Remake Scene da un matrimonio. Attenzione Zero Calcare fa spoiler

Lostris

Utente Ludica
Lo sto guardando ora.

Ma l’originale non l’ho visto.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Se non volete spoiler non seguite il link.
Il tema è:
1) quali sono i motivi validi per tradire?
2) quali sono i motivi validi per separarsi
3) come si manifesta il proprio disappunto per il tradimento in modo dignitoso?



P.S. Concordo con Zero Calcare
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Se non volete spoiler non seguite il link.
Il tema è:
1) quali sono i motivi validi per tradire?
2) quali sono i motivi validi per separarsi
3) come si manifesta il proprio disappunto per il tradimento in modo dignitoso?



P.S. Concordo con Zero Calcare
1) non so se esistono motivi validi, continuo a pensare che fondamentale sia l’incontro
2) perdere la stima e non riuscire a vivere sotto lo stesso letto.
3) chi se ne frega se non è dignitoso. L’orgoglio e la propria dignità prima di tutto
 

Lostris

Utente Ludica
Se non volete spoiler non seguite il link.
Il tema è:
1) quali sono i motivi validi per tradire?
2) quali sono i motivi validi per separarsi
3) come si manifesta il proprio disappunto per il tradimento in modo dignitoso?



P.S. Concordo con Zero Calcare
Ahhh non lo so.
Son domande che mi rendono un po’ triste.

Non penso però si possa parlare di “validi” motivi per tradire qualcuno a cui si vuole bene.
Si trovano, a volte, delle giustificazioni.
La vedo come una mancanza di coraggio, è vile.

Ci si separa quando la relazione arriva a “togliere” anziché “aggiungere”.

Non so se definirei il mio stato come disappunto, scoprendo un tradimento. E Manifestare dolore o rabbia non credo sia poco dignitoso, ma lasciarsi calpestare, quando qualcuno si rivela, lo è.
 

Brunetta

Utente di lunga data
1) nessuno, se non un accordo
2) trovar inaccettabile avere vicina quella persona
3) dicevo “disappunto “ in senso ironico. Ci mancherebbe altro che confrontandosi con ti ha pugnalato dovessi anche avere il peso di contenere le tue emozioni. L’unico limite è la presenza dei figli.
 

Carola

Utente di lunga data
1) non so se esitantanonmotivi validi nel mio
Caso un incontro e anni di solitudine che mi hanno credo predisposta ma occasioni ne avevo avute altre .. quidni aver incontrato LUI

2) perdita totale di stima e di possibilità d poter proseguire insieme

3) come fece una mia amica con una superiorità emotiva e sensopratico invidiabili ha anche recuperato in seguito il matrimonio anche se .. poi ha poi tradito lei ma non si è mai fatta beccare a diff del marito 😜
 

danny

Utente di lunga data
Se non volete spoiler non seguite il link.
Il tema è:
1) quali sono i motivi validi per tradire?
2) quali sono i motivi validi per separarsi
3) come si manifesta il proprio disappunto per il tradimento in modo dignitoso?



P.S. Concordo con Zero Calcare
1) Non esistono, anche se certe persone alla fine arrivano anche a meritare di essere tradite
2) quando hai buone probabilità di migliorare la tua vita facendolo
3) nessun modo è dignitoso, comunque sconsiglierei la colata di cemento sul cadavere e altri metodi mafiosi e poco eleganti
 

Pincopallista

Utente di lunga data
Se non volete spoiler non seguite il link.
Il tema è:
1) quali sono i motivi validi per tradire?
2) quali sono i motivi validi per separarsi
3) come si manifesta il proprio disappunto per il tradimento in modo dignitoso?



P.S. Concordo con Zero Calcare
1) il mio benessere, se tradire mi porta a raggiungerlo o accrescerlo
2) il mio benessere, se lasciarsi mi porta a raggiungerlo o accrescerlo
3) qui non posso rispondere poiché essendo favorevole al tradimento reciproco non ho mai provato alcun disappunto.
 

bull63

Utente
1) la voglia di evadere e di trasgredire.
2) la mancanza di fiducia nel partner
3) aiutare a rifarsi la vita alla ex. ( io l'ho fatto)
 

Brunetta

Utente di lunga data
Ho visto il quarto episodio. Me ne manca uno.
Le ragioni per cui si separano nei film mi sembrano ridicole.
Anche le ragioni dei litigi sono ridicole.
Non pare anche a voi?
 

MariLea

Utente di lunga data
dovevate soli cliccare all'inizio del 3D
Scene da un matrimonio, la miniserie HBO con Oscar Isaac e Jessica Chastain. Le cinque puntate di cui è composto lo show sono state presentate in anteprima e fuori concorso alla 78esima Mostra del cinema di Venezia lo scorso 4 settembre, per poi debuttare negli Stati Uniti su HBO il 12 settembre (in Italia la serie è trasmessa dal 20 settembre su Sky Atlantic).

Creata e diretta da Hagai Levi (già ideatore di The Affair per HBO), Scene da un matrimonio è il remake in lingua inglese dell’omonima miniserie svedese del 1973 di Ingmar Bergman, con Isaac e Chastain chiamati a ereditare i ruoli che furono di Erland Josephson e Liv Ullmann e a vestire i panni rispettivamente di Jonathan, professore di filosofia e intellettuale che si ostina a portare avanti la relazione tra i due protagonisti, e di Mira, dirigente di un’azienda di tecnologie insoddisfatta dell’andamento della loro unione coniugale.
 
Top