Superare un tradimento

Carola

Utente di lunga data
comunque qnd io decisi di separarmi venni criticata da alcune conoscenze
Il succo era :
Sei libera lui non c'è
Puoi viverti una relazione senza che
ti si becchi hai tutor il tempo del mindo
Tuo marito e 'ricco e non ti farà mai mancare nulla
Avete vacanze belle e state anche beone insime come interessi passioni per cui ...
ma credetemi nn furono in poche a dirmi così

devo dire che matrimoni felici nel mio giro di amicizie li conto sulle dita di una mano ma neanche tragedie a parte un paio

un convivere a tratti piacevole a tratti intervallato da qualche corno o qualche flirt senza conclusioni e si porta avanti il progetto di famiglia amici passioni anche separatamente queste ultime

ci sono anche molti separati nel gruppo e guarda caso tra chi sta meglio economicamente
 

danny

Utente di lunga data
comunque qnd io decisi di separarmi venni criticata da alcune conoscenze
Il succo era :
Sei libera lui non c'è
Puoi viverti una relazione senza che
ti si becchi hai tutor il tempo del mindo
Tuo marito e 'ricco e non ti farà mai mancare nulla
Avete vacanze belle e state anche beone insime come interessi passioni per cui ...
ma credetemi nn furono in poche a dirmi così

devo dire che matrimoni felici nel mio giro di amicizie li conto sulle dita di una mano ma neanche tragedie a parte un paio

un convivere a tratti piacevole a tratti intervallato da qualche corno o qualche flirt senza conclusioni e si porta avanti il progetto di famiglia amici passioni anche separatamente queste ultime

ci sono anche molti separati nel gruppo e guarda caso tra chi sta meglio economicamente
È cosi credo ovunque.
 

Carola

Utente di lunga data
È cosi credo ovunque.
Si danny ma a certi livelli non so come dire

io comunque posso dirti che fu sofferta la mia decisione ma ora sono così felice e serena che a volte fa più paura il pensare che poi esserci dentro

certo non ho problemi economici ne sono conscia anche se ho rinunciato a una vita che molte sarebbero state attaccate come il cane con L osso eh

ma non mi manca per nulla !!!!
 

Brunetta

Utente di lunga data
Sì chiama paraculaggine.
Mi tengo il coniuge, la casa, la posizione, la comodità, dopodiché poiché mi sono stufato di scoparci insieme dopo anni mi guardo un giro.
Poi è ovvio che non si scopa mai soltanto, che lo dico a fare.
Paraculaggine è un giudizio. Implica la volontà di imbrogliare. Come se una persona potesse recitare costantemente con piena consapevolezza.
La tendenza a compiacere per essere accettati è invece una modalità relazionale appresa nella relazione con i genitori e la famiglia che dava sicurezza di non essere abbandonati. È come un abito indossato di cui non ci si può liberare facilmente, proprio perché non se ne ha consapevolezza. Al massimo si dice di prendere in giro gli altri.
 

patroclo

Utente di lunga data
Paraculaggine è un giudizio. Implica la volontà di imbrogliare. Come se una persona potesse recitare costantemente con piena consapevolezza.
La tendenza a compiacere per essere accettati è invece una modalità relazionale appresa nella relazione con i genitori e la famiglia che dava sicurezza di non essere abbandonati. È come un abito indossato di cui non ci si può liberare facilmente, proprio perché non se ne ha consapevolezza. Al massimo si dice di prendere in giro gli altri.
Nei casi che ho conosciuto non vedo ne paraculaggine e neanche volontà d'imbrogliare, cioè al limite imbrogliare se stessi.
Siamo cresciuti con così tanti condizionamenti che alla fine ci si è costruiti maschere e in base a queste maschere abbiamo costruito certi generi di relazioni, magari con gente mascherata a loro volta.
Possiamo usare anche il termini "abito", che in qualche modo ci è stato cucito addosso. Ovviamente se ci hanno ripetuto per tutta la vita che il fucsia si intona perfettamente con il nostro incarnato, potremmo ribellarci e prendere un una camicia smeraldo ma poi, almeno finchè non ci accorgeremo che il fucsia è un colore di merda, continueremo a ricascarci.
Poi il fucsia ci dà sicurezza e sappiamo che la nostra mamma (o chi per lei) ci amerà sempre e anche di più se saremo fucsia (almeno così crediamo).

E quindi più che imbroglio o prese in giro direi che c'è più mancanza di consapevolezza e maturità ai fini della controparte magari non cambia l'effetto ....


p.s. so che a qualcuno piace il fucsia ... 🤷‍♂️
 

danny

Utente di lunga data
Paraculaggine è un giudizio. Implica la volontà di imbrogliare. Come se una persona potesse recitare costantemente con piena consapevolezza.
La tendenza a compiacere per essere accettati è invece una modalità relazionale appresa nella relazione con i genitori e la famiglia che dava sicurezza di non essere abbandonati. È come un abito indossato di cui non ci si può liberare facilmente, proprio perché non se ne ha consapevolezza. Al massimo si dice di prendere in giro gli altri.
È una bella spiegazione ma edulcora come al solito tutta la componente egoistica che alberga in ognuno di noi.
Probabilmente in me più degli altri.
 

Brunetta

Utente di lunga data
È una bella spiegazione ma edulcora come al solito tutta la componente egoistica che alberga in ognuno di noi.
Probabilmente in me più degli altri.
L’hai riportata sul piano del giudizio morale.
 

danny

Utente di lunga data
L’hai riportata sul piano del giudizio morale.
Che è anche corretto, se vogliamo.
Tutto sommato serve più della psicologia, nei rapporti umani.
La psicologia ha il difetto di essere amorale, di motivare e giustificare.
L'etica no.
Ti dà un'idea più disincantata del mondo, se usata bene.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Che è anche corretto, se vogliamo.
Tutto sommato serve più della psicologia, nei rapporti umani.
La psicologia ha il difetto di essere amorale, di motivare e giustificare.
L'etica no.
Ti dà un'idea più disincantata del mondo, se usata bene.
Giudicare e giudicarsi cristallizza la situazioni.
 

danny

Utente di lunga data
Che cos'è l'etica?
La si studia in filosofia perché è comunque una branca della filosofia.
La filosofia è un'attività speculativa, essenzialmente, che persegue la conoscenza.
Cos'è la morale?
La morale è un'insieme di norme, regole, sulla base dei quali è possibile valutare il comportamento umano.
Non so perchè siamo arrivati a questo discorso, ma è un distinguo che amo mantenere.
Anche perché senza sarebbe praticamentemente impossibile interrogarsi sui comportamenti umani.
L'etica per esempio è arrivare a inserire e definire in un contesto storico e umano la monogamia o la poligamia, la morale è definire sbagliata una oppure l'altra.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Che cos'è l'etica?
La si studia in filosofia perché è comunque una branca della filosofia.
La filosofia è un'attività speculativa, essenzialmente, che persegue la conoscenza.
Cos'è la morale?
La morale è un'insieme di norme, regole, sulla base dei quali è possibile valutare il comportamento umano.
Non so perchè siamo arrivati a questo discorso, ma è un distinguo che amo mantenere.
Anche perché senza sarebbe praticamentemente impossibile interrogarsi sui comportamenti umani.
L'etica per esempio è arrivare a inserire e definire in un contesto storico e umano la monogamia o la poligamia, la morale è definire sbagliata una oppure l'altra.
Ho fatto filosofia, ho abbandonato al terzo anno.
 
Top