S.O.S. veterinario...

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Iago

Utente di lunga data
benritrovati a tutti

...ho un problema con un gatto neonato...sarà 6-7 cm di grandezza.
l'abbiamo visto che lanciava degli strilletti che non avevo mai sentito prima...sotto un sole cocente che lo stava evidentemente sciogliendo

l'ho raccolto, messo in una scatola per scarpe con dell'ovatta, che ormai era inerme...
ho iniziaro a nutrirlo con una siringa con acqua e latte,
faccio questo da quasi 3 ore, ha rialzato la testa, ha cercato di muoversi un pò, ha anche fatto cacca...


che altro posso fare?

...ho deciso di andare da lui solo quando chiamerà di nuovo, temo d'averlo gonfiato, fosse stato un cane...ma con i gatti.......!! è la prima volta.

chiedo consigli da chi se ne intende, soprattutto per la nottata che abbiamo da superare...

grazie a tutti
 

@lex

Escluso
benritrovati a tutti

...ho un problema con un gatto neonato...sarà 6-7 cm di grandezza.
l'abbiamo visto che lanciava degli strilletti che non avevo mai sentito prima...sotto un sole cocente che lo stava evidentemente sciogliendo

l'ho raccolto, messo in una scatola per scarpe con dell'ovatta, che ormai era inerme...
ho iniziaro a nutrirlo con una siringa con acqua e latte,
faccio questo da quasi 3 ore, ha rialzato la testa, ha cercato di muoversi un pò, ha anche fatto cacca...


che altro posso fare?

...ho deciso di andare da lui solo quando chiamerà di nuovo, temo d'averlo gonfiato, fosse stato un cane...ma con i gatti.......!! è la prima volta.

chiedo consigli da chi se ne intende, soprattutto per la nottata che abbiamo da superare...

grazie a tutti
ciao jago.
io ti consiglierei dei tappi per le orecchie e/o di rimpinzarlo prima di andare a dormire.
 

Mari'

Utente di lunga data
benritrovati a tutti

...ho un problema con un gatto neonato...sarà 6-7 cm di grandezza.
l'abbiamo visto che lanciava degli strilletti che non avevo mai sentito prima...sotto un sole cocente che lo stava evidentemente sciogliendo

l'ho raccolto, messo in una scatola per scarpe con dell'ovatta, che ormai era inerme...
ho iniziaro a nutrirlo con una siringa con acqua e latte,
faccio questo da quasi 3 ore, ha rialzato la testa, ha cercato di muoversi un pò, ha anche fatto cacca...


che altro posso fare?

...ho deciso di andare da lui solo quando chiamerà di nuovo, temo d'averlo gonfiato, fosse stato un cane...ma con i gatti.......!! è la prima volta.

chiedo consigli da chi se ne intende, soprattutto per la nottata che abbiamo da superare...

grazie a tutti

IAGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO ma dove ti sei ficcato?
 

Iago

Utente di lunga data
mammo

...sono andato a comprare il latte artificiale per cuccioli neonati, grazie a una pronta registrazione in un forum di gattofili...mi hanno aiutato subito e completamente (qui si parla solo di tradimenti???
)


...e ora vado a preparare il latte...quasi come quando erano piccole le mie figlie...la sera erano mie!
(il problema sarà lunedì che vado a lavorare...)


...cmq, per ora resiste, a dopo per gli aggiornamenti.
 

Iago

Utente di lunga data
sveglia notturna

...mi sono buttato in una storia più grande di me...


latte fatto, siringozzo dato, massaggini alla pancia e al culetto fatti, ma non ha fatto la cacca


adda passà a nuttat...
 

Mari'

Utente di lunga data
...mi sono buttato in una storia più grande di me...


latte fatto, siringozzo dato, massaggini alla pancia e al culetto fatti, ma non ha fatto la cacca


adda passà a nuttat...


sapessi quante ancora ne devono passare di nottate


porta pazienza
 

Mari'

Utente di lunga data
E' passata la nottata

Il micino come sta?
 

Iago

Utente di lunga data
foto

...ho messo la foto nel profilo...
 

Mari'

Utente di lunga data

Iago

Utente di lunga data
dubbi

...è evidentemente cresciuto, aveva le pieghe della pelle sulle zampe anteriori, e oggi no...però, lo vedo stranamente peggio di ieri, non mi ha mangiato, si stiracchia continuamente con la bocca semichiusa, sembra che voglia dormire, ma può anche sembrare che sia in preda a sofferenze respiratorie...bah?
 

Iago

Utente di lunga data
la mamma

ho individuato la mamma, la tana, e un fratellino...l'ho messo lì con loro, ho dato un atazza di latte alla mamma che ha gradito, un panno di lana, sono insieme da un bel pò, il fratellino gli è praticamente addosso, dal sito dei gattofili son dovuto quasi scappare, perchè mi hanno velatamente accusato di abbandono, ma mi hanno detto che se si toglie il mio odore e ci sono buone possibilità che lo riaccetti...


...già ero un pò esaurito di mio, e questa storia del micio mi sta legnando ancora di più

...ma sono dell'opinione che a volte bisogna avere il coraggio di non tentare per forza di cambiare la realtà che la vita ci riserva....


(...mi considerate un vigliacco?)
 
C

cat

Guest
iago, ti sento TANTO esaurito.
non esagerare con la paranoia per un gatto dai.....
 

Iago

Utente di lunga data
mi arrendo col gatto

iago, ti sento TANTO esaurito.
non esagerare con la paranoia per un gatto dai.....

hai ragione...è così, e me ne sto già facendo una ragione,

...ho deciso...gliel'ho ridato, e se non sopravvive, non è colpa mia, ho fatto tutto quello che ho ritenuto giusto, ieri se non fossi intervenuto sarebbe morto disidradato al sole....forse, più di questo non mi era consentito (?)
 
C

cat

Guest
hai ragione...è così, e me ne sto già facendo una ragione,

...ho deciso...gliel'ho ridato, e se non sopravvive, non è colpa mia, ho fatto tutto quello che ho ritenuto giusto, ieri se non fossi intervenuto sarebbe morto disidradato al sole....forse, più di questo non mi era consentito (?)

mi sembra che il tuo vero problema non sia il gattino di per se, hai fatto quello che si poteva fare, ma sia radicato nel tuo passato.

tu entri in ansia molto facilmente, sei insicuro delle tue certezze costruite con carta velina.
un psicologo non ti riesce a dare le risposte . la verità sta in te.
 

Iago

Utente di lunga data
mi sembra che il tuo vero problema non sia il gattino di per se, hai fatto quello che si poteva fare, ma sia radicato nel tuo passato.

tu entri in ansia molto facilmente, sei insicuro delle tue certezze costruite con carta velina.
un psicologo non ti riesce a dare le risposte . la verità sta in te.

complimenti...ottima analisi!

...il gattino è sintomatico...lo so, ...ancora una volta, ho agito col cuore e non con la testa...se m'avessero chiesto -Iago, come andrà a finire questa storia?...si sarebbe dovuto rispondere -senza mamma, morrà!
...e invece ....evvai nella storia impossibile...sarò fatto male, ma oggi, mi accetto così, mi piaccio e naturalmente a volte mi detesto, ma è perchè sono molto esigente soprattutto da me stesso, quindi alla fine si media!


più o meno nel forum dei gatti, si è giunti alla conclusione che ha la polmonite, e senza il latte della mamma... ci vorrebbe solo un ricovero con assistenza 24h.



comunque......domani saprò e vi dirò se è sopravvissuto...


P.s. ...e poi, sto lavorando al mio passato da molti anni, se hai ragione tu, vuol dire che non ho finito, grazie per avermi stimolato l'attenzione in tal senso,
baci.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top