serenity?

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
S

serenity

Guest
Ogni tanto ripenso a quello che mi è capitato e sento un nodo in gola che sembra quasi soffocarmi. Ripenso a quanto sono stata cieca, a quanto ho voluto credere all illusione che fosse possibile che lui un giorno sarebbe stato mio. ripenso a quanto ho sapito accontentarmi dellebriciole del suo tempo e delle sue attenzione e di tutte le piccole cose che IO inventavo per tenere in piedi un rapporto che ormai non aveva alcun senso di esistere. Ricordo quanto l ho difeso davanti a quei tabulati telefonici che chiaramente indicavano la presenza di altre donne che lui cercava nel cuore della notte. Ricordo le sue mille bugie puntualmente scoperte e che mi provocavano ogni volta un dolore nell anima che sento ancora vivo e che continua a lacerarmi il cuore.
E mi chiedo che senso avesse prendermi in giro cosi. mi chiedo cosa volesse ottenere con un comportamento del genere: aveva gia cio' che voleva ( cioe me) poiche avrei fatto follie per lui.
eppure l inganno, la menzogna.. continua... sempre presente...
Ma in fin dei conti l ho autorizzato io a comportarsi cosi perche io ero la prima a prendersi in giro.... e quindi perche non avrebbe dovuto farlo anche lui alimentando pseudo sentimenti vissuti via sms e amori campati in aria?
Leggo i vostri discorsi quasi ogni giorno e mi accorgo che (S)fortunatamente siamo in tanti a vivere cosi... ma poi mi guardo intorno e sorrido alla vita e penso che ci sia tanto altro ancora da vedere da vivere da sentire. che tante ancora saranno le lacrime ed i sorrisi e che forse un giorno questo dolore che sento dentro passera' e tutto tornera' ad avere un sapore diverso dall amarezza che sento ora.


serena
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Ciaoooo!!

Ogni tanto ripenso a quello che mi è capitato e sento un nodo in gola che sembra quasi soffocarmi. Ripenso a quanto sono stata cieca, a quanto ho voluto credere all illusione che fosse possibile che lui un giorno sarebbe stato mio. ripenso a quanto ho sapito accontentarmi dellebriciole del suo tempo e delle sue attenzione e di tutte le piccole cose che IO inventavo per tenere in piedi un rapporto che ormai non aveva alcun senso di esistere. Ricordo quanto l ho difeso davanti a quei tabulati telefonici che chiaramente indicavano la presenza di altre donne che lui cercava nel cuore della notte. Ricordo le sue mille bugie puntualmente scoperte e che mi provocavano ogni volta un dolore nell anima che sento ancora vivo e che continua a lacerarmi il cuore.
E mi chiedo che senso avesse prendermi in giro cosi. mi chiedo cosa volesse ottenere con un comportamento del genere: aveva gia cio' che voleva ( cioe me) poiche avrei fatto follie per lui.
eppure l inganno, la menzogna.. continua... sempre presente...
Ma in fin dei conti l ho autorizzato io a comportarsi cosi perche io ero la prima a prendersi in giro.... e quindi perche non avrebbe dovuto farlo anche lui alimentando pseudo sentimenti vissuti via sms e amori campati in aria?
Leggo i vostri discorsi quasi ogni giorno e mi accorgo che (S)fortunatamente siamo in tanti a vivere cosi... ma poi mi guardo intorno e sorrido alla vita e penso che ci sia tanto altro ancora da vedere da vivere da sentire. che tante ancora saranno le lacrime ed i sorrisi e che forse un giorno questo dolore che sento dentro passera' e tutto tornera' ad avere un sapore diverso dall amarezza che sento ora.


serena
Sere, allora? L'hai scaricato definitivamente?
Davvero?
Davvero davvero?!

Pensa che sei libera!!
 

Mari'

Utente di lunga data
Non credo che Serena lo abbia scaricato del tutto ... ma sta incominciando ad aprire il terzo occhio ... quello della consapevolezza.

Serena chi vuole puo'
 
O

Old TurnBackTime

Guest
ne parla...

Ne parla ancora troppo malinconicamente...non penso l'abbia "formattato" del tutto dentro di se...almeno pero' ha iniziato ad acorgersi che ci sono altre persone in giro...ma bisognera' vedere se lui non le rompera' piu' le scatole....quello aveva trovato un bel giocattolino con lei...speriamo che abbia la sensibilita'(se un uomo cosi' puo' averne...) di lasciarla in pace...
 
S

serenity

Guest
Sere, allora? L'hai scaricato definitivamente?
Davvero?
Davvero davvero?!

Pensa che sei libera!!
E' proprio il concetto di liberta' che mi ha fatto capire tante cose P/R... la liberta' di poter pensare a cio' che si vuole. la liberta di poter vivere i propri sentimenti davanti a tutti la liberta di sentirsi amata completamente la liberta di essere se' stessi e non la proiezione dei bisogni e dei desideri dell altro soffocando la propria indole.
E mi sono detta " Sere', ma tu nelle tua vita che posto ti dai????" e non piu' che posto avessi nella SUA personale graduatoria .
Basta pietismi, basta fare la crocerossina, basta correre in suo aiuto, basta ascolto, basta disponibilita continua basta dolcezza basta frasi tenere che non merita basta comrpensione basta giustificazione. I dati di fatto sono dati di fatto. la vita è quella che si appresta a vivere ogni mattina quando ci si alza e ci si prepara il caffe e non gli incontri fugaci conditi da ti amo e ti adoro e ti penso e ti sogno...
La vita è cio che tocchiamo con mano cio che sentiamo cio che ci passa tra le dita e non "se ma potrei farei direi vorrei"...
e allora via... un passettino dopo l altro verso questa riconquista di se' stessi, verso la consapevolezza che cio' che non è stato non sarà mai ( almeno nel mio caso) .


sere
 

MK

Utente di lunga data
Basta pietismi, basta fare la crocerossina, basta correre in suo aiuto, basta ascolto, basta disponibilita continua basta dolcezza basta frasi tenere che non merita basta comrpensione basta giustificazione. I dati di fatto sono dati di fatto. la vita è quella che si appresta a vivere ogni mattina quando ci si alza e ci si prepara il caffe e non gli incontri fugaci conditi da ti amo e ti adoro e ti penso e ti sogno...
La vita è cio che tocchiamo con mano cio che sentiamo cio che ci passa tra le dita e non "se ma potrei farei direi vorrei"...
e allora via... un passettino dopo l altro verso questa riconquista di se' stessi, verso la consapevolezza che cio' che non è stato non sarà mai ( almeno nel mio caso) .
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Bello

E' proprio il concetto di liberta' che mi ha fatto capire tante cose P/R... la liberta' di poter pensare a cio' che si vuole. la liberta di poter vivere i propri sentimenti davanti a tutti la liberta di sentirsi amata completamente la liberta di essere se' stessi e non la proiezione dei bisogni e dei desideri dell altro soffocando la propria indole.
E mi sono detta " Sere', ma tu nelle tua vita che posto ti dai????" e non piu' che posto avessi nella SUA personale graduatoria .
Basta pietismi, basta fare la crocerossina, basta correre in suo aiuto, basta ascolto, basta disponibilita continua basta dolcezza basta frasi tenere che non merita basta comrpensione basta giustificazione. I dati di fatto sono dati di fatto. la vita è quella che si appresta a vivere ogni mattina quando ci si alza e ci si prepara il caffe e non gli incontri fugaci conditi da ti amo e ti adoro e ti penso e ti sogno...
La vita è cio che tocchiamo con mano cio che sentiamo cio che ci passa tra le dita e non "se ma potrei farei direi vorrei"...
e allora via... un passettino dopo l altro verso questa riconquista di se' stessi, verso la consapevolezza che cio' che non è stato non sarà mai ( almeno nel mio caso) .


sere
Mettilo come firma!
 
S

serenity

Guest
Non credo che Serena lo abbia scaricato del tutto ... ma sta incominciando ad aprire il terzo occhio ... quello della consapevolezza.

Serena chi vuole puo'
ho iniziato solo a vivere un po' piu per me. Ci parlo quando e solo se ne ho voglia io, altrimenti magicamente casca la linea (eheheheh)
Non vivo piu col cellulare atttaccato all orecchio e se non posso rispondere subito ad un suo sms non me ne faccio una malattia.
Non ho voglia di vederlo nè di condividere con lui pensieri profondi emozioni o sensazioni. non ho voglia di dirgli piu che mi manca non ho voglia di ascoltare piu bugie non ho voglia di farmi rpednere piu per quella che nn sono.
è forse l iniizo del cammino verso il punto di non ritorno. perche non ho piu alcuna voglia di fare, di dare o di pensare da sola. tutto qui. voglio di piu.
 

Old Giusy

Utente di lunga data
Ogni tanto ripenso a quello che mi è capitato e sento un nodo in gola che sembra quasi soffocarmi. Ripenso a quanto sono stata cieca, a quanto ho voluto credere all illusione che fosse possibile che lui un giorno sarebbe stato mio. ripenso a quanto ho sapito accontentarmi dellebriciole del suo tempo e delle sue attenzione e di tutte le piccole cose che IO inventavo per tenere in piedi un rapporto che ormai non aveva alcun senso di esistere. Ricordo quanto l ho difeso davanti a quei tabulati telefonici che chiaramente indicavano la presenza di altre donne che lui cercava nel cuore della notte. Ricordo le sue mille bugie puntualmente scoperte e che mi provocavano ogni volta un dolore nell anima che sento ancora vivo e che continua a lacerarmi il cuore.
E mi chiedo che senso avesse prendermi in giro cosi. mi chiedo cosa volesse ottenere con un comportamento del genere: aveva gia cio' che voleva ( cioe me) poiche avrei fatto follie per lui.
eppure l inganno, la menzogna.. continua... sempre presente...
Ma in fin dei conti l ho autorizzato io a comportarsi cosi perche io ero la prima a prendersi in giro.... e quindi perche non avrebbe dovuto farlo anche lui alimentando pseudo sentimenti vissuti via sms e amori campati in aria?
Leggo i vostri discorsi quasi ogni giorno e mi accorgo che (S)fortunatamente siamo in tanti a vivere cosi... ma poi mi guardo intorno e sorrido alla vita e penso che ci sia tanto altro ancora da vedere da vivere da sentire. che tante ancora saranno le lacrime ed i sorrisi e che forse un giorno questo dolore che sento dentro passera' e tutto tornera' ad avere un sapore diverso dall amarezza che sento ora.


serena

Guarda che molte persone mentono per abitudine, non sanno cos'è l'amore vero e totalizzante, non sono mai contenti di ciò che hanno, e chissà, forse così facendo si sentono potenti
Nessuno merita accanto una persona da dividere con altri, nessuno deve accontentarsi delle briciole, non è giusto.
Lascia perdere questa persona che è solo una palla al piede e vola....verso l'amore sincero....
 

MK

Utente di lunga data
ho iniziato solo a vivere un po' piu per me. Ci parlo quando e solo se ne ho voglia io, altrimenti magicamente casca la linea (eheheheh)
Non vivo piu col cellulare atttaccato all orecchio e se non posso rispondere subito ad un suo sms non me ne faccio una malattia.
Non ho voglia di vederlo nè di condividere con lui pensieri profondi emozioni o sensazioni. non ho voglia di dirgli piu che mi manca non ho voglia di ascoltare piu bugie non ho voglia di farmi rpednere piu per quella che nn sono.
è forse l iniizo del cammino verso il punto di non ritorno. perche non ho piu alcuna voglia di fare, di dare o di pensare da sola. tutto qui. voglio di piu.
Ma brava, ancora complimenti


Belle queste donne coraggiose, bellissime!!!!!
 
S

serenity

Guest
Ne parla ancora troppo malinconicamente...non penso l'abbia "formattato" del tutto dentro di se...almeno pero' ha iniziato ad acorgersi che ci sono altre persone in giro...ma bisognera' vedere se lui non le rompera' piu' le scatole....quello aveva trovato un bel giocattolino con lei...speriamo che abbia la sensibilita'(se un uomo cosi' puo' averne...) di lasciarla in pace...
ti tolgo subito ogni dubbio dicendoti che questa sensibilita non ce l ha e mai ce l avra'. ma ora sono io che so come chiudere quelle porticine... e credo che sia questo il punto.
lui dal canto suo non moillera mai, perche tanto sa che prima o poi potrei tornargli utile ( come del resto ha fatto e fa con le altre), perche come ha scritto Chen in un post che non ricordo dove sia posizionato." lui è un uomo senza dignita, un mezzo uomo" e lo sto pure sopravvalutando :-D
 

Mari'

Utente di lunga data
ho iniziato solo a vivere un po' piu per me. Ci parlo quando e solo se ne ho voglia io, altrimenti magicamente casca la linea (eheheheh)
Non vivo piu col cellulare atttaccato all orecchio e se non posso rispondere subito ad un suo sms non me ne faccio una malattia.
Non ho voglia di vederlo nè di condividere con lui pensieri profondi emozioni o sensazioni. non ho voglia di dirgli piu che mi manca non ho voglia di ascoltare piu bugie non ho voglia di farmi rpednere piu per quella che nn sono.
è forse l iniizo del cammino verso il punto di non ritorno. perche non ho piu alcuna voglia di fare, di dare o di pensare da sola. tutto qui. voglio di piu.
... e dici bene, E' un tuo diritto


Auguri!
 
O

Old Leone 73

Guest
Guarda che molte persone mentono per abitudine, non sanno cos'è l'amore vero e totalizzante, non sono mai contenti di ciò che hanno, e chissà, forse così facendo si sentono potenti
Nessuno merita accanto una persona da dividere con altri, nessuno deve accontentarsi delle briciole, non è giusto.
Lascia perdere questa persona che è solo una palla al piede e vola....verso l'amore sincero....

bravisssima
 

Bruja

Utente di lunga data
serenity

Sapevi che era una strada impervia, ma stai realizzando che tu sei la persona più importante, non devi nulla a nessuno, men che meno a lui. E sei impegnata in quello che devi a te stessa prima che ad occuparti di altro.
Hai voglia di pulizia e quella te la puoi procurare solo tu, lui non ne è avvezzo.
Hai bisogno di qualcuno che si dedichi a te e non di essere tu a dedicarti a chi non vale la tua cura.
Ma ce la stai facendo.... eccome...!!!
Bruja
 

Old Giusy

Utente di lunga data
Serenity complimenti, non mollare! Sii dimostrazione delle donne che non si fanno mettere i piedi in testa. Piuttosto pensa a tua figlia (o è un maschietto?) perchè è solo a lei e a difendere la sua vita e la sua sensibilità che devi badare!
 

Old Giusy

Utente di lunga data
Scusa... ho fatto confusione... nel tuo caso non c'è una figlia di mezzo... Per il resto il concetto è lo stesso!
 
S

serenity

Guest
aveva cercato di fare piazza pulita intorno a me. Avevo scioccamente dato retta alle sue teorie che vedevano tutti gli amici che cercavano di farmi ragionare degli inetti ( non ha usato questa parola eh... non credo sappia nemmeno che esista :-D) bugiardi che invidiavano la NOSTRA meravigliosa storia d amore. E io li avevo allontanati un po' alla volta, perche non avevo piu voglia di prendere bacchettate sulle mani e un po' perche mi ero forse convinta che fosse davvero cosi. Ma poi ho ripensato alle notti insonni alle lacrime versate alla disperazione nello scoprire le sue menzogne: era con loro che mi confrontavo. era in loro che cercavo comprensione e parole di conforto. e non con lui perche conoscevo gia le sue risposte che avrebbero negato tutto facendo leva sulla mia ingenuita e sul sentimento che provavo per lui.
e cosi mi sono armata di coraggio e ho iniziato a ricontattarli, a chiedere scusa e a raccogliere i cocci non solo di me stessa, ma anche della distruzione che aveva seminato intorno a me. Ma è quello il modo di amare? è quello il modo di rispettare chi si ama? Francamente piu' ci penso e piu credo di tutta quella meravigliosa storia d amore mi portero dientro un bel nulla perche in fin dei conti nulla mi ha dato. Speriamo solo che a lui possa servire, anzi, scusate il cinismo, ma credo che gli servira per affinare la tecnica e la tattica, cosi con la prossima magari gli andra' meglio ( anche se ne dubito....dove la trova una meglio di me? eheheheheh)

vi abbraccio tutti

Serena
 
S

serenity

Guest
Scusa... ho fatto confusione... nel tuo caso non c'è una figlia di mezzo... Per il resto il concetto è lo stesso!

c è un bimbo, il mio. e un altro adottato da me e lui ( come coppia eheheh). ovviamente i bollettini e tutto il resto arrivavano a casa mia....
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top