strano sogno

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Grande82

Utente di lunga data
stanotte ho fatto un sogno.
Mettevo delle valigie in macchina. Era la mia auto, nel sogno, ma era diversa da quella mia vera (stesso colore, altro modello).
Ero con delle persone e facevo una passeggiata, al ritorno, sulla strada, trovavo le medesime valigie, aperte e abbadonate: la borsa del pc con delle carte dentro, la valigia grande aperta e infine la valigia piccola aperta....
capivo così che mi avevano rubato l'auto, ero dispiaciuta e iniziavo a pensare quanto mi avrebbe dato l'assicurazione, poi andavo a casa coi miei amici (non era casa mia) e uscivo di nuovo per recuperare le valigie che avevo lasciato sui marciapiedi...
 

Verena67

Utente di lunga data
Le valige sembra rappresentino il nostro inconscio: trovarle rubate, sfatte, è un intrusione nel nostro intimo, un incapacità di celare le forze propulsive interne...magari un'incapacità anche di controllare alcune pulsioni profondi...
 

Grande82

Utente di lunga data
Le valigie erano aperte e sfatte ma la mia sensazione era abbastanza pacata, quasi indifferente.... solo riguardo alla prima, quella del pc, da cui usciva un foglio azzurro, ho provato fastidio.
 

Old Giusy

Utente di lunga data
Nella realtà non ti avrebbero mai lasciato il pc....
 
O

Old giobbe

Guest
Le valigie erano aperte e sfatte ma la mia sensazione era abbastanza pacata, quasi indifferente.... solo riguardo alla prima, quella del pc, da cui usciva un foglio azzurro, ho provato fastidio.
Forse il PC ti ricorda il forum, che ti ricorda il tradimento.
Sei ancora intenzionata a raccontargliela quella storia?
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Forse il PC ti ricorda il forum, che ti ricorda il tradimento.
Sei ancora intenzionata a raccontargliela quella storia?
Gliel'ha già raccontata (sei distratto...).
 
O

Old giobbe

Guest
Gliel'ha già raccontata (sei distratto...).
Me la sono persa, mi sono distratto un attimo.

Comunque hanno già raggiunto un buon grado d'intimità.
Ognuno già accetta l'altro consapevole delle rispettive fragilità.
È bella questa storia perché non nasce dall'illusione ma dalla verità.
Potrebbero già sposarsi ma è meglio aspettare i due anni canonici di fidanzamento.
Così diamo tempo ai due di far emergere i valori su cui si deve basare il loro matrimonio e di smussare gli spigoli che ancora esistono.
Molto meglio riparare un aereo a terra piuttosto che in volo.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top