Qualche tempo fa

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

tommy

Utente di lunga data
La tragica scoperta ha fatto breccia nel mio cuore. Purtroppo. Lei amante da un paio di mesi di uno sposato, io invece l'ingenuo. Inizialmente avrei dovuto allontanarla, poi capire, poi valutare, poi agire e vedere una sua risposta. Non è andata cosi, ho lasciato scivolare tutto e mi rodevo ancora dopo fino a che non ce l'ho fatta più e ha confessato dopo interrogatorio. Ma l'amore è forte, adesso dopo i giorni che passano, direi paura di perderla, e ho detto a me stesso che non l'avrei lasciata andare via cosi. Cosi non è stato però.
Rifugiandosi in incompatibilità di carattere decide di troncare, lei, amante, tronca il nostro rapporto. Ma ci vuole tempo per metabolizzare, e visto che il sentimento è forte, l'unica arma che posso usare contro la mia mente che la vuole ancora, è il tradimento stesso. Nonostante l'amore, devo lasciarla andare perche il male che mi ha fatto è talmente tanto grave da non perdonarlo. Ma è forte, cazzo se è forte.. e fa male. Pensare che adesso forse è con lui, fa male. I suoi occhi, il suo corpo, i suoi pensieri, che prima erano miei ora non lo sono più.
mah.. ogni giorno che passa sono piu indifferente. Non ci sentiamo, ma brucia. Dovrà pagare in qualche modo?
 

Flavia

utente che medita
La tragica scoperta ha fatto breccia nel mio cuore. Purtroppo. Lei amante da un paio di mesi di uno sposato, io invece l'ingenuo. Inizialmente avrei dovuto allontanarla, poi capire, poi valutare, poi agire e vedere una sua risposta. Non è andata cosi, ho lasciato scivolare tutto e mi rodevo ancora dopo fino a che non ce l'ho fatta più e ha confessato dopo interrogatorio. Ma l'amore è forte, adesso dopo i giorni che passano, direi paura di perderla, e ho detto a me stesso che non l'avrei lasciata andare via cosi. Cosi non è stato però.
Rifugiandosi in incompatibilità di carattere decide di troncare, lei, amante, tronca il nostro rapporto. Ma ci vuole tempo per metabolizzare, e visto che il sentimento è forte, l'unica arma che posso usare contro la mia mente che la vuole ancora, è il tradimento stesso. Nonostante l'amore, devo lasciarla andare perche il male che mi ha fatto è talmente tanto grave da non perdonarlo. Ma è forte, cazzo se è forte.. e fa male. Pensare che adesso forse è con lui, fa male. I suoi occhi, il suo corpo, i suoi pensieri, che prima erano miei ora non lo sono più.
mah.. ogni giorno che passa sono piu indifferente. Non ci sentiamo, ma brucia. Dovrà pagare in qualche modo?
ciao, benvenuto
(si fa per dire)
dovrà pagare?
credo che per alcune persone
valga l'assioma per il quale
peggio si comportano e meglio gli va
ti posso dire che il tempo aiuta
non guarisce certe ferite
ma col tempo
imparerai a gestire i tuo dolore
forza!:smile:
 

Simy

WWF
Ciao Tommy,
il tempo guarisce tutte le ferite!

Quanto tempo è passato? sembra una cosa molto fresca
 

tommy

Utente di lunga data
è fresca, 1 mese, certi giorni sto male proprio, altri peggio. Altri ancora prevale la ragione e sto sereno. Oggi esempio ho pianto di terrore, adesso che scrivo cerco vendetta. Umore con alti e bassi.
Dovrà pagare? la risposta è si. cerco idee,metodi..
 

Simy

WWF
è fresca, 1 mese, certi giorni sto male proprio, altri peggio. Altri ancora prevale la ragione e sto sereno. Oggi esempio ho pianto di terrore, adesso che scrivo cerco vendetta. Umore con alti e bassi.
Dovrà pagare? la risposta è si. cerco idee,metodi..
la vendetta non ti servirà a nulla tommy credimi.
vivi le tue emozioni e le tue giornate step by spep, ma lascia perdere la vendettà
da quanto tempo stavate insieme?
 

tommy

Utente di lunga data
non servirà a nulla a me per farla tornare da me (che vorrei che tornasse ma poi mi farebbe schifo anche solo un bacio di giuda) ma servirà a lei per rendersi conto del mio dolore.
come vedi è contrastante quello che provo, da un lato puro amore, mancanza, gelosia, dall'altro repulsione, non mi fido piu. anche adesso che scrivo è cosi, una mano nel cuscino e lei non c'è. non c'è più.
 

Simy

WWF
guarda che è normale è!
però col tempo passa. staresti peggio dopo la vendetta secondo me
 

tommy

Utente di lunga data
la domanda è chi paga il mio dolore? questa sofferenza ha una contropartita? non posso obbligarla ad amarmi, ma posso mandarla a quel paese serenamente. è quel serenamente che non ho ben capito, perche se lo dovrà ricordare per quanto vive
 

Simy

WWF
la domanda è chi paga il mio dolore? questa sofferenza ha una contropartita? non posso obbligarla ad amarmi, ma posso mandarla a quel paese serenamente. è quel serenamente che non ho ben capito, perche se lo dovrà ricordare per quanto vive

ehhh bella domanda..il tuo dolore lo devi pagare da solo...
 

ferita

Utente di lunga data
La tragica scoperta ha fatto breccia nel mio cuore. Purtroppo. Lei amante da un paio di mesi di uno sposato, io invece l'ingenuo. Inizialmente avrei dovuto allontanarla, poi capire, poi valutare, poi agire e vedere una sua risposta. Non è andata cosi, ho lasciato scivolare tutto e mi rodevo ancora dopo fino a che non ce l'ho fatta più e ha confessato dopo interrogatorio. Ma l'amore è forte, adesso dopo i giorni che passano, direi paura di perderla, e ho detto a me stesso che non l'avrei lasciata andare via cosi. Cosi non è stato però.
Rifugiandosi in incompatibilità di carattere decide di troncare, lei, amante, tronca il nostro rapporto. Ma ci vuole tempo per metabolizzare, e visto che il sentimento è forte, l'unica arma che posso usare contro la mia mente che la vuole ancora, è il tradimento stesso. Nonostante l'amore, devo lasciarla andare perche il male che mi ha fatto è talmente tanto grave da non perdonarlo. Ma è forte, cazzo se è forte.. e fa male. Pensare che adesso forse è con lui, fa male. I suoi occhi, il suo corpo, i suoi pensieri, che prima erano miei ora non lo sono più.
mah.. ogni giorno che passa sono piu indifferente. Non ci sentiamo, ma brucia. Dovrà pagare in qualche modo?
Paghi solo tu, ma avresti pagato comunque e di più restando insieme a lei.
Paga il tradito, chi è stato ferito, paga chi ama e non è amato.
Se ti ha tradito non ti ama (e questo vale per tutti, anche per me), ostinarsi a stare con una persona che non ti ama è da folli e la follia si paga cara, molto cara!
Ci sono situazioni in cui fai finta che vada tutto bene, nonostante la batosta della scoperta del tradimento ed altre situazioni, come la tua, in cui la vostra coppia si è sfasciata.
Io che sono rimasta (o che non l'ho cacciato) pagherò molto più di te. Tu con il tempo dimenticherai ed avrai altre storie...io alla mia età non me la sono sentita di mandare a puttane tutto il mio passato e tutto ciò che ho costruito con quest'uomo, ma sono consapevole che il prezzo sarà durissimo.
Meglio per te se allunghi la mano sul cuscino e lei non c'è, dammi retta!
 

iosonoio

Utente di lunga data
Vendetta de che? Che vuoi vendicare? Da come scrivi penso che sei giovane davvero e se parli di vendetta vuol dire che sei focoso, ma se lei fai del male cosa risolvi? Il male porta altro male e non risolve il dolore hai dentro e che con il tempo si ammorbidirà.
Usa la tua rabbia per qualcosa di costruttivo!


Meno vendetta e più viennetta...dopotutto lo dice anche il proverbio: la viennetta è un piatto che si serve freddo!
Ridici sopra, dai e lascia passare un pò di tempo, qui c'è gente che ti può aiutare davvero...parla, scrivi, leggi e vedrai!
 

tommy

Utente di lunga data
non posso ripagare col male subito, se non mi ama non tornerà perchè sa che sto rendendole pan per focaccia, non servirebbe a nulla. Non le farebbe effetto. Ciò che mi chiedo è che tutta questa mia sofferenza vorrei che sfociasse in un qualcosa, almeno voglio crederci, perchè non ha senso che continui a soffrire e poi non ottenga nulla. Sì, relativamente giovane, 30anni.
 

T-REX

Utente
Quanto ti capisco, le stesse senzazioni che provano tutti i traditi, oggi SI, domani NO, dopodomani SI, tra un mese NO, io sto ancora rimbalzando da una parte all'altra.

Per adesso mi sfogo così: 33a9jpl.gif e alle volte così: festa.gif
 
Ultima modifica:

Ultimo

Escluso
La tragica scoperta ha fatto breccia nel mio cuore. Purtroppo. Lei amante da un paio di mesi di uno sposato, io invece l'ingenuo. Inizialmente avrei dovuto allontanarla, poi capire, poi valutare, poi agire e vedere una sua risposta. Non è andata cosi, ho lasciato scivolare tutto e mi rodevo ancora dopo fino a che non ce l'ho fatta più e ha confessato dopo interrogatorio. Ma l'amore è forte, adesso dopo i giorni che passano, direi paura di perderla, e ho detto a me stesso che non l'avrei lasciata andare via cosi. Cosi non è stato però.
Rifugiandosi in incompatibilità di carattere decide di troncare, lei, amante, tronca il nostro rapporto. Ma ci vuole tempo per metabolizzare, e visto che il sentimento è forte, l'unica arma che posso usare contro la mia mente che la vuole ancora, è il tradimento stesso. Nonostante l'amore, devo lasciarla andare perche il male che mi ha fatto è talmente tanto grave da non perdonarlo. Ma è forte, cazzo se è forte.. e fa male. Pensare che adesso forse è con lui, fa male. I suoi occhi, il suo corpo, i suoi pensieri, che prima erano miei ora non lo sono più.
mah.. ogni giorno che passa sono piu indifferente. Non ci sentiamo, ma brucia. Dovrà pagare in qualche modo?

Su determinate situazioni bisognerebbe con il tempo guardarsi dentro, e analizzare i propri comportamenti adottati, e tramite analisi vedere se le azioni fatte nel passato corrispondono e vanno bene oppure no per la personalità che si crede di avere, in tal senso si dovrebbe cominciare a cambiarsi e cercare di immagazzinare e fare propri gli sbagli e le ragioni, ed i comportamenti che più si pensa siano giusti e che possano rispecchiare quello che si è realmente.
 

tommy

Utente di lunga data
ma non può passare inosservata questa cosa, nel senso... ok, non mi ami piu, mi tradisci mentre stai con me per del tempo in cui fai doppio gioco e dici che mi ami, io scopro tutto, mi lasci per motivi tuoi, io mi dispero, fine. <E'cosi che deve andare? devo pagare, subire e restare in silenzio? accusare il colpo, farmene una ragione, dire pace e bene a tutti e con indifferenza dire che poteva capitare e lasciare indietro un pezzo della mia vita che non tornerà? Non vorrei mai questo, può darsi che non la vorrei piu tra i piedi però un lasciarsi non è mai un scelta drastica a meno che non lo vogliano entrambi. Il mio cuore adesso non vuole, può, ma non vuole lasciarla. La razionalità invece ha sortito i suoi ragionamenti poco dopo: non c'è piu niente da fare, è finita.
Ma è la razionalità e non il cuore a cercare quel qualcosa per sopportare il dolore e non è solo il cuore rotto ma lo è anche la mente solo che mentre il cuore perdona, il cervello no e cerca vie traverse per sentirsi meglio.
 
Ultima modifica:

Ultimo

Escluso
ma non può passare inosservata questa cosa, nel senso... ok, non mi ami piu, mi tradisci mentre stai con me per del tempo in cui fai doppio gioco e dici che mi ami, io scopro tutto, mi lasci per motivi tuoi, io mi dispero, fine. <E'cosi che deve andare? devo pagare, subire e restare in silenzio? accusare il colpo, farmene una ragione, dire pace e bene a tutti e con indifferenza dire che poteva capitare e lasciare indietro un pezzo della mia vita che non tornerà? Non vorrei mai questo, può darsi che non la vorrei piu tra i piedi però un lasciarsi non è mai un scelta drastica a meno che non lo vogliano entrambi. Il mio cuore adesso non vuole, può, ma non vuole lasciarla. La razionalità invece ha sortito i suoi ragionamenti poco dopo: non c'è piu niente da fare, è finita.
Ma è la razionalità e non il cuore a cercare quel qualcosa per sopportare il dolore e non è solo il cuore rotto ma lo è anche la mente solo che mentre il cuore perdona, il cervello no e cerca vie traverse per sentirsi meglio.

Al contrario di quello che potrebbero suggerirti qua, cioè che l'amante di lei non ha colpe e che quindi devi risolverti la situazione con la partner, io ti suggerisco se vuoi sfogarti di prendere a botte l'amante di lei. Lei scordala, ha preso la decisione devi accettarla. Lei ha la sua vita, tu hai la tua vita, siete delle persone distinte e separate, sia da coppia che no.
 

tommy

Utente di lunga data
Dici che lui ha un ruolo? finora sei il promo che me lo dice, tutti gli altri con cui ho avuto qualche scambio non lo hanno minimamente calcolato, sarà perche terzo nel nostro rapporto. Con lui si, potrei.. ma comunque non risolverebbe nulla. Mettiamo esempio che lo prenda a schiaffi. il giorno dopo se non la sera sarà di nuovo tra le sue braccia. Che faccio ogni santo giorno lo meno? non è una cosa saggia nè duratura. Cerco altro.. perchè se con questo tradimento mi ha segnato per tutta la vita, anche con la mia reazione devo lasciare il segno. e quel segno dev'essere indelebile tanto quanto il mio ricordo del tradimento.
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Teniamo Daniele lontano da questo 3d :(
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top