Scadenza tinte capelli

Marjanna

Utente di lunga data
Leggo in rete che ogni prodotto ha una data di scadenza scritta e che è scritta nel prodotto.

Casting Crème Gloss L'Oréal Paris, dov'è la data?
Ho un colore imbucato nell'armadio da parecchio. Chiuso confezionato.
Non lo userò più perchè ho cambiato colore. Lo butto o posso regalarlo?
(Ovviamente facendo presente che non è nuovo, solo non vorrei che poi rendo calva una persona)
 

omicron

Utente pigro
I cosmetici di solito hanno il disegno con la confezione aperta con il termine entro il quale usarlo
 

Brunetta

Utente di lunga data
Leggo in rete che ogni prodotto ha una data di scadenza scritta e che è scritta nel prodotto.

Casting Crème Gloss L'Oréal Paris, dov'è la data?
Ho un colore imbucato nell'armadio da parecchio. Chiuso confezionato.
Non lo userò più perchè ho cambiato colore. Lo butto o posso regalarlo?
(Ovviamente facendo presente che non è nuovo, solo non vorrei che poi rendo calva una persona)
Io avevo comprato proprio quel tipo.
Poi non l’ho usato. L’ho regalato ed è piaciuto. Sicuramente lo avevo da tanto.
 

omicron

Utente pigro
9B696F3B-10E4-4080-9383-440EA601989E.jpeg
 

omicron

Utente pigro
Una volta aperta dura addirittura 12 mesi
 

Marjanna

Utente di lunga data
Io avevo comprato proprio quel tipo.
Poi non l’ho usato. L’ho regalato ed è piaciuto. Sicuramente lo avevo da tanto.
Quanto più o meno?

Grazie Omicron.
L'immagine con il flacone aperto e 12 M (come quella nella tua foto di esempio) è stampata solo nel retro del "balsamo" (la Crème Gloss da usare al momento del lavaggio).
Nel colore e latte rivelatore non è indicato nulla. Controllati anche confezione e foglio illustrativo.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Quanto più o meno?



Grazie Omicron.
L'immagine con il flacone aperto e 12 M (come quella nella tua foto di esempio) è stampata solo nel retro del "balsamo" (la Crème Gloss da usare al momento del lavaggio).
Nel colore e latte rivelatore non è indicato nulla. Controllati anche confezione e foglio illustrativo.
Io... ?🤭
Anni
 

Foglia

utente viva e vegeta
Leggo in rete che ogni prodotto ha una data di scadenza scritta e che è scritta nel prodotto.

Casting Crème Gloss L'Oréal Paris, dov'è la data?
Ho un colore imbucato nell'armadio da parecchio. Chiuso confezionato.
Non lo userò più perchè ho cambiato colore. Lo butto o posso regalarlo?
(Ovviamente facendo presente che non è nuovo, solo non vorrei che poi rendo calva una persona)
Se parecchio significa 10 anni butta. Se sono due anni, si riutilizza. Anche se una volta mi capitò di doverne buttare via uno, causa crema all'evidenza ossidata. Appena acquistato al supermercato, fa te :rolleyes:
Poi mi trovavo gran bene con la tinta di Prevost (che ha pure un balsamo super) e il mio biondo chiaro ovviamente non lo trovo più 😭
 

Brunetta

Utente di lunga data
Quindi la persona a cui l'hai data è non diventata calva e non le sono venute reazioni strane...
No. Stava benissimo.
Molto meglio che con la tinta rossastra 😖 che usava normalmente.
 

omicron

Utente pigro
Quanto più o meno?



Grazie Omicron.
L'immagine con il flacone aperto e 12 M (come quella nella tua foto di esempio) è stampata solo nel retro del "balsamo" (la Crème Gloss da usare al momento del lavaggio).
Nel colore e latte rivelatore non è indicato nulla. Controllati anche confezione e foglio illustrativo.
Io ho fatto la foto alla scatola
 

Tachipirina

Utente di lunga data
Leggo in rete che ogni prodotto ha una data di scadenza scritta e che è scritta nel prodotto.

Casting Crème Gloss L'Oréal Paris, dov'è la data?
Ho un colore imbucato nell'armadio da parecchio. Chiuso confezionato.
Non lo userò più perchè ho cambiato colore. Lo butto o posso regalarlo?
(Ovviamente facendo presente che non è nuovo, solo non vorrei che poi rendo calva una persona)
SI , e io lo regalerei alla mia vicina che mi sta sulle balle

Scherzi a parte io non mi fiderei , lo butterei , poi da quanto tempo è lì anni? mesi?
se mesi non credo sia tanto pericoloso, visto la filiera produzione/magazzino/spedizione/distribuzione/vendita
se anni secondo me è troppo...

(se lo butti fammi sapere c'è sempre la mia vicina, poi ti mando la foto)
 

Marjanna

Utente di lunga data
Se parecchio significa 10 anni butta. Se sono due anni, si riutilizza. Anche se una volta mi capitò di doverne buttare via uno, causa crema all'evidenza ossidata. Appena acquistato al supermercato, fa te :rolleyes:
Poi mi trovavo gran bene con la tinta di Prevost (che ha pure un balsamo super) e il mio biondo chiaro ovviamente non lo trovo più 😭
No, non sono 10 anni. 4 si a occhio, perchè l'avevo presa prima della pandemia.
Ho deciso di schiarire i capelli in seguito, ma l'ho tenuto conoscendo i miei cambi di luna. Invece alla fine questo colore non mi dispiace e non credo proprio tornerò a scurirli.
Se vado dalla parrucchiera lascio fare a loro, hanno il colore registrato in computer e al limite variano tra vari mix, ma alla fine la frangia so tagliarla da sola (e pure dalla parrucchiera in anni ne ho beccata solo una che capiva come la volevo io), e per ora la ricrescita riesco a gestirla (per un po') con i colori fai da te. Non mi ricordo le marche che uso. A volte guardo le offerte, a volte può essere da erboristeria. Sui colori cambiando marche non ci si capisce niente, quello che si vede nella scatola non fa fede. Ad ogni modo prendo dei biondi, ma non sono bionda, il colore è un castano, a volte più miele, a volte più cenere, a lune...
 

Marjanna

Utente di lunga data
SI , e io lo regalerei alla mia vicina che mi sta sulle balle

Scherzi a parte io non mi fiderei , lo butterei , poi da quanto tempo è lì anni? mesi?
se mesi non credo sia tanto pericoloso, visto la filiera produzione/magazzino/spedizione/distribuzione/vendita
se anni secondo me è troppo...

(se lo butti fammi sapere c'è sempre la mia vicina, poi ti mando la foto)
4 circa, non mi ricordo di preciso.
Di solito le cose le uso, però non sono fiscale nel buttare dopo X tempo.
Anche con i trucchi (che uso io non regalo) so che c'è chi li butta dopo 6 mesi. Io li uso finchè li finisco.
Mascara ne ho 3 (uno Dolomia, due Bionike), ognuno diverso. Uno sicuro ce l'ho da qualche anno.
Chiaramente se sento che qualcosa mi irrita o inizia ad avere un odore strano lo butto. Ma per dirti so che in estate quando è tanto caldo si sente di più l'odore del mascara quando lo estrai dalla confezione.

So che le ragazze giovani sono più informate di me, o meglio io seguo molto poco le cose "beauty", ho anche provato ad ascoltare qualche video di beauty guru o come le chiamano però mi rompo. C'è un outlet di una marca famosa vicino dove vivo, una marca che tiene un poco di tutto (di varie marche, non una marca produttrice), da cose per la casa, a vestiti, a trucchi. Tutto è scontato e nel periodo dei saldi ulteriormente scontato. Per questo mi pongo domande se veramente certe cose con il tempo siano tossiche. Penso tante cose, prodotti che noi usiamo, rimangono in magazzini per parecchio tempo. Ma forse sono poco informata, per questo vi ho chiesto un parere.

Farei ben presente che ho il prodotto da 4 anni, poi eventualmente si può buttare. Però se è qualcosa che passa per essere offensivo no allora, butto e via.
 

Tachipirina

Utente di lunga data
4 circa, non mi ricordo di preciso.
Di solito le cose le uso, però non sono fiscale nel buttare dopo X tempo.
Anche con i trucchi (che uso io non regalo) so che c'è chi li butta dopo 6 mesi. Io li uso finchè li finisco.
Mascara ne ho 3 (uno Dolomia, due Bionike), ognuno diverso. Uno sicuro ce l'ho da qualche anno.
Chiaramente se sento che qualcosa mi irrita o inizia ad avere un odore strano lo butto. Ma per dirti so che in estate quando è tanto caldo si sente di più l'odore del mascara quando lo estrai dalla confezione.

So che le ragazze giovani sono più informate di me, o meglio io seguo molto poco le cose "beauty", ho anche provato ad ascoltare qualche video di beauty guru o come le chiamano però mi rompo. C'è un outlet di una marca famosa vicino dove vivo, una marca che tiene un poco di tutto, da cose per la casa, a vestiti, a trucchi. Tutto è scontato e nel periodo dei saldi ulteriormente scontato. Per questo mi pongo domande se veramente certe cose con il tempo siano tossiche. Penso tante cose, prodotti che noi usiamo, rimangono in magazzini per parecchio tempo. Ma forse sono poco informata, per questo vi ho chiesto un parere.
anche io sono poco informata in questo genere di prodotti , nel neretto la dici tutta a mio parere, io non mi fido molto ci sono troppi componenti chimici, poi mi posso sbagliare eh

magari la mia parrucchiera mi rifila il colore di due anni fa tenuto nel retro e io non lo ...
 

Marjanna

Utente di lunga data
anche io sono poco informata in questo genere di prodotti , nel neretto la dici tutta a mio parere, io non mi fido molto ci sono troppi componenti chimici, poi mi posso sbagliare eh

magari la mia parrucchiera mi rifila il colore di due anni fa tenuto nel retro e io non lo ...
Io una volta sono andata da una parrucchiera che non conoscevo (non cinese), e il colore che mi aveva messo in testa mi bruciava, e anche l'odore era proprio insopportabile.
Quella dove vado ora, mi dice che i prodotti da supermercato sono feccia, e mi propone i suoi eventualmente se voglio fare il colore a casa. Ovviamente costano 4/6 volte in più rispetto a quelli da supermercato. Ed è tutta roba chimica.
Un altro ancora da cui andavo, bravissimo, l'ho cambiato perchè ogni volta alla cassa era un martirio, capito che vuole vendere ma troppo rompicassi.
L'aspetto commerciale non aiuta a capire.
 

Tachipirina

Utente di lunga data
Io una volta sono andata da una parrucchiera che non conoscevo (non cinese), e il colore che mi aveva messo in testa mi bruciava, e anche l'odore era proprio insopportabile.
Quella dove vado ora, mi dice che i prodotti da supermercato sono feccia, e mi propone i suoi eventualmente se voglio fare il colore a casa. Ovviamente costano 4/6 volte in più rispetto a quelli da supermercato. Ed è tutta roba chimica.
L'aspetto commerciale non aiuta a capire.
anche a me è capitato una tinta che bruciava e l'odore era tipo acido e uovo marcio e guarda un caso ero da un parrucchiera nuova per me , la mia era chiusa per ferie, li ho avuto la sensazione della tinta rimasta nel retrobottega e rifilata a me che non mi aveva mai visto.

I prodotti della parrucchiera (magari non tutte) sicuramente sono di qualità superiore al supermercato, il fatto che cerchino di venderli a prezzi superiori a noi clienti, per arrangiarci da sole a casa , le disturba un po', ci guadagnerebbero di più con piega shampoo crema in negozio.

Qui da me trovi al minimo piega e colore senza taglio 50euro, se aggiungi taglio almeno 20 in più, per non
non parlare della maschera o trattamento in più....allora in attimo tocchi 100 euro.
 

Marjanna

Utente di lunga data
anche a me è capitato una tinta che bruciava e l'odore era tipo acido e uovo marcio e guarda un caso ero da un parrucchiera nuova per me , la mia era chiusa per ferie, li ho avuto la sensazione della tinta rimasta nel retrobottega e rifilata a me che non mi aveva mai visto.

I prodotti della parrucchiera (magari non tutte) sicuramente sono di qualità superiore al supermercato, il fatto che cerchino di venderli a prezzi superiori a noi clienti, per arrangiarci da sole a casa , le disturba un po', ci guadagnerebbero di più con piega shampoo crema in negozio.

Qui da me trovi al minimo piega e colore senza taglio 50euro, se aggiungi taglio almeno 20 in più, per non
non parlare della maschera o trattamento in più....allora in attimo tocchi 100 euro.
La mia taglio 21 euro (e io taglio solo le punte e la frangia), piega lunga 23 euro, maschera (o come la chiamano) 25 euro, colore 40 euro (solo attaccattura), tonalizzante 15 euro (solo zona finale del capello, o punte come vuoi chiamarle), trattamento cute 12 euro (sarebbe la crema che ti mettono se rispondi si alla domanda se ti è capitato di sentire qualche volta fastidio con il colore applicato), colpi di sole 55 euro.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Vi consiglio di seguire Beatrice Mautino su Instagram o di comprare i suoi libri.
In versione eBook sono in offerta.
Lei è biologa e spiega, ad esempio, che le tinte sono tutte “cose chimiche”, ma pure l’henné, altrimenti non darebbero il colore.
Lei spiega meglio.
 
Top