sono matta?

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old frolic

Guest
Sono camilla ho 27 anni. Vorrei fare una domanda. ma la legge non vieta ai mariti di avere i computer intasati di porno, guardarli dalla mattina alla sera e chattare in continuazione? Voi pensate che una persona è matta se si vuole separare perchè il marito la considera un amica o una coinquilina?
 

Verena67

Utente di lunga data
Sono camilla ho 27 anni. Vorrei fare una domanda. ma la legge non vieta ai mariti di avere i computer intasati di porno, guardarli dalla mattina alla sera e chattare in continuazione? Voi pensate che una persona è matta se si vuole separare perchè il marito la considera un amica o una coinquilina?

benvenuta Camilla!


Allora:

- domanda a): no la legge non vieta il porno. Ne' vieta lo chattare, anzi, la COSTITUZIONE ITALIANA garantisce il pieno svolgimento del diritto di pensiero e di parola, ....


- domanda b) questa è molto piu' difficile....non saresti affatto "matta" a volerti separare perché sei considerata una "coinquilina" dal marito chattarolo e pornografo. Quello che mi fa un'enorme tristezza è la tua età: 27 anni. Immagino sei sposata da pochi anni...e siete già a quel punto?


Finché il tradimento è chattarolo e virtuale, consiglio una bella mazza da baseball: gliela spacchi sul monitor.

Questo si che è reato (danneggiamento), ma metti mai che rimetti in carreggiata questo matrimonio così giovane e già così stanco....


Bacio!
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
mah

Sono camilla ho 27 anni. Vorrei fare una domanda. ma la legge non vieta ai mariti di avere i computer intasati di porno, guardarli dalla mattina alla sera e chattare in continuazione? Voi pensate che una persona è matta se si vuole separare perchè il marito la considera un amica o una coinquilina?
A me il matto mi sembra chi ha una donna reale accanto e si rimbambisce di porcherie virtuali...

Consigliagli di visitare questo sito

http://www.noallapornodipendenza.it/
 
O

Old frolic

Guest
benvenuta Camilla!


Allora:

- domanda a): no la legge non vieta il porno. Ne' vieta lo chattare, anzi, la COSTITUZIONE ITALIANA garantisce il pieno svolgimento del diritto di pensiero e di parola, ....


- domanda b) questa è molto piu' difficile....non saresti affatto "matta" a volerti separare perché sei considerata una "coinquilina" dal marito chattarolo e pornografo. Quello che mi fa un'enorme tristezza è la tua età: 27 anni. Immagino sei sposata da pochi anni...e siete già a quel punto?


Finché il tradimento è chattarolo e virtuale, consiglio una bella mazza da baseball: gliela spacchi sul monitor.

Questo si che è reato (danneggiamento), ma metti mai che rimetti in carreggiata questo matrimonio così giovane e già così stanco....


Bacio!
Grazie del benvenuto, un saluto a tutti

ho capito, altro che il pieno svolgimento del diritto di pensiero e di parola ....

si sono sposata da pochi anni e veramente mi sembra una situazione asurda, un incubo e mi sembra ridicolo separarti per una cosi, per questo ne trovo delle spiegazioni sempre ma ultimamente ne ho poche rimaste. penso non si possa mandare avanti un matrimonio con una persona che parli bene soltanto perchè c'e lo scambio intelletuale.

una mazza da baseball sarebbe ideale ma gia sono stata minacciata che mi si fa la causa per violazione della privacy per aver letto i sms e controllato i tre hardware esterni intasati di porno...ma resta un ottima idea visto che non ho altro da perdere...

Mi sbaglio se penso che dal tradimento virtuale al tradimento reale ci sia solo un passo?
E' possibille pensare che rimane tutto virtuale quando trovi le foto di tuo marito su una chat come badoo di singles? boh
 
O

Old Airforever

Guest
Sono camilla ho 27 anni. Vorrei fare una domanda. ma la legge non vieta ai mariti di avere i computer intasati di porno, guardarli dalla mattina alla sera e chattare in continuazione? Voi pensate che una persona è matta se si vuole separare perchè il marito la considera un amica o una coinquilina?
La legge non vieta ai mariti (ed alle mogli...chissà perchè la donna viene esclusa dagli esempi...mahhh) di visionare materiale pornografico tramite pc (e non solo) e di entrare nelle varie chat.
Anche perchè, m'incazzerei come una bestia se il governo emanasse una simile legge, quando i traditori la passano liscia...e loro non si limitano a guardare filmini a luci rosse...fosse questo il tradimento, griderei all'intero mondo: "Tradite pure!"
Le chat sono ben diverse dai filmati hard: sembrano più "innoque" dei filmini ma ti fanno conoscere nuove persone. Col filmino, mal che vada usi federica/o.
Comunque sia, siete giovani: se il tuo lui visionasse ogni tanto materiale pornografico, a parer mio non ci sarebbe nulla di male. Ma se è quotidiana e duratura "passione", o non glie la dai mai o ha qualche serio problema.
La moglie, la convivente, la fidanzata...nessuna di loro dev'essere considerata un amico e/o coinquilina....
Air
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
anche se...

Grazie del benvenuto, un saluto a tutti

ho capito, altro che il pieno svolgimento del diritto di pensiero e di parola ....

si sono sposata da pochi anni e veramente mi sembra una situazione asurda, un incubo e mi sembra ridicolo separarti per una cosi, per questo ne trovo delle spiegazioni sempre ma ultimamente ne ho poche rimaste. penso non si possa mandare avanti un matrimonio con una persona che parli bene soltanto perchè c'e lo scambio intelletuale.

una mazza da baseball sarebbe ideale ma gia sono stata minacciata che mi si fa la causa per violazione della privacy per aver letto i sms e controllato i tre hardware esterni intasati di porno...ma resta un ottima idea visto che non ho altro da perdere...

Mi sbaglio se penso che dal tradimento virtuale al tradimento reale ci sia solo un passo?
E' possibille pensare che rimane tutto virtuale quando trovi le foto di tuo marito su una chat come badoo di singles? boh
Sicuramente il passo dal virtuale al reale può essere breve.
Ma se anche così non fosse è il tempo dedicato ad altro invece che alla moglie che mi sembra grave.
Ma ci lasci intuire che il sesso sia scomparso dal vostro rapporto.
Perché?
Il porno è la causa o il tentativo di soluzione del problema?
Tuo marito ha problemi sessuali?
Come è accaduto che calasse la freddezza tra voi?
 

Verena67

Utente di lunga data
Mi sbaglio se penso che dal tradimento virtuale al tradimento reale ci sia solo un passo?
E' possibille pensare che rimane tutto virtuale quando trovi le foto di tuo marito su una chat come badoo di singles? boh

Beh, non vuol dire. Io per divertimento faccio la cartomante, e ho una scheda su facebox per quello. Ricevo richieste di letture sia da donne che da uomini. Mai tradito di un bip lì o altrove . Il tradimento mi è arrivato dal remoto passato....
Arcaico, altro che internet!!!


Bacio!
 
O

Old frolic

Guest
La legge non vieta ai mariti (ed alle mogli...chissà perchè la donna viene esclusa dagli esempi...mahhh) di visionare materiale pornografico tramite pc (e non solo) e di entrare nelle varie chat.
Anche perchè, m'incazzerei come una bestia se il governo emanasse una simile legge, quando i traditori la passano liscia...e loro non si limitano a guardare filmini a luci rosse...fosse questo il tradimento, griderei all'intero mondo: "Tradite pure!"
Le chat sono ben diverse dai filmati hard: sembrano più "innoque" dei filmini ma ti fanno conoscere nuove persone. Col filmino, mal che vada usi federica/o.
Comunque sia, siete giovani: se il tuo lui visionasse ogni tanto materiale pornografico, a parer mio non ci sarebbe nulla di male. Ma se è quotidiana e duratura "passione", o non glie la dai mai o ha qualche serio problema.
La moglie, la convivente, la fidanzata...nessuna di loro dev'essere considerata un amico e/o coinquilina....
Air
penso sarei deficiente presentare una problema del genere se lui guarderebbe solo ogni tanto e io mi girerei da l'altra parte -)
io non dico che dovrebbe essere una legge perchè alla fine rimane tutto al buon senso di ciasquno di noi ed ai interessi che si cultivano.
 
O

Old frolic

Guest
Sicuramente il passo dal virtuale al reale può essere breve.
Ma se anche così non fosse è il tempo dedicato ad altro invece che alla moglie che mi sembra grave.
Ma ci lasci intuire che il sesso sia scomparso dal vostro rapporto.
Perché?
Il porno è la causa o il tentativo di soluzione del problema?
Tuo marito ha problemi sessuali?
Come è accaduto che calasse la freddezza tra voi?
Vi lascio pensare perchè è veramnete scomparso, una volta ogni tanto e quello perchè insisto io.
il porno è la causa secondo me, aperchè lui non lo usa come tentativo per una risoluzione del problema.
Si, mi ha detto che non sente lo stimolo ma se non sente perchè le guarda in continuazione e ne ha un archivio impressionante? Perchè non accetta consultare uno specialisa?
com'è accaduto lo sto io chiedendo ma non risponde mai. io ne ho letto un po di cose che dovrei fare per svegliarlo ma niente, impassibile.
 
O

Old frolic

Guest
Beh, non vuol dire. Io per divertimento faccio la cartomante, e ho una scheda su facebox per quello. Ricevo richieste di letture sia da donne che da uomini. Mai tradito di un bip lì o altrove . Il tradimento mi è arrivato dal remoto passato....
Arcaico, altro che internet!!!


Bacio!
magari tutti avessero un hobby cosi
dai un occhiata su www.actionchat.com altro che cartomanzia
 
O

Old Airforever

Guest
Frolic

penso sarei deficiente presentare una problema del genere se lui guarderebbe solo ogni tanto e io mi girerei da l'altra parte -)
io non dico che dovrebbe essere una legge perchè alla fine rimane tutto al buon senso di ciasquno di noi ed ai interessi che si cultivano.
Frolic, hai "postato" parlando di legge...ed ora guarda cos'hai scritto. Prima "cerchi" una legge, poi...
Riporto il tuo messaggio iniziale:

Sono camilla ho 27 anni. Vorrei fare una domanda. ma la legge non vieta ai mariti di avere i computer intasati di porno, guardarli dalla mattina alla sera e chattare in continuazione? Voi pensate che una persona è matta se si vuole separare perchè il marito la considera un amica o una coinquilina?

Dove sta la coerenza?
Air
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Camilla

Vi lascio pensare perchè è veramnete scomparso, una volta ogni tanto e quello perchè insisto io.
il porno è la causa secondo me, aperchè lui non lo usa come tentativo per una risoluzione del problema.
Si, mi ha detto che non sente lo stimolo ma se non sente perchè le guarda in continuazione e ne ha un archivio impressionante? Perchè non accetta consultare uno specialisa?
com'è accaduto lo sto io chiedendo ma non risponde mai. io ne ho letto un po di cose che dovrei fare per svegliarlo ma niente, impassibile.
Il porno non è la causa è un tentativo sgangherato di risolvere un problema per il quale dovrebbe rivolgersi a un sessuologo.
Immagino, vista la tua età, che si tratti di un uomo giovane, a meno che tu non abbia sposato un uomo di trentanni più vecchio e anche nel caso la mancanza di sesso sarebbe segno di una patologia e non la fisiologia.
Credo che tu dovresti smettere di concentrarti sul sintomo(il porno), ma sulla causa la sua impotenza (fisica o psicologica è da indagare medicalmente).
Parla chiaramente e chiedi che il vostro sia un rapporto completo altrimenti chiederai la separazione e lui si darà una mossa per risolverlo in modo efficace.
Se ti fissi sul porno lui non farà che negare. Del resto se voi aveste un rapporto valido e ricco e lui si dedicasse a siti di calcio o coltivasse una passione per il modellismo non ti preoccuperesti, al massimo chiederesti un po' più di tempo per voi...
Ma devi prendere in mano la situazione dal verso giusto ...e in fretta.
 
O

Old frolic

Guest
Frolic, hai "postato" parlando di legge...ed ora guarda cos'hai scritto. Prima "cerchi" una legge, poi...
Riporto il tuo messaggio iniziale:

Sono camilla ho 27 anni. Vorrei fare una domanda. ma la legge non vieta ai mariti di avere i computer intasati di porno, guardarli dalla mattina alla sera e chattare in continuazione? Voi pensate che una persona è matta se si vuole separare perchè il marito la considera un amica o una coinquilina?

Dove sta la coerenza?
Air
Non c'e. Se ci penso bene è inpensabile che potrebbe essere una legge cosi, è stata una domanda idiota dal inizio, esiste solo la legge del buon senso, se c'e ne.

Chiedo scusa per la incoerenza.
 
O

Old frolic

Guest
Il porno non è la causa è un tentativo sgangherato di risolvere un problema per il quale dovrebbe rivolgersi a un sessuologo.
Immagino, vista la tua età, che si tratti di un uomo giovane, a meno che tu non abbia sposato un uomo di trentanni più vecchio e anche nel caso la mancanza di sesso sarebbe segno di una patologia e non la fisiologia.
Credo che tu dovresti smettere di concentrarti sul sintomo(il porno), ma sulla causa la sua impotenza (fisica o psicologica è da indagare medicalmente).
Parla chiaramente e chiedi che il vostro sia un rapporto completo altrimenti chiederai la separazione e lui si darà una mossa per risolverlo in modo efficace.
Se ti fissi sul porno lui non farà che negare. Del resto se voi aveste un rapporto valido e ricco e lui si dedicasse a siti di calcio o coltivasse una passione per il modellismo non ti preoccuperesti, al massimo chiederesti un po' più di tempo per voi...
Ma devi prendere in mano la situazione dal verso giusto ...e in fretta.
Ci ho riffletuto alle tue parole e penso tu abbia ragione. Se lascio a parte i miei impulsi di rabbia e incapacità rimane consultare un specialista e forse ci illumina e fa vedicare anche me con questa ossesione che il porno è la colpa di tutto. Tra l'altro più io mi fisso più lui nega.

Ti ringrazio, ho apero un po gli occhi
 
O

Old Angel

Guest
Grazie del benvenuto, un saluto a tutti

ho capito, altro che il pieno svolgimento del diritto di pensiero e di parola ....

si sono sposata da pochi anni e veramente mi sembra una situazione asurda, un incubo e mi sembra ridicolo separarti per una cosi, per questo ne trovo delle spiegazioni sempre ma ultimamente ne ho poche rimaste. penso non si possa mandare avanti un matrimonio con una persona che parli bene soltanto perchè c'e lo scambio intelletuale.

una mazza da baseball sarebbe ideale ma gia sono stata minacciata che mi si fa la causa per violazione della privacy per aver letto i sms e controllato i tre hardware esterni intasati di porno...ma resta un ottima idea visto che non ho altro da perdere...

Mi sbaglio se penso che dal tradimento virtuale al tradimento reale ci sia solo un passo?
E' possibille pensare che rimane tutto virtuale quando trovi le foto di tuo marito su una chat come badoo di singles? boh
Scusate mo si sta facendo il processo al porno ma....chat per single con tanto di foto....minacce di far causa per violazione della privacy....ma stiamo scherzando?
 

Bruja

Utente di lunga data
frolic

Credo che Persa già ti abbia dato delle ottime dritte.
Il problema cara ragazza è che hai impostato male la questione.
Il porno è legale e visitarlo è lecito ed impedirlo è violare la privacy, ma lui è tuo marito e tu saresti sua moglie a tempo pieno, quindi poche chiacchiere maschiliste!!!
Lui non fa il marito, ti trascura e tu sei subordinata alle sua passione per il porno....... chiaro che la strada è chiedere la separazione; da quello che hai detto non mi pare nè ragionevole nè disponibile, quindi separazione per colpa di trascurare e non partecipare ad una vita coniugale sana e compiuta.
Vedrai che la sua strafottenza rientrerà alla svelta quando sarà ad un avvocato che dovrà spiegare le sue ragioni!!!
A volte con certi elementi conta più un atto forte e deciso che cercare inutili dialoghi.....
Comunque benvenuta e dammi retta, non ti serve una legge sul porno, ti bastano le leggi detto Stato che difendono il matrimonio:
Ultima cosa, sono per la linea dura, perchè dalle tue descrizioni non ho trovato nel vostro rapporto, almeno da parte sua, alcun tipo di amore............
Bruja
 
Ultima modifica:
O

Old TurnBackTime

Guest
27 anni...

Dite pure quello che vi pare....ma q me sembra un altro matrimonio fatto in fretta e furia...bisogna conoscersi bene...per sposarsi c'e' tempo....poi quando fai le cose piu' perche' lo vogliono i genitori o gli amici...o piu' perche' si vuole andare via di casa e' normale che succedano ste cose...suo marito ha il pc pieno di pornografia...sta cosa l'ha scoperta appena dopo sposati?Possibile che prima lui non ha mai parlato di film porno che si guardava?Lei di cosa si interessava?Di che parlavano?
Mi spiace gente...sposatevi in fretta quanto volete...poi pero' pentitevene con tutta calma...
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top