Per le DONNE che sono AMANTI di uno SPOSATO........

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
A

axt

Guest
chiediti prima cosa tuo marito le racconta...e poi domandati cosa un'amante spera!!!
 

Grande82

Utente di lunga data
Alcune sì, alcune no. Guarda, mrrs, mi rendo conto che tu ora vuoi risposte, ma non mi sembri disposta a farti domande. Se hai un sospetto parlane. Se hai indizi cerca di sviscerarli. possiamo dirti che solo l'1%dei mariti lascia la moglie per l'amante. Sei più tranquilla? Non aiuta, lo so. Perchè quel che conta è il tradimento, il dolore al cuore, la mancanza di fiato per respirare.....
Mrrs, cerca di capire se questo è un sospetto morboso o una realtà di cui hai indizi. cerca di capire cosa potrebbe spingerlo, fai autocritica. Ma se e quando fossi sicura delle tue conclusioni, devi avere ben chiaro quello che vuoi tu.
Sembriamo arpie, ma siamo olto dolci. Dacci modo di aiutarti.
 

Fedifrago

Utente di lunga data
Già il partire con una simile domanda induce a pensare che l'importante è che lui resti a casa...se ne faccia quante vuole...ma resti a casa!

Mah!
 

Bruja

Utente di lunga data
oppure

Già il partire con una simile domanda induce a pensare che l'importante è che lui resti a casa...se ne faccia quante vuole...ma resti a casa!

Mah!
Oppure avere una statistica di quante possibilità possano ragionevolmente esserci che un marito lasci la moglie per l'amante, sempre con la costante assoluta che l'amante esiste ed è piacevole perchè è amante.......
Ho raggiunto la convinzione che non si tratta, dopo un periodo di frequentazione, di decidere se separarsi o mantenersi l'amante,, ma nella ormai chiara valutazione del concetto che l'amante ....è tanto più gradevole quanto più resta amante! Quello che pensa ovviamente l'amante può essere altro....
Bruja
 
C

cat

Guest
Oppure avere una statistica di quante possibilità possano ragionevolmente esserci che un marito lasci la moglie per l'amante, sempre con la costante assoluta che l'amante esiste ed è piacevole perchè è amante.......
Ho raggiunto la convinzione che non si tratta, dopo un periodo di frequentazione, di decidere se separarsi o mantenersi l'amante,, ma nella ormai chiara valutazione del concetto che l'amante ....è tanto più gradevole quanto più resta amante! Quello che pensa ovviamente l'amante può essere altro....
Bruja

quando si capirà a pieno questo concetto faremo un enorme passo avanti e ci saranno molti meno amanti e famiglie sfa- sciate.
 
O

Old Lillyna19

Guest
Io l'ho fatto solo un paio di volte occasionalmente, ma mi sono sentita una cacca, non per lui, per la moglie.
Nel primo caso sapevo che era sposato, ma mi ci sono tuffata a pesce, nel secondo non sapevo nulla e quando l'ho scoperto (andava avanti da poco, un paio di mesi) ho troncato tutto.

Non chiederei mai ad uno sposato, a meno che si tratti di una situazione particolare, di lasciare la moglie per me; potrebbe fare poi la stessa cosa con me..
e poi, sai che barba la quotidianità con un traditore? Magari resta bello e misterioso perchè clandestino, poi quando ti accorgi che dietro al mistero non c'è altro che una persona imperfetta, con la sua barbosissima routine e i suoi difetti..
 

Nobody

Utente di lunga data
Io l'ho fatto solo un paio di volte occasionalmente, ma mi sono sentita una cacca, non per lui, per la moglie.
Nel primo caso sapevo che era sposato, ma mi ci sono tuffata a pesce, nel secondo non sapevo nulla e quando l'ho scoperto (andava avanti da poco, un paio di mesi) ho troncato tutto.

Non chiederei mai ad uno sposato, a meno che si tratti di una situazione particolare, di lasciare la moglie per me; potrebbe fare poi la stessa cosa con me..
e poi, sai che barba la quotidianità con un traditore? Magari resta bello e misterioso perchè clandestino, poi quando ti accorgi che dietro al mistero non c'è altro che una persona imperfetta, con la sua barbosissima routine e i suoi difetti..
Più o meno come tutti, no?
 
O

Old chensamurai

Guest
Io l'ho fatto solo un paio di volte occasionalmente, ma mi sono sentita una cacca, non per lui, per la moglie.
Nel primo caso sapevo che era sposato, ma mi ci sono tuffata a pesce, nel secondo non sapevo nulla e quando l'ho scoperto (andava avanti da poco, un paio di mesi) ho troncato tutto.

Non chiederei mai ad uno sposato, a meno che si tratti di una situazione particolare, di lasciare la moglie per me; potrebbe fare poi la stessa cosa con me..
e poi, sai che barba la quotidianità con un traditore? Magari resta bello e misterioso perchè clandestino, poi quando ti accorgi che dietro al mistero non c'è altro che una persona imperfetta, con la sua barbosissima routine e i suoi difetti..
... intendi dire, quando t'accorgi che un uomo non è nient'altro che un uomo?... il "mistero" sei TU... l'uomo nient'altro che un uomo... anche... sempre TU...
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top