Strage di Erba ???

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old Fa.

Guest
Ho potuto manifestare anch'io la mia rabbia su un mio vicino di casa o condomino: l'hanno portato via con l'ambulanza dopo che mi sono scatenato su di lui in garage. Ero davvero un cane rabbioso e scatenato.

Non posso sapere come tutta la vicenda sia esplosa in questo modo nella vicenda di Erba, ... ma posso dire che quando "lasci stare" prima o dopo diventi incontrollabile.

Io ho sostato in garage ad aspettare il mio vicino di casa che per qualche ragione seguitava a danneggiare l'auto della mia ex, eppure salutava quando ci incrociava, con fatica ma lo faceva. Poi mi sono scatenato sulla sua faccia in un modo che forse non avrei mai fatto se non avessi aspettato tanto.

Lasciamo il fatto dell'episodio estremo del bimbo ucciso, ... ma credo che per capire quest'orrore sia legittimo avere molte più informazioni di quelle che forniscono i media
 

Bruja

Utente di lunga data
Fa

Anche avesseroavuti dei motivi gravi credo che una scazzottava poteva starci, ma solo quella...................la strage è qualcosa che davvero non ha ragioni o scuse............. estesa poi a chi non aveva colpe, dimostra solo che in quel caso la rabbia non era commisurata al fastidio ma solo voglia sanguinaria di vendetta!
Bruja
 

Lettrice

Utente di lunga data
Forse sto iniziando a vivere troppo fuori dal mondo...di che cosa state parlando?
 

Bruja

Utente di lunga data
Lettrice

Forse sto iniziando a vivere troppo fuori dal mondo...di che cosa state parlando?
Qualcosa che riguarda la cronaca nera italiana.................dei vicini hanno ucciso delle persone per motivi non del tutto precisati, ma sembra che fossero "fastidiosi" e fra le vittime c'è un bimbo............
Comunque ti lascio un link della Reuters per chiarimenti:

http://today.reuters.it/news/newsAr...RIDST_0_OITTP-ERBA-FUNERALI-PUNTO.XML&ImageID=

Bruja
 

Lettrice

Utente di lunga data
Preferivo non sapere
 
O

Old Compos mentis

Guest
Fa, capisco la tua rabbia verso il tuo di vicino, anch perché il caso vuole che anche un qualche mio vicino (il bello è che se anche li indentifichi neanche li puoi denunciare non avendo prove concrete) si diverte a danneggiarmi la macchina con vistosi graffi da chiave. E credimi che anche a me più volte ha preso il raptus di andare a suonare alla porta di casa e gonfiarlo come un pallone, ma poi mi son detta:
1- sono donnina e tanto capace di picchiare non sono;
2- non riesco a tirare uno schiaffo scherzando, figurati a picchiare qualcuno
3- la macchina si aggiusta, ma se aggredisco il tipo in galera ci finisco io per lesioni.
Insomma, un misto di coscienza e di sentimento di opportunità mi fermano dal dargli il fatto suo.
Intanto ogni volta che trovo qualche nuovo graffio o ammaccatura gli auguro che tutti i soldi di danni che mi fa se li debba mangiare tutti di medicine.


Ma la strage è inconcepibile. E poi far pagare ad un bambino di due anni, proprio no.
 

Fedifrago

Utente di lunga data
Non concepisco

..in alcun modo la violenza, se non per difesa di sè o dei nostri cari.

Invochiamo tanto il ragionare e poi ricorriamo alle mani per un qualche sgarro subito? MAH!
 
O

Old fun

Guest
sempre la solita storia

Quando cavolo si decide chi ci governa ad internare determinati personaggi????
Non credo assolutamente ai raptus di follia ma alla premeditazione cieca e bieca, e possibile che nessuno si sia accorto di niente?
Se così fosse che schifo.......
Ed ora???
 

Bruja

Utente di lunga data
Mah

Questi se non sbaglio avevano già minacciato e provato altre volte........... lui non sò quanto sia succube della moglie, ma stando ai verbali ad in certo punto lui avrebbe detto "fermati" e la moglie ha sgozzato il ragazzino.............
Un carcere con la serratura chiusa a vita senza ora d'aria mi sembrerebbe il minimo. Rifiuterei l'infermità mentale visto che erano persone perfettamente inserite nella società e quindi in tutto "normali"!!! L'infermità mentale a corrente altrenata sta diventanto una berzelletta nelle aule giudiziarie e l'accetterei solo se la persona fosse internata in un manicomoi criminale......... fra poco dovremo accettare anche l'infermità mentale momentanea e non reiterabile della sign.ra Franzoni, così potrà evitare qualunque detenzione!................ anche perchè stavolta restare incinta servirebbe a poco.
Bruja
 

Lettrice

Utente di lunga data
Questi due quale percentuale di possibilita' hanno di rinsavire, ed di essere reintegrati nella societa'?...perche' quello dovrebbe essere la funzione di un penitenziario...non conto il manicomio criminale perche' neanche quello si meritano... Manco si sono pentiti!!!!

Che culo...le tasse si pagano anche per mantenere in vita tali elementi!!!
 

Fedifrago

Utente di lunga data
Questi se non sbaglio avevano già minacciato e provato altre volte........... lui non sò quanto sia succube della moglie, ma stando ai verbali ad in certo punto lui avrebbe detto "fermati" e la moglie ha sgozzato il ragazzino.............
Un carcere con la serratura chiusa a vita senza ora d'aria mi sembrerebbe il minimo. Rifiuterei l'infermità mentale visto che erano persone perfettamente inserite nella società e quindi in tutto "normali"!!! L'infermità mentale a corrente altrenata sta diventanto una berzelletta nelle aule giudiziarie e l'accetterei solo se la persona fosse internata in un manicomoi criminale......... fra poco dovremo accettare anche l'infermità mentale momentanea e non reiterabile della sign.ra Franzoni, così potrà evitare qualunque detenzione!................ anche perchè stavolta restare incinta servirebbe a poco.
Bruja
Ehmmm...come dicevo son contro la violenza...ma visto che non siam tutti uguali...io opterei per la cella APERTA e che ci pensino gli altri detenuti...
 
O

Old sunrise

Guest
Perche rinchiuderli dentro una cella e farci carico del loro mantenimento?
Io opterei per i lavori forzati a vita almeno si mantengono da soli e producono qualcosa; logicamente gli darei un pezzettino di pane e mezzo bicchiere di acqua al giorno , il minimo indispensabile per tenerli in vita e farli lavorare almeno 16 ore al giorno.
 

Bruja

Utente di lunga data
Sunrise e trottolino

Perche rinchiuderli dentro una cella e farci carico del loro mantenimento?
Io opterei per i lavori forzati a vita almeno si mantengono da soli e producono qualcosa; logicamente gli darei un pezzettino di pane e mezzo bicchiere di acqua al giorno , il minimo indispensabile per tenerli in vita e farli lavorare almeno 16 ore al giorno.
Purtroppo il nostro ordinamento non prevedo lavori forzati e incitamento al linciaggio.......... nessuno è perfetto!

Bruja
 
O

Old Compos mentis

Guest
Eh sì, è una legge delle carceri. Se fai del male ad un bambino, loro fanno del male a te.
Tranquilli, nell'ora d'aria se ne prendono cura.
 

Old lancillotto

Utente di lunga data
Eh sì, è una legge delle carceri. Se fai del male ad un bambino, loro fanno del male a te.
Tranquilli, nell'ora d'aria se ne prendono cura.

Non so se esiste ancora quella legge nelle carceri dato che qualche mafioso "penitente" protetto dalla polizia e pagato da noi, ha confessato tra le tante cose di aver sciolto nell'acido un bambino
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top