Meglio bruciare subito ... che spegnersi lentamente

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
F

FA.

Guest
Avete mai pensato a quanto è faticosa la vita ?

Ci sono due possibilità: la prima ci si mette meno di un minuto a realizzarla, ? ma costa esattamente quanto la fatica che si fa per vivere condensato in un solo pensiero, ? ed è suicidarsi.


La seconda è galleggiare e non avere nessuna vita, ? anche se respiriamo.


La terza, ? è la strada più semplice e anche la meno percorsa: sbattersene del mondo e di tutti, ogni cosa che ci succede deve essere accettato solo per un fatto; che lo vogliamo o meno tutti noi tra 100 anni non esisteremo più, come tutta la popolazione mondiale nell?anno 1700 ? oggi per loro ci sono solo le tombe, che siano stati felici o meno.

Per i più fortunati nel Forum restano 20 anni secchi di vita, il resto (fino a 80 ? 90 anni) lo passeremo a vegetare in qualche ricovero o alla peggio, ? a pisciarci addosso a casa nostra, e a mangiare zuppette schifose perché il nostro organismo interno è già morto.

La terza la vedo come soluzione, ? bisogna fare come si dice in Francia ?S'éclater?, in termini di traduzione significa ?scoppiare? utilizzato per dire: divertirsi fino a scoppiare.

La vita deve essere per forza presa così ? non abbiamo modo di tornare indietro, e rimpiangiamo continuamente il passato ? facendo così viviamo di merda il passato il presente ? e contaminiamo il futuro.
Quindi è meglio il detto: ? E? meglio bruciare subito ? che spegnersi lentamente?.


Un consiglio, non vivete la vita troppo seriamente, ? finirete per morire senza un sorriso.
 
F

FA.

Guest
Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.
( Pablo Neruda )


Pablo non è un uomo ... è un Dio, il finale spiega che nonostante gli sforzi moriremo tutti.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top