Ragazze dell'Est

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Insonne di Seattle

Utente di lunga data
ragazzi, sta per aprirsi l'ennesima voragine.....

La mai ragazza Baltica (abbiamo un rapporto a distanza) si sta comportando in maniera molto strana.

Lei abita da sola, ha uno stipendio di 200 Euro al mese che comunque le garantiscono, considerato il tenore di vita locale, di pagare l'affito e di comperare quello che le serve. Fa la segretaria nella società dello zio.

2 settimane fa mi ha telefonato per dirmi che ha un problema col fisco. Cioè, il fisco si è accorto che lei ha lavorato per tutta la vita (ha 24 anni) al nero e la convocavacon una lettera per chiederle spiegazioni. io le ho dato tutti i consigli del caso.

Apro una parentesi. Lei ha sempre avuto problemi di salute a causa di una ciste uterina di 2 centimentri che le è comparsa 7-8 mesi fa. A quanto pare non c'è ancora il bisogno di operarla. E' andata avanti per tutto questo tempo a forza di medicinali. Però, stranamente, nei 20 giorni in cui è stata a casa mia di medicinali non se ne è portata appresso nessuno. Glielo faccio notare. lei mi risponde che si era organizzata in modo da finire la cura prima del periodo in cui sapeva che saremmo stati insieme (bo?).
Inoltre, stranamente, per tutto quel periodo mi ha chiesto di usare il profilattico proprio perchè la lubrificazione avrebbe consentito di non provare disagio, visto la sua condizione. un paio di volte, mentre facevamo l'amore, abbiamo dovuto sospendere perchè le faceva male. Inoltre, lo facevamo sempre in un unica posizione, perchè se la cambiava, provava dolore.

Altra parentesi. Ogni volta che ci siamo visti a Roma (dove abito) o a Londra (dove siamo andati l'anno scorso per il mio compleanno) o nella sua città (dove lei mi ospitava) ho sempre sostenuto per intero ogni tipo di spesa (cene, alberghi, metropolitana, teatro, saune, centri sportivi, ogni cosa) tranne le spese per il suo aereo (quando lei è venuta a Roma o quando siamo andati a Londra). A londra, infatti, al momento di pagare l'albergo (l'ultimo giorno, al momento di lasciare l'albergo), mi sono incazzato perchè ho pagato io nonostante fossimo daccordo di dividere la spesa. Mi sono sentito sfruttato (come al solito). Lei mi ha detto che mi avrebbe fatto un bonifico internazionale, ma io poi le ho detto di lasciar perdere e le ho abbuonato tutto. (mi sembra sgradevole discutere sul denaro. io per carattere sono così). Ps: In 3 giorni a Londra ho speso circa 2000 Euro, tra ristoranti, teatri e albergo Guoman 5 stelle lux davanti al Towerbridge).

Torniamo alla storia inerente il fisco. Io le ho offerto di mandarle dei soldi e lei mi ha detto di non preoccuparmi perchè non avrebbe mai accettato una cosa del genere. Più volte mi sono offerto di mandarle dei soldi ma lei ha sempre rifiutato.
Negli ultimi 4 giorni mi ha telefonato tutti i giorni (cosa sospetta, perchè in genere ci sentiamo una volta ogni 15-20 giorni. pensavo infatti che avesse l'amante).
E invece si stava preparando il terreno per....

... 2 giorni fa mi ha telefonato e mi ha chiesto di mandarle 500 Euro per appianare quel problema col fisco! io le ho detto di sì, senza esitare. Anzi, l'ho ringraziata, perchè mi dava l'opportunità di dimostrarle una volta di più quanto lei fosse importante per me (!). Poi le ho chiesto: come stai con la tua ciste? E lei scoppia a piangere e mi dice che forse ha la Leucemia. mi dice che le compaiono dei lividi sulla pelle senza motivo, anche mentre mi parlava (in serata ho fatto delle ricerche su internet. ho vosto che tra i sintomi, c'è il formarsi spontaneo di lividi. questo problema lo aveva anche questa estate. L'ho visto io con i miei occhi). Io la consolo. poi le ricordo più volte di darmi le sue coordinate bancarie via mail.

ieri mattina, immediatamente, mi manda le sue coordinate bancarie. ieri sono stato nervosissimo tutto il giorno. Ho letto decine di forum sulle ragazze dell'est e quanto sono furbe. Mi sembra strano, nella stessa telefonata, di ricevere una richiesta di invio di denaro + la rivelazione che forse ha la leucemia. Senza contare che è assurdo che il Fisco se la prenda col lavoratore e non col datore di lavoro. a quel punto, su consiglio di un amico, le ho chiesto di mandarmi via mail la lettera che lei "avrebbe" ricevuto dal fisco. In realtà, per chi non lo sapesse, io faccio l'avvocato e ho (tra i tanti) anche un master in diritto tributario, con specializzazione nel campo internazionale.
In Usa ho conosciuto degli avvocati che fanno parte degli studi legali più importanti della terra e un paio di questi mi deve un favore. Dunque, l'idea è quella di farmi mandare la lettera, farla tradurre dal centro mondiale che questo studio legale ha a Singapore (traducono ogni lingua della terra) e fare poi difendere la mia fidanzata (gratis) da uno studio che si trova nel paese baltico in cui lei vive. Ho già contattato tutti questi avvocati. Aspettano tutti solo questa fantomatica lettera del Fisco per preparare una difesa. Solo che....

stamattina lei ha fatto marcia indietro. ha detto via mail che non vuole fare cause e che avrebbe chiesto i soldi ai genitori. io ho insistito, dicendole che forse non bisognava fare nessuna causa (c'è sempre la possibilità di fare un concordato col fisco). Lei mi ha addirittura telefonato per dirmi che mia ama bla bla bla picci micci ma di non preoccuparmi perchè ha gia chiesto i soldi ai genitori quindi tutto ok. Ci salutiamo. Io però, incazzato, le mando una mail dove le scrivo, laconico: "mandami questa cazzo di lettera" e lei mi risponde incazzata, dicendo di non usare questo linguaggio con lei e che lei mi ha consultato come fidanzato, non come avvocato e di considerare la vicenda chiusa.

a questo punto, sono lì per lì per scrivere: mandami la lettera, SE ESISTE!

Voi che dite?(ma che dovete dì?!?!?! la situazione è chiara!)

Io sono ad un passo dallo scaricarla.
 
O

Old Leone 73

Guest
ragazzi, sta per aprirsi l'ennesima voragine.....

La mai ragazza Baltica (abbiamo un rapporto a distanza) si sta comportando in maniera molto strana.

Lei abita da sola, ha uno stipendio di 200 Euro al mese che comunque le garantiscono, considerato il tenore di vita locale, di pagare l'affito e di comperare quello che le serve. Fa la segretaria nella società dello zio.

2 settimane fa mi ha telefonato per dirmi che ha un problema col fisco. Cioè, il fisco si è accorto che lei ha lavorato per tutta la vita (ha 24 anni) al nero e la convocavacon una lettera per chiederle spiegazioni. io le ho dato tutti i consigli del caso.

Apro una parentesi. Lei ha sempre avuto problemi di salute a causa di una ciste uterina di 2 centimentri che le è comparsa 7-8 mesi fa. A quanto pare non c'è ancora il bisogno di operarla. E' andata avanti per tutto questo tempo a forza di medicinali. Però, stranamente, nei 20 giorni in cui è stata a casa mia di medicinali non se ne è portata appresso nessuno. Glielo faccio notare. lei mi risponde che si era organizzata in modo da finire la cura prima del periodo in cui sapeva che saremmo stati insieme (bo?).
Inoltre, stranamente, per tutto quel periodo mi ha chiesto di usare il profilattico proprio perchè la lubrificazione avrebbe consentito di non provare disagio, visto la sua condizione. un paio di volte, mentre facevamo l'amore, abbiamo dovuto sospendere perchè le faceva male. Inoltre, lo facevamo sempre in un unica posizione, perchè se la cambiava, provava dolore.

Altra parentesi. Ogni volta che ci siamo visti a Roma (dove abito) o a Londra (dove siamo andati l'anno scorso per il mio compleanno) o nella sua città (dove lei mi ospitava) ho sempre sostenuto per intero ogni tipo di spesa (cene, alberghi, metropolitana, teatro, saune, centri sportivi, ogni cosa) tranne le spese per il suo aereo (quando lei è venuta a Roma o quando siamo andati a Londra). A londra, infatti, al momento di pagare l'albergo (l'ultimo giorno, al momento di lasciare l'albergo), mi sono incazzato perchè ho pagato io nonostante fossimo daccordo di dividere la spesa. Mi sono sentito sfruttato (come al solito). Lei mi ha detto che mi avrebbe fatto un bonifico internazionale, ma io poi le ho detto di lasciar perdere e le ho abbuonato tutto. (mi sembra sgradevole discutere sul denaro. io per carattere sono così). Ps: In 3 giorni a Londra ho speso circa 2000 Euro, tra ristoranti, teatri e albergo Guoman 5 stelle lux davanti al Towerbridge).

Torniamo alla storia inerente il fisco. Io le ho offerto di mandarle dei soldi e lei mi ha detto di non preoccuparmi perchè non avrebbe mai accettato una cosa del genere. Più volte mi sono offerto di mandarle dei soldi ma lei ha sempre rifiutato.
Negli ultimi 4 giorni mi ha telefonato tutti i giorni (cosa sospetta, perchè in genere ci sentiamo una volta ogni 15-20 giorni. pensavo infatti che avesse l'amante).
E invece si stava preparando il terreno per....

... 2 giorni fa mi ha telefonato e mi ha chiesto di mandarle 500 Euro per appianare quel problema col fisco! io le ho detto di sì, senza esitare. Anzi, l'ho ringraziata, perchè mi dava l'opportunità di dimostrarle una volta di più quanto lei fosse importante per me (!). Poi le ho chiesto: come stai con la tua ciste? E lei scoppia a piangere e mi dice che forse ha la Leucemia. mi dice che le compaiono dei lividi sulla pelle senza motivo, anche mentre mi parlava (in serata ho fatto delle ricerche su internet. ho vosto che tra i sintomi, c'è il formarsi spontaneo di lividi. questo problema lo aveva anche questa estate. L'ho visto io con i miei occhi). Io la consolo. poi le ricordo più volte di darmi le sue coordinate bancarie via mail.

ieri mattina, immediatamente, mi manda le sue coordinate bancarie. ieri sono stato nervosissimo tutto il giorno. Ho letto decine di forum sulle ragazze dell'est e quanto sono furbe. Mi sembra strano, nella stessa telefonata, di ricevere una richiesta di invio di denaro + la rivelazione che forse ha la leucemia. Senza contare che è assurdo che il Fisco se la prenda col lavoratore e non col datore di lavoro. a quel punto, su consiglio di un amico, le ho chiesto di mandarmi via mail la lettera che lei "avrebbe" ricevuto dal fisco. In realtà, per chi non lo sapesse, io faccio l'avvocato e ho (tra i tanti) anche un master in diritto tributario, con specializzazione nel campo internazionale.
In Usa ho conosciuto degli avvocati che fanno parte degli studi legali più importanti della terra e un paio di questi mi deve un favore. Dunque, l'idea è quella di farmi mandare la lettera, farla tradurre dal centro mondiale che questo studio legale ha a Singapore (traducono ogni lingua della terra) e fare poi difendere la mia fidanzata (gratis) da uno studio che si trova nel paese baltico in cui lei vive. Ho già contattato tutti questi avvocati. Aspettano tutti solo questa fantomatica lettera del Fisco per preparare una difesa. Solo che....

stamattina lei ha fatto marcia indietro. ha detto via mail che non vuole fare cause e che avrebbe chiesto i soldi ai genitori. io ho insistito, dicendole che forse non bisognava fare nessuna causa (c'è sempre la possibilità di fare un concordato col fisco). Lei mi ha addirittura telefonato per dirmi che mia ama bla bla bla picci micci ma di non preoccuparmi perchè ha gia chiesto i soldi ai genitori quindi tutto ok. Ci salutiamo. Io però, incazzato, le mando una mail dove le scrivo, laconico: "mandami questa cazzo di lettera" e lei mi risponde incazzata, dicendo di non usare questo linguaggio con lei e che lei mi ha consultato come fidanzato, non come avvocato e di considerare la vicenda chiusa.

a questo punto, sono lì per lì per scrivere: mandami la lettera, SE ESISTE!

Voi che dite?(ma che dovete dì?!?!?! la situazione è chiara!)

Io sono ad un passo dallo scaricarla.

TI RIPETO, SEI BUONO COME ME, MA NON FESSO SCARICALAAAAAAA
 

Lettrice

Utente di lunga data
Insonne bello di mamma tua...

Repeat message:

--------------------------------------------------------------------------------

... vuoi che te lo dica o lo intuisci da solo?

Tu sei innamorato dell'essere innamorato... quella donna in tutto questo non c'entra una mazza... Aggiungo che ti era gia' stata data un'opinione in merito...
 

Insonne di Seattle

Utente di lunga data
infatti la situazione è evidente.

solo che adesso io:

1) faccio finta di niente e continuo la relazione (non sono capace)

2) le faccio una cazziata e continuo la relazione (di sicuro lei mi intorterà con le parole)

3) la faccio una cazziata e la lascio

4) la lascio in silenzio, sparendo, non rispondendo a telefonate, sms, mail ecc.
 

Lettrice

Utente di lunga data
La 4
 

Bruja

Utente di lunga data
Insonne

Confermo il mio post..... magari aggiungo che se per il futuro eviti persdone "casualmente" bisognose di aiuto o supporto, magari ti togli un pensiero.
Lettrice ha delle ragioni sul tuo stato, tu vuoi sempore stare nel "Sabato del villaggio" ma se non sei in grado di affrontare la domenica starai nel limbo "dell'est" a vita....
Sei innamorato dell'amore, ma anche del ruolo di paladino salvatore, ed in questo quelle signorine sono meglio di Angelica, Ginevra ed Isotta messe insieme, ma al conio valgono un soldo bucato.
Bruja
 

Insonne di Seattle

Utente di lunga data
magari però prima do un ultimatum:

se non mi mandi sta cazzo di lettera del fisco, vuol dire che era tutta una balla e ti lascio.

(già immagino la risposta: "dubiti che ti abbia detto una cazzata?!?!?! allora ti lascio io per prima!)
 

Insonne di Seattle

Utente di lunga data
L'unico grosso problema è:

posso io lasciare una che mi ha appena detto in lacrime che sta facendo gli accertamenti per vedere se ha la leucemia?
E se fosse vero e io sto facendo il più grosso errore della mia vita?

mi sento le palle chiusse in una morsa
 

Lettrice

Utente di lunga data
L'unico grosso problema è:

posso io lasciare una che mi ha appena detto in lacrime che sta facendo gli accertamenti per vedere se ha la leucemia?
E se fosse vero e io sto facendo il più grosso errore della mia vita?

mi sento le palle chiusse in una morsa

Insonne fammi sto favore va...
 

Bruja

Utente di lunga data
Insonne

Sei avvocato e capisci la materia, che cavolo potrà opporre? Se non le sta bene significa che non era tanto bisognosa o che non ti ha raccontato le cose come stavano, quindi ti ha ingannato.... dopo di che dare corso alla decisione numero 4!
Bruja
 

Iris

Utente di lunga data
magari però prima do un ultimatum:

se non mi mandi sta cazzo di lettera del fisco, vuol dire che era tutta una balla e ti lascio.

(già immagino la risposta: "dubiti che ti abbia detto una cazzata?!?!?! allora ti lascio io per prima!)

Tu le rispondi che non puoi aiutarla se non conosci a fondo il problema. un avvocato i documenti se li legge...mi se li fa dettare...
E poi una che sospetta la leucemia ,non si preoccupa di un problemuccio con il fisco...ha solo 24 anni....quanto è grave 1sto problema, dài!
 
O

Old Leone 73

Guest
L'unico grosso problema è:

posso io lasciare una che mi ha appena detto in lacrime che sta facendo gli accertamenti per vedere se ha la leucemia?
E se fosse vero e io sto facendo il più grosso errore della mia vita?

mi sento le palle chiusse in una morsa

NON TI FARE FOTTERE!!! ESCI QUELLE PALLE CHE NON HO USCITO IO, EMANDALA AFFANCULO, COL METODO N 4. è un occasione d'oro
 

Insonne di Seattle

Utente di lunga data
secondo me già il pormi davanti ad una situazione del genere è indicativo....

ragazze, che vi posso dire?
Speravo che non avrei mai scritto un post del genere, e invece.....

adesso però mi sento più tranquillo rispetto alla mia altra delusione.

Ho capito una volta per tutte che non c'è proprio spazio per la gente come me su questo pianeta. Preso atto, si va avanti. E quando avrò 60 anni il mondo avrà un nuovo grassone ricco e pelato che farà soffrire avvenenti 24enni mantenute da me. Una grande villa con piscina vuota, con qualche zoccola di passaggio che verrà lì a farmi visita per fare un bagno in piscina, mica per me.

E vabè.

Torno a guadagnarmi il caviale quotidiano.

pensavo che non avrei mai più piantio davanti ad una tastiera. e invece..
 
O

Old sfigatta

Guest
secondo me già il pormi davanti ad una situazione del genere è indicativo....

ragazze, che vi posso dire?
Speravo che non avrei mai scritto un post del genere, e invece.....

adesso però mi sento più tranquillo rispetto alla mia altra delusione.

Ho capito una volta per tutte che non c'è proprio spazio per la gente come me su questo pianeta. Preso atto, si va avanti. E quando avrò 60 anni il mondo avrà un nuovo grassone ricco e pelato che farà soffrire avvenenti 24enni mantenute da me. Una grande villa con piscina vuota, con qualche zoccola di passaggio che verrà lì a farmi visita per fare un bagno in piscina, mica per me.

E vabè.

Torno a guadagnarmi il caviale quotidiano.

pensavo che non avrei mai più piantio davanti ad una tastiera. e invece..



Insonne..........

non piangere dai!!!!!!!!!!
non per una stronza che magari non se lo merita!
e poi non sai la verità qual'é?????????????????

non hai pensato di prendere un'aereo e vederci chiaro fino in fondo??????
secondo me é la soluzione per non avere né rimorsi né rimpianti...

andata mattino/ritorno sera

butterai qualche 100 euro
ma una soddisfazione non é MAI PAGATA


io farei così
 

Lettrice

Utente di lunga data
secondo me già il pormi davanti ad una situazione del genere è indicativo....

ragazze, che vi posso dire?
Speravo che non avrei mai scritto un post del genere, e invece.....

adesso però mi sento più tranquillo rispetto alla mia altra delusione.

Ho capito una volta per tutte che non c'è proprio spazio per la gente come me su questo pianeta. Preso atto, si va avanti. E quando avrò 60 anni il mondo avrà un nuovo grassone ricco e pelato che farà soffrire avvenenti 24enni mantenute da me. Una grande villa con piscina vuota, con qualche zoccola di passaggio che verrà lì a farmi visita per fare un bagno in piscina, mica per me.

E vabè.

Torno a guadagnarmi il caviale quotidiano.

pensavo che non avrei mai più piantio davanti ad una tastiera. e invece..
Caro Insonne,

Anziche' lamentarti di quanto sia crudele il mondo, dovresti chiederti se per caso la vecchiaia che ti sei dipinto non e' in fin dei conti quello che vuoi... come dovresti chiederti se magari, l'essere preso per il portafogli non sia ancora quello che vuoi...
 

Iris

Utente di lunga data
Insonne

Se è vero che sei tanto ricco e non vuoi incorrere in delusioni del tipo già provato...credo proprio che dovresti cambiare genere di frequentazioni.
Te lo dico sinceramente: la tipologia di donne che descrivi è da manualetto.
Se frequenti zoccole (perchè un certo fascino ce lo hanno), non devi chiamarlo amore...ma frequentazione di ragazze piacevoli.
E'divertimento, ma non è amore.
 

Bruja

Utente di lunga data
E su....

secondo me già il pormi davanti ad una situazione del genere è indicativo....

ragazze, che vi posso dire?
Speravo che non avrei mai scritto un post del genere, e invece.....

adesso però mi sento più tranquillo rispetto alla mia altra delusione.

Ho capito una volta per tutte che non c'è proprio spazio per la gente come me su questo pianeta. Preso atto, si va avanti. E quando avrò 60 anni il mondo avrà un nuovo grassone ricco e pelato che farà soffrire avvenenti 24enni mantenute da me. Una grande villa con piscina vuota, con qualche zoccola di passaggio che verrà lì a farmi visita per fare un bagno in piscina, mica per me.

E vabè.

Torno a guadagnarmi il caviale quotidiano.

pensavo che non avrei mai più piantio davanti ad una tastiera. e invece..
Invece di farti addosso il pianto antico.... perchè non provi a cercare donne in settori sociali più collaudati e meno a rischio? La gabola capita sempre ma da una ragazza tranquilla, che non si lamenta se ha qualche malessere, e che si risolve DA SE' i problemi economici ed esistenziali ad una che, Est o Ovest, è notoriamente abituata a determinati atteggiamenti e vede l'uomo non come soggetto di affetto ma come ufficiale pagatore mi pare che non serva un'aquila per fare la selezione. Vedi, te lo dicop con molta semplicità, conq ueste ragazze un uomo si sente un pavone ed è un tacchino, con le altre, può andare male lo stesso ma almeno sai che non è obbligatoria la pregiudiziale "sfruttamente dello stato sociale".
Bruja
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top