Pornografia come tradimento???

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old carlotta

Guest
Ciao a tutto il Forum! Voglio farvi i complimenti perchè leggendovi ho notato che qui è possibile ricevere consigli, aiuto, conforto e punti di vista che credo possano rivelarsi davvero utili.. Motivo per cui ho deciso di provarci anch'io e spero in un vostro parere spassionato.
La storia è breve: convivo col mio compagno, lo amo e gli sono fedele, e credo anche lui.
Però l'altra sera, non so nemmeno come sia iniziato il discorso, su mia insistenza mi ha confessato una cosa: talvolta, in mia assenza (ogni tanto vado a dormire da mia madre che vive sola), gli è capitato di guardare dei video porno scaricati da internet e di masturbarsi davanti a quelle immagini. L'ultima volta è stato proprio un paio di giorni fa.
Ci sono rimasta malissimo, perchè da lui - solitamente così integerrimo e schivo a qualsiasi lusinga che non derivi da me - non me lo sarei mai aspettato.
Forse ho esagerato, ma ho vissuto la cosa come un vero e proprio tradimento.
Ho pianto, urlato, ho addirittura pensato di lasciarlo. Lui, sentendosi attaccato, ha reagito e siamo finiti a litigare pesantemente.
Poi ieri ci siamo riappacificati, io ho cercato di ridimensianare la questione, gli ho chiesto scusa per la reazione esagerata e lui ha ricambiato le scuse, dicendo che non aveva nessuna intenzione di ferirmi e che pensava fosse una cosa di cui avremmo potuto ridere insieme.
Ma io non la penso proprio così e il tarlo rimane.
Chiedo a voi. Ho davvero esagerato o avevo le mie ragioni?
Voi donne come l'avreste vissuta?
E voi maschietti, che ne pensate? E' normale per voi una cosa del genere?
Grazie di cuore e in anticipo.
Carly
 

Iris

Utente di lunga data
Lo fanno anche le donne.
Sei vera Carlotta o sei un clone?
comunque tranquilla...finchè il porno lo vede da solo, tutto nella norma...
 
O

Old MIKI

Guest
Ciao, secondo me noi donne vediamo questa cosa come "un tradimento" e ci si domanda, perchè si è comportato? cosa gli manca?
Invece gli uomini la vedono come una normale!!!
Anche se io non li capisco... boo

MIKI
 
O

Old Angel

Guest
Delle volte si sente il bisogno di svuotarsi, di scaricare la tensione.....ma il tipo la sotto non e che si alza a comando.
 
J

JDM

Guest
Oggi è la il giorno della festa d'accoglienza per i remigini....
All'asilo, andate all'asilo... E poi vi lamentate se vi tradiscono....
 
O

Old debby

Guest
Ciao a tutto il Forum! Voglio farvi i complimenti perchè leggendovi ho notato che qui è possibile ricevere consigli, aiuto, conforto e punti di vista che credo possano rivelarsi davvero utili.. Motivo per cui ho deciso di provarci anch'io e spero in un vostro parere spassionato.
La storia è breve: convivo col mio compagno, lo amo e gli sono fedele, e credo anche lui.
Però l'altra sera, non so nemmeno come sia iniziato il discorso, su mia insistenza mi ha confessato una cosa: talvolta, in mia assenza (ogni tanto vado a dormire da mia madre che vive sola), gli è capitato di guardare dei video porno scaricati da internet e di masturbarsi davanti a quelle immagini. L'ultima volta è stato proprio un paio di giorni fa.
Ci sono rimasta malissimo, perchè da lui - solitamente così integerrimo e schivo a qualsiasi lusinga che non derivi da me - non me lo sarei mai aspettato.
Forse ho esagerato, ma ho vissuto la cosa come un vero e proprio tradimento.
Ho pianto, urlato, ho addirittura pensato di lasciarlo. Lui, sentendosi attaccato, ha reagito e siamo finiti a litigare pesantemente.
Poi ieri ci siamo riappacificati, io ho cercato di ridimensianare la questione, gli ho chiesto scusa per la reazione esagerata e lui ha ricambiato le scuse, dicendo che non aveva nessuna intenzione di ferirmi e che pensava fosse una cosa di cui avremmo potuto ridere insieme.
Ma io non la penso proprio così e il tarlo rimane.
Chiedo a voi. Ho davvero esagerato o avevo le mie ragioni?
Voi donne come l'avreste vissuta?
E voi maschietti, che ne pensate? E' normale per voi una cosa del genere?
Grazie di cuore e in anticipo.
Carly
Ciao Carlotta.
Sinceramente non capisco perchè te l'abbia voluto dire...ma comunque si...hai esagerato!
A me non è capitato che qualcuno mi confessasse di guardare film porno, però credo proprio che non mi scandalizzerei...piuttosto mi chiederei il perchè ha sentito l'esigenza di rendermi partecipe di una cosa tanto personale...
 

Old Giusy

Utente di lunga data
Carlotta stai tranquilla...
Ma tu perchè hai reagito così? Per un problema di natura morale o perchè hai pensato che non andasse qualcosa in te?
 
O

Old sfigatta

Guest
quoto Iris, anche le donne lo fanno
e parlandone a volte con amici (maschi e femmine)
si é sempre detto che
l'auto erotismo é una bella cosa...diversa dal sesso a due
perché
é una cosa intima e privata...

la cosa che non capisco é il perché te lo ha detto?
forse voleva dirti che gli manca qualcosa??
 

Nobody

Utente di lunga data
Ciao a tutto il Forum! Voglio farvi i complimenti perchè leggendovi ho notato che qui è possibile ricevere consigli, aiuto, conforto e punti di vista che credo possano rivelarsi davvero utili.. Motivo per cui ho deciso di provarci anch'io e spero in un vostro parere spassionato.
La storia è breve: convivo col mio compagno, lo amo e gli sono fedele, e credo anche lui.
Però l'altra sera, non so nemmeno come sia iniziato il discorso, su mia insistenza mi ha confessato una cosa: talvolta, in mia assenza (ogni tanto vado a dormire da mia madre che vive sola), gli è capitato di guardare dei video porno scaricati da internet e di masturbarsi davanti a quelle immagini. L'ultima volta è stato proprio un paio di giorni fa.
Ci sono rimasta malissimo, perchè da lui - solitamente così integerrimo e schivo a qualsiasi lusinga che non derivi da me - non me lo sarei mai aspettato.
Forse ho esagerato, ma ho vissuto la cosa come un vero e proprio tradimento.
Ho pianto, urlato, ho addirittura pensato di lasciarlo. Lui, sentendosi attaccato, ha reagito e siamo finiti a litigare pesantemente.
Poi ieri ci siamo riappacificati, io ho cercato di ridimensianare la questione, gli ho chiesto scusa per la reazione esagerata e lui ha ricambiato le scuse, dicendo che non aveva nessuna intenzione di ferirmi e che pensava fosse una cosa di cui avremmo potuto ridere insieme.
Ma io non la penso proprio così e il tarlo rimane.
Chiedo a voi. Ho davvero esagerato o avevo le mie ragioni?
Voi donne come l'avreste vissuta?
E voi maschietti, che ne pensate? E' normale per voi una cosa del genere?
Grazie di cuore e in anticipo.
Carly
Hai decisamente esagerato. E poi, cosa vuol dire normale? Guarda che in un rapporto di coppia l'altro non è di tua proprietà.
 

Old Giusy

Utente di lunga data
Giusy... cosa ci sarebbe di immorale ?
Beh non so se Carlotta vive la masturbazione come peccato... Non so se per lei vedere film porno è un peccato di lussuria... Per questo vorrei capire meglio se ha reagito in modo così forte per una sua idea di porno=immorale.... O se ha vissuto questo episodio semplicemente come una mancanza di rispetto verso di lei, verso la loro coppia...
 
O

Old debby

Guest
Beh non so se Carlotta vive la masturbazione come peccato... Non so se per lei vedere film porno è un peccato di lussuria... Per questo vorrei capire meglio se ha reagito in modo così forte per una sua idea di porno=immorale.... O se ha vissuto questo episodio semplicemente come una mancanza di rispetto verso di lei, verso la loro coppia...

 
J

JDM

Guest
Beh non so se Carlotta vive la masturbazione come peccato... Non so se per lei vedere film porno è un peccato di lussuria... Per questo vorrei capire meglio se ha reagito in modo così forte per una sua idea di porno=immorale.... O se ha vissuto questo episodio semplicemente come una mancanza di rispetto verso di lei, verso la loro coppia...
Ok. Io volevo solo farle capire che deve sentirsi onorata, invece, della confidenza ricevuta. Vuol dire che il suo compagno si fida di lei, vuole coinvolgerla anche nelle sue fantasie.... Cosa preferisce, che le vada a raccontare ad un'altra ? O che cominci a sentirsi frustrato ? Oh my god !!!!! Carlotta: "APR L'ECCHJ !!!!"
 
O

Old Angel

Guest
Ciao a tutto il Forum! Voglio farvi i complimenti perchè leggendovi ho notato che qui è possibile ricevere consigli, aiuto, conforto e punti di vista che credo possano rivelarsi davvero utili.. Motivo per cui ho deciso di provarci anch'io e spero in un vostro parere spassionato.
La storia è breve: convivo col mio compagno, lo amo e gli sono fedele, e credo anche lui.
Però l'altra sera, non so nemmeno come sia iniziato il discorso, su mia insistenza mi ha confessato una cosa: talvolta, in mia assenza (ogni tanto vado a dormire da mia madre che vive sola), gli è capitato di guardare dei video porno scaricati da internet e di masturbarsi davanti a quelle immagini. L'ultima volta è stato proprio un paio di giorni fa.
Ci sono rimasta malissimo, perchè da lui - solitamente così integerrimo e schivo a qualsiasi lusinga che non derivi da me - non me lo sarei mai aspettato.
Forse ho esagerato, ma ho vissuto la cosa come un vero e proprio tradimento.
Ho pianto, urlato, ho addirittura pensato di lasciarlo. Lui, sentendosi attaccato, ha reagito e siamo finiti a litigare pesantemente.
Poi ieri ci siamo riappacificati, io ho cercato di ridimensianare la questione, gli ho chiesto scusa per la reazione esagerata e lui ha ricambiato le scuse, dicendo che non aveva nessuna intenzione di ferirmi e che pensava fosse una cosa di cui avremmo potuto ridere insieme.
Ma io non la penso proprio così e il tarlo rimane.
Chiedo a voi. Ho davvero esagerato o avevo le mie ragioni?
Voi donne come l'avreste vissuta?
E voi maschietti, che ne pensate? E' normale per voi una cosa del genere?
Grazie di cuore e in anticipo.
Carly
Mi pare sia stata chiara, lei ha vissuto la cosa come se lui desiderasse l'attrice quindi si è sentita tradita.
 

soleluna80

Utente di lunga data
Ciao Carlotta,
credo che tu abbia un filo esagerato. Vedere un film porno a mio avviso non può essere paragonato ad un tradimento sebbene ammetto che un po' mi darebbe fastidio se sapessi che il mio ragazzo li guarda (magari lo fà ed io non lo so
) .
Comunque non farti rovinare le giornate da un tarlo del genere che, secondo me, non ne vale la pena.
Baci
 
J

JDM

Guest
Mi pare sia stata chiara, lei ha vissuto la cosa come se lui desiderasse l'attrice quindi si è sentita tradita.
Perchè a te non è mai capitato di desiderare altri/e ? (Scusa ma non so se sei male or female). L'ho scritto ieri, una cosa è il gioco, la fantasia, altro è il tradimento... Ma vogliamo davvero non crescere mai e continuare a creare tragedie famigliari per le puttanate (scusate il francesismo...) ?
 
O

Old carlotta

Guest
Grazie a tutti, prendo atto del vostro parere che io abbia esagerato e in effetti me n'ero già resa conto anch'io, ma mi è utile un confronto con voi.
Non credo che me lo abbia detto per qualche motivo particolare, è solo venuto fuori il discorso non mi ricordo come e quando siamo arrivati a parlare di pornografia e affini lui prima era restio, ma poi me l'ha detto.
Date le vostre risposte però, ci tengo a chiarire una cosa: il punto non è certo la masturbazione, ci mancherebbe altro, quanto i filmetti porno che a me sinceramente fanno un pò ribrezzo.
Sarebbe troppo sperare che il mio uomo, data anche l'affinità sessuale che abbiamo, si masturbi pensando a me invece che davanti a quelle squallide immagini???
Stiamo insieme da neanche due anni, quindi relazione ancora fresca e molto passionale, non è un pò presto per cercare nuovi stimoli, sia pure in modo solo "virtuale"? Perchè è così che l'ho vissuta io...


X IRIS: clone in che senso? Carlotta non è un nick-name, è proprio il mio nome di battesimo. Vi leggo da un pò ma è la prima volta che scrivo... Ciao!
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top