telefonata...

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
G

grande82

Guest
Mi ha chiamata. Dopo una setitmana dall'ultima volta che ci siamo visti ed ho saputo del bambino. Avevo voglia di vederlo e sentirlo, nonostante tutto è una persona che mi piace e poi non è così facile chiudere in un botto la porta e buttare la chiave (ma comunque non potrei farlo, lo devo vedere per lavoro). Ma non l'ho cercato, nonostante avessimo detto che ci saremmo comunque visti e sentiti da amici, perchè rispetto il fatto che è finita e che anche lui avesse bisogno dei suoi tempi e spazi per riprendere contatto con la sua vita e trovare l'equilibrio.
Mi ha chiamata ed è stata una conversazione serena e tranquilla, come quelle di prima che iniziasse tutto. Mi dice che vorrebbe vedermi. Mi chiede se sono in zona. Gli dico che non ci passo nei prossimi giorni (è vero). Mi risponde che magari mi viene a trovare nella zona del mio ufficio in settimana. Rispondo che va bene. Chiacchieriamo ancora un pò.
Sono contenta che sia stata una telefonata tranquilla, serena. Mi manca, certo, ma soprattutto mi manca come mi faceva sentire: leggera, senza pensieri, responsabilità, aspettative. Quindi, forse, la mia attuale tranquillità è dovuta a lfatto che non ero innamorata, oppure è una quiete prima della tempesta(quando lo rivedrò)? Di che parleremo quando ci vedremo? Spero davvero non mi deluda chiedendomi di ricominciare. Voi che ne dite?
 
O

Old Compos mentis

Guest
Mi ha chiamata. Dopo una setitmana dall'ultima volta che ci siamo visti ed ho saputo del bambino. Avevo voglia di vederlo e sentirlo, nonostante tutto è una persona che mi piace e poi non è così facile chiudere in un botto la porta e buttare la chiave (ma comunque non potrei farlo, lo devo vedere per lavoro). Ma non l'ho cercato, nonostante avessimo detto che ci saremmo comunque visti e sentiti da amici, perchè rispetto il fatto che è finita e che anche lui avesse bisogno dei suoi tempi e spazi per riprendere contatto con la sua vita e trovare l'equilibrio.
Mi ha chiamata ed è stata una conversazione serena e tranquilla, come quelle di prima che iniziasse tutto. Mi dice che vorrebbe vedermi. Mi chiede se sono in zona. Gli dico che non ci passo nei prossimi giorni (è vero). Mi risponde che magari mi viene a trovare nella zona del mio ufficio in settimana. Rispondo che va bene. Chiacchieriamo ancora un pò.
Sono contenta che sia stata una telefonata tranquilla, serena. Mi manca, certo, ma soprattutto mi manca come mi faceva sentire: leggera, senza pensieri, responsabilità, aspettative. Quindi, forse, la mia attuale tranquillità è dovuta a lfatto che non ero innamorata, oppure è una quiete prima della tempesta(quando lo rivedrò)? Di che parleremo quando ci vedremo? Spero davvero non mi deluda chiedendomi di ricominciare. Voi che ne dite?
La risposta al tuo quesito è nelle ultime due righe che hai scritto.
Questo riavvicinamento è preludio di tempesta, e che tempesta! Mi sa che questa settimana vestirai con più attenzione, un filo di trucco in più, qualche battuta pronta e argomenti da distaccata che ti faranno sentire forte nei suoi riguardi... e poi... e poi cederai. E si ricomincia da capo. E noi siamo qua.
 
S

sorry

Guest
La risposta al tuo quesito è nelle ultime due righe che hai scritto.
Questo riavvicinamento è preludio di tempesta, e che tempesta! Mi sa che questa settimana vestirai con più attenzione, un filo di trucco in più, qualche battuta pronta e argomenti da distaccata che ti faranno sentire forte nei suoi riguardi... e poi... e poi cederai. E si ricomincia da capo. E noi siamo qua.
Sei tremenda! (è un complimento, sia chiaro)
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
ehm

Mi ha chiamata. Dopo una setitmana dall'ultima volta che ci siamo visti ed ho saputo del bambino. Avevo voglia di vederlo e sentirlo, nonostante tutto è una persona che mi piace e poi non è così facile chiudere in un botto la porta e buttare la chiave (ma comunque non potrei farlo, lo devo vedere per lavoro). Ma non l'ho cercato, nonostante avessimo detto che ci saremmo comunque visti e sentiti da amici, perchè rispetto il fatto che è finita e che anche lui avesse bisogno dei suoi tempi e spazi per riprendere contatto con la sua vita e trovare l'equilibrio.
Mi ha chiamata ed è stata una conversazione serena e tranquilla, come quelle di prima che iniziasse tutto. Mi dice che vorrebbe vedermi. Mi chiede se sono in zona. Gli dico che non ci passo nei prossimi giorni (è vero). Mi risponde che magari mi viene a trovare nella zona del mio ufficio in settimana. Rispondo che va bene. Chiacchieriamo ancora un pò.
Sono contenta che sia stata una telefonata tranquilla, serena. Mi manca, certo, ma soprattutto mi manca come mi faceva sentire: leggera, senza pensieri, responsabilità, aspettative. Quindi, forse, la mia attuale tranquillità è dovuta a lfatto che non ero innamorata, oppure è una quiete prima della tempesta(quando lo rivedrò)? Di che parleremo quando ci vedremo? Spero davvero non mi deluda chiedendomi di ricominciare. Voi che ne dite?
vedo vedo ...un uomo che si sente tanto solo ...che ha una moglie che è concentrata sulla gravidanza ...un uomo che ha bisogno di capirsi ...che si sente confuso ...che si sente solo ...che ha bisogno di parlare ...amichevolmente ...preferibilmente in un luogo tranquilli ...che ne pensi di un motel?
 
O

Old Compos mentis

Guest
vedo vedo ...un uomo che si sente tanto solo ...che ha una moglie che è concentrata sulla gravidanza ...un uomo che ha bisogno di capirsi ...che si sente confuso ...che si sente solo ...che ha bisogno di parlare ...amichevolmente ...preferibilmente in un luogo tranquilli ...che ne pensi di un motel?
Mi fai morire P/R!
 
G

grande82

Guest
vedo vedo ...un uomo che si sente tanto solo ...che ha una moglie che è concentrata sulla gravidanza ...un uomo che ha bisogno di capirsi ...che si sente confuso ...che si sente solo ...che ha bisogno di parlare ...amichevolmente ...preferibilmente in un luogo tranquilli ...che ne pensi di un motel?
Eccezionale!! Penserò a questo post e alla veggente e mi verrà talmente da ridere che non avrò fiato per dirgli di sì!!
Comunque, a parte gli scherzi, lo conosco abbastanza da sapere che non mi farà proposte sul momento... preferisce la cottura a vapore! E se mi dice tutte quelle cose gli rido dietro! Un uomo che si sente confuso e solo in queste condizioni? Io non gli credo! E lui non è mai stato un pallonaro, grazie al cielo! Capisco che quando ci siamo visti fosse confuso, lo sapeva da pochi giorni e visto che è successo tutto insieme (inclusa la nostra storia) doveva un attimo riequilibrarsi, ma se ora non è in carreggiata allora è uno scemo!
Riguardo a me, invece, purtroppo per me e/o meno male per me, ormai sono tornata ai miei proverbiali 40 anni, per cui sono responsabile e ragionevole e non cedo. Mi conosco, amiche mie!
Però parlarne e rassicurarmi un pò non fa male!
 
G

grande82

Guest
La risposta al tuo quesito è nelle ultime due righe che hai scritto.
Questo riavvicinamento è preludio di tempesta, e che tempesta! Mi sa che questa settimana vestirai con più attenzione, un filo di trucco in più, qualche battuta pronta e argomenti da distaccata che ti faranno sentire forte nei suoi riguardi... e poi... e poi cederai. E si ricomincia da capo. E noi siamo qua.
Sì, vestirò con più attenzione e sarò più curata, forse, ma proprio per sentirmi forte e poter stare bene. E non cederò. Ma starò male, per questo, perchè nonostrante l'amore non ci fosse, quella sensazione di libertà ancora la sento vicina... e la rivorrei... ma comunque non sarebbe più lo stesso...
 
O

Old Compos mentis

Guest
Eccezionale!! Penserò a questo post e alla veggente e mi verrà talmente da ridere che non avrò fiato per dirgli di sì!!
Comunque, a parte gli scherzi, lo conosco abbastanza da sapere che non mi farà proposte sul momento... preferisce la cottura a vapore! E se mi dice tutte quelle cose gli rido dietro! Un uomo che si sente confuso e solo in queste condizioni? Io non gli credo! E lui non è mai stato un pallonaro, grazie al cielo! Capisco che quando ci siamo visti fosse confuso, lo sapeva da pochi giorni e visto che è successo tutto insieme (inclusa la nostra storia) doveva un attimo riequilibrarsi, ma se ora non è in carreggiata allora è uno scemo!
Riguardo a me, invece, purtroppo per me e/o meno male per me, ormai sono tornata ai miei proverbiali 40 anni, per cui sono responsabile e ragionevole e non cedo. Mi conosco, amiche mie!
Però parlarne e rassicurarmi un pò non fa male!
Infatti con la moglie è sincerissimo. D'altronde come si fa a non esserlo con una donna che lo ha sposato e gli regala tanti cucciolotti di figli...
Piccina, e su.
 
O

Old Compos mentis

Guest
Sì, vestirò con più attenzione e sarò più curata, forse, ma proprio per sentirmi forte e poter stare bene. E non cederò. Ma starò male, per questo, perchè nonostrante l'amore non ci fosse, quella sensazione di libertà ancora la sento vicina... e la rivorrei... ma comunque non sarebbe più lo stesso...
Una donna non si cura per sentirsi forte, ma per piacere. E tu vuoi piacere a lui, tanto. E vederlo sbavare e implorarti di tornare. Sarebbe una tua vincita morale.
 
G

grande82

Guest
Infatti con la moglie è sincerissimo. D'altronde come si fa a non esserlo con una donna che lo ha sposato e gli regala tanti cucciolotti di figli...
Piccina, e su.
bè, non con me in queste cose, ma sono io la prima a dire che con lei non è stato sincero (l'ho scritto altrove, ma non saprei indicarlo). Comunque il punto non è quello, ma è che io non gli crederei se mi dicesse ora queste cose!

Mi domando una cosa: ma perchè quando sapevo che c'era una compagna non mi sono fatta tanti problemi per lei (nessuno, direi) e ora all'idea di un bimbo in arrivo vorrei poter pensare a lui come un asessuato? Istinto materno? Mah!
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Eh eh

bè, non con me in queste cose, ma sono io la prima a dire che con lei non è stato sincero (l'ho scritto altrove, ma non saprei indicarlo). Comunque il punto non è quello, ma è che io non gli crederei se mi dicesse ora queste cose!

Mi domando una cosa: ma perchè quando sapevo che c'era una compagna non mi sono fatta tanti problemi per lei (nessuno, direi) e ora all'idea di un bimbo in arrivo vorrei poter pensare a lui come un asessuato? Istinto materno? Mah!
Ero anch'io così e lo sono in gran parte...mi sono sempre domandata perché.
 
O

Old Compos mentis

Guest
bè, non con me in queste cose, ma sono io la prima a dire che con lei non è stato sincero (l'ho scritto altrove, ma non saprei indicarlo). Comunque il punto non è quello, ma è che io non gli crederei se mi dicesse ora queste cose!

Mi domando una cosa: ma perchè quando sapevo che c'era una compagna non mi sono fatta tanti problemi per lei (nessuno, direi) e ora all'idea di un bimbo in arrivo vorrei poter pensare a lui come un asessuato? Istinto materno? Mah!
Per rispetto di quella creatura che non ha colpe. E questo è apprezzabile e ti fa onore.
 
G

grande82

Guest
Una donna non si cura per sentirsi forte, ma per piacere. E tu vuoi piacere a lui, tanto. E vederlo sbavare e implorarti di tornare. Sarebbe una tua vincita morale.
compos, anche se poi sono stata in difficoltà, sul momento, saputa la notiziona, sono stata io a dirgli basta e a dire (ed era vero, verissimo!) che da una settimana pensavo già che era il caso di troncare. Non voglio che mi implori di tornare. Voglio essere bella per piacere e QUINDI sentirmi forte. Vorrei, davvero, conservare questo rapporto come una amicizia, una conoscenza serena, com'era prima e oggi i è sembrato potrebbe tornare ad essere. Perchè io in lui ho incarnato dei desideri miei di cui sono innamorata, ma non amo lui(spero di essermi spiegata!) Vorrei non sentirlo dire ciò che voi presupponete. vi pare possibile o sono illusioni di una sciocca?
 
O

Old Compos mentis

Guest
compos, anche se poi sono stata in difficoltà, sul momento, saputa la notiziona, sono stata io a dirgli basta e a dire (ed era vero, verissimo!) che da una settimana pensavo già che era il caso di troncare. Non voglio che mi implori di tornare. Voglio essere bella per piacere e QUINDI sentirmi forte. Vorrei, davvero, conservare questo rapporto come una amicizia, una conoscenza serena, com'era prima e oggi i è sembrato potrebbe tornare ad essere. Perchè io in lui ho incarnato dei desideri miei di cui sono innamorata, ma non amo lui(spero di essermi spiegata!) Vorrei non sentirlo dire ciò che voi presupponete. vi pare possibile o sono illusioni di una sciocca?
Spero per te che tu sia davvero così forte come descrivi. Noi ti sosteniamo comunque.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
aspettiamo pareri

compos, anche se poi sono stata in difficoltà, sul momento, saputa la notiziona, sono stata io a dirgli basta e a dire (ed era vero, verissimo!) che da una settimana pensavo già che era il caso di troncare. Non voglio che mi implori di tornare. Voglio essere bella per piacere e QUINDI sentirmi forte. Vorrei, davvero, conservare questo rapporto come una amicizia, una conoscenza serena, com'era prima e oggi i è sembrato potrebbe tornare ad essere. Perchè io in lui ho incarnato dei desideri miei di cui sono innamorata, ma non amo lui(spero di essermi spiegata!) Vorrei non sentirlo dire ciò che voi presupponete. vi pare possibile o sono illusioni di una sciocca?
Vorrei che ti dessero un parere gli uomini sulla possibilità di un rapporto amichevole...
Io ci credo poco...molto poco ...praticamente per nulla.
 
Ultima modifica:
G

grande82

Guest
Spero per te che tu sia davvero così forte come descrivi. Noi ti sosteniamo comunque.
Grazie. E' importantissimo poter parlare e avere pareri di chi non è coinvolto.
Mi sento una ladra. Ladra di emozioni di questa donna e di questa famiglia.
Lo sapevo che lo avrei detto. Sono troppo razionale per non farlo, prima o poi. Eppure rifarei tutto. Perchè sono stata davvero bene con lui. E questo supera qualunque pentimento. non sono pentita, solo dispiaciuta.
 
O

Old Compos mentis

Guest
Grazie. E' importantissimo poter parlare e avere pareri di chi non è coinvolto.
Mi sento una ladra. Ladra di emozioni di questa donna e di questa famiglia.
Lo sapevo che lo avrei detto. Sono troppo razionale per non farlo, prima o poi. Eppure rifarei tutto. Perchè sono stata davvero bene con lui. E questo supera qualunque pentimento. non sono pentita, solo dispiaciuta.
Sei sincera, con te stessa e con noi. Questo ti fa onore, ripeto. Ora però tutta questa forza che hai e questa consapevolezza di te e del mondo devi indirizzarle per qualcosa che ti arricchisca dentro: smetterla di essere ladra di emozioni verso un uomo non tuo, ma essere Emozione tu stessa in quello che saprai costruirti magari con un uomo che non abbia occhi che per te.
 

Bruja

Utente di lunga data
grande82

Credo tu abbia i numeri per uscire alla svelta e rifarti una vita velocemente, ma per rispondere alla tua domanda circa il cambiamentoi di "assetto" dato da un figlio... amica mia qualunque persona sa che di fronte ad un figlio tutto passa in seconda linea... tutto, perfino il ventilato interesse per la futura madre! E' il figlio che da quel momento diventa l'ago della bilancia.
Non farti domande inutili..... non sei tu che sei cambiata è la consapevolezza del fatto che cambia le carte....
Baci
Bruja
 

Old simo

Utente di lunga data
ciao grande

bè, non con me in queste cose, ma sono io la prima a dire che con lei non è stato sincero (l'ho scritto altrove, ma non saprei indicarlo). Comunque il punto non è quello, ma è che io non gli crederei se mi dicesse ora queste cose!

Mi domando una cosa: ma perchè quando sapevo che c'era una compagna non mi sono fatta tanti problemi per lei (nessuno, direi) e ora all'idea di un bimbo in arrivo vorrei poter pensare a lui come un asessuato? Istinto materno? Mah!

credo che lui stia facendo i passi necessari per riavvicinarsi...e come Persa credo proprio che un rapporto amichevole sia impossibile...(ovviamente personalissima opinione!), comunque quando dici che con te nopn era un pallonaro ma con la moglie si...beh permettimi di dirti di non esserne così sicura...perchè con la moglie avrebbe dovuto dire cavolate e a te no? questa è la logica di tutte le persone innamorate...ergo, come mi ha detto una marea di volta il grande Fa, deboli. se pensi che ricominciare con lui sia cio' che vuoi e sia quello che ti fa star bene allora ok...fallo, ma se pensi che questo sia solo l'inizio di una tempesta...beh allora pensaci bene, ti abbraccio e ti faccio un grande in bocca al lupo!
Simo.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top