Pentimento

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
K

k33

Guest
Vi è mai capitato di pentirvi veramente dopo aver tradito il/la partner, di capire di aver commesso un gravissimo errore e sentirvi profondamente confusi ed in colpa?
Se sì, come vi siete comportati?
 

Verena67

Utente di lunga data
k33 ha detto:
Vi è mai capitato di pentirvi veramente dopo aver tradito il/la partner, di capire di aver commesso un gravissimo errore e sentirvi profondamente confusi ed in colpa?
Se sì, come vi siete comportati?
Io mi sono soprattutto pentita di aver tradito con una persona che vale un decimo di mio marito

Beh, il senso di colpa va vissuto, non ci sono scorciatoie. Pian piano presumo si giunga all'accettazione e all'autoperdono, è sano così. Ma almeno che si tenga buona la lezione per il futuro

Baci!
 

Miciolidia

Utente di lunga data
k33

k33 ha detto:
Vi è mai capitato di pentirvi veramente dopo aver tradito il/la partner, di capire di aver commesso un gravissimo errore e sentirvi profondamente confusi ed in colpa?
Se sì, come vi siete comportati?

k33...come mi sono comportata...


Ho fatto di tutto per fargli comprendere il perchè e il per come è accaduto...

Lui lo ha capito ( almeno cosi dice ) ..mi ha ripagato con la stessa moneta....

e ora che si è rotto il bicchiere non si riesce ad incollarlo.

Perchè i motivi per cui l'ho tradito sono rimasti.Anzi, si sono anche enfatizzati.( questo dal mio punto di vista)
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
ora come ora...

...vorrei aver qualcosa di cui pentirmi...
 
O

Old lilith_666

Guest
Miciolidia ha detto:
k33...come mi sono comportata...


Ho fatto di tutto per fargli comprendere il perchè e il per come è accaduto...

Lui lo ha capito ( almeno cosi dice ) ..mi ha ripagato con la stessa moneta....

e ora che si è rotto il bicchiere non si riesce ad incollarlo.

Perchè i motivi per cui l'ho tradito sono rimasti.Anzi, si sono anche enfatizzati.( questo dal mio punto di vista)
Come sopra, ma allora avevo 17 anni e mi ero pure dimenticata l'accaduto...
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Persa/Ritrovata ha detto:
...vorrei aver qualcosa di cui pentirmi...

carissima, il risultato sarebbe stato li stess'.


Fatica inutile.

Ti saresti ritrovata alo stesso punto di oggi.


Anzi, forse col rammarico di averlo tradito , allora, pure coi sensi di colpa.


Che io ho perso.
 
O

Old lilith_666

Guest
Miciolidia ha detto:
quando lui ha tradito per la prima volta tu avevi 17 anni?
MI sono spiegata male. Avevo 17 anni ed ero appena riuscita ad entrare all'universitá. Mondo nuovo,gente nuova...Qui il Campus é come negli Stati Uniti: ci si studia,mangia,fai sport, infine, vivi un'altra vita. Lí ho fatto amicizia con una ragazza che mi ha presentato suo fratellino....beh..sai... Con mio ufficiale era giá 1 anno insieme. Cmq,dopo alcuni mesi, questa "amica" ha ritenuto che suo fratello (che sapeva del mio ragazzo tanto quanto lei) era troppo innamorato e ci ha obbligatti a lasciarci. Mi sonovista con suo fratello un giorno per darle indietro alcune cassette e lei ci ha visti. Risultato: Ha tel al mio fidanzato e raccontato tutta la storia. Nn solo: persino alla mia e alla famiglia di lui. In piú la famiglia dell'amica si é ritenuta nel "dovere" di raccontare ai miei genitori il mio comportamento... Vale salientare che non abbiamo passato di baci innocenti. Mio ex mi ha perdonata, contro la famiglia, e siamo tornati insieme (contro anche la mia famiglia) ma non é piú stato lo stesso finché mi ha tradita pure lui. Mi son pentita amaramente e ho promesso non tradirlo mai piú, ma lui nn mi ha dato la possibilitá perche alla fine mi ha lasciata.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top