Nudo di donna ...

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Nobody

Utente di lunga data
di nostra iniziativa copriamo le statue classiche, mentre l'iraniano regala al papa un antico libro d'arte persiana di donne seminude :D quando si dice, zerbini nell'anima :rolleyes:
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
nah. normale esito di un percorso fortemente voluto,durato decenni. quindi non stupiamoci se ci sputano addosso.

come per gli individui, i popoli che non hanno rispetto di se stessi e della propria storia, non possono sperare di essere considerati diversamente.
 

danny

Utente di lunga data
Sembrerebbe che la cosa sia partita da un invito a non fare fotografie al presidente iraniano nei percorsi con nudi statuari. Questo per evitare che l'opposizione politica iraniana potesse fare lauto banchetto della situazione. Vista l'importanza degli accordi economici qualche zelante dell'organizzazione ha pensato bene di prevenire eventuali scatti in questo modo ridicolo.
 

brenin

Utente
Staff Forum
di nostra iniziativa copriamo le statue classiche, mentre l'iraniano regala al papa un antico libro d'arte persiana di donne seminude :D quando si dice, zerbini nell'anima :rolleyes:
Erano molto peggio le carnevalate che abbiamo permesso di fare a Gheddafi.... oppure in una visita in Germania del ns. premier farsi suonare "azzurro" di Celentano al posto dell'inno nazionale..... senza contare le "uscite" del mago di Arcore a livello internazionale....
 
Ultima modifica:

Brunetta

Utente di lunga data
Domando: siete mai stati ai Musei Capitolini?
Io sì. La difficoltà è trovare una statua vestita. Come potrebbe essere stato risolto un presunto problema coprendo un paio di statue?
 

Nobody

Utente di lunga data
Erano molto peggio le carnevalate che abbiamo permesso di fare a Gheddafi.... oppure in una visita in Germania del ns. premier farsi suonare "azzurro" di Celentano al posto dell'inno nazionale..... senza contare le "uscite" del mago di Arcore a livello internazionale....
Ok, ma non voleva essere una classifica... oltretutto queste figure di merda planetarie nascono tutte dallo stesso stato d'animo.
Che poi l barzellettiere avesse pochi rivali, è innegabile. Ma la corsa ai rolex dai sauditi, o le statue censurate fanno comunque schifo.
 

Nobody

Utente di lunga data
Domando: siete mai stati ai Musei Capitolini?
Io sì. La difficoltà è trovare una statua vestita. Come potrebbe essere stato risolto un presunto problema coprendo un paio di statue?
Non ha visitato tutto il museo. Ma poi a questo delle statue non gliene fregava una mazza, siamo noi zerbini dentro.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Non ha visitato tutto il museo. Ma poi a questo delle statue non gliene fregava una mazza, siamo noi zerbini dentro.
Ma come potrebbe essere azzerbinarsi se dentro e fuori ci sono mille statue di nudo, coprendone due?
 

Nobody

Utente di lunga data
Ma come potrebbe essere azzerbinarsi se dentro e fuori ci sono mille statue di nudo, coprendone due?
Erano quelle dove era previsto il transito dell'erudita. Ma poi che ne so, chiedilo a chi le ha fatte coprire, se mai si riuscirà a individuare questo italico fantasma :D
 

brenin

Utente
Staff Forum
Ok, ma non voleva essere una classifica... oltretutto queste figure di merda planetarie nascono tutte dallo stesso stato d'animo.
Che poi l barzellettiere avesse pochi rivali, è innegabile. Ma la corsa ai rolex dai sauditi, o le statue censurate fanno comunque schifo.
Hai ragione,anche volendo sarebbe impossibile fare una classifica..... con un'unica certezza : invertendo i fattori ( i politici che si susseguono alla "guida" del Paese ) il prodotto non è cambiato ..... per cui il problema è molto più grave di quel che si pensi,secondo me.
 

Nobody

Utente di lunga data
Hai ragione,anche volendo sarebbe impossibile fare una classifica..... con un'unica certezza : invertendo i fattori ( i politici che si susseguono alla "guida" del Paese ) il prodotto non è cambiato ..... per cui il problema è molto più grave di quel che si pensi,secondo me.
Assolutamente d'accordo con te!
 

spleen

utente ?
E' un problema di identità.
Molti italiani non sanno chi sono,
e non si vergognano soprattutto di non saperlo, scambiando la loro ignoranza per una virtù.
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
se ti hanno insegnato per decenni a vergognarti di quello che sei, ignorare il tuo passato diventa una fonte di sollievo.
 

oro.blu

Never enough
E' un problema di identità.
Molti italiani non sanno chi sono,
e non si vergognano soprattutto di non saperlo, scambiando la loro ignoranza per una virtù.
E che abbiamo sempre l'abitudine di piangerci addosso, di vergognarci per ogni azione anche quelle fatte con le migliori intenzioni. Dobbiamo sempre polemizzare su ogni cosa che accade e mai fare qualcosa per sistemare.

Io parto dal principio che sono fiera del mio paese (non dei politici corrotti o di chi gli sta dietro) ma della nostra storia e della gente comune.
La sottomissione che esprimiamo verso gli altri paesi e gli altri popoli è avvilente.
Riprendiamoci la nostra identità perchè è frutto della storia.
Chiedi ai tedeschi se si vergonano di essere tali a causa di Hitler...e agli americani se si sentono vigliacchi a causa del Vietnam o della bomba atomica sganciata in due città dove ha ucciso miglioni di persone...
 

danny

Utente di lunga data
Domando: siete mai stati ai Musei Capitolini?
Io sì. La difficoltà è trovare una statua vestita. Come potrebbe essere stato risolto un presunto problema coprendo un paio di statue?
Difatti il problema non era nascondere a Rouhani, laureatosi alla Glasgow Caledonian University, che ci sono statue nude nel mondo anche perché visto il suo livello culturale e la sua formazione si suppone ne sia ben a conoscenza, ma evitare che qualche cretino di fotoreporter a caccia di scoop lo fotografasse con qualche marmorea donna nuda alle spalle, immagine che sarebbe stata valutata in maniera sconveniente dal punto di vista politico in Iran, dove tuttora nei media la nudità è proibita, anche quella artistica, ma dove soprattutto Rouhani ha fieri oppositori nel clero più conservatore.
Una valutazione di convenienza politica più che bacchettona.
Non la trovo affatto una mossa stupida.
Trovo stupida tutta la polemica che ne è sorta, quando per qualsiasi incontro si "prepara l'ambiente".
Ricordo che quando anni fa veniva Scalfaro in Bocconi veniva ripulita tutta la via, anche dalle scritte sui muri.
Ha una sua logica.
Ricordo che nelle manifestazioni no global tutti i reporter erano assediati davanti a Mac Donald.
E non credo che per esempio una bella foto del papa per dire con un culo di donne dietro non faccia gola a qualche reporter...
Se non ci sono in giro... una ragione c'è.
 
Ultima modifica:

spleen

utente ?
E che abbiamo sempre l'abitudine di piangerci addosso, di vergognarci per ogni azione anche quelle fatte con le migliori intenzioni. Dobbiamo sempre polemizzare su ogni cosa che accade e mai fare qualcosa per sistemare.

Io parto dal principio che sono fiera del mio paese (non dei politici corrotti o di chi gli sta dietro) ma della nostra storia e della gente comune.
La sottomissione che esprimiamo verso gli altri paesi e gli altri popoli è avvilente.
Riprendiamoci la nostra identità perchè è frutto della storia.
Chiedi ai tedeschi se si vergonano di essere tali a causa di Hitler...e agli americani se si sentono vigliacchi a causa del Vietnam o della bomba atomica sganciata in due città dove ha ucciso miglioni di persone...
Posto che secondo me, per queste due cose tedeschi e americani dovrebbero vergognarsi ( e noi pure, per altre cosette), secondo me, vedi, il problema sta nello sviluppare un concetto di "dignità" legato alla nostra identità culturale, non tanto per usarlo come una clava nei confronti degli altri, ma come motivo e giustificazione per fare scelte oculate e giuste.
Poi che la faccenda sia stata fatta per non mettere in imbarazzo l'ospite e per combinare gli affari d' oro stipulati, ci puo anche stare, ma mi chiedo, serviva proprio "mostrare il culo" e farsi prendere per le balle da tutto il mondo? A volte manca anche quel poco di furbizia e di opportunismo che avrebbe portato a spostare il tutto in una sede più idonea, per esempio.
Poi come al solito nessuno, dopo la frittata sa più niente, che squallore!
 

brenin

Utente
Staff Forum
Posto che secondo me, per queste due cose tedeschi e americani dovrebbero vergognarsi ( e noi pure, per altre cosette), secondo me, vedi, il problema sta nello sviluppare un concetto di "dignità" legato alla nostra identità culturale, non tanto per usarlo come una clava nei confronti degli altri, ma come motivo e giustificazione per fare scelte oculate e giuste.
Poi che la faccenda sia stata fatta per non mettere in imbarazzo l'ospite e per combinare gli affari d' oro stipulati, ci puo anche stare, ma mi chiedo, serviva proprio "mostrare il culo" e farsi prendere per le balle da tutto il mondo? A volte manca anche quel poco di furbizia e di opportunismo che avrebbe portato a spostare il tutto in una sede più idonea, per esempio.
Poi come al solito nessuno, dopo la frittata sa più niente, che squallore!
Straquoto,aggiungendo alla dignità da te citata la coerenza. E qui,purtroppo,il povero asinello per l'ennesima volta fa un bel capitombolo !
 

oro.blu

Never enough
Posto che secondo me, per queste due cose tedeschi e americani dovrebbero vergognarsi ( e noi pure, per altre cosette), secondo me, vedi, il problema sta nello sviluppare un concetto di "dignità" legato alla nostra identità culturale, non tanto per usarlo come una clava nei confronti degli altri, ma come motivo e giustificazione per fare scelte oculate e giuste.
Poi che la faccenda sia stata fatta per non mettere in imbarazzo l'ospite e per combinare gli affari d' oro stipulati, ci puo anche stare, ma mi chiedo, serviva proprio "mostrare il culo" e farsi prendere per le balle da tutto il mondo? A volte manca anche quel poco di furbizia e di opportunismo che avrebbe portato a spostare il tutto in una sede più idonea, per esempio.
Poi come al solito nessuno, dopo la frittata sa più niente, che squallore!
Non stavo giudicando se é giusto o sbagliato aver coperto le statue. Stavo giudicando il fatto che la maggior parte degli italiani si vergogna delle proprie azioni e si nasconde e del fatto che ci sono italiani che strumentalizzano il tutto.
Se i giornalisti italiani non avessero montato la faccenda perché poco rilevante ai fini del sapere comune non sarebbe successo nulla, o anche se una volta montato il caso si fosse spiegato il motivo per cui si è presa questa scelta non sarebbe successo nulla....ma siccome si vergognano tutti hanno fatto finta di non sapere niente. Una sorta di vigliaccheria che non capisco...
 

Nobody

Utente di lunga data
E che abbiamo sempre l'abitudine di piangerci addosso, di vergognarci per ogni azione anche quelle fatte con le migliori intenzioni. Dobbiamo sempre polemizzare su ogni cosa che accade e mai fare qualcosa per sistemare.

Io parto dal principio che sono fiera del mio paese (non dei politici corrotti o di chi gli sta dietro) ma della nostra storia e della gente comune.
La sottomissione che esprimiamo verso gli altri paesi e gli altri popoli è avvilente.
Riprendiamoci la nostra identità perchè è frutto della storia.
Chiedi ai tedeschi se si vergonano di essere tali a causa di Hitler...e agli americani se si sentono vigliacchi a causa del Vietnam o della bomba atomica sganciata in due città dove ha ucciso miglioni di persone...
Lì più che altro si vergognano della batosta presa... soprattutto i militari non l'hanno mandata giù. Gli elicotteri in fuga stracarichi di civili, che si staccavano dal tetto dell'ambasciata di Saigon sono restati nella loro storia come una ferita insanabile.
Comunque la doppia bomba atomica è stato un massacro che non ha raggiunto nemmeno la metà dei 500.000 civili tra morti e feriti (quasi tutti donne e bambini) massacrati nel bombardamento a Dresda, a guerra praticamente finita.
 
Ultima modifica:

oro.blu

Never enough
Lì più che altro si vergognano della batosta presa... soprattutto i militari non l'hanno mandata giù. Gli elicotteri in fuga stracarichi di civili, che si staccavano dal tetto dell'ambasciata di Saigon sono restati nella loro storia come una ferita insanabile.
Comunque la doppia bomba atomica è stato un massacro che non ha raggiunto nemmeno la metà dei 500.000 civili (quasi tutti donne e bambini) massacrati nel bombardamento a Dresda, a guerra praticamente finita.
era per citarne tre a caso... Ma sembra che solo gli italiani si continuino a massacrare per ogni cosa anche la più insignificante. Non dico che bisogna "rallegrarsi" di certe cose, ma farne tesoro perché non accadano più. Non è il rimpianto di quel che è stato a risolvere il problema e l'affrontare con un nuovo e rinnovato spirito il futuro.
Anche questa storia delle statue coperte. che poi nell'immensità dei problemi è una vera cazzata, ma nei telegiornali qualcosa di stupido bisogna pur dirlo per distrarre la gente dai veri problemi. Spiegare subito il motivo per il quale è stata presa quella decisione nessuno si sarebbe scandalizzato, anzi si sarebbe apprezzato, ma va be. La gente pensa sempre con la testa delle masse.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top