Marmellata fatta in casa senza zucchero aggiunto e botulino

Ms.Razionalità

Utente di lunga data
Da un paio d'anni faccio la marmellata in casa (albicocche, ciliege, fragole, fichi, per ora), senza aggiungere zucchero ed utilizzando la mela per la pectina (addensante). Viene buona, leggera, ma ho sempre paura del batterio anaerobico...

Quindi ne faccio poca, la sterilizzo e la mangiamo/regaliamo nel giro di un paio di mesi...

Avevo letto che c'è uno strumento che permette di sterilizzare a 120°, temperatura alla quale si esorcizza il rischio botulino, ma non riesco a reperire il nome di tale oggetto nè il suo costo...

Qualcuno mi sa dare qualche info in più?

Grazie...
 

spleen

utente ?
Da un paio d'anni faccio la marmellata in casa (albicocche, ciliege, fragole, fichi, per ora), senza aggiungere zucchero ed utilizzando la mela per la pectina (addensante). Viene buona, leggera, ma ho sempre paura del batterio anaerobico...

Quindi ne faccio poca, la sterilizzo e la mangiamo/regaliamo nel giro di un paio di mesi...

Avevo letto che c'è uno strumento che permette di sterilizzare a 120°, temperatura alla quale si esorcizza il rischio botulino, ma non riesco a reperire il nome di tale oggetto nè il suo costo...

Qualcuno mi sa dare qualche info in più?

Grazie...
Marmellata bio della Rigoni di Asiago. :D:mexican::carneval:
 

Ms.Razionalità

Utente di lunga data
Marmellata bio della Rigoni di Asiago. :D:mexican::carneval:
Eccellente, com'è bella anche la zona di Asiago,Marostica ed altri paesini dove si mangia(va) divinamente.... con quattro soldi ( anni '80, ora non saprei ).
Al momento compro quella. Anche se la percentuale di marmellata non è eccellente (albicocche 60%, ciliegie 65%) a fronte del casalingo 75-80% frutta (mela per la pectina esclusa).


Ma vorrei imparare a fare la brava massaia e avere la dispensa piena di barattoloni di vetro fatti con le mie manine.. :D
 

spleen

utente ?
Eccellente, com'è bella anche la zona di Asiago,Marostica ed altri paesini dove si mangia(va) divinamente.... con quattro soldi ( anni '80, ora non saprei ).
Si mangia divinamente anche adesso, purtroppo non bastano più quattro soldi.
 

Fiammetta

Amazzone! Embe'. Sticazzi
Staff Forum

Brunetta

Utente di lunga data
Da un paio d'anni faccio la marmellata in casa (albicocche, ciliege, fragole, fichi, per ora), senza aggiungere zucchero ed utilizzando la mela per la pectina (addensante). Viene buona, leggera, ma ho sempre paura del batterio anaerobico...

Quindi ne faccio poca, la sterilizzo e la mangiamo/regaliamo nel giro di un paio di mesi...

Avevo letto che c'è uno strumento che permette di sterilizzare a 120°, temperatura alla quale si esorcizza il rischio botulino, ma non riesco a reperire il nome di tale oggetto nè il suo costo...

Qualcuno mi sa dare qualche info in più?

Grazie...
Penso la pentola a pressione.
Ma non ho mai fatto marmellata.
 

Fiammetta

Amazzone! Embe'. Sticazzi
Staff Forum
-Saresti-, condizionale, appunto......:D:D:D

Vado ad ungere la griglia.....
Un petto di pollo per me :(
Si di questi periodi e fino a fine mese faccio una dieta disintossicante
La cosa più faticosa bere acqua in quantità notevole ...gna fo :(
 

Fiammetta

Amazzone! Embe'. Sticazzi
Staff Forum

Ms.Razionalità

Utente di lunga data
Penso la pentola a pressione.
Ma non ho mai fatto marmellata.
Non credo. E' uno strumento, penso simile alla pentola a pressione, che permette però di controllare la temperatura raggiunta. E se non ricodo male botulino e co. muiono a 120 o 130 gradi

EDIT: ho trovato un articolo che spiega il perchè dell'utilizzo dello strumento (autoclave domestica per sterilizzazione). Difficile da reperire in Italia, anche su amazon si trovano solo i modelli industriali. Tuttavia ho trovato un modello da 200€, purtroppo per me fuori budget
11-56-large.jpg
 
Ultima modifica:
Top