STORIA MOLTO COMPLICATA!!!

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old D26

Guest
SALVE A TUTTI INNANZITUTTO.
HO TROVATO QUESTO FORUM PERCHè, COME CREDO GRAN PARTE DI CHI SCRIVA QUI, STO MALE E CERCO AIUTO.
CREDO DI AVER TOCCATO IL FONDO E VORREI SOLO RISALIRE...
VI SPIEGO COSA è CAPITATO ALLA MIA VITA DA UN ANNO ORMAI.
STO CON UNA MERAVIGLIOSA RAGAZZA DA QUASI 7 ANNI.....LA AMO PIU' DI QUANTO POTESSI IMMAGINARE DI AMARE....X ME LEI è L'UNICA IN ASSOLUTO.
X LEI SONO SEMPRE STATO LO STESSO....IL TOP ASSOLUTO!!!
DECISO, QUASI FREDDO E DISTACCATO....SENZA PAURE (NEPPURE QUELLA DI UN SUO TRADIMENTO O DEL POSSIBILE FINIRE DELLA NOSTRA STORIA)....A LETTO PERFETTO.....X DIMENSIONI E QUALITA' (DETTO DA LEI).
INSOMMA LA PERFEZIONE NO?!
QUASI......IL FATTO CHE IO ABBIA RAGGIUNTO QUESTE CERTEZZE E QUELLA SERENITA' EMOTIVA, DOPENDEVA DAL FATTO DI AVER PROVATO NEI PRIMI ANNI DELLA NOSTRA STORIA, PRATICAMENTE TUTTO!!!
INSOMMA HO CERCATO ALTRO, LA HO TRADITA E QUESTO XO' MI HA PORTATO A CAPIRE QUANTO LEI FOSSE DIVERSA DA CHIUNQUE ALTRA PERSONA.
HO MESSO ALLA PROVA ANCHE LEI, VOLEVO AVESSE UN CONFRONTO PER ESSERE SICURA IO FOSSI IL TOP....è USCITA CON ALTRI....LE HO LASCIATO MOLTO SPAZIO.
SULLA SUA ONESTA', FIDUCIA...SUL SUO AMOREE SULLA SUA FEDELTA' NON HO MAIA VUTO DUBBI!!!
ALL'INIZIO DEL 2006 COMBINO UN DISASTRO......CREDENDO DI DOVER ESS SINCERO E AVENDO UN RIMORSO GIGANTE DENTRO DI ME E CONSIDERANDO ORMAI LA STABILITA' RAGGIUNTA, LE CONFESSO I TRADIMENTI...DOVEVO ESSERE ONESTO CON LEI E SENTIRMI DAVVERO PULITO, PERDIPIU' SONO COSE RISALGONO A 3 ANNI FA.....LONTANE E CHE ERANO DI UNA PERSONA MOLTO DIVERSA DA QUELLA DI OGGI.....MOLTO IMMATURA ED EGOISTA.
BEH.....CAPIRETE DA SOLO COSA SIA SUCCESSO POI....IL NOSTRO RAPPORTI SI è INCRINATO, CI SIAMO RAFFREDDATI, ANCHE SESSUALMENTE E SIAMO ARRIVATI AL PUNTO ALL'INIZIO DI OTTOBRE CHE LE HO DATO UN ULTIMATUM.
O TORNIAMO COME PRIMA O TI LASCIO.....NON CAPIVO PIU' COSA AVESSE E COSA STESSE PENSANDO.
A QUEL PUNTO MI HA SUPPLICATO DI NON LASCIARLA, DICEVA SAREBBE MORTA.
MA IO HO DECISO DI METTERLA ALLA PROVA.....LE HO DETTO LA AVREI LASCIATA LO STESSO PERCHè NON ERA + LA STESSA PERSONA CHE AMAVO.
A QUEL PUNTO MI HA DETTO TUTTO...."SE PROPRIO DEVI LASCIARMI FALLO PERCHè SONO UNA PUTTANA"!!!!
MI HA TRADITO 3 GIORNI DOPO AVERLE CONFESSATO I MIEI TRADIMENTI (DICE PER RABBIA) E POI PROPRIO LA SERA IN CUI LE HO DETTO LA AVREI LASCIATA....SEMPRE CON LA STESSA PERSONA E SEMPRE DICE LEI PER RABBIA E PERCHè SI SENTIVA ORMAI CONFUSA E SPAVENTATA.
ADESSO SONO 2 MESI CHE TENTIAMO DI METTERE A POSTO LE COSE,,,,MILLE VOLTE LE HO CHIESTO SE DOBBIAMO FARLA FINITA, MA DICE DI NO.
STIAMO RECUPERANDO SENTIMENTALMENTE....SIAMO DI NUOVO + SERENI INSIEME, MA SESSUALMENTE NON VA.
DICE CHE IL SESSO LA DISGUSTA PER ORA.....LA FA SENTIRE IN COLPA.
CHE STA IMPAZZ PER IL SENSO DI COLPA CHE PROVA!!!!
IO NEL FRATTEMPO HO PERSO TUTTO LE MIE SICUREZZE.....DENTRO E FUORI DAL LETTO.
E QUESTO MI UCCIDE.......VOGLIO SOLO ESSERLE VICINO FARLE SENTIRE CHE LA AMO E REGALARLE ANCORA PIACERE, MA NON SO SE RIUSCIRò ANCORA!!!!!
HO VARI DUBBI......IN QUESTO ANNO LO AVRANNO DAVVERO FATTO SOLO 2 VOLTE?
LUI è STATO SOLO SESSO OCCASIONALE O UNA STORIA?
E ALLORA PERCHè VUOLE ANCORA ANDIAMO AVANTI?
IL SESSO CON LUI è STATO MIGLIORE (SICCOME MI HA ANCHE DETTO CHE LO HA PIU' LARGO, RISPONDENDO A MIE VARIE DOMANDE, NON POTEVA MENTIRE ALMENO SU QUESTO?!)
NON SO.......PRIMO MESSAGGIO E MOLTO COMPLICATO.....
VI CHIEDO UN PARERE........SOPRATT ALLE DOLCI SIGNORE....
GRAZIE
 

Old lancillotto

Utente di lunga data
no comment.........

è incredibile come le persone riescano a crearsi i problemi quando non li hanno!

Avete voluto fare la coppia moderna e avere la libertà di trovare conferme fuori dal vostro rapporto sul fatto che voi eravate l'uno per l'altra e poi, a prove ottenute, cadete come due polli?

Tu ora ti chiedi "se le è piaciuto di più ?", "se lo hanno fatto solo due volte ?", "se le piaccio ancora ?", ma non pensi che anche lei si sia posta le stesse domande?

Tu poi vai a preoccuparti di come "lo aveva lui" e questo ti porta insicurezza?? Quello che non comprendo è come un uomo misuri la propria sicurezza solo in base AL VOTO che qualcuno da alla sua virilità! Dimenticando poi il fatto che puoi essere il più scarso del mondo, ma se trovi una donna innamorata di te, ti troverà comunque fantastico.

Per affrontare un problema come questo ora bisogna avere i COGLIONI, avere la forza di cancellare il passato, prendere i tradimenti come esperienza che vi ha maturati e smetterla di farsi domande assurde sulle altre storie, ma concentrarvi solo su quello che volete. Se davvero tutti e due considerate quei tradimenti come un errore, potete pensare di riprendere la vostra vita smettendo di pensare al concetto di "libertà" di frequentazioni perchè non hai la capacità di sostenere il ruolo di "uomo moderno" (si dice così, chissà perchè).

La fiducia è una cosa seria, ci vuole una vita per conquistarla e un attimo per perderla. Ora puoi solo fare l'uomo e affrontare quello che tu stesso hai creato.

Ti auguro di trovare le risposte che cerchi, ma sei tu che poi devi attuarle insieme a lei


lancillotto



p.s.
nella NETQUETTE scrivere a caratteri maiuscoli significa GRIDARE, è solitamente urta chi legge anche se tanti pensano di darsi un TONO. Se puoi, adeguati al contesto, grazie
 

La Lupa

Utente di lunga data
Senti bello, io non ho capito quasi niente di quello che hai scritto, ma una cosa te la posso dire per certo:
Quando una donna si schifa di fare sesso col suo uomo, mi gioco la pelliccia se riesce a recuperare.

Auguri.
 

Fedifrago

Utente di lunga data
Penso che finchè misurerai il vostro rapporto sulle misure, non andrai molto lontano.

Se davvero volete ricostruire, dovreste porre alla base della vostra relazione qualcosa di più solido che non il rapporto fisico.

Ma da come hai presentato la storia, non vedo vi siano questi presupposti.
 

Old lancillotto

Utente di lunga data
La Lupa

Si, vero, avevo dimenticato quel dettaglio, anche se dal post iniziale non si capisce se "è schifata dal sesso" o se "è schifata dal farlo con lui"; da come D26 si esprime sembrerebbe la prima ipotesi, ma ovviamente è un interpretazione di parte
 

Verena67

Utente di lunga data
storia troppo lunga e troppo stanca, tu troppo narciso (dai...ma chi parla ancora di "dimensioni e qualità" per descrivere un rapporto sessuale?!?!), entrambi avete pascolato altrove, il progetto originario si è perso e diluito.

Come dice Lupa, se lei non vuole piu' avere un rapporto fisico con te, ci sarà un perché.

Supera l'orgoglio e va avanti. Se è vero amore vi riunirete, altrimenti è semplicemente un cammino giusto (dopo un fidanzamento TROPPO lungo!) al capolinea, ne prenderete atto e andrete separati verso il futuro.

Un bacio!
 

Lettrice

Utente di lunga data
NO WAY!!!!

Caro siete alla frutta!!!!
 
O

Old D26

Guest
Chiedo scusa x il maiuscolo,
non conoscevo la regola....pardon!!!!
Non credevo le persone potessero capire così bene e chiaramente i problemi degli altri!!!
Lancillotto ci ha preso in pieno!!!

Vi voglio ringraziare, perchè da subito mi state dando delle risposte.
Tanto per chiarivi la situazione.....Ha difficolta' ad affrontare il sesso.Non IL SESSO CON ME.
Dice di aver paura di tradire le mie aspettative.....Una specie di ansia da prestazione che tragicamente vivo anche io.

Lo so sono sono stato stupido e narciso.....schifosamente direi!!!
Lei mi dice che adesso sono 'solo' diventato normale, che ho le paure che lei ha da sempre e che devo imparare a conoscerle e a controllarle!!!

Quando mi ha detto tutto per settimane la ho uccisa di domande....la mia fiducia in lei era sparita.
Da un paio di settimane almeno da quel punto di vista mi sento + sereno e riesco a non stressarla più.
La reputo troppo limpida e onesta per credere vada avanti a tradirmi o pensi a un altro.
Non mi direbbe di rimanere insieme no?!

E' vero servono le palle, ma non è facile.....non sono L'UOMO MODERNO nè voglio esserlo (a differenze di quanto credevo, forse a lei non tenevo abbastanza in quel momento).
Sono caduto da un piedistallo sul quale mi ero posto da solo.

Adesso è difficile, ma ci provo.
E....non misuro il rapporto in dimensioni o solo guardando il sesso, ma credo che la vita sessuale sia una parte fondamentale nella vita insieme, come dire....una cartina torna sole.....

Grazie ancora ragazzi....
 

Verena67

Utente di lunga data
Tanto per chiarivi la situazione.....Ha difficolta' ad affrontare il sesso.Non IL SESSO CON ME.
Dice di aver paura di tradire le mie aspettative.....Una specie di ansia da prestazione che tragicamente vivo anche io.

Lo so sono sono stato stupido e narciso.....schifosamente direi!!!
Lei mi dice che adesso sono 'solo' diventato normale, che ho le paure che lei ha da sempre e che devo imparare a conoscerle e a controllarle!!!
Questa "ridimensionata" che la tua ragazza vorrebbe darti non mi convince affatto

Se ami qualcuno, lo ami sempre e comunque, e lo vuoi far crescere, non ridimensionare! Anzi, i "distinguo", i "Mi piaci ma..." sono uno dei primi campanelli d'allarme che l'amore è finito o si sta insieme per altri motivi che...non sono amore.
L'amore "ama", non "distingue" e non "ridimensiona".
Non c'è piu' niente, vai avanti! Andate avanti, lei lo sta già facendo...

Bacio!
 
O

Old Nadamas

Guest
D26

per meglio capire dovresti dirci la vostra età. da quel che scrivi e come lo scrivi mi sembra che siate giovani, se è così maturate e vedrete che le cose cambieranno sia che stiate o che non stiate insieme.
se invece siete già oltre i 30, beh cercatevi uno psicologo poichè siete messi molto male, sia come coppia che singles.
scusa la franchezza, nulla di personale
 

Old lancillotto

Utente di lunga data
Solo normale

Cosa significa "sei diventato solo normale?". Non è chiaro se è un appunto o se è una constatazione.

Ho passato anch'io un lungo periodo dove ero superman, ero talmente "perfetto" che quando ho commesso un errore, ho sconvolto tutte le persone che mi conoscevano, però il problema era che la mia "perfezione" era artefatta, non ero veramente io, cercavi e mi rispecchiavo in un immagine che mi piaceva, ma costava fatica mantenerla.

Oggi mi sento "normale" e sono contento di esserlo perchè posso dire di essere UMANO.

Spesso ci si perde nel cercare di essere qualcosa che non siamo e viviamo la vita si un altro, di qualcuno che non esiste.

Sii te stesso, e fa che anche lei possa esserlo, solo partendo da li potete comprendere se avrete un futuro o se tutto è finito. Uscite dal film "fantasy" che aveve interpretato, mettete piede nella vita reale e affrontate voi stessi.

Le mie parole possono sembrare dure e crude, ma ti assicuro che solo con la concretezza puoi davvero fare luce sui tuoi dubbi.............

Vado a preparare il pranzo....


lancillotto
 

Fedifrago

Utente di lunga data
Cosa significa "sei diventato solo normale?". Non è chiaro se è un appunto o se è una constatazione.

Ho passato anch'io un lungo periodo dove ero superman, ero talmente "perfetto" che quando ho commesso un errore, ho sconvolto tutte le persone che mi conoscevano, però il problema era che la mia "perfezione" era artefatta, non ero veramente io, cercavi e mi rispecchiavo in un immagine che mi piaceva, ma costava fatica mantenerla.

Oggi mi sento "normale" e sono contento di esserlo perchè posso dire di essere UMANO.

Spesso ci si perde nel cercare di essere qualcosa che non siamo e viviamo la vita si un altro, di qualcuno che non esiste.

Sii te stesso, e fa che anche lei possa esserlo, solo partendo da li potete comprendere se avrete un futuro o se tutto è finito. Uscite dal film "fantasy" che aveve interpretato, mettete piede nella vita reale e affrontate voi stessi.

Le mie parole possono sembrare dure e crude, ma ti assicuro che solo con la concretezza puoi davvero fare luce sui tuoi dubbi.............

Vado a preparare il pranzo....


lancillotto
Più che dure e crude , io direi assolutamente vere!!
 
O

Old D26

Guest
Io ho 26 anni e lei 23.

La ridimensionata me la sono data io non lei.
Lei mi fa solo notare che queste mie paure/insicurezze sono da persone normali.
Cioè le hanno tutti quelli che tengono molto a qlc.....infatti mi dice che probabilm prima non avvertivo insicurezze proprio perchè non la amavo.

Non credo abbia già preso un'altra via......non la ho supplicata io di rimanere insieme, lo ha voluto lei.
Le ho proposto periodi di pausa e non li vuole.

In quanto alla lunghezza del rapporto.....beh se il tempo è tiranno e alla lunga tutto sfuma....perchè allora dover sperare nel matrimonio o nello stare insieme per sempre?!
Non dovremmo mai stare con nessuno oltre un certo periodo?!

Non capisco.....prima ero solo uno stronzo egoista e strafottente......se adesso miglioro diventando più normale....più umano per così dire, lo ritenete un male?

Per adesso vedo solo quello che mi manca rispetto a prima....vedo il cambiamento è questo che mi fa star male.
Vorrei solo mi aiutaste a capire se secondo voi è una fase, magari evolutiva o se tutto sta finendo ma non lo capisco.

Illuminatemi......
 
N

naike

Guest
Vorrei solo mi aiutaste a capire se secondo voi è una fase, magari evolutiva o se tutto sta finendo ma non lo capisco.
Se è una fase evolutiva o la fine, puoi deciderlo tu.
Saranno le tue scelte a determinare la direzione che questa storia prenderà.

Non è da tutti trasformare i problemi in opportunità di miglioramento.
La maggior parte delle persone vive gli ostacoli come fine del percorso, non rendendosi conto che potrebbero essere gradini di accesso ad un livello superiore.

Auguri.
 

La Lupa

Utente di lunga data
sfuma....perchè allora dover sperare nel matrimonio o nello stare insieme per sempre?!
Non dovremmo mai stare con nessuno oltre un certo periodo?!...
L'hai detto, fratello!!!



Beato figliolo!
Lasciate perdere. E' finita, dai!

Santi iddio, c'ha 23 anni sta bimba! Io mi sono sposata a quell'età e ti assicuro che ero una deficente! Non sapevo niente di niente.

Io non ho capito una cosa: tu volevi mollarla, o per lo meno prenderti una pausa per capire meglio.
Lei ti ha detto: no amore, dai, che soffro tanto.
E tu le hai detto: Ok, come vuoi?



Piccierì, lassa perde.
Prima di cercare di capire lei, ti do un consiglio, prova a capirti te.

E non stare continuamente col centimetro in mano, che non è che se lo guardi cresce!
 

Lettrice

Utente di lunga data
Io ho 26 anni e lei 23.

La ridimensionata me la sono data io non lei.
Lei mi fa solo notare che queste mie paure/insicurezze sono da persone normali.
Cioè le hanno tutti quelli che tengono molto a qlc.....infatti mi dice che probabilm prima non avvertivo insicurezze proprio perchè non la amavo.

Non credo abbia già preso un'altra via......non la ho supplicata io di rimanere insieme, lo ha voluto lei.
Le ho proposto periodi di pausa e non li vuole.

In quanto alla lunghezza del rapporto.....beh se il tempo è tiranno e alla lunga tutto sfuma....perchè allora dover sperare nel matrimonio o nello stare insieme per sempre?!
Non dovremmo mai stare con nessuno oltre un certo periodo?!

Non capisco.....prima ero solo uno stronzo egoista e strafottente......se adesso miglioro diventando più normale....più umano per così dire, lo ritenete un male?

Per adesso vedo solo quello che mi manca rispetto a prima....vedo il cambiamento è questo che mi fa star male.
Vorrei solo mi aiutaste a capire se secondo voi è una fase, magari evolutiva o se tutto sta finendo ma non lo capisco.

Illuminatemi......
23 e 26...ma dai vivi felice...sembrano drammi ma non lo sono...sorridi
 

Old lancillotto

Utente di lunga data
26 anni.......

scusa se sottolineo la tua età, ma mi è venuto spontaneo pensare a quello che stavo facendo io alla tua età.

Se sei completamente sincero e questo non lo dico verso il forum (a noi poco importa se tu stai inventando o se sei chi dici di essere), ma verso te stesso, ora hai davanti due possibilità: diventare uomo o un eterno bambino.

Adesso stai toccando cosa significa crescere e cosa significa affrontare un vero problema. Se continuerai con questa autocritica e non ti lascerai scoraggiare nemmeno dalla possibile sconfitta, sarai un uomo, diversamente tutto quello che ti rimarrà sarà di trasformanre nella tua regola di vita gli errori che hai commesso fin qui.

Mi spiego meglio.

Fare un errore come il tuo e affrontarlo, significa pagarlo. Quanto lo pagherai non dipende da te, ma da chi è rimasto ferito dal tuo gesto. Lei potrebbe amarti, ma non avere la forza di proseguire, oppure potrebbe a sua volta imparare e superare il momento. In ogni caso tu dovrai fare tesoro di questo evento anche in caso che termini tutto, è il giusto prezzo delle cose.

Se rinnegherai il prezzo da sostenere, ti ritroverai a non credere più negli obiettivi comuni di coppia e sarà "normale" continuare a tradire anche in futuro. Se invece accettarai le conseguenze delle tue azioni, allora il tuo futuro sarà comunque da protagonista, ma sappi che la strada per essere protagonisti è sempre la più difficile


lancillotto
 
O

Old D26

Guest
Io so perfettamente che tutto ha un prezzo.
E sono pronto a pagarlo.

E' tutto vero signori.....paradossalmente VERO.
Forse io vedo tutto peggio di quello che è in realtà, perchè soffro.

Ma hai ragione Lancillotto.....la scelta è da fare fra le 2 da te proposte.
Il problema è che io so già di aver scelto di ripartire, diventare uomo e vivere in maniera RETTA e ONESTA il nostro rapporto.

IO NON VOGLIO PAUSE PER ME.....ho voluto lasciarla libera di decidere cosa fare!!!
Non credo sia un male.....mi sono messo anche nella condizione mi dicesse ok facciamola finita, ma non è andata così!
E' un male?Avrei dovuto mollare io?
E allora come lo affronto il problema se semplicemente lo elimino alla fonte?!

Adesso quello che vorrei, non tanto capire, ma SENTIRE....è che lei abbia deciso serenamente di andare avanti.
Non capisco come sia possibile stare di nuovo bene insieme, ma avere ancora l'ostacolo del sesso.....è qui IL PUNTO FOCALE DEI MIEI DUBBI.

VI PREGO NON VEDETELA COME UNA COSA SUPERFICIALE.....l'amore e sentimento e passione.....non solo uno dei 2 no?!

Sia chiaro non abbiamo smesso di farlo, ma è molto difficile per entrambi....
E volente o nolente, almeno per me, fonte di incertezza.

Secondo voi ci vuole solo tempo e pazienza?
SENTIRSI AMTI E DESIDERATI NON è LECITO?
Io la faccio sentire costantemente al centro dei miei pensieri e del mio desiderio.

Lei....dei pensieri si,ma il suo desiderio lo sento affievolito....anche se mi dice che mi ama e che se possibile la attraggo anche + di prima!!!!

Boh.........molto confuso.....non so che fare.....
 
O

Old fay

Guest
Alla tua età andavo a vivere con il mio attuale marito GRRRR
!!! Oggi non lo sceglierei manco morta!!! Bimbi, vi state troppo responsabilizzando per essere così giovani, queste cose lasciatele a noi grandi. Godetevi la vita, la gioia dell'amore, non arriverete a 30 anni così facendo. Sono cazzatine quelle che avete fatto, cazzatine da adolescenti troppo impegnati sentimentalmente. Su, o decidete di andare avanti o....cercate di capire cosa volete realmente. Siete due cuccioli già così incasinati, eddai...
!!!!
 
O

Old Angel

Guest
A me sembra che tu le idee le hai più che chiare, mentre lei naviga ancora molto in alto mare.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top