Leggi contro il tradimento,servono e subito

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old traditorialrogo

Guest
ho letto in homepage che 2 italiani su 3 tradiscono, un sacco di matrimoni si frantumano, un sacco di figli crescono privati del padre o della madre.
E' una situazione che un paese civilizzato non può davvero accettare. Facciamo dunque una legge anti-adulterio o almeno una legge che tuteli le vittime indirette di chi non sa controllare i propri bassi istinti e tradisce.
E' inutile lamentarsi tanto dei traditori se poi non si fa nulla per sradicarli dalla società.
Il tradimento è un crimine contro la dignità della persona, e come tale va punito. E' un venir meno a delle responsabilità senza che nessuno ce ne dia diritto a farlo.Voi che ne pensate.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
i figli...

traditorialrogo ha detto:
ho letto in homepage che 2 italiani su 3 tradiscono, un sacco di matrimoni si frantumano, un sacco di figli crescono privati del padre o della madre.
E' una situazione che un paese civilizzato non può davvero accettare. Facciamo dunque una legge anti-adulterio o almeno una legge che tuteli le vittime indirette di chi non sa controllare i propri bassi istinti e tradisce.
E' inutile lamentarsi tanto dei traditori se poi non si fa nulla per sradicarli dalla società.
Il tradimento è un crimine contro la dignità della persona, e come tale va punito. E' un venir meno a delle responsabilità senza che nessuno ce ne dia diritto a farlo.Voi che ne pensate.
La legge tutela i figli ..nei limiti del possibile..non si può obbligare nessuno ad amare..
Più un paese è civilizzato (non discutiamo qui e ora sul concetto storico/culturale di civiltà) o meglio più è economicamente sviluppato e meno è forte il controllo sociale ..più gli individui sono liberi di agire.
La filosofia più diffusa è per la realizzazione del sé e della felicità inviduale intesa come edonismo...
Suscita scandalo parlare di solidarietà..come si può pensare che da tuttociò possano essere immuni i rapporti interpersonali!!
Dalla nascita dell'idea di amore romantico si è "avanzati" su questa strada..
Non credo che se una legge punisse più gravemente i traditori questi non si verificherebbero ..del resto fino ai primi anni 70 esisteva ancora il delitto d'onore e ..veniva praticato proprio perché i tradimenti avvenivano comunque anche se i rischi legali erano altissimi (per le donne) e il rischio di rimetterci la pelle pure..
Del resto mi sembra che la tua proposta sia per mettere un deterrente al tradimento, ma ..come ha spiegato ben meglio di me già un certo Cesare Beccaria...(la cui figlia..ehm poi ...sembra che non si sia astenuta dal tradimento..sembra anche producendo un frutto di cui è orgogliosa la letteratura italiana..)...a pena più alta non corrisponde una diminuzione dei delitti ..anche perché chi delinque ha la presunzione di non essere scoperto..per trasposizione ..si sa che chi tradisce ha la presunzione dell'impunità. Altrimente non "tradirebbe" ma informerebbe il partner delle proprie intenzione...
 
N

Non registrato

Guest
Ok,non si può obbligare qualcuno all'amore,ma si può obbligare qualcuno al rispetto!
Se 2 smettono di amarsi rendiamo i divorzi più facili e permettiamogli di porre fine a un matrimonio che non li soddisfa,m anon permettiamo a una donna di abbandonare i figli per scappare con un altro uomo...questo sto dicendo.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
..sei giovane?

Non registrato ha detto:
Ok,non si può obbligare qualcuno all'amore,ma si può obbligare qualcuno al rispetto!
Se 2 smettono di amarsi rendiamo i divorzi più facili e permettiamogli di porre fine a un matrimonio che non li soddisfa,ma non permettiamo a una donna di abbandonare i figli per scappare con un altro uomo...questo sto dicendo.
Non la ricordi?...leggi la vicenda di Fausto Coppi e Giulia Occhini (entrambi di bruttezza rara..senza offesa per i defunti ..è una constatazione per dire che mica si perde la testa per qualcuno affascinante!) hanno praticamente "perso" i figli nati dai precedenti matrimoni ..lei è anche finita in prigione ..ma questo non ha impedito loro di vivere la loro storia..
Beh una madre disposta a perdere/abbandonare i figli io personalmente non la capisco...ma ce ne sono molte.. Io nemmeno capivo Carolina di Monaco che aveva lasciato il piccolo Andrea, ora ventenne, di pochi mesi per andare a fare la Parigi Dakar...mi sembravano quelle della corsa emozioni che impallidivano di fronte ai primi sorrisi e scoperte di un bambino...o devo citare Brigitte Bardot che ha dedicato più di metà della vita alla difesa degli animali, ma suo figlio è stato allevato e cresciuto dalla moglie del suo ex marito?...non tutte si è madri allo stesso modo..
Forse ci sono donne di cui si puo dire come Reth a Rossella in "Via col vento": "Una gatta è più madre di te!" O sentimenti più forti dell'amore e il senso di protezione e responsabilità per un bambino...o magari esistono personalita così deboli che ..se lasciano i fgli ad altri ..fanno solo il loro bene..
 
N

Non registrato

Guest
Il tradimento ormai è parte integrante della nostra società, effettivamente qualcosa si dovrebbe fare per arginare il problema ma non credo la galera sia la soluzione, bisogna educare la società alla fedeltà, che è il più sacro dei nostri valori! Così non ci saraà bisogno di leggi per bloccare i traditori perchè loro stessi si fermeranno in tempo.
 

Fedifrago

Utente di lunga data
traditorialrogo ha detto:
ho letto in homepage che 2 italiani su 3 tradiscono, un sacco di matrimoni si frantumano, un sacco di figli crescono privati del padre o della madre.
E' una situazione che un paese civilizzato non può davvero accettare. Facciamo dunque una legge anti-adulterio o almeno una legge che tuteli le vittime indirette di chi non sa controllare i propri bassi istinti e tradisce.
E' inutile lamentarsi tanto dei traditori se poi non si fa nulla per sradicarli dalla società.
Il tradimento è un crimine contro la dignità della persona, e come tale va punito. E' un venir meno a delle responsabilità senza che nessuno ce ne dia diritto a farlo.Voi che ne pensate.
Che il mondo è bello perchè è vario!
 

Fedifrago

Utente di lunga data
O

Old traditorialrogo

Guest
Peggio PER TE se sei tanto ingenuo da vedere qualcosa di bello in un modo dove la dignità e i sentimenti altrui vengono calpestati in ogni modo in nome dell'egoismo più sfrenato, caro mio...
 

Fedifrago

Utente di lunga data
Bla bla bla...

Per me è bello anche solo vedere un alba o ricevere un sorriso, pensa te come son strano!
 
O

Old Fa.

Guest
traditorialrogo ha detto:
ho letto in homepage che 2 italiani su 3 tradiscono, un sacco di matrimoni si frantumano, un sacco di figli crescono privati del padre o della madre.
E' una situazione che un paese civilizzato non può davvero accettare. Facciamo dunque una legge anti-adulterio o almeno una legge che tuteli le vittime indirette di chi non sa controllare i propri bassi istinti e tradisce.
E' inutile lamentarsi tanto dei traditori se poi non si fa nulla per sradicarli dalla società.
Il tradimento è un crimine contro la dignità della persona, e come tale va punito. E' un venir meno a delle responsabilità senza che nessuno ce ne dia diritto a farlo.Voi che ne pensate.
Nei paesi islamici fanno peggio contro l'adulterio, linciaggi, lapidazioni, esecuzioni, condanne a vita ecc. Eppure l'adulterio è ancora "felicemente" praticato anche con queste punizioni.

Non si ferma questa cosa.
 
O

Old traditorialrogo

Guest
Va bene, mi arrendo, allora niente può salvarci dal tradimento!Poveri noi...
 
O

Old Fa.

Guest
traditorialrogo ha detto:
Va bene, mi arrendo, allora niente può salvarci dal tradimento!Poveri noi...
Basta che lo pratichiamo anche noi, ... e ci togliamo nella media dei deficienti.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
..sbagli..

traditorialrogo ha detto:
Il tuo emoticon
è sbagliato per Fa ..non conosci il tipo (lui la moglie traditrice la metterebbe al rogo ancora adesso ..dopo anni...) però se fare ironia
 

Bruja

Utente di lunga data
traditorialrogo

Guarda che il problema non è la pena da infliggere ma il rendere coscienti i traditori dei guasti e dei danni che fanno, e queste sono cose che hanno una loro individualità e particolarità..............ogni tradimento una testa.
Lo sò che sarebbe bello che nulla del genere accadesse e che tutto fosze bianco e candido, ma non è così......... siamo peccatori e qualcuno un pochino meglio di noi ha detto "perdona non sette ma settanta volte sette". Perchè credi che lo abbia detto? Perchè conosceva la fallibilità della natura umana.
Non si può far diventare le persone fedeli per decreto o per paura della punizione, che fedeltà sarebbe??
Avresti le persone che fedeli nel corpo avrebbero per reazione la mente sempre altrove. E' la costrizione che crea l'evasione, esattamente come i matrimoni infelici. Posso solo dirti che condivido la parte moderata del tuo pensiero, anzichè tradire, meglio dire che le cose sono cambiate e che non c'è motivo per stare insieme.
Ma nulla più!!
La cosa inaccettabile del tradimento non è che uno si innamori di altra persona, ma che lo tenga nascosto, che tradisca e poi pretenda di tenersi le due cose clandestinamente.......
per il resto, il libero arbitrio altro non è che la nostra libertà di scelta, e quella, per quanto usata in modo pessimo, è inalienabile! Anche io deve poter scegliere se tenermi un traditore!
Un bel giorno accade di svegliarsi accanto al/la proprio/a coniuge e ci si rende conto che non la si ama più, che non è colpa di nessuno ma è così................che facciamo, imponiamo di amare e di non tradire? Impossibile, al massimo consigliamo di parlarne e decidere se quella coppia ha ancora motivo di essere e di rinnovarsi.
Lo sò che in qualche modo la faccenda sembra disperante perchè chi ama ed è coerente ne soffre, ma è così.................
Tu puoi solo impostare, come stai facendo, un'unione solida con le migliori prospettive e progettualità, poi il resto lo si lascia alle mani della provvidenza che si spera sia benigna!
Bruja
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
..la punizione c'è

credo che la distruzione del rapporto ufficiale se scoperti sia una punizione sufficiente e dovrebbe essre un deterrente..in realtà si pensa di non essere scoperti..
Questo mi sembra che sia il segno che sia sbagliato considerare il tradimento un segno che il rapporto ufficiale è decotto ..altrimente non ci sarebbe l'impegno a tener nascosto l'altro rapporto né la disponibilità a far atto di contrizione e rientrare nei ranghi quando si viene scoperti..
Anzi forse è proprio perché il rapporto ufficiale viene considerato importante che non si parla chiaramente..i motivi per cui poi, nonostante ciò, si tradisca ugualmente credo che siano vari e individuali..
 

Miciolidia

Utente di lunga data
traditorialrogo ha detto:
ho letto in homepage che 2 italiani su 3 tradiscono, un sacco di matrimoni si frantumano, un sacco di figli crescono privati del padre o della madre.
E' una situazione che un paese civilizzato non può davvero accettare. Facciamo dunque una legge anti-adulterio o almeno una legge che tuteli le vittime indirette di chi non sa controllare i propri bassi istinti e tradisce.
E' inutile lamentarsi tanto dei traditori se poi non si fa nulla per sradicarli dalla società.
Il tradimento è un crimine contro la dignità della persona, e come tale va punito. E' un venir meno a delle responsabilità senza che nessuno ce ne dia diritto a farlo.Voi che ne pensate.
e come li vorresti sradicare dalla società?


pistola?

veleno?

pietre?

fuoco?

non basta la volontà dell'offeso a sdradicarlo dalla propria vita?
 
O

Old traditorialrogo

Guest
Voglio solo dire che il tradimento è una cosa che si può fare del tutto gratuitamente al giorno d'oggi. Chi tradisce non corre altro rischio che di vedersi lasciare da una persona che neppure ama. Pena troppo leggere per l'atroce crimine che si è commesso. Bisogna agire a livello di strutture sociali per arginare il fenomeno. Intanto bisogna togliere la licenza di praticare a qualunque psicologo o consulente matrimoniale che non condanni il tradimento su tutta la linea. Poi dal punto di vista legale si deve punire l'infedeltà in termini penali.
D'latronde io sono convinta che non si possa smettere di amare qualcuno,l'amore comincia e non finisce secondio me, se s i smette di amare significa che in realtà non si è mai amato. Allora non ci si deve fidanzare o sposarsi con qualcuno se non si ha l'assoluta certezza che sia l'amore della propria vita. Il tradimento è un crimine per il quale bisogna pagare! A livello personale e poi a livello sociale.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top