Matrimonio e famiglia e parole parole parole

Arcistufo

Papero Talvolta Posseduto
No. Ero arrabbiata con me per avere fatto una cazzata. Ma anche lì: avevo "reazioni" a rilento. Avrei potuto capire che non era musica per le mie orecchie, e cambiare strada. Quindi no. In quel senso, non gli rimprovero nulla. Di fatto mi trovai a lavorare sotto costo poiché erano clienti per così dire "passati" (e' più complicato di così, ma piglia per buona questa spiegazione... E' per rendere l'idea). Ma nessuno mi aveva puntato una pistola alla tempia. L'altro particolare, e' che ( come in tutto) lui aveva la tendenza a ingerirsi. Idem con patate. Me la sono cercata, pensando di crearmi un contesto e un terreno conciliabile con una famiglia. Ma non ero arrabbiata con lui. E' una di quelle cose per le quali ancora oggi mi domando cosa mi sia saltato in testa. Che d'accordo che era tutto in prospettiva, però il figlio non c'era neanche ancora, e non ci sarebbe ancora stato per qualche anno, non mese.

Sicché arrabbiata per alcuni suoi atteggiamenti sul lavoro lo ero anche, ma non certo per non avermi "impedito" una mia decisione. Una delle rare volte che ci si adeguò (lui auspicava solo un mio cambio di lavoro).

L'ho archiviata come una delle tante cazzate che ho fatto.
da avvocato con un sacco di amici marito e moglie che gestiscono studi capisco perfettamente il discorso del sottocosto sui clienti passati. purtroppo o si chiarisce insieme che se io ti uso per fare bella figura con i miei clienti quel sottocosto ha un valore preciso, oppure mai lavorare insieme.
però su queste cose C'è anche il rovescio della medaglia. Ti racconto questa :
Anno del signore 2015, figlia piccola e ex legittima diventa primario di una struttura con delega all'accreditamento ssn. Che vuol dire che per un anno la mia ex moglie si scorda il camice e si deve immergere in normative regionali (di quelle scritte apposta per essere interpretate secondo convenienza) e a me tocca lo sforzo immane di smussare la sua mentalità da medico (o é bianco o é nero), lavorare le mie 26 ore giornaliere ( che più o meno si alzava la stessa cifra , ma siccome io non salvo vite, il mio era comunque un lavoretto), e tirarmi su una figlia.
In questo contesto, per capitalizzare tutto l'expertise che avevamo acquisito, le offro un lavoro come consulente esterno per l'accreditamento in una clinica privata mia cliente. Specificando in maniera adamantina che lei faceva il tecnico mentre il rapporto me lo gestivo io. Indovina com'è andata a finire?
 

Brunetta

Utente di lunga data
Cazz....se dovessi tenere io un corso prematrimoniale starei zitta ...non è che posso proprio essere presa come esempio...
Ma quando ci si sposa si vive ancora 3 metri sopra il cielo...e qualsiasi esperienza è presa come ..a me tanto non accadrà mai....noi ci amiamo..
Come no!!!poi si finisce tutti qua....
Io so di avere delle belle colpe...altro che elargire consigli...
Ma quale esempio?!
È proprio perché si sono fatti errori che, a posteriori, si sono capite delle cose.
 

bravagiulia75

Utente di lunga data
Appunto che esempio?raccontare ai novelli sposi...come si finisce....miii...proprio brutto .
Non capirebbero cmq...o meglio al momento resterebbero sconcertati...per poi iniziare la loro bella vita piena di aspettative.... lasciamoli credere ancora a babbo natale
 

Brunetta

Utente di lunga data
Appunto che esempio?raccontare ai novelli sposi...come si finisce....miii...proprio brutto .
Non capirebbero cmq...o meglio al momento resterebbero sconcertati...per poi iniziare la loro bella vita piena di aspettative.... lasciamoli credere ancora a babbo natale
Cosa avrebbe dovuto essere fatto perché funzionasse?
Quale valore dovrebbe avere stare insieme?
Quale valore ha la famiglia?
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Coltivare il desiderio, la coppia, non rinunciare mai ai propri spazi e agli spazi della coppia soprattutto quando arrivano i figli. Non metterli al centro di tutto dimenticando se stessi e la coppia. Esserci sempre per l’altro e essere aperti ad ascoltare .
Fatto tutto questo poi può andarti male lo stesso ma almeno sai che ci hai provato

ps dopodiché in questo momento non consiglierei a nessunodi sposarsi se non dopo una lunga convivenza e dopo la lunga convivenza non vedrei comunque la necessità di sposarsi :D
 

bravagiulia75

Utente di lunga data
Cosa avrebbe dovuto essere fatto perché funzionasse?
Quale valore dovrebbe avere stare insieme?
Quale valore ha la famiglia?
La famiglia ha un valore altissimo..
Che poi col proprio compagno/a non si stia più bene è un altro paio di maniche ..
E per quello amen!!!uno ci tenta di fare funzionare un matrimonio...poi ti passa la voglia e inizia un grande scazzo...da ambo le parti!!!
 

Arcistufo

Papero Talvolta Posseduto
La famiglia ha un valore altissimo..
Che poi col proprio compagno/a non si stia più bene è un altro paio di maniche ..
E per quello amen!!!uno ci tenta di fare funzionare un matrimonio...poi ti passa la voglia e inizia un grande scazzo...da ambo le parti!!!
Mariti e mogli passano, i figli restano.
 

abebis

Utente di lunga data
Mariti e mogli passano, i figli restano.
Quasi l'esatto contrario: i figli a vent'anni* sono fuori dalle palle per sempre.
A quel punto restano i mariti e le mogli, se sono rimasti...;)
Se la coppia è ancora solida, può iniziare una seconda giovinezza, se la coppia era tenuta insieme dai figli... tristezza portami via...

* nei paesi civili.... ;) in Italia, effettivamente, i figli possono tenere unita una coppia anche per la prossima reincarnazione! :)
 

Arcistufo

Papero Talvolta Posseduto
Quasi l'esatto contrario: i figli a vent'anni* sono fuori dalle palle per sempre.
A quel punto restano i mariti e le mogli, se sono rimasti...;)
Se la coppia è ancora solida, può iniziare una seconda giovinezza, se la coppia era tenuta insieme dai figli... tristezza portami via...

* nei paesi civili.... ;) in Italia, effettivamente, i figli possono tenere unita una coppia anche per la prossima reincarnazione! :)
Parlavo di persistenza nella tua vita. Ma dato che non hai figli, non puoi capire.
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
Quasi l'esatto contrario: i figli a vent'anni* sono fuori dalle palle per sempre.
A quel punto restano i mariti e le mogli, se sono rimasti...;)
Se la coppia è ancora solida, può iniziare una seconda giovinezza, se la coppia era tenuta insieme dai figli... tristezza portami via...

* nei paesi civili.... ;) in Italia, effettivamente, i figli possono tenere unita una coppia anche per la prossima reincarnazione! :)
nei paesi civili, l'essere genitori non ha data di scadenza. ma tu hai a che fare con paesi non civili, evidentemente
 
Top