioni che continui a darle.
 
O

Old sconsolatoditalia

Guest
No, scusate, ovviamente ho dovuto fare una sintesi della mia storia ma... impulsivo sì, ma fino a un certo punto. Prima di decidere di attraversare l'oceano per la mia ex è passato un anno di relazione a distanza (+ trasferte varie). Poi ho mollato tutto qua e sono andato là rimettendo in gioco tutto, in un paese dove trovare un lavoro è difficilissimo. Questo per dire che a me del lavoro non frega assolutamente nulla. Poi ho avuto la fortuna di trovarne uno che mi ha dato tanto, economicamente parlando, ma me lo sono guadagnato dopo alcuni mesi. Poi la vita è proseguita, e a poco a poco mi sono reso conto che quello che contava là era più il lavoro di un affetto. Finito il lavoro, la cosa è diventata evidente, e sono tornato.

Altro dettaglio: quel lavoro è finito in modo legalmente discutibile, tanto che ho intentato una causa contro quell'ufficio (un ufficio italiano). Rientrato in Italia, ho conosciuto la mia attuale ragazza, e proprio per dimostrarle il mio amore ho rinunciato a quella causa, rinunciando probabilmente non solo ad una riassunzione (che non avrei comunque accettato) ma anche a un indennizzo di migliaia e migliaia di euro.

Non è una prova d'amore questa? Io non ho chiuso nessuna storia con facilità, e anzi è quello che avrei dovuto fare per evitare il casino in cui mi sono messo dopo.
Io voglio l'amore con la A maiuscola: ho sbagliato, ma credetemi: stravolgere la propria vita a 36 anni, rientrare a casa, non averne una propria, vedere che tu sei cambiato ma anche gli amici, e tutto quello che avevi lasciato anche, beh... non è semplice. Mi martellerò le p... per sempre per questi errori, forse da immaturo, ma non da persona perfida o calcolatrice. Io ho la certezza di volere una vita con la mia ragazza, ed è una certezza che non nasce da un istinto, ma da esperienze passate, da sofferenza, dalla vita che non è stata semplice ma che adesso mi sembra possa darmi, grazie a lei, un progetto importante, al quale tengo più di ogni altra cosa.
 

Bruja

Utente di lunga data
sconsolato

Non posso che comnfermare quanto già scritto........... pazienza, dedizione, affetto e grande positività e voglia di costruire insieme. E nella pazienza metto anche il lasciare che le convinzioni di quanto sopra portino lei a ricredersi ed a pensare alla vostra unione definitiva.
Bruja
 
A

asia

Guest
sconsolato

Guarda che ho parlato di impressioni tratte dalle tue parole proprio perchè non stavo certo formulando un giudizio.
E' evidente che una sintesi non può rendere neanche lontanamente il contesto reale, ma è pur vero che si scelgono gli elementi che bene o male riteniamo significativi.

La notazione sul lavoro non intendeva sottolineare un calcolo, quanto quello che io (sbagliando magari) ho percepito come tuo bisogno di stabilità in senso lato.
Ho parlato infatti di insicurezza di fondo e non di perfidia o opportunismo.
Del resto nell'impulsività che ho colto, e che in parte tu stesso ti riconosci, mi pare non ci sia comunque spazio per questi aspetti.

A mio avviso (sbaglierò anche in questo) si possono dare tutte le "prove d'amore" possibili, resta comunque fondamentale ciò che l'altra persona percepisce di noi, e non sono le percezioni razionali ad essere determinanti, quanto quelle che avvertiamo a livello istintivo. E' il cervello inconscio che capta i segnali-guida nei sentimenti.
E se a livello istintivo non si percepisce sicurezza e amore da parte dell'altro, basta molto meno di una mail per mandarci in crisi.
Ed era su questo che ti chiedevo di riflettere.
 

Bruja

Utente di lunga data
asia

Tutto giusto e ben analizzato, ma una o più mail di quel tenore mandano in palla anche le convinzioni più profonde............ è un dato oggettivo che viene dalla lettura pura e semplice di quei "corpi del reato".
Se la sua ragazza fosse stata davvero più certa e decisa, poteva essere che desse un'imprtanza relativa alle sue "defezioni", così come poteva nello stesso momento porre fine alla relazione con il classico calcio nelle terga!
Che sia lì con le sue incertezze ed indecisioni, può benissimo significare che avendo molti dubbi (legittimi) ora voglia che lui dimostri con i fatti ed il comportamento che tipo di uomo sia, e se lei nel frattempo sta alla finestra, dimostra solo una prudente saggezza.
Un amore che apparti le nostre esigenze di sicureza e di consapevolezza di esser l'oggetto unico dei poensieri di chi ci ama direi che sia uno standard assolutamente irrinunciabile.
Come hai ben detto ora lei vuole "percepire" sicurezza, sincerità e stabilità, e se il lavoro, che comunque è un fattore notevole di tranquillità per tutti, diventa non un problema ma una opportunità risolta, non dubito che i famosi segnali guida non tarderanno a venire.
In fondo, possiamo elucubrare all'infinito, ma l'unico peso che farà spostare la bilancia sarà un amore confermato e ritrovato.
Bruja
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top