Penso che sia finita

Soloconilcuore

Utente di lunga data
ciao a tutti voi del forum
sono nuovo nel forum, e facendo una ricerca su internet sono arrivato qui.
spero mdi trovare qualche consiglio ai miei problemi.
sono molto confuso e ho paura di sbagliare nelle mie decisioni
presto vi scriverò la mia situazione, oggi non me la sento di scrivere , perchè sto soffrendo molto.
grazie a chi mi leggerà
 

Soloconilcuore

Utente di lunga data
Purtroppo devo partire da lontano, e molto lungo, giusto per farvi rendere conto , se sono io che ho sbagliato qualcosa secondo voi, nella mia vita.
Chiedo scusa per gli errori ortografici .

Mi chiamo Pietro ho 47 anni , sposato con 3 figli, il grande 21 anni la seconda 15 anni , la piccola 8 anni .
Mia moglie 46 anni . Lo conosciuta in discoteca , io dj , lei faceva le pulizie prima del apertura.
Ci siamo frequentati come amici per un anno circa, poi ci siamo baciati , e siamo stati insieme per 6 anni .in questi 6 anni , avevo gli occhi solo per lei , non esisteva altro per me, e cosi era anche per lei , sempre insieme .
Dopo 6 anni di fidanzamento , decidiamo di sposarci, e cosi fu.
Sono passati 22 anni e ricordo bene in tutti i particolari il giorno del nostro matrimonio.

Dopo sposati ci siamo divertiti noi due senza avere figli per due anni, poi abbiamo incominciato a mettere su famiglia.
Dimenticavo di dirvi che noi due lavoriamo ,
Io lavoro in un supermercato ,mentre mia moglie lavora in un ufficio assicurativo .
Siamo del Sud Italia e come si sa facciamo molte ore di lavoro in più ma ci vengono retribuiti solo le 6 ore e 46 al giorno
Dico questo perché con l'arrivo del nostro primo figlio, il lavoro , e casa, si sa la vita cambia.
Però io sono sempre stato presente come padre e come marito, lo sempre aiutata , anzi ci siamo sempre aiutati
Cosi passano gli anni , e nasce la seconda dopo nasce anche la terza ,
Poi mi moglie perde il padre, dopo qualche anno la madre si ammala di Alzheimer
E così senza volere ci allontanano .
Tra lavoro, figli, problemi con la madre , non ce tempo per noi. Credo che sia normale , non ho nessuna colpa , questo vale anche per lei.
Cosi passano altri anni , finché anche la madre va nel celo .
Io in tutto questo tempo le sono stato sempre vicino, lo sempre aiutata fisicamente e moralmente.
Passa circa un anno , e piano piano le cose vanno bene ,ci dedichiamo dei momenti per noi , piccole vacanze noi soli, facciamo di nuovo sesso più regolarmente , insomma ci viviamo di nuovo .

Vi ho raccontato in sintesi come abbiamo vissuto fino a pochi mesi fã

E da circa un anno che mia moglie frequenta una sua collega , escono insieme ogni tanto
Mia moglie va spesso a casa sua, a volte viene a casa nostra , la sua collega non è sposata, e single e vive da sola.
Fin qui tutto bene , penso finalmente ha una compagna, con cui svagarsi , come io faccio con i miei amici, ma senza trascurare mia moglie, come lei fa con me.
Ci aiutiamo a vicenda , quando lei usciva , rimanevo io a casa , idem quando uscivo io,
Ma questo poteva succedere 1 o massimo 2 volte al mese.
Mi ricordo che stavamo sotto il periodo di natale , e ho notato che mia moglie aveva messo il blocco sul cell. Lei non lo aveva mai messo , per curiosità gli ho chiesto come mai ?
Lei mi disse che una sua collega aveva perso il cell, e avevano usato le foto , mettendole su internet.
Io non ho dato importanza alla risposta sinceramente , ma nei giorni successivi, avevo notato che il cell sempre con se ,invece prima si dimenticata l pure dove lo metteva. , aveva tolto la suoneria, a aveva solo la vibrazione .ma la cosa che mi ha insospettito , è stato quando un paio di volte mi sono avvicinato a lei , subbito ha cambiato pagina al cell.
Ero molto combattuto con me stesso, perché una parte di me voleva verificare questo comportamento, un altra parte di me no.
Perché io non ho problemi con lei non la trascuro e non mi trascura .
Dopo le feste natalizie lo osservata per un bel Po.
E dopo tre settimane sono riuscito a capire il codice di blocco del cell.
Cosi una notte ho controllato il suo cell. Dalla a alla z niente di niente.
Nelle notti successive ho continuato a controllare ma niente di niente , pero avevo notato su whatsapp un suo collega , che alcuni messaggi non avevano senso , come se mancano le discussioni , ed in oltre mancavano anche i saluti .
Da li ho capito che mia moglie mi stava nascondendo qualcosa, ma non immaginavo cosa . Dicevo a me stesso ma cosa sto facendo , lei no , non lo farebbe mai.

Nei giorni successivi dopo aver riflettuto attentamente decido di andare fino in fondo
Facendo una ricerca su Internet contatto una azienda che mette un determinato telefonino
Sotto controllo inviando su un altro cell tutto quello che fa tutto. chatt, , posso scattare foto,posso ascoltare, e vietato, infatti ho dovuto firmare le mie responsabilità, e non potrei usare come prove in caso di divorzio.
Ho pagato un abbonamento per 3 mesi .
In oltre ho istallato un key logger sul pc di casa che di solito usiamo un Po tutti

Ora mi fermo
Ho una rabbia che voi amici non avete idea
Anche perché lei è qui in questo momento e sinceramente mi da fastidio la sua presemza
Ciao ragazzi a presto
 

Fiammetta

Amazzone! Embe'. Sticazzi
Staff Forum
Purtroppo devo partire da lontano, e molto lungo, giusto per farvi rendere conto , se sono io che ho sbagliato qualcosa secondo voi, nella mia vita.
Chiedo scusa per gli errori ortografici .

Mi chiamo Pietro ho 47 anni , sposato con 3 figli, il grande 21 anni la seconda 15 anni , la piccola 8 anni .
Mia moglie 46 anni . Lo conosciuta in discoteca , io dj , lei faceva le pulizie prima del apertura.
Ci siamo frequentati come amici per un anno circa, poi ci siamo baciati , e siamo stati insieme per 6 anni .in questi 6 anni , avevo gli occhi solo per lei , non esisteva altro per me, e cosi era anche per lei , sempre insieme .
Dopo 6 anni di fidanzamento , decidiamo di sposarci, e cosi fu.
Sono passati 22 anni e ricordo bene in tutti i particolari il giorno del nostro matrimonio.

Dopo sposati ci siamo divertiti noi due senza avere figli per due anni, poi abbiamo incominciato a mettere su famiglia.
Dimenticavo di dirvi che noi due lavoriamo ,
Io lavoro in un supermercato ,mentre mia moglie lavora in un ufficio assicurativo .
Siamo del Sud Italia e come si sa facciamo molte ore di lavoro in più ma ci vengono retribuiti solo le 6 ore e 46 al giorno
Dico questo perché con l'arrivo del nostro primo figlio, il lavoro , e casa, si sa la vita cambia.
Però io sono sempre stato presente come padre e come marito, lo sempre aiutata , anzi ci siamo sempre aiutati
Cosi passano gli anni , e nasce la seconda dopo nasce anche la terza ,
Poi mi moglie perde il padre, dopo qualche anno la madre si ammala di Alzheimer
E così senza volere ci allontanano .
Tra lavoro, figli, problemi con la madre , non ce tempo per noi. Credo che sia normale , non ho nessuna colpa , questo vale anche per lei.
Cosi passano altri anni , finché anche la madre va nel celo .
Io in tutto questo tempo le sono stato sempre vicino, lo sempre aiutata fisicamente e moralmente.
Passa circa un anno , e piano piano le cose vanno bene ,ci dedichiamo dei momenti per noi , piccole vacanze noi soli, facciamo di nuovo sesso più regolarmente , insomma ci viviamo di nuovo .

Vi ho raccontato in sintesi come abbiamo vissuto fino a pochi mesi fã

E da circa un anno che mia moglie frequenta una sua collega , escono insieme ogni tanto
Mia moglie va spesso a casa sua, a volte viene a casa nostra , la sua collega non è sposata, e single e vive da sola.
Fin qui tutto bene , penso finalmente ha una compagna, con cui svagarsi , come io faccio con i miei amici, ma senza trascurare mia moglie, come lei fa con me.
Ci aiutiamo a vicenda , quando lei usciva , rimanevo io a casa , idem quando uscivo io,
Ma questo poteva succedere 1 o massimo 2 volte al mese.
Mi ricordo che stavamo sotto il periodo di natale , e ho notato che mia moglie aveva messo il blocco sul cell. Lei non lo aveva mai messo , per curiosità gli ho chiesto come mai ?
Lei mi disse che una sua collega aveva perso il cell, e avevano usato le foto , mettendole su internet.
Io non ho dato importanza alla risposta sinceramente , ma nei giorni successivi, avevo notato che il cell sempre con se ,invece prima si dimenticata l pure dove lo metteva. , aveva tolto la suoneria, a aveva solo la vibrazione .ma la cosa che mi ha insospettito , è stato quando un paio di volte mi sono avvicinato a lei , subbito ha cambiato pagina al cell.
Ero molto combattuto con me stesso, perché una parte di me voleva verificare questo comportamento, un altra parte di me no.
Perché io non ho problemi con lei non la trascuro e non mi trascura .
Dopo le feste natalizie lo osservata per un bel Po.
E dopo tre settimane sono riuscito a capire il codice di blocco del cell.
Cosi una notte ho controllato il suo cell. Dalla a alla z niente di niente.
Nelle notti successive ho continuato a controllare ma niente di niente , pero avevo notato su whatsapp un suo collega , che alcuni messaggi non avevano senso , come se mancano le discussioni , ed in oltre mancavano anche i saluti .
Da li ho capito che mia moglie mi stava nascondendo qualcosa, ma non immaginavo cosa . Dicevo a me stesso ma cosa sto facendo , lei no , non lo farebbe mai.

Nei giorni successivi dopo aver riflettuto attentamente decido di andare fino in fondo
Facendo una ricerca su Internet contatto una azienda che mette un determinato telefonino
Sotto controllo inviando su un altro cell tutto quello che fa tutto. chatt, , posso scattare foto,posso ascoltare, e vietato, infatti ho dovuto firmare le mie responsabilità, e non potrei usare come prove in caso di divorzio.
Ho pagato un abbonamento per 3 mesi .
In oltre ho istallato un key logger sul pc di casa che di solito usiamo un Po tutti

Ora mi fermo
Ho una rabbia che voi amici non avete idea
Anche perché lei è qui in questo momento e sinceramente mi da fastidio la sua presemza
Ciao ragazzi a presto
Storia complicata, benvenuto
 

Brunetta

Utente di lunga data
Comunque "per sempre" a 47 anni non si può sentire.
 

Piperita

Sognatrice
Hai detto tutto e niente...cosa avrà scritto di così grave da farti essere così arrabbiato? Non lo sapremo mai e poco importa, ma al momento sei molto turbato. Lentamente ti chiarirai le idee e sceglierai cosa fare.

Ricorda che non tutto quello che si scrive nelle chat corrisponde a verità e che spesso enfatizziamo i sentimenti, è di gran moda farlo!
 

Soloconilcuore

Utente di lunga data
Buongiorno a tutti
Scusatemi per ieri sera ma ho dovuto smettere di scrivere, ennesimo litigio con mia moglie,
Ho bisogno di aiuto e non so a chi chiedere.
Sto male,molto male,
La situazione è questa , mia moglie mi ha tradito con un suo collega , ho avuto la conferma la settimana scorsa , li ho scoperti sul fatto .
Il problema è che non ho detto niente a nessuno , ne alla mia famiglia , e ne ai miei figli più grandi, per non dare sospetti dormiamo ancora nello stesso letto,
Gli ho chiesto di lasciarmi stare, devo riflettere su cosa fare, gli ho chiesto di non toccarmi
E che per il momento non ho voglia di parlare.
Questa sera ho un appuntamento con un avvocato , giusto per info ,non ho ancora preso nessuna decisione, perché nello stato in cui mi trovo ,non credo che sarà presa con lucidità.
Sono disperato ,
Lei mi chiede di perdonare , perché è stata solo una scappatella , ed è stata solo la prima volta che lo fa!!!
Io non ci credo , la amo , ma per il momento il perdono e l'ultimo dei miei pensieri.
Ha rovinato la mia vita , 28 anni buttati , che schifo.
 

Mat78

Utente di lunga data
Ciao Solopersempre, purtroppo di lei non potrai più fidarti, qualsiasi cosa lei ti dirà, anche se lo pensa, per te saranno una serie di cazzate. Il perdono per un tradimento non esiste, per il semplice motivo che ha distrutto la tua fiducia, e se non la beccavi, lei avrebbe continuato a divertirsi con il suo collega (e magari continua a farlo stando più attenta). Ti consiglio di trovare un amico con cui confidarti con cui uscire di casa. Non tenerti tutto dentro. Se può esserti di conforto, non sei solo a soffrire per lo stesso motivo, ma vai avanti e lotta per te stesso.
 

trilobita

Utente di lunga data
Buongiorno a tutti
Scusatemi per ieri sera ma ho dovuto smettere di scrivere, ennesimo litigio con mia moglie,
Ho bisogno di aiuto e non so a chi chiedere.
Sto male,molto male,
La situazione è questa , mia moglie mi ha tradito con un suo collega , ho avuto la conferma la settimana scorsa , li ho scoperti sul fatto .
Il problema è che non ho detto niente a nessuno , ne alla mia famiglia , e ne ai miei figli più grandi, per non dare sospetti dormiamo ancora nello stesso letto,
Gli ho chiesto di lasciarmi stare, devo riflettere su cosa fare, gli ho chiesto di non toccarmi
E che per il momento non ho voglia di parlare.
Questa sera ho un appuntamento con un avvocato , giusto per info ,non ho ancora preso nessuna decisione, perché nello stato in cui mi trovo ,non credo che sarà presa con lucidità.
Sono disperato ,
Lei mi chiede di perdonare , perché è stata solo una scappatella , ed è stata solo la prima volta che lo fa!!!
Io non ci credo , la amo , ma per il momento il perdono e l'ultimo dei miei pensieri.
Ha rovinato la mia vita , 28 anni buttati , che schifo.
Certo,perdonarla sapendo che.continuerà a lavorare e frequentare il collega-amante,diventa davvero dura da digerire.
Mi ricorda un po' la vicenda di Insane..
 

spleen

utente ?
Buongiorno a tutti
Scusatemi per ieri sera ma ho dovuto smettere di scrivere, ennesimo litigio con mia moglie,
Ho bisogno di aiuto e non so a chi chiedere.
Sto male,molto male,
La situazione è questa , mia moglie mi ha tradito con un suo collega , ho avuto la conferma la settimana scorsa , li ho scoperti sul fatto .
Il problema è che non ho detto niente a nessuno , ne alla mia famiglia , e ne ai miei figli più grandi, per non dare sospetti dormiamo ancora nello stesso letto,
Gli ho chiesto di lasciarmi stare, devo riflettere su cosa fare, gli ho chiesto di non toccarmi
E che per il momento non ho voglia di parlare.
Questa sera ho un appuntamento con un avvocato , giusto per info ,non ho ancora preso nessuna decisione, perché nello stato in cui mi trovo ,non credo che sarà presa con lucidità.
Sono disperato ,
Lei mi chiede di perdonare , perché è stata solo una scappatella , ed è stata solo la prima volta che lo fa!!!
Io non ci credo , la amo , ma per il momento il perdono e l'ultimo dei miei pensieri.

Ha rovinato la mia vita , 28 anni buttati , che schifo.
E' in fase1: minimizzare.
Ce ne saranno altre, da quello che ho capito nelle casistiche questo è solo l'inizio.
 

Soloconilcuore

Utente di lunga data
Mat78 ha detto:
Ti consiglio di trovare un amico con cui confidarti con cui uscire di casa. Non tenerti tutto dentro. Se può esserti di conforto, non sei solo a soffrire per lo stesso motivo, ma vai avanti e lotta per te stesso.
per mat78 grazie per il consiglio
Ma io non ho amici in cui potrei confidarmi di una questione cosi delicata .
Devo trovare una soluzione al più presto possibile , mi dispiace solo per i miei figli ,
Ma per il momento devo stare da solo,
Questa sera ho un appuntamento dal mio avvocato , voglio sapere come posso muovermi . Per esempio posso andare via di casa per un Po? O diventa abbandono del tetto coniugale ?
Comunque grazie di cuore mat78.
 
Ultima modifica da un moderatore:

perplesso

Administrator
Staff Forum
per mat78 grazie per il consiglio
Ma io non ho amici in cui potrei confidarmi di una questione cosi delicata .
Devo trovare una soluzione al più presto possibile , mi dispiace solo per i miei figli ,
Ma per il momento devo stare da solo,
Questa sera ho un appuntamento dal mio avvocato , voglio sapere come posso muovermi . Per esempio posso andare via di casa per un Po? O diventa abbandono del tetto coniugale ?
Comunque grazie di cuore mat78.
dipende da quanto dura l'un po'. di certo non pensare di poter stare via mesi.
 

Mat78

Utente di lunga data
Prima di andare via di casa ascolta i consigli del tuo avvocato. Ti capisco benissimo, ci sono dentro anche io. È quasi un anno che cerco di uscire da questo incubo. Anche mia moglie se la fa con un suo collega e ovviamente come luogo dei loro incontri era ed è casa mia. Ho anche io 2 figli. Pensa a te ed a loro, di lei dimenticatene, é difficile è doloroso, ma tu torneresti con lei che al minimo ritardo da lavoro, o un messaggio o una telefonata o anche vederla chiudersi in bagno tu ti roderesti dalla rabbia dai dubbi e dalla gelosia? Vuoi vivere per sempre così o vuoi provare a ricominciare una nuova vita con i tuoi figli e con una nuova donna che magari ti rispetta?
 

Soloconilcuore

Utente di lunga data
Sono appena tornato , ho avuto un colloquio con il mio avvocato.
Ho deciso di separarmi per un Po , ma no legalmente , l'importante è non fare mancare niente ai figli . A livello economico .
Questa sera affronterò mia moglie , gli farò presente la mia decisione .in oltre voglio che sia lei a dire la verità ai miei figli , se non lo farà lei lo farò io .
Non posso stare qui con lei e soprattutto nello stesso letto .
Grazie a tutti a presto
 

Brunetta

Utente di lunga data
Sono appena tornato , ho avuto un colloquio con il mio avvocato.
Ho deciso di separarmi per un Po , ma no legalmente , l'importante è non fare mancare niente ai figli . A livello economico .
Questa sera affronterò mia moglie , gli farò presente la mia decisione .in oltre voglio che sia lei a dire la verità ai miei figli , se non lo farà lei lo farò io .
Non posso stare qui con lei e soprattutto nello stesso letto .
Grazie a tutti a presto
Avete parlato?
 

Soloconilcuore

Utente di lunga data
Buongiorno amici
In particolare a insane, mat78, e brunetta .
Si ieri sera ho parlato con lei , appena rientrata dal lavoro , ho portato la piccola da mia madre che abita vicino a me, i grandi rientrano più tardi , ed io ho approfittato che stavamo soli ,
Dunque , non ho ne meno iniziato a parlare
Che lei si è inginocchiato ai miei piedi piangendo , chiedendomi di perdonarla , che non succederà mai più, non vuole perdermi ,
Ama solo me , che a lei non conta nulla l'altro ,che è stata solo una sbandata , lei a ceduto perché si è sentita corteggiata come quando era giovane , lui per lei non conta niente, hanno interrotto la loro relazione nello stesso giorno che li ho beccati.

Io a quel punto lo fermata .
Lo fatta rialzare , ci siamo seduti in cucina, e le ho detto che a me in questo momento non mi interessa quello che stai facendo.
Le ho detto che ho bisogno di tempo per riflettere, se continuare o no.
Se decido di continuare , allora sarò io a chiederti , come, dove ,quando, e perché.Gli ho detto che per riflettere ho bisogno di stare da solo e che me ne sarei andato a casa sua ( noi abbiamo due case , una mia dove abitiamo ,e una sua che per il
Momento è libera ) aglio ho detto che per me può anche andare lei a casa sua e lasciare la mia , visto che la sua casa e 3 volte più grande della mia.
Lei ricomincia a piangere per la mia decisione, io la fermo e le dico , non ho finito.
Gli ho chiesto di avvertire i ragazzi di tutto quello che è successo , gli ho dato 2 giorni per farlo, se no lo faccio io .
Lei ha detto , non buttare 22 anni di matrimonio , per uno sbaglio che ho commesso , e che per altro è insignificante.
Io le ho risposto, che non ho deciso io di buttare il nostro matrimonio, lo hai gia fatto tu.
Lei comincia di nuovo a piangere e a dirmi di non andare via, si è aggrappata a me mi stringeva , io le ho detto , che non mi devi toccare, mi fai schifo sapere che sei stata con un altro uomo, e devi capire che io sto soffrendo . E che per il momento non voglio nessun contatto .
Questa è in sintesi, ma la discussione è andata avanti,
Poi arrivati ad un certo punto , non ce lo fatta più a sentirla piangere , sono andato in camera da letto e ho preparato alcuni indumenti e sono andato via subito.
Non ho visto ne meno i ragazzi, e non so se li ha avvertito di quello che ha fatto.
Avevo bloccata su whatsapp, e Tel, ora che sono via ho dovuto sbloccare , per avere un contatto, consigliato dal avvocato.


Non lo so voi cosa ne pensate? Ho fatto bene? Ho sbagliato secondo voi?
Avrei dovuto attore diversamente ?

Ho mille dubbi che mi girano.
Nel bene e nel male ditemi la vostra.
Accetto tutto .
Grazie
 
Top