Non si finisce mai di essere amanti

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

dererumnatura

Utente di lunga data
Molto interessante


http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/societa/200705articoli/21864girata.asp


soprattutto quando dice:

Essere Amante come essere cleptomane (associazione suggestiva e meno peregrina di quel che sembri) o anoressica. In modo altrettanto anacronistico. «Oggi si è libere di mangiare quanto e come si crede, eppure le donne digiunano come le sante del Medioevo», ricorda la psicoterapeuta.

Morale su cui riflettere: la libertà sessuale ha cambiato sicuramente gli stili di vita, ma non del tutto l’immaginario femminile: «Continuano ad esserci fior di donne brillanti e realizzate che si distruggono per un uomo che con ogni evidenza non si vuole staccare dalla famiglia». E il peggio accade quando lui, sventatamente, lo fa. Liuba, ricevuta la telefonata con cui il «Capo dei Capi» annuncia di avere finalmente parlato con la moglie, lo attende a casa sua. A letto, con un altro.
 

MariLea

Utente di lunga data
Molto interessante


http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/societa/200705articoli/21864girata.asp


soprattutto quando dice:

Essere Amante come essere cleptomane (associazione suggestiva e meno peregrina di quel che sembri) o anoressica. In modo altrettanto anacronistico. «Oggi si è libere di mangiare quanto e come si crede, eppure le donne digiunano come le sante del Medioevo», ricorda la psicoterapeuta.

Morale su cui riflettere: la libertà sessuale ha cambiato sicuramente gli stili di vita, ma non del tutto l’immaginario femminile: «Continuano ad esserci fior di donne brillanti e realizzate che si distruggono per un uomo che con ogni evidenza non si vuole staccare dalla famiglia». E il peggio accade quando lui, sventatamente, lo fa. Liuba, ricevuta la telefonata con cui il «Capo dei Capi» annuncia di avere finalmente parlato con la moglie, lo attende a casa sua. A letto, con un altro.
grande Liuba!
 

Lettrice

Utente di lunga data
purtroppo non fa testo, ma da un buon esempio...
saggezza leggo in te
in forma non mi sento...
perdonarmi devi per la mia osservazione
che poco accurata fu
 

MariLea

Utente di lunga data
saggezza leggo in te
in forma non mi sento...
perdonarmi devi per la mia osservazione
che poco accurata fu
il solo saggio QUELO è !
l'oro col piombo confondesti
in forma neanch'io mi sento
giornata pesante fu...

(.. nenti nenti mio cumpaesanu fussi?)
 

Lettrice

Utente di lunga data
il solo saggio QUELO è !
l'oro col piombo confondesti
in forma neanch'io mi sento
giornata pesante fu...

(.. nenti nenti mio cumpaesanu fussi?)
None sarda sono
 

MariLea

Utente di lunga data
Devo dire che non è passato inosservato...

quando dice no..è no...

senza spiegazioni.il confronto non esiste ..meglio il silenzio


così si ha ragione per forza!
ma ragione di che?





La sibilla cumana era solita scrivere i suoi responsi sulle foglie che poi il vento che penetrava nel suo antro disperdeva. Diventava, così difficile ricostruire il responso.
"La vergine dispone in ordine tutti i responsi che scrisse
sulle foglie, e li lascia rinchiusi nell'antro. I responsi
rimangono immobili nel luogo e non si allontanano dall'ordine;
ma quando, girato il cardine, un lieve vento
li spinge e la porta scompiglia le tenere fronde,
giammai, poi, volteggianti nella cavità della roccia,
lei si cura di riprodurre le posizioni o di connettere i responsi:
i visitatori si allontanano senza risposta..."
 

Bruja

Utente di lunga data
Ma voi....

Non avete mai pensato che le donne che accettano il ruolo di amanti, appena escono dal loro angolino diventano fastidiose, tant'è che a detta di molti uomini le migliori amanti sono quelle che non rompono e danno il meglio............insomma quelle abbastanza manipolabili da ridurre le loro aspettative al tempo che lui può concedere tra lavoro e famiglia.....
Sarà anche un bel ruolo, in cui si hanno momenti gradevoli e appassionati, ma vi pare possa essere sufficiente?
Ecco perchè ho sempre pensato che, salvo casi rarissimi, l'amante sia un part-time sentimentale e passionale che non può stare bene a nessuna donna e che l'uomo gioca molto sul periodo in cui lei regge il riuolo e lui completa la parabola di attrazione....... dopo di che c'è il ritorno del marito prodigo in seno alla famiglia con chiusura sofferta ed affranta della relazione (sigh....)
E' una brutta descrizione ma dai post che leggete in questi ultimi tempi non vi viene il dubbio che possa essere una riflessione da valutare?
Bruja
 

MariLea

Utente di lunga data
Non avete mai pensato che le donne che accettano il ruolo di amanti, appena escono dal loro angolino diventano fastidiose, tant'è che a detta di molti uomini le migliori amanti sono quelle che non rompono e danno il meglio............insomma quelle abbastanza manipolabili da ridurre le loro aspettative al tempo che lui può concedere tra lavoro e famiglia.....
Sarà anche un bel ruolo, in cui si hanno momenti gradevoli e appassionati, ma vi pare possa essere sufficiente?
Ecco perchè ho sempre pensato che, salvo casi rarissimi, l'amante sia un part-time sentimentale e passionale che non può stare bene a nessuna donna e che l'uomo gioca molto sul periodo in cui lei regge il riuolo e lui completa la parabola di attrazione....... dopo di che c'è il ritorno del marito prodigo in seno alla famiglia con chiusura sofferta ed affranta della relazione (sigh....)
E' una brutta descrizione ma dai post che leggete in questi ultimi tempi non vi viene il dubbio che possa essere una riflessione da valutare?
Bruja
E' senz'altro una riflessione da fare. Io non ho esperienza personale in merito, ma ho visto tante storie di amanti intorno a me... amanti storici che però hanno entrambi famiglia e che evidentemente si accontentano di piccoli spazi temporali da dedicarsi... alcune sembrano famiglie allargate, frequentano gli stessi clubs, tutti assieme al ristorante e grandi tavolate.. come se nessuno delle rispettive famiglie (spesso con figli ormai grandi) sapesse nulla... Sembrano tutti felici e contenti, ma non so come ognuno la viva dentro...
Certo è diverso se uno dei due amanti è single... ma avendo sentito sempre una sola delle due parti, sinceramente non so chi soffra di più, se il coniugato o il single. Una signora che ho conosciuto in viaggio, mi confidava che ha un amante da 15 anni, un bell'uomo affascinante e single che lei adora, ma per una serie di problemi seri, che non sto qui a raccontare, non può mandare all'aria la sua famiglia... vive per quei momenti con lui.. che paga con lo stress dei salti mortali per vederlo e la gelosia dei giorni che non può.. mentre lui è libero ecc...
Questo tanto per citare casi differenti da quelli che leggiamo qui.
 

Lettrice

Utente di lunga data
Devo dire che non è passato inosservato...

quando dice no..è no...

senza spiegazioni.il confronto non esiste ..meglio il silenzio


così si ha ragione per forza!
Ma che confronto vuoi con me? Su cosa dovrei aver ragione? Ti ripeto non ci siamo mai calcolate piu' di tanto
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
nella vita

Molto interessante


http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/societa/200705articoli/21864girata.asp


soprattutto quando dice:

Essere Amante come essere cleptomane (associazione suggestiva e meno peregrina di quel che sembri) o anoressica. In modo altrettanto anacronistico. «Oggi si è libere di mangiare quanto e come si crede, eppure le donne digiunano come le sante del Medioevo», ricorda la psicoterapeuta.

Morale su cui riflettere: la libertà sessuale ha cambiato sicuramente gli stili di vita, ma non del tutto l’immaginario femminile: «Continuano ad esserci fior di donne brillanti e realizzate che si distruggono per un uomo che con ogni evidenza non si vuole staccare dalla famiglia». E il peggio accade quando lui, sventatamente, lo fa. Liuba, ricevuta la telefonata con cui il «Capo dei Capi» annuncia di avere finalmente parlato con la moglie, lo attende a casa sua. A letto, con un altro.
Ho conosciuto "amanti di professione" ovvero donne che evitavano accuratamente relazioni che potessero prevedere un impegno.
Non mi sembra Ljuba un gran esempio di donna...
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Non avete mai pensato che le donne che accettano il ruolo di amanti, appena escono dal loro angolino diventano fastidiose, tant'è che a detta di molti uomini le migliori amanti sono quelle che non rompono e danno il meglio............insomma quelle abbastanza manipolabili da ridurre le loro aspettative al tempo che lui può concedere tra lavoro e famiglia.....
Sarà anche un bel ruolo, in cui si hanno momenti gradevoli e appassionati, ma vi pare possa essere sufficiente?
Ecco perchè ho sempre pensato che, salvo casi rarissimi, l'amante sia un part-time sentimentale e passionale che non può stare bene a nessuna donna e che l'uomo gioca molto sul periodo in cui lei regge il riuolo e lui completa la parabola di attrazione....... dopo di che c'è il ritorno del marito prodigo in seno alla famiglia con chiusura sofferta ed affranta della relazione (sigh....)
E' una brutta descrizione ma dai post che leggete in questi ultimi tempi non vi viene il dubbio che possa essere una riflessione da valutare?
Bruja

"sofferta"



ma fatemi sto piacere....
 

Nobody

Utente di lunga data
Ho conosciuto "amanti di professione" ovvero donne che evitavano accuratamente relazioni che potessero prevedere un impegno.
Non mi sembra Ljuba un gran esempio di donna...
Concordo. Ljuba è una stronza. Anche io ho conosciuto donne che nel ruolo dell'amante ci stavano da dio. E' la parola che ormai è caricata di un significato che nella maggior parte dei casi non aderisce più alla figura.
Se poi una (o uno) si attacca in maniera patologica all'altro...allora l'amore c'entra poco, è solo una persona che sviluppa dipendenze facilmente. Deve lavorare su se stesso.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top