senso di colpa inutile?

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old =paolo=

Guest
Ciao a tutti!!!
Ho letto alcune delle altre confessioni, che parlano di tradimenti veri e propri, mentre quello che mi riguarda non so se definirlo vero e proprio tradimento, e spero non mi consideriate troppo infantile.

Mi chiamo Paolo, ho 24 anni e sto da più di due anni con una ragazza di 19; una storia seria per entrambi, e per lei è la prima storia importante.

Il fatto è il seguente: una sera ad una festa la mia ragazza non poteva esserci, io ci sono andato cmq, era in una casa dove a fine serata si è rimasti a dormire. Per problemi di spazio mi sono ritrovato a dividere un letto in quattro con una mia amica a due miei amici.
A causa dell'alcool ho passato senza pensarci troppo la notte abbracciato con questa mia amica, a coccolarla ed accarezzarla NON in zone erogene, e senza eccitazione.
Tutto qui.

Mi rendo conto che non è un tradimento vero e proprio, ma so che la mia ragazza se lo scoprisse ne potrebbe stare un po' male perché questa mia amica non le va a genio, e la mia ragazza è come ho detto alla sua prima storia, quindi credo la sua fiducia in me calerebbe in modo anche drastico.

Il motivo per cui ho scritto è che vivo un senso di colpa grande, più grande di ciò che ho fatto, e avrei bisogno di sentirmi dire che non ho gravi colpe. O le ho? Credo che in ogni caso non dirò nulla alla mia ragazza (o forse dovrei?), mentre se l'avessi tradita almeno baciando non riuscirei a tenerglielo segreto.

Perdonate la mia debolezza, ammetto di essere immaturo, ma vi chiedo consigli e conforto.
 
O

Old silviuzzobbello1

Guest
Ciao a tutti!!!
Ho letto alcune delle altre confessioni, che parlano di tradimenti veri e propri, mentre quello che mi riguarda non so se definirlo vero e proprio tradimento, e spero non mi consideriate troppo infantile.

Mi chiamo Paolo, ho 24 anni e sto da più di due anni con una ragazza di 19; una storia seria per entrambi, e per lei è la prima storia importante.

Il fatto è il seguente: una sera ad una festa la mia ragazza non poteva esserci, io ci sono andato cmq, era in una casa dove a fine serata si è rimasti a dormire. Per problemi di spazio mi sono ritrovato a dividere un letto in quattro con una mia amica a due miei amici.
A causa dell'alcool ho passato senza pensarci troppo la notte abbracciato con questa mia amica, a coccolarla ed accarezzarla NON in zone erogene, e senza eccitazione.
Tutto qui.

Mi rendo conto che non è un tradimento vero e proprio, ma so che la mia ragazza se lo scoprisse ne potrebbe stare un po' male perché questa mia amica non le va a genio, e la mia ragazza è come ho detto alla sua prima storia, quindi credo la sua fiducia in me calerebbe in modo anche drastico.

Il motivo per cui ho scritto è che vivo un senso di colpa grande, più grande di ciò che ho fatto, e avrei bisogno di sentirmi dire che non ho gravi colpe. O le ho? Credo che in ogni caso non dirò nulla alla mia ragazza (o forse dovrei?), mentre se l'avessi tradita almeno baciando non riuscirei a tenerglielo segreto.

Perdonate la mia debolezza, ammetto di essere immaturo, ma vi chiedo consigli e conforto.



anche io sono come te...anche io mi faccio venire i sensi di colpa per queste cose....ma fidati che tempo qualke giorno e non ci penserai più, anche perchè infondo non hai fatto nulla...


P.S.: non voglio portarti sfiga ma secondo me è un pò rischioso stare con una ragazza cosi giovane e pensare che sia una storia seria....un giorno potrebbe svegliarsi e rendersi conto che deve ancora vivere la sua vita e darsi alla pazza gioia!boh...te lo dico per esperienza....
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Fossero tutti immaturi così!
La tua ragazza si arrabbierebbe perché non crederebbe che non c'è stata eccitazione ...non ci credo molto neanch'io ...ma è tutto lì... se è tutto lì
 

Fedifrago

Utente di lunga data
Ciao a tutti!!!
Ho letto alcune delle altre confessioni, che parlano di tradimenti veri e propri, mentre quello che mi riguarda non so se definirlo vero e proprio tradimento, e spero non mi consideriate troppo infantile.

Mi chiamo Paolo, ho 24 anni e sto da più di due anni con una ragazza di 19; una storia seria per entrambi, e per lei è la prima storia importante.

Il fatto è il seguente: una sera ad una festa la mia ragazza non poteva esserci, io ci sono andato cmq, era in una casa dove a fine serata si è rimasti a dormire. Per problemi di spazio mi sono ritrovato a dividere un letto in quattro con una mia amica a due miei amici.
A causa dell'alcool ho passato senza pensarci troppo la notte abbracciato con questa mia amica, a coccolarla ed accarezzarla NON in zone erogene, e senza eccitazione.
Tutto qui.

Mi rendo conto che non è un tradimento vero e proprio, ma so che la mia ragazza se lo scoprisse ne potrebbe stare un po' male perché questa mia amica non le va a genio, e la mia ragazza è come ho detto alla sua prima storia, quindi credo la sua fiducia in me calerebbe in modo anche drastico.

Il motivo per cui ho scritto è che vivo un senso di colpa grande, più grande di ciò che ho fatto, e avrei bisogno di sentirmi dire che non ho gravi colpe. O le ho? Credo che in ogni caso non dirò nulla alla mia ragazza (o forse dovrei?), mentre se l'avessi tradita almeno baciando non riuscirei a tenerglielo segreto.

Perdonate la mia debolezza, ammetto di essere immaturo, ma vi chiedo consigli e conforto.
Paolo, proprio perchè è la sua prima storia importante, dille la verità...d'altronde c'erano anche altri due nello stesso letto che lo possono confermare no?

Se invece dovesse saltar fuori per un qualsiasi motivo da altri...allora si che la sua fiducia scemerebbe del tutto...

Forza, un pò di coraggio!
 
O

Old =paolo=

Guest
so che è giovane, questa cosa mi crea dei problemi. Ma siamo davvero tanto innamorati, e se ci lasciassimo soffriremmo davvero molto entrambi. Non riesco a prendere una decisione che ci faccia stare così male, preferisco nutrire della speranza, parlandone con lei siamo d'accordo su questo. Fra poco inizierà l'università sarà più indipendente e vedremo se può durare tra noi.


Tornando alla mia questione, spero mi passi nei prossimi giorni (anche se mi rendo conto che non è nulla di poi così grave). E spero che la mia amica non parli con qualcuno e che la cosa risalga fino alla mia ragazza

Cmq io le ho detto di aver dormito con questa mia amica, solo che ho sorvolato sul contatto fisico.

Ammetto che forse un pochino di eccitazione c'era, ma non si è sfogata in nulla. Forse è proprio quella che mi fa sentire in colpa...
 
O

Old silviuzzobbello1

Guest
beh...io ho molte amiche...e capita che passo serate in compagnia di donne o anche che sia a spasso con una mia amica....le mie ragazze si sono sempre dovute rasegnare al fatto...ma anke perkè io sono una persona corretta e INCAPACE di tradire....è piu forte di me !!!non ce la faccio!!!!quindi se si fidano bene altrimenti...fuck off...

cazzo...qualcuno sa dirmi perchè sono incapace di tradire?ci ho provato in passato e non ce l'ho mai fatta....ho sempre dovuto dirlo in anticipo che volevo troncare per uscire con un'altra...mai a fatto compiuto...
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
beh...io ho molte amiche...e capita che passo serate in compagnia di donne o anche che sia a spasso con una mia amica....le mie ragazze si sono sempre dovute rasegnare al fatto...ma anke perkè io sono una persona corretta e INCAPACE di tradire....è piu forte di me !!!non ce la faccio!!!!quindi se si fidano bene altrimenti...fuck off...

cazzo...qualcuno sa dirmi perchè sono incapace di tradire?ci ho provato in passato e non ce l'ho mai fatta....ho sempre dovuto dirlo in anticipo che volevo troncare per uscire con un'altra...mai a fatto compiuto...
Mi sa che è grave e hai bisogno di lezioni private.

Chissà se qualcuno vuole organizzare un corso...
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
so che è giovane, questa cosa mi crea dei problemi. Ma siamo davvero tanto innamorati, e se ci lasciassimo soffriremmo davvero molto entrambi. Non riesco a prendere una decisione che ci faccia stare così male, preferisco nutrire della speranza, parlandone con lei siamo d'accordo su questo. Fra poco inizierà l'università sarà più indipendente e vedremo se può durare tra noi.


Tornando alla mia questione, spero mi passi nei prossimi giorni (anche se mi rendo conto che non è nulla di poi così grave). E spero che la mia amica non parli con qualcuno e che la cosa risalga fino alla mia ragazza

Cmq io le ho detto di aver dormito con questa mia amica, solo che ho sorvolato sul contatto fisico.

Ammetto che forse un pochino di eccitazione c'era, ma non si è sfogata in nulla. Forse è proprio quella che mi fa sentire in colpa...
Conosco coppie che si sono messi insieme in quarta liceo ...succede
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
O

Old silviuzzobbello1

Guest
no beh...non ritengo che sia un difetto il mio sai???penso sia una dote!avere rispetto della persona a cui vuoi bene...non ho mai fatto sesso con una ragazza solo per farlo...ho sempre dovuto volergli bene...sono uno sfigatissimo caso raro puo darsì...ma è così!
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
no beh...non ritengo che sia un difetto il mio sai???penso sia una dote!avere rispetto della persona a cui vuoi bene...non ho mai fatto sesso con una ragazza solo per farlo...ho sempre dovuto volergli bene...sono uno sfigatissimo caso raro puo darsì...ma è così!
Beh ...se si rende libera ...ti presento a mia figlia
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
O

Old silviuzzobbello1

Guest
Paolo il tradimento sta in ben altre cose!


già!se non era nelle tue intenzioni tradirla allora non dovrebbe essere un problema...se invece sentivi delle pulsioni verso quella tua amica...beh...dovresti cercare dentro di te il motivo...noi non ti possiamo aiutare...
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top