Soliti Italiani?

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
S

sarah

Guest
Germania, violenta la sua ex: sconto di pena perché è "sardo"


CAGLIARI - Incredibile sentenza ad Hannover. In un processo per violenza sessuale, un uomo ha avuto riconosciuta l'attenuante di essere sardo. Un cameriere di 29 anni ha tenuto segregata per giorni la ex fidanzata, l'ha picchiata, violentata, torturata e umiliata in vari modi, ma ha ottenuto uno sconto di pena ed è stato condannato a sei anni di carcere: il giudice gli ha concesso le "attenuanti etniche e culturali". Stupefatto il presidente del Consiglio regionale della Sardegna: "Se le motivazioni sono quelle riportate dagli organi di stampa, c'è da inorridire. Non c'è alcuna cultura sarda di segregazione e violenza sulle donne, si tratta di un episodio di violenza e, come tale, da condannare".

La sentenza è di un anno fa, ma è stata resa nota solo in questi giorni in quanto il legale del giovane, l'avvocato Annamaria Busia, sta tentando di fargli scontare la pena in Italia. "Ho ottenuto una copia tradotta in italiano, con il timbro del tribunale tedesco, - ha spiegato all'Agi - in vista dell'udienza per il trasferimento in Italia, prevista il 23 ottobre in corte d'appello a Cagliari".

Nella sentenza si legge, testuale: "Si deve tenere conto delle particolari impronte culturali ed etniche dell'imputato. E' un sardo. Il quadro del ruolo dell'uomo e della donna, esistente nella sua patria, non può certo valere come scusante me deve essere tenuto in considerazione come attenuante".

Il fatto di essere nato in Sardegna, per il giudice tedesco, rende quindi meno grave la responsabilità di un giovane che, convinto che la fidanzata lituana lo tradisse, l'ha tenuta prigioniera per tre settimane sottoponendola anche a violenze sessuali di gruppo. Le convinzioni del magistrato sui sardi, a dir poco bizzarre, hanno fatto risparmiare al cameriere almeno due anni di carcere. Il suo avvocato è comunque indignato: "E' una sentenza razzista".

(Repubblica, 11 ottobre 2007)
 

Lettrice

Utente di lunga data
Sono indignata... Ma che idea si fa la gente?

Credo che la colpa vada attribuita non agli Italiani e/o Sardi, ma al nord ignorante... scusate a me chiesero se in Sardegna avessimo le macchine!!!!!!
 

Fedifrago

Utente di lunga data
Germania, violenta la sua ex: sconto di pena perché è "sardo"


CAGLIARI - Incredibile sentenza ad Hannover. In un processo per violenza sessuale, un uomo ha avuto riconosciuta l'attenuante di essere sardo. Un cameriere di 29 anni ha tenuto segregata per giorni la ex fidanzata, l'ha picchiata, violentata, torturata e umiliata in vari modi, ma ha ottenuto uno sconto di pena ed è stato condannato a sei anni di carcere: il giudice gli ha concesso le "attenuanti etniche e culturali". Stupefatto il presidente del Consiglio regionale della Sardegna: "Se le motivazioni sono quelle riportate dagli organi di stampa, c'è da inorridire. Non c'è alcuna cultura sarda di segregazione e violenza sulle donne, si tratta di un episodio di violenza e, come tale, da condannare".

La sentenza è di un anno fa, ma è stata resa nota solo in questi giorni in quanto il legale del giovane, l'avvocato Annamaria Busia, sta tentando di fargli scontare la pena in Italia. "Ho ottenuto una copia tradotta in italiano, con il timbro del tribunale tedesco, - ha spiegato all'Agi - in vista dell'udienza per il trasferimento in Italia, prevista il 23 ottobre in corte d'appello a Cagliari".

Nella sentenza si legge, testuale: "Si deve tenere conto delle particolari impronte culturali ed etniche dell'imputato. E' un sardo. Il quadro del ruolo dell'uomo e della donna, esistente nella sua patria, non può certo valere come scusante me deve essere tenuto in considerazione come attenuante".

Il fatto di essere nato in Sardegna, per il giudice tedesco, rende quindi meno grave la responsabilità di un giovane che, convinto che la fidanzata lituana lo tradisse, l'ha tenuta prigioniera per tre settimane sottoponendola anche a violenze sessuali di gruppo. Le convinzioni del magistrato sui sardi, a dir poco bizzarre, hanno fatto risparmiare al cameriere almeno due anni di carcere. Il suo avvocato è comunque indignato: "E' una sentenza razzista".

(Repubblica, 11 ottobre 2007)

Così poi ne era certo!?!?
MAH!

Con i tedeschi questi preconcetti non sono certo una novità , vedi le polemiche estive a livello addirittura di quasi crisi diplomatica...

Secondo me però il cameriere, se il suo avvocato insiste sulla linea della sentenza razzista, le revoca il mandato!
 
S

sarah

Guest
su repubblica c'è la sentenza tradotta ora ... sembra scritta nell'800 ... v'è da dire che il sardo è stato davvero sadico e riprovevole ...
sarebbe utile confrontare questi delitti conquello che 'fanno i rumeni' in italia ... se non si può generalizzare per tutti i sardi, non lo dovremmo nemmeno fare per tutti i rumeni. o no??
 

Old lancillotto

Utente di lunga data
Germania, violenta la sua ex: sconto di pena perché è "sardo"


CAGLIARI - Incredibile sentenza ad Hannover. In un processo per violenza sessuale, un uomo ha avuto riconosciuta l'attenuante di essere sardo. Un cameriere di 29 anni ha tenuto segregata per giorni la ex fidanzata, l'ha picchiata, violentata, torturata e umiliata in vari modi, ma ha ottenuto uno sconto di pena ed è stato condannato a sei anni di carcere: il giudice gli ha concesso le "attenuanti etniche e culturali". Stupefatto il presidente del Consiglio regionale della Sardegna: "Se le motivazioni sono quelle riportate dagli organi di stampa, c'è da inorridire. Non c'è alcuna cultura sarda di segregazione e violenza sulle donne, si tratta di un episodio di violenza e, come tale, da condannare".

La sentenza è di un anno fa, ma è stata resa nota solo in questi giorni in quanto il legale del giovane, l'avvocato Annamaria Busia, sta tentando di fargli scontare la pena in Italia. "Ho ottenuto una copia tradotta in italiano, con il timbro del tribunale tedesco, - ha spiegato all'Agi - in vista dell'udienza per il trasferimento in Italia, prevista il 23 ottobre in corte d'appello a Cagliari".

Nella sentenza si legge, testuale: "Si deve tenere conto delle particolari impronte culturali ed etniche dell'imputato. E' un sardo. Il quadro del ruolo dell'uomo e della donna, esistente nella sua patria, non può certo valere come scusante me deve essere tenuto in considerazione come attenuante".

Il fatto di essere nato in Sardegna, per il giudice tedesco, rende quindi meno grave la responsabilità di un giovane che, convinto che la fidanzata lituana lo tradisse, l'ha tenuta prigioniera per tre settimane sottoponendola anche a violenze sessuali di gruppo. Le convinzioni del magistrato sui sardi, a dir poco bizzarre, hanno fatto risparmiare al cameriere almeno due anni di carcere. Il suo avvocato è comunque indignato: "E' una sentenza razzista".

(Repubblica, 11 ottobre 2007)
indignazione per indignazione li possiamo almeno accusare il magistrato di IGNORANZA, ma noi che abbiamo mandato a scontare la pena in un residence sul mare un ROM colpevole di aver ammazzato 4 ragazzi per guida in stato di ebrezza??????

Forse dovremmo essere più indignati di questo, anche perchè ha preso oltre sei anni, ma il p.m. secondo le leggi italiane non poteva chiedere più di 4 anni!!!!!!

Praticamente un anno per ogni morto!!!!

Vale così poco la vita di ragazzi minorenni????
 

Bruja

Utente di lunga data
sarah

su repubblica c'è la sentenza tradotta ora ... sembra scritta nell'800 ... v'è da dire che il sardo è stato davvero sadico e riprovevole ...
sarebbe utile confrontare questi delitti conquello che 'fanno i rumeni' in italia ... se non si può generalizzare per tutti i sardi, non lo dovremmo nemmeno fare per tutti i rumeni. o no??
Non ci posso credere, roba che il ministro degli esteri dovrebbe impugnare la sentenza.... dirò una sciocchezza ma per me questo è "vilipendio genetico"!!! E vale per tutti... si condannano le azioni non la razza. le etnìe e le nazionalità!
Bruja
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
...

Sono indignata... Ma che idea si fa la gente?

Credo che la colpa vada attribuita non agli Italiani e/o Sardi, ma al nord ignorante... scusate a me chiesero se in Sardegna avessimo le macchine!!!!!!
E tu hai risposto ...solo per andare al mare...
 

Nobody

Utente di lunga data
Un po' di tempo fa, ho lavorato per un anno con degli americani...sono arrivati a Roma, e si erano portati dietro pure le graffette per la pinzatrice, convinti di non trovarne in Italia...

Tutto il mondo è paese...

Ora scusate, ma vi lascio. Vado di fretta, ho da arroventare le tenaglie, c'è una tedesca legata giù in cantina...
 

Lettrice

Utente di lunga data
Un po' di tempo fa, ho lavorato per un anno con degli americani...sono arrivati a Roma, e si erano portati dietro pure le graffette per la pinzatrice, convinti di non trovarne in Italia...

Tutto il mondo è paese...

Ora scusate, ma vi lascio. Vado di fretta, ho da arroventare le tenaglie, c'è una tedesca legata giù in cantina...

 

Lettrice

Utente di lunga data
Dagli Americani ne ho sentito anche un'altra fantastica... alcuni studenti americani che frequentai a Fi, dissero che prima di partire i loro Prof li misero in guardia a rispetto dell'Europa e di stare attenti a non stare da soli la sera perche' li avrebbero potuti uccidere per rubare gli organi!!!!!!
 

Nobody

Utente di lunga data
Dagli Americani ne ho sentito anche un'altra fantastica... alcuni studenti americani che frequentai a Fi, dissero che prima di partire i loro Prof li misero in guardia a rispetto dell'Europa e di stare attenti a non stare da soli la sera perche' li avrebbero potuti uccidere per rubare gli organi!!!!!!
Tipo "Hostel"

Che cazzata quel film....tutti gli europei assetati di sangue yankee
 

Lettrice

Utente di lunga data
Tipo "Hostel"

Che cazzata quel film....tutti gli europei assetati di sangue yankee
Mai visto per fortuna...


Poi diciamolo il commercio di organi e' molto piu' diffuso negli USA ...
 

Bruja

Utente di lunga data
no no

La patria del libero mercato...mi sembra giusto e coerente.

Queste "vespe"...presbiteriane
Non vespe.... hai visto il film "la Mosca" ? Rammenti quando per prendere una preda gli sputava sopra il liquido che la predigeriva ...........ecco, sono più simili al Calliphoridae!!!!
Bruja
 

Nobody

Utente di lunga data
Non vespe.... hai visto il film "la Mosca" ? Rammenti quando per prendere una preda gli sputava sopra il liquido che la predigeriva ...........ecco, sono più simili al Calliphoridae!!!!
Bruja
 

Nobody

Utente di lunga data
Non vespe.... hai visto il film "la Mosca" ? Rammenti quando per prendere una preda gli sputava sopra il liquido che la predigeriva ...........ecco, sono più simili al Calliphoridae!!!!
Bruja
Era la traduzione di WASP...curiosamente il termine White Anglo Saxon Protestant, con cui si definisce l'etnia dominante yankee, si traduce come vespa.
Ma la tua immagine è perfetta
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top