Non presentarsi alla 1 seduta dall avvocato

Profumina

Utente di lunga data
La storia la conoscete già.. Ieri mio cognato e la ormai è moglie dovevano presentarsi dall. Avvocato scelto da lei per una consensuale forzata(così hanno deciso perché non hanno soldi) ma lei non si è presentata..
Cosa può voler dire?
Non ha impegni particolari.. Figlie grandicelle.. Lavora part time..
Voi esperti che ne pensate?
 

Foglia

utente viva e vegeta
In generale penso che tua cognata sia una senza testa. Ma hanno provato a chiamarla? Immagino di sì, ovviamente. Quindi ne deduco che da ieri lei non si sia fatta sentire, né con tuo cognato, né con l'avvocato.
Ma posso fare una domanda io?
Le figlie, quando stanno con la madre, il padre non lo sentono?
 

Profumina

Utente di lunga data
In generale penso che tua cognata sia una senza testa. Ma hanno provato a chiamarla? Immagino di sì, ovviamente. Quindi ne deduco che da ieri lei non si sia fatta sentire, né con tuo cognato, né con l'avvocato.
Ma posso fare una domanda io?
Le figlie, quando stanno con la madre, il padre non lo sentono?
No.. Lei non parla con nessuno.. Ha bloccato tutti su cellulare e social.. Noi siamo. Lontani.. Parla solo per messaggio con il marito.. La. Figlia di 13 anni ha il cellulare.. Quella di 8 no.. Ma ovviamente le bambine sono succubi..

Io.. Noi vorremmo solo capire se.. Visto che ha tanta fretta.. Così dice di liberarsi del marito e famiglia perché ieri non si è presentata.. 😭🙄

Noi temiamo abbia in mente qualcosa.. Ha tutto calcolato a puntino... Ora si viene a sapere che la casa dove abitavano. Non si può vendere perché acquistata con mutuo agevolato.. Un casino!!!
 

Lara3

Utente di lunga data
Noi temiamo abbia in mente qualcosa.. Ha tutto calcolato a puntino... Ora si viene a sapere che la casa dove abitavano. Non si può vendere perché acquistata con mutuo agevolato.. Un casino!!!
Ora si viene a sapere ?
Ma uno quando compra una casa rimuove dalla testa le condizioni d’acquisto ?
Sono cose che non si possono dimenticare.
 

FataIgnorante

Utente di lunga data
Non si è presentata?
ahahahahahahahahahah
Falla fare, che la legge è inesorabile, da consensuale diventerà giudiziale, e il giudice a lei gli romperà il culo e di brutto.
 

Orbis Tertius

Utente di lunga data
Noi temiamo abbia in mente qualcosa.. Ha tutto calcolato a puntino... Ora si viene a sapere che la casa dove abitavano. Non si può vendere perché acquistata con mutuo agevolato.. Un casino!!!
Perché non potrebbero venderla? Io so che si può avere il mutuo agevolato su una sola casa e, se se ne compra un'altra sempre con mutuo agevolato, bisogna venderla entro un anno.
 

Profumina

Utente di lunga data
Perché non potrebbero venderla? Io so che si può avere il mutuo agevolato su una sola casa e, se se ne compra un'altra sempre con mutuo agevolato, bisogna venderla entro un anno.
L anno è appena passato. Hanno il vincolo di tenerla per 5 anni totali

Perché non potrebbero venderla? Io so che si può avere il mutuo agevolato su una sola casa e, se se ne compra un'altra sempre con mutuo agevolato, bisogna venderla entro un anno.
No un'altra casa insieme a LEI?? MA SCHERZI??

Non si è presentata?
ahahahahahahahahahah
Falla fare, che la legge è inesorabile, da consensuale diventerà giudiziale, e il giudice a lei gli romperà il culo e di brutto.
Giudiziale non credo.. Hanno già sborsato 1000 euro.. 😱
 

Orbis Tertius

Utente di lunga data

Foglia

utente viva e vegeta
No.. Lei non parla con nessuno.. Ha bloccato tutti su cellulare e social.. Noi siamo. Lontani.. Parla solo per messaggio con il marito.. La. Figlia di 13 anni ha il cellulare.. Quella di 8 no.. Ma ovviamente le bambine sono succubi..
Eh, vabbé, visto dal punto di vista di tua cognata, cosa si può volere di più? :D
Marito fuori dai coglioni, amante che passa a trovarla a casa, situazione di sostanziale no contact (anche con le figlie, grave gravissimo) di fatto tollerata, lei che prima chiede l'appuntamento dall'avvocato, poi ci ripensa, senza sentirsi nemmeno in dovere di dare spiegazioni....
Cosa consiglio? In ordine "sparso":
- di fare foto alla macchina dell'amante parcheggiata fuori casa
- di rientrare il prima possibile in casa
- di non tollerare il distacco dalle figlie, e soprattutto di assumere iniziative (anche giudiziarie d'urgenza) atte a ristabilire subito il rapporto padre/figlie (per il che, di contattare immediatamente l'avvocato sottoponendogli il problema e trovando una soluzione rapida al medesimo).

Con la tolleranza di questa situazione, tuo cognato sarà colui che non soltanto ha spontaneamente abbandonato il tetto coniugale (e mancherà poco a che lei, poverina, si sia fatta consolare dall'amante! :) ), ma soprattutto ha omesso di essere materialmente e spiritualmente accanto alle proprie figlie, favorendo l'idea di essere state abbandonate dal padre. Con tutta una serie di conflitti (vai a googlare PAS se hai voglia ;) ) nella individuazione del genitore alienante e di quello alienato. Che bravo padre è, uno che non solo accetta di non poter parlare con le figlie senza chiedere tutela, ma soprattutto (premessa: se questo è il caso) consente che le figlie trovino in casa un sostituto del padre senza neppure avere ricevuto - da entrambi i genitori - spiegazioni al riguardo? Cosa ha detto la madre alle figlie? E soprattutto, cosa ha detto loro tuo cognato?

Consigli?
Che si muova se non vuole perdere tutto, che si attivi per documentare al meglio la situazione, ma che soprattutto non accetti passivamente una madre che vuole cancellare il padre dalla vita delle loro figlie, e che se è necessario, sia moooolto rompicoglioni sul punto. Anche per vie legali, visto che mi pare di capire che servano.
 

Profumina

Utente di lunga data
Eh, vabbé, visto dal punto di vista di tua cognata, cosa si può volere di più? :D
Marito fuori dai coglioni, amante che passa a trovarla a casa, situazione di sostanziale no contact (anche con le figlie, grave gravissimo) di fatto tollerata, lei che prima chiede l'appuntamento dall'avvocato, poi ci ripensa, senza sentirsi nemmeno in dovere di dare spiegazioni....
Cosa consiglio? In ordine "sparso":
- di fare foto alla macchina dell'amante parcheggiata fuori casa
- di rientrare il prima possibile in casa
- di non tollerare il distacco dalle figlie, e soprattutto di assumere iniziative (anche giudiziarie d'urgenza) atte a ristabilire subito il rapporto padre/figlie (per il che, di contattare immediatamente l'avvocato sottoponendogli il problema e trovando una soluzione rapida al medesimo).

Con la tolleranza di questa situazione, tuo cognato sarà colui che non soltanto ha spontaneamente abbandonato il tetto coniugale (e mancherà poco a che lei, poverina, si sia fatta consolare dall'amante! :) ), ma soprattutto ha omesso di essere materialmente e spiritualmente accanto alle proprie figlie, favorendo l'idea di essere state abbandonate dal padre. Con tutta una serie di conflitti (vai a googlare PAS se hai voglia ;) ) nella individuazione del genitore alienante e di quello alienato. Che bravo padre è, uno che non solo accetta di non poter parlare con le figlie senza chiedere tutela, ma soprattutto (premessa: se questo è il caso) consente che le figlie trovino in casa un sostituto del padre senza neppure avere ricevuto - da entrambi i genitori - spiegazioni al riguardo? Cosa ha detto la madre alle figlie? E soprattutto, cosa ha detto loro tuo cognato?

Consigli?
Che si muova se non vuole perdere tutto, che si attivi per documentare al meglio la situazione, ma che soprattutto non accetti passivamente una madre che vuole cancellare il padre dalla vita delle loro figlie, e che se è necessario, sia moooolto rompicoglioni sul punto. Anche per vie legali, visto che mi pare di capire che servano.
Ma non è proprio così.. Lei gliele fa vedere ma non vuole che lui stia in casa... Lui ha le mani legate perché lavorando non può addossarsi il peso delle figlie.. È un po' un inetto al riguardo.. La foto all auto l ha già fatta ma conta poco.

Non esiste più l abbandono del tetto coniugale.. Così ha detto l avvocato.. Lei proprio non lo vuole in casa.. Come deve fare.. Urla.. Offende e minaccia.. Io gli ho consigliato di registrare tutto.. Chissà se l ha fatto.. Poveri noi.. 💔😬

Dimenticavo.. Continua a far foto mezza nuda e a postarle su fb
 

Foglia

utente viva e vegeta
Non esiste più l abbandono del tetto coniugale.. Così ha detto l avvocato.. Lei proprio non lo vuole in casa.. Come deve fare.. Urla.. Offende e minaccia.. Io gli ho consigliato di registrare tutto.. Chissà se l ha fatto.. Poveri noi.. 💔😬
Non lo vuole in casa ma non si vuole separare :cool:

Insisto: l'abbandono del tetto coniugale non è che è sparito :D, il discorso si farebbe molto lungo, e senz'altro sarà già stato spiegato a tuo cognato. Ma cvome potrai vedere anche tu dalla giurisprudenza, si parla di esclusione dell'ipotesi di addebito qualora venga fornita PROVA della non possibilità di pacifica convivenza. Altrimenti si attende la prima udienza, in cui il Giudice autorizza entrambi i coniugi a vivere separatamente. Se, poi, l'avvocato di tuo cognato, la sa in maniera diversa, non so che dire.... :)

Altrimenti dovrebbe sapere che tuo cognato si mette anzitutto nella posizione di colui che deve dimostrare di non essersene andato di casa "tanto per" :), e non solo. Dà già al Giudice atto del fatto di avere una sistemazione alternativa, dimenticando che non so se sarà materialmente possibile far vivere anche le figlie dalla nonna. In generale, un padre che non pensa a queste cose, ma "scappa" dal problema, non è ben visto in Tribunale.
Comunque l'avvocato di tuo cognato avrà più infos, e ne saprà certamente di più di me, che diritto di famiglia non faccio, ma non posso fare a meno di notare certe "stranezze" :)

Abbandono tetto coniugale e addebito: Cassazione (laleggepertutti.it)
 

Vera

Moderator
Staff Forum
Dimenticavo.. Continua a far foto mezza nuda e a postarle su fb
Mi sembrava di aver capito che avesse bloccato tutti ma evidentemente hai altri modi per curiosare sul suo fb.
Cosa significa per te "foto mezza nuda"?
 

Profumina

Utente di lunga data
Non lo vuole in casa ma non si vuole separare :cool:

Insisto: l'abbandono del tetto coniugale non è che è sparito :D, il discorso si farebbe molto lungo, e senz'altro sarà già stato spiegato a tuo cognato. Ma cvome potrai vedere anche tu dalla giurisprudenza, si parla di esclusione dell'ipotesi di addebito qualora venga fornita PROVA della non possibilità di pacifica convivenza. Altrimenti si attende la prima udienza, in cui il Giudice autorizza entrambi i coniugi a vivere separatamente. Se, poi, l'avvocato di tuo cognato, la sa in maniera diversa, non so che dire.... :)

Altrimenti dovrebbe sapere che tuo cognato si mette anzitutto nella posizione di colui che deve dimostrare di non essersene andato di casa "tanto per" :), e non solo. Dà già al Giudice atto del fatto di avere una sistemazione alternativa, dimenticando che non so se sarà materialmente possibile far vivere anche le figlie dalla nonna. In generale, un padre che non pensa a queste cose, ma "scappa" dal problema, non è ben visto in Tribunale.
Comunque l'avvocato di tuo cognato avrà più infos, e ne saprà certamente di più di me, che diritto di famiglia non faccio, ma non posso fare a meno di notare certe "stranezze" :)

Abbandono tetto coniugale e addebito: Cassazione (laleggepertutti.it)
No no... Lei si vuole separare..
 

Profumina

Utente di lunga data
Mi sembrava di aver capito che avesse bloccato tutti ma evidentemente hai altri modi per curiosare sul suo fb.
Cosa significa per te "foto mezza nuda"?
Sì abbiamo amici comuni... Appunto ha cambiato foto profilo mettendone una con il seno nuovo quasi scoperto e una minigonna all. Osso
 

Vera

Moderator
Staff Forum
Sì abbiamo amici comuni... Appunto ha cambiato foto profilo mettendone una con il seno nuovo quasi scoperto e una minigonna all. Osso
Se si sente a suo agio fa benissimo. Evidentemente si sente, giustamente, libera di farlo.
 

Orbis Tertius

Utente di lunga data
Comincio ad essere incredulo anch'io.
Non me ne sarei mai andato da casa prima di una sentenza di separazione e non avrei mai accettato di non vedere i figli.
Evidentemente lui preferisce essere escluso.
 
Top