STERMI' AGGIORNAMENTI ...

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Mari'

Utente di lunga data
... hai letto qua?

http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_151852202.html

» 2007-07-15 20:33CHIESA USA, RISARCIMENTO RECORD PER VITTIME PEDOFILIALOS ANGELES - Nello scandalo della pedofilia nella Chiesa Cattolica si apre un nuovo capitolo: l'arcidiocesi di Los Angeles ha accettato di pagare la cifra record di 660 milioni di dollari a 508 vittime di molestie sessuali da parte di membri del clero. "Alcune delle vittime hanno aspettato una soluzione per oltre mezzo secolo", ha dichiarato Raymond Boucher, uno degli avvocati coinvolti nel caso, secondo cui la cifra pattuita nell'accordo extragiudiziario rappresenta "la prima rata di un debito da tempo scaduto".

L'intesa pone fine a tutte le azioni legali nei confronti della arcidiocesi, la più popolosa di tutti gli Stati Uniti. La prima delle 15 cause intentate alla Chiesa di Los Angeles avrebbe dovuto prendere il via domani. Chiudere la maratona legale prima di arrivare in corte era stato giudicato particolarmente urgente per le gerarchie cattoliche perché l'arcidiocesi sarebbe andata incontro a danni punitivi e al rischio che il cardinale Roger Mahoney fosse chiamato dalla magistratura sul banco dei testimoni. Nella storia dello scandalo scoppiato cinque anni fa a Boston e da allora dilagato a macchia d'olio in altre diocesi d'America, l'indennizzo pattuito a Los Angeles è da Guinness dei primati. Altri 114 milioni di dollari erano stati promessi dalla Chiesa di Los Angeles in accordi precedenti portando a un totale di 774 milioni di dollari il totale che la diocesi californiana deve reperire. La cifra fa impallidire indennizzi precedenti: i 157 milioni di dollari di Boston e i 129 milioni di dollari di Portland in Oregon.

Le azioni legali per gli abusi sessuali del clero sono già costati alla Chiesa cattolica americana la cifra astronomica di 1,5 miliardi di dollari. Ogni diocesi deve vedersela da sola, senza aiuti finanziari dal Vaticano. Cinque diocesi - San Diego, Davenport nell'Iowa, Portland, Spokane nello stato di Washington e Tucson in Arizona - hanno chiesto la protezione dalla bancarotta. L'avvocato della diocesi Michael Henningham ha detto che parte dei fondi verranno da ordini religiosi e da assicurazioni.

"Le parrocchie non verranno toccate, le attività della Chiesa subiranno un impatto ma non ci sarà una paralisi". A ciascuna vittima andranno 1,3 milioni di dollari e c'é chi ha espresso riserve: "E' una cifra enorme che dimostra un enorme senso di colpa. Ma io non avevo fatto causa per avere soldi. Non ci sono soldi abbastanza che mi possono ridare la mia infanzia", ha detto Mary Ferrell, che ha 59 anni.

Alcuni casi, come il suo, affondano nella notte dei tempi. I 660 milioni di dollari metteranno la parola fine a 570 denunce di abuso da parte di 221 preti, frati e altri dipendenti laici della diocesi in un arco di 70 anni: nel 2002 - ed è una anomalia rispetto ad altre congregazioni - lo stato della California approvò una legge che creava una finestra di un anno durante la quale potevano essere presentate denunce senza limiti retroattivi di tempo.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Sterminator

Utente di lunga data

Mari'

Utente di lunga data
al TG3 ieri sera ... ahahahahah che figure di merda che stanno a fa' ...
 

Bruja

Utente di lunga data
Perfetto.....

Adesso aspetto che facciano lo stesso con gli in segnanti di Cambridge e Oxford, religiosi compresi, che allo stato, hanno visti seppelliti dall'intelligence i procedimenti contro le loro preferenze........ D'altronde per la chiesa anglicana il capo è Elisabetta I, e non si può metterla in imbarazzo per simili quisquiglie...!!!
Forse sono stati risarciti.... silenziosamente...
Bruja
 
O

Old Paolo

Guest
Adesso aspetto che facciano lo stesso con gli in segnanti di Cambridge e Oxford, religiosi compresi, che allo stato, hanno visti seppelliti dall'intelligence i procedimenti contro le loro preferenze........ D'altronde per la chiesa anglicana il capo è Elisabetta I, e non si può metterla in imbarazzo per simili quisquiglie...!!!
Forse sono stati risarciti.... silenziosamente...
Bruja

Sono perfettamente daccordo, però altro che risarcimenti, dovrebbe marcire in galera sia i pastori anglicani che i preti cattolici che dovessero risultare colpevoli.
 

Lettrice

Utente di lunga data
Per pedofilia credo dovrebbero marcire tutti... non solo i preti
 
O

Old Paolo

Guest
Per pedofilia credo dovrebbero marcire tutti... non solo i preti

Questo è ovvio, ma pare che beccare i preti sia poiù difficile perchè l'ordine di scuderia se scoperti è trasferirli ed insabbiare, consigliando la stessa cosa anche ai genitori che si rivolgono invece che alla polizia alle gerarchie ecclesiatiche.

Non so se hai seguito quel servizio giornalistico inglese sui preti pedofili cattolici.

mentre su quelle maestre italiane (secondo me innocenti) si è abbattuta immediata la mannaia mediatico\giudiziaria
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top