Per chi vuole tradire...

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old Lello

Guest
ri- ecco il mio POST

Ciao ragazzi io volevo un consiglio un po controcorrente forse, vorrei delle dritte su COME TRADIRE.. faccio degli esempi ... uomo sposato con figli che esce poco donna invece molto libera, occasioni di incontro poche brevi e scomode... paure varie tipo odori profumi addosso ecc... nn so se mi sono fatto capire...
 
F

Fedifrago

Guest
Difficile dire se esiste una "regola", un "Manuale del perfetto traditore".

Le situazioni possono essere le più disparate, e dipendono molto anche da cosa cerchi.

Cerco di spiegarmi: se vuoi avere qualche oretta a disposizione, non tutti gli hotel vanno bene, bisogna guardare ed informarsi su quelli che permettono "soste brevi" e senza troppe domande.

Se fai sport, puoi usare le uscite a tale scopo per prolungare la serata.

Fondamentale in genere, la copertura (hai amici fidatissimi!?!?).

In quanto ad odori, capelli etc etc beh, anche qui dovresti vedere le tue abitudini in tema di profumi (dopobarba, deodoranti etc) che usi tu (che possono coprire quello di lei), dipende se tu fumi o se fuma lei e a casa non fumano....

Come dicevo sopra ogni situazione è troppo personale per poter generalizzare.

Dovresti entrare almeno più nel dettaglio della tua vita, coniugale e non.
 

Bruja

Utente di lunga data
Lello

Per la parte manualistica ti rimando ai consigli di Fedifrago......credo sia più esperto sul campo.
Quanto al tradire in sè..............non credi che ci sia differenza fra una "toccata e fuga" o scappatella una tantum ed una relazione stabile, anche se breve, che anche senza grandi prudenze, salvo non essere proprio imbranati, raramente lascia strascichi sia morali che materiali?
E' di quella che bisogna trattare...... devi fare attenzione a tutto, avere molte cautele, ma per esperienza ti posso dire che c'è una cosa che non potrai mai prevedere: l'incognita. In fondo è quella che offre stimoli alla clandestinità, ma è anche quella situazione che essendo imprevedibile, non permette alcun piano preparatorio.
Una sola raccomandazione, e te la dice una donna................se la donna in titolo ti becca, specie se ha prove, non fare la "furbata" idiota di negare l'evidenza! Te la farebbe pagare non tanto per il tradimento quanto per la presa per il c... !!! Una persona può accettare che i sentimenti facciano degli sgambetti, ma mai che si offenda la sua intelligenza.
E adesso comincia a preoccuparti...... è la parte stimolante più efficace del tradimento

Bruja
 
O

Old Fa.

Guest
Lello ha detto:
Ciao ragazzi io volevo un consiglio un po controcorrente forse, vorrei delle dritte su COME TRADIRE.. faccio degli esempi ... uomo sposato con figli che esce poco donna invece molto libera, occasioni di incontro poche brevi e scomode... paure varie tipo odori profumi addosso ecc... nn so se mi sono fatto capire...
Ciao Lello, interessante il tuo titolo.

Io credo che nel tradire bisogna comportarsi come se si stesse compiendo un omicidio, è esasperato come confronto, ma da l'idea di quanto bisogna stare attenti.

Nei vari telefilm sulla polizia scientifica, e qualche documentario americano, danno varie indicazioni sulla moltitudine di tracce lasciate da individui che sono rimasti in un luogo per solo 5 minuti, ... immagina sfregarsi insieme ad una persona.


Una donna è più attenta di un uomo, c'è il rischio che qualche capello di lei rimanga su un tuo abito, ... e come dici, anche il profumo è certamente un indizzio. Ma questi possono anche essere giustificati in molte maniere, ... lavoro, un amica che ci saluta ... ecc.

Dipende molto da che tipo di attenzione ha tua moglie, se questa è meticolosa, se sospetta, se ti crede sulla parola, ... insomma, ... credo sia impossibile non lasciare prove, quindi, vale la pena valutare quale grado di credibilità si ha in generale, ... e lasciare sempre un qualche messaggio prima di un incontro clandestino (a tua moglie).

Esempio: " devo vedere un mio amico e mi presenta la sua ragazza", ... così se ti capita di non fare attenzione (capelli di lei, profumo, ecc), ... voilà, hai la tua balla già confezionata in precedenza.


PS: chiaro che devi avere fantasia per preparare ogni volta la tua via di fuga.
 

Bruja

Utente di lunga data
Fa

...............io sarò anche pigra, quindi la cosa non mi ha mai più di tanto offuscato la mente, ma non ti pare che il tradimento impegni tutte le proprie risorse in modo estenuante?
Non saprei dire, ma visti certi tradimenti, alla fine la resa non sarebbe valsa l'impresa

In ogni caso, chi tradisce deve essere pronto ad una costante assoluta ............mentire, mentire, e mentire, e purtroppo non solo alla moglie o marito, ma speso e soprattutto all'amante. Lo richiede la strategia del tradire e la tattica del pararsi il posteriore.
Bruja

p.s. - Una cosa posso dirla con certezza, visto che chi ha tradito raramente ne è stato esente, il tradimento perfino quando non è scoperto lo si paga.
Prima di tutto in tensione e continuo stato di allerta che alla fine stressa e......
nel contenere spesso le esigenze dell'amante che, alla lunga, delle pretese ne avanza sempre. E' la frase: ".......per sempre" quella che usura; usura un matrimonio, figuriamoci una relazione precaria che si regge suull'illusione che si sia come ci si incontra nei momenti rubati e sempre al meglio delle proprie disponibilità. Non vi è mai venuta l'idea che il tradimento, nel comportamento relazionale, sia una vera bufala, una pièce teatrale dei sentimenti in cui si recita la parte degli amanti perfetti salvo inciampare poi nella realtà che non è mai romanzesca?
 
F

Fedifrago

Guest
Bruja, non è proprio così...

Non è che si viva sui carboni ardenti, ma, seppur fosse, quella tensione provoca scariche adrenaliniche e testosteroniche che non sempre fanno male, anzi, spesso si diviene più reattivi, pronti, in una parola ci si sente PIU' VIVI.

Quanto al "per sempre" credo che sia l'allocuzione più errata nel contesto del tradimento. Quindi da evitare assolutamente e con il/la partner e con se stessi.

Quanto all'aspetto e al giudizio "morale" del mentire, che sottintende al tradimento, credo che chi si predispone a tale azione, ne sia ben consapevole e abbia già fatto i conti con se stesso al riguardo (o comunque li farà), quindi ogni richiamo a ciò fatto da altri, è come acqua fresca che scorre sulle roccie.
 
O

Old Fa.

Guest
Bruja

Bruja ha detto:
...............io sarò anche pigra, quindi la cosa non mi ha mai più di tanto offuscato la mente, ma non ti pare che il tradimento impegni tutte le proprie risorse in modo estenuante? ......
Ciao carissima,

per chi non ha niente da fare, non ha progetti impegnativi, ... insomma, ... galleggia nel matrimonio come nel lavoro, ... o nella vita in generale; credo sia un'ottima distrazione ed un po' di pepe nella monotonia. Un po' come quelli che si gettano dal parapendio con paracadute con il rischio di frantumarsi al suolo, per solo qualche momento di paura.


L'amico Lello, sta progettando il tradimento e ne conosce indubbiamente i rischi e conseguenze, ... anche il suo titolo non lascia dubbi sulle sue intenzioni, anzi, ... non penso nemmeno che gli interessi molto il lato morale, o raccontare una menzogna dietro l'altra, ... giustamenti come dici, fa parte integrale del tradimento, ... meglio, è la principale componente.

L'unica lamentela di Lello, mi pare di capire, è che non gli piace il fatto che sia impegnativa questa cosa. Ci sarebbe una soluzione, comunicare alla moglie le proprie intenzioni, e chiederne il permesso
 

Bruja

Utente di lunga data
non intendevo scoraggiare ma ...

......in qualche modo pianificare quello che spesso accade in certi frangenti.

A Fa rispondo che sono consapevole delle ragioni che sostiene, quello che mi lascia perplessa è che se capitasse a me, parlando in modo ipotetico, il massimo della seduzione accadrebbe a livello mentale e, non sempre, questa trasgressione necessita di scuse , coperture e compiacenze che non siano riducibile ad ovvie cautele.
Tra l'altro la seduzione cerebrale è quella che "invecchia" meno nel senso che resiste meglio all'usura del fattore novità.............
(carina l'idea di chiedere il permesso alla moglie, sempre che si abbia l'attitudine a schivare i corpi lanciati!!)

A fedifrago dico che non intendevo scoraggiare chi cerca scariche di adrenalina, va da sè che ad ogni fastidio corrisponde un piacere; diversamente sarebbe un rischio da allocchi. Concordo con te anche sull'acqua fresca............ tuttavia resto del parere, per puntualizzare le tue precisazioni che, se si entra in tunnel di sentimenti irrinunciabili, è palese che si sia disposti a qualunque rischio, ma il nostro Lello sta pianificando a tavolino gli eventuali tradimenti, e richiamarlo alla prudenza, anche sa fa tanto grillo parlante, credo non guasti. Se ci pensi non sono pochi quelli che dopo il tradimento, alla resa dei conti, scoperti o no, scoprono di aver pagato come antiquariato una scelta da centro commerciale........... incognita docet !!!
Bruja

p.s. per tutti
Cerchiamo di chiarire, non sono una bacchettona che invita a non tradire e richiama sempre e solo all'ordine morale, dico solo che dal momento che il rischio c'è sempre, e spesso si presume una impunità che non è sempre così facile ottenere, andrebbe usata la stessa prudenziale cautela che si pone quando si gioca in borsa.............. hai voglia ad essere esperto, un venerdì nero può sempre capitare
, e questo consapevole come sono che il brivido della tentazione è la parte più ambita del tradimento!!!
 
Ultima modifica:
O

Old ALEX146

Guest
NUOVA DISCUSSIONE

DUBBIO:
Come è possibile che mia moglie mi permetta di uscire con una sua amica per andare al cinema anche da soli, sapendo che ha già tradito il marito più volte !!!!!!!
Vi aggiungo che mia moglie, con la quale sono sposato da undici anni con due bimbi, esercita una professione che la tiene in contatto con donne di tutte le età per tutto il giorno e delle quali mi raccontava i vari tradimenti fino a tre anni circa, poi più niente ! nessun tradimento !!!
Posso ipotizzare qualcosa di poco regolare da parte sua ?
 
O

Old Fa.

Guest
ALEX146 ha detto:
DUBBIO:
Come è possibile che mia moglie mi permetta di uscire con una sua amica per andare al cinema anche da soli, sapendo che ha già tradito il marito più volte !!!!!!!
Vi aggiungo che mia moglie, con la quale sono sposato da undici anni con due bimbi, esercita una professione che la tiene in contatto con donne di tutte le età per tutto il giorno e delle quali mi raccontava i vari tradimenti fino a tre anni circa, poi più niente ! nessun tradimento !!!
Posso ipotizzare qualcosa di poco regolare da parte sua ?
Dico solo la mia; per me sì, ... si può ipotizzare tranquillamente.

Io non mi sono accorto dei dettagli della mia ex cornificatrice, ... ma li sentivo.
 

Bruja

Utente di lunga data
Alex

Di ipotesi ne puoi fare quante ne vuoi, solo che fossi in te, proprio perchè lei mi spinge tanto ad uscire con quella donna, io eviteri di farlo, fosse pure per amicizia.
Sai, il tradimento è qualcosa che andrebbe evitato, prima si dovrebbe dialogare, ma a me darebbe parecchio fastidio che mia moglie, indifferente a quello che faccio, lo sia solo se esco con chi sta bene a lei.
Pensaci bene, potrebbe perfino essere che lei si senta tranquilla perchè quella è una donna notoriamente di "facili costumi" e quindi è certa che tu non ne approfitti. Per contro ti considera degno di una eventuale caccia facilitata.
Insomma se dovessi tradire, non sarebbe certo per conto terzi che sceglierei con chi; quanto alla sua indifferenza, temo che sia un modo per darti abbastanza da pensare ai fatti tuoi da non preoccuparti dei suoi.
Qualunque stranezza faccia una donna, rammenta che la fa sempre a ragion veduta.
Bruja
 
O

Old trudi

Guest
per i potenziali fedifraghi

e se cambiaste idea ?
 
Ultima modifica:

Bruja

Utente di lunga data
Trudi

.................lo vedi in un tradimento quante incognite?
Non parteggio per nessuno, ma se la resa non vale l'impresa, tutti i dolcissimi turbamenti del mondo servono davvero a coprire gli innumerevoli fastidi??
Sarà che più si avanza con gli anni e più ci si distacca da certe favolistiche convinzioni, specie se poi, a bilanci fatti, raramente si va in pari.
Bruja
 
F

Fedifrago

Guest
Scusa Bruja

la domanda diretta e forse anche indiscreta, ma mi è sorta spontanea e così te la pongo....

TU hai mai tradito?
 
O

Old trudi

Guest
faticoso tradire

e assolutamente negativo ..
 
Ultima modifica:

Bruja

Utente di lunga data
Fedifrago

Mi è capitato di tradire nella prima gioventù, e da allora ho capito quanto ora vado dicendo.................. e tieni presente che si trattava di un "tradimento" messo in atto per scarso coraggio di dire ad un fidanzatino che mi ormai mi annoiavo, tant'è che dopo poco, ho chiarito che la cosa non poteva funzionare e ci siamo lasciati.
Immagino il motivo della tua curiosità, ma io non "scaglio pietre" nè giudico, al massimo esprimo opinioni che dovrebbero salvaguardare dalla serie di inconvenienti a cui si va incontro in caso di tradimento.
Non ho la presunzione che convincano, ma spero anche che, una volta eventualmente messo in atto, poi non si debba arrivare a dire : "eppure mi era stato detto"

Buona fine settimana
Bruja
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top