The Guardian

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old Fa.

Guest
Ieri sera stavo a giuggiolarmi davanti a The Gardian, ? un telefilm singolare per via del protagonista Nick Fallin e suo padre (avvocati ). Caratteri davvero strani, introversi a + 1000 , poche parole per loro bastano per esprimersi e sorridono di rado (tranne il padre che sorride in un modo circostanziale, ma timidamente), ? sembra che la vita gli scivoli addosso e non possiedono emozioni. Vabbè, ? non era questo quello che volevo dire.


per chi vuole: http://www.mediaset.it/trasmissione/schedatrasmissione/1537.shtml

In una scena appunto del telefilm c?è una donna super incasinata, e il suo avvocato (ex capo dello studio di ?beneficenza) che ad un certo momento in ascensore, mentre lei raccontava le sue sfighe impossibili piangendo? si baciano.

In quel preciso momento mi è venuta in mente una cosa, e voglio dividerla con voi, ? non aspettatevi chissà quale saggezza, ? è forse una cretinata bestiale.

Dicevo, mi è venuto in mente che quando una donna ed un uomo sopra i 30 si mettono insieme, ? quello che fanno in realtà è solamente una fusione di una montagna di problemi e sfighe pazzesche.

Insomma, sembra che lo scopo non sia quello di trovare una persona da amare, ... ma una persona con cui condividere i propri casini accumulati in precedenza e tentare di risolverli
 
O

Old Nerosilenzio

Guest
Premetto di non prendere la mia opinione in qualsiasi maniera offensiva ma solo come una mia opinione..ma..la tua visione mi pare un po' cinica..

mi spiego..la cose possono avere un senso molto diverso a seconda del significato che noi vogliamo dargli..il vedere sempre e dovunque casini prolbemi da risolvere non può essere totalmente vicino alla nuda e cruda realtà..

Il problema è che ognuno di noi ha il suo concetto di felicità e relative insoddisfazioni..

Le persone si cercano anche perchè vogliono stare bene insieme..

La mia storia non è particolarmente cruenta,è in divenire ha già provocato in me un grosso dolore e forse siamo solo all'inizio o alla fine non so,però anche se non mi sarei aspettato un problema del genere perchè pensavo di conoscere la persona che ho sposato,e probabilmente sono stato presuntuoso, ho ben presente che esistono sentimenti e persone vere,affidabili e non è tutto un baillame di istinti e pulsioni asettiche..
Non può essere che le persone si cerchino solo per risolvere problemi irrisolti..
Io non ci credo
 
O

Old Fa.

Guest
Nerosilenzio ha detto:
....mi spiego..la cose possono avere un senso molto diverso a seconda del significato che noi vogliamo dargli..il vedere sempre e dovunque casini prolbemi da risolvere non può essere totalmente vicino alla nuda e cruda realtà..

Il problema è che ognuno di noi ha il suo concetto di felicità e relative insoddisfazioni..
Nerosilenzio, questa cosa va bene come bozza per una tesi di filosofia, ? non credo serva a molto nella vita. Cinico può essere, ? suggerirei paranoico, mi sembra di riconoscermi in questa parola.

Per la tua storia è ormai un classico, ? alla fine tutti ripetono che pensavano di conoscere il compagno/a (io compreso). Il punto è che nessuno conosce e capisce nessuno.

Questo fatto potrebbe confermare quanto sostengo: Le coppie sono insieme unicamente per un qualche interesse, ? non certo per l?amore. Pare per giunta che questo sentimento abbia una durata massima di nemmeno 2 anni. Anche su questo fronte ho un pensiero: ? oramai definitivamente adulti noi confondiamo amore (quello che provavamo dai 12 ai 16 anni) con la ricerca di una spalla su cui riversare le nostre disperazioni, ? e insieme, distruggerci definitivamente, .... creando nuovi ed esilaranti problemi, ? invece di risolverne mezzo.

Non dico certo che sia così, dico solo ... no no, per me è proprio così. Non c'è altro, se non passare sessualmente momenti di "pausa - svago". La coppia è tutta qua.
 

Lettrice

Utente di lunga data
E' vero pero' che dopo i 30 anni si ha un bagaglio di esperienze...molte negative...che non si ha a 20 anni.
Piu' che per risolvere i problemi irrisolti, penso che si sta insieme per condividere i problemi...non credo sia completamente cinico...forse solo un nuovo modo di relazionarsi col compagno/a tipico di questi tempi...lessi un articolo a riguardo: diceva che piu' che l'amore folle si cerca un solido appoggio...
 
O

Old Fa.

Guest
Lettrice ha detto:
E' vero pero' che dopo i 30 anni si ha un bagaglio di esperienze...molte negative...che non si ha a 20 anni.
Piu' che per risolvere i problemi irrisolti, penso che si sta insieme per condividere i problemi...non credo sia completamente cinico...forse solo un nuovo modo di relazionarsi col compagno/a tipico di questi tempi...lessi un articolo a riguardo: diceva che piu' che l'amore folle si cerca un solido appoggio...
... ma se il solido appoggio ha già i suoi problemi, ... più che sostenere ... sprofonda a sua volta.


Nel dire di risolvere problemi, era inteso per le coppie davvero sognatrici.
 

Lettrice

Utente di lunga data
Fa. ha detto:
... ma se il solido appoggio ha già i suoi problemi, ... più che sostenere ... sprofonda a sua volta.


Nel dire di risolvere problemi, era inteso per le coppie davvero sognatrici.
Nooo Fa... un uomo con un sacco di problemi+una donna con un sacco di problemi...parlano e per non si sa quale legge i problemi iniziano a sembrare meno problematici...fino a quando scappa pure il sorriso...provare per credere
 
O

Old Fa.

Guest
Lettrice ha detto:
Nooo Fa... un uomo con un sacco di problemi+una donna con un sacco di problemi...parlano e per non si sa quale legge i problemi iniziano a sembrare meno problematici...fino a quando scappa pure il sorriso...provare per credere
Hai ragione, ... ma questa cosa va bene al massimo per il primo mese (massimo 2 per gli ambiziosi), ... dopo, .... il mare di casini torna in superficie.


PS: carinissimo il tuo avatar, chi è ?
 

Lettrice

Utente di lunga data
uhmmm...ma due mesi per i romantici

il mio avatar e' il cane di Family guy..un cartoon bellissimo
 
O

Old Fa.

Guest
Lettrice ha detto:
uhmmm...ma due mesi per i romantici

il mio avatar e' il cane di Family guy..un cartoon bellissimo
Infatti, ... non bisogna sperare oltre se si vuol stare bene con qualcuno/a.

Oppure, vivere in vacanza o tagliare la corda segando per sempre il cordone ombelicale del passato senza mai più tornare indietro. Alternative non facili, ... ma tentarle è sempre meglio che aspettare di farsi sotterrare vivi insieme a tutti i casini e magari scambiarseli come le figurine di un tempo.

PS: mi devo informare su Family guy, non conoscevo, sembra simpaticissimo il cagnolone.
 

Lettrice

Utente di lunga data
Fa. ha detto:
Infatti, ... non bisogna sperare oltre se si vuol stare bene con qualcuno/a.

Oppure, vivere in vacanza o tagliare la corda segando per sempre il cordone ombelicale del passato senza mai più tornare indietro. Alternative non facili, ... ma tentarle è sempre meglio che aspettare di farsi sotterrare vivi insieme a tutti i casini e magari scambiarseli come le figurine di un tempo.

PS: mi devo informare su Family guy, non conoscevo, sembra simpaticissimo il cagnolone.
...Oppure ridere delle disgrazie...c'e' un film "monty python's life of brian" fine del film tutti crocefissi a cantare "always look on the bright side of life..." impagabile!!!!
te lo consiglio...e ti consiglio family guy...cinismo 100%...padre imbecille il cane intellettuale innamorato della madre. ragazzino idiota, figlia pseudo femminista e il migliore il bimbetto appena nato che annota su un libretto nero le persone che andra' ad uccidere una volta adulto...notare che padre e madre sono i primi segnati!!!!
 
O

Old Nerosilenzio

Guest
Quindi a tuo dire tutto quello che ti ha portato a formare una famiglia e che stava dentro di te, mica nella tua donna,era un accezione filosofica ad un pensiero di felicità?Naaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa


Forse sei stato solo sfigato e forse lo sono stato anch'io..ma il senso delle cose positive e di quelle negative è un tuo bagaglio intimo e personale e certamente può cambiare con tempo ed esperienza, ma comunque nessuno può portartelo via a meno che tu glielo consenta..
 

Lettrice

Utente di lunga data
...E chi non e' stato/a sfigato/a?...c'e' qualche caso raro che va schedato tra i guinnes dei primati...ma per il resto chi piu' chi meno tutti nella stessa barca...che fa acqua..hehehe...
Negli anni ho collezionato tanti cretini da riempire un album panini...ma ho imparato a riderci sopra...dopo anni di pianti...
 
O

Old Nerosilenzio

Guest
Allora bisogna trasferirci tutti sul portale degli sfigati non in quello dei traditi!!
 
F

Fedifrago

Guest
Più che cinica mi sembra una visione davvero negativa.

Vi auguro di trovare qualcuno con cui dividere anche un sorriso e una gioia ogni tanto, senza prevenzione o pensieri del tipo: "dov'è che mi sta fregando?!?"
 

Lettrice

Utente di lunga data
Fedifrago ha detto:
Più che cinica mi sembra una visione davvero negativa.

Vi auguro di trovare qualcuno con cui dividere anche un sorriso e una gioia ogni tanto, senza prevenzione o pensieri del tipo: "dov'è che mi sta fregando?!?"
Ciao Fedifrago
per quel che mi riguarda io faccio dell'umorismo un po' inglese a rispetto delle mie "disgrazie"...quindi non sono negativa magari un po' cinica si...ma e' vero che da due anni a questa parte sono in una felicissima relazione...ragion per cui ora prendo i miei accaduti per quello che erano...percorsi ad ostacoli con trappole...


scherzo....

Comunque ritornando al discorso coppie oltre i 30, vi voglio raccontare il caso di una mia amica che mi lascia ancora parecchio confusa...
La mia amica e' pakistana di famiglia ricca...ha studiato e lavorato in inghilterra...in due parole e' cresciuta in maniera molto europea...di conseguenza anche lei ha "vaccheggiato"alla ricerca del principe...
Raggiunti i 35 anni (ora 39) senza aver trovato un compagno adeguato, i genotori stanchi decisero di prendere in mano la situazione e di trovargline uno loro...
Cosi' la mia amica si trovo' forzata in un matrimonio con un uomo scelto dai genitori con criteri da genitori, come ben educato, buona famiglia, ottimo lavoro etc..qualita' molto generiche...una qualunque di noi probabilmente avrebbe denunciato anche gli invitati...ma per quanto europea possa essere cresciuta la mentalita' rimane comunque diversa e non pote' che accettare...
Non conoscendosi assolutamente non poterono che adattarsi accettando difetti, esigenze e capricci altrui...e voila'! passati 4 anni si adorano e sono una delle coppie meglio assortite che conosca...
Allora mi chiedo ma non e' che spesso andiamo cercando qualita' in un/a partner non fondamentali per una buona relazione e che spesso si rivelano essere i motivi stessi del fallimento della relazione?...non so...
 

Bruja

Utente di lunga data
Mah

Credo che molti problemi sarebbero evitati se si cercasse di stare insieme per integrare due personalità affini unite da sentimenti o affetto................ unire due solitudini, porta solo a stare soli in coppia. E di gente sola di questo tipo ne vedo fin troppa!
Bruja
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top