Leggerezza

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
sa vuol dire per voi vivere con leggerezza?
non essere frivoli ma essere leggeri
è tutt'altro che frivolo e superficiale chi aspira alla leggerezza.occorrono sensibilità , benessere spitituale, curiosità intellettuale , armonia e amore per le cose belle .
 
va bene ma applicalo alla relazione.
come vivi una relazione in leggerezza?
temo che applicata ad una relazione cambi sostanzialmente il significato .
mancanza di aspettative, vivere alla giornata , prendere quello che viene senza troppe pretese; un'altra storia
 

dererumnatura

Utente di lunga data
temo che applicata ad una relazione cambi sostanzialmente il significato .
mancanza di aspettative, vivere alla giornata , prendere quello che viene senza troppe pretese; un'altra storia[/QUOTE

esatto non si puo' applicare lo stesso concetto ad una relazione....non cosi' facilmente...
 

dererumnatura

Utente di lunga data
temo che applicata ad una relazione cambi sostanzialmente il significato .
mancanza di aspettative, vivere alla giornata , prendere quello che viene senza troppe pretese; un'altra storia
ma prima che diventi una relazione....riuscite a vivere la conoscenza iniziale con leggerezza?
 

bubu

Utente di lunga data
Panso anche io che vivere con leggerezza sia proprio non aspettarsi troppo e prendere il meglio di ogni cosa che ci accade senza vedere tutto nero e farsi )...nei rapporti di coppia non è facile anzi quasi impossibile! E credo che la cosa bella di un rapporto extra coniugale sia proprio questa leggerezza!
 

dererumnatura

Utente di lunga data
Scusate...ho fatto casino con cell e mi si è cancellato mezzo post:)
non importa.
se tu frequenti una persona che ti interessa non puoi trattarlo come un telefilm secondo me
del tipo...stasera sono libero mi piace lo guardo
domani devo uscire con gli amici lo registro e lo guardo dopo...

o meglio puoi benissimo uscire con gli amici ma non farmi sentire un telefilm registrato....

se mi sento invece un telefilm registrato forse c'e' qualcosa che non va...non e' leggerezza...e' mancanza di interesse.

poi potra' cambiare la situazione se io con leggerezza faccio finta di nulla...
ma io non riesco a far finta di nulla....gli devo dire: mi sento un telefilm registrato

e questo gli rovina la leggerezza...
 
A

angelo-merkel

Guest
non importa.
se tu frequenti una persona che ti interessa non puoi trattarlo come un telefilm secondo me
del tipo...stasera sono libero mi piace lo guardo
domani devo uscire con gli amici lo registro e lo guardo dopo...

o meglio puoi benissimo uscire con gli amici ma non farmi sentire un telefilm registrato....

se mi sento invece un telefilm registrato forse c'e' qualcosa che non va...non e' leggerezza...e' mancanza di interesse.

poi potra' cambiare la situazione se io con leggerezza faccio finta di nulla...
ma io non riesco a far finta di nulla....gli devo dire: mi sento un telefilm registrato

e questo gli rovina la leggerezza...
minchia dere....ma perchè? perchè?
 

dererumnatura

Utente di lunga data
perchè tutte 'ste seghe mentali.
un altro che non si fa seghe mentali

ma daiiii
siamo qui tutti a farci seghe mentali dalla mattina alla sera!

se ci tieni te le fai
se non te ne frega un caz.... fai un proclama alla leggerezza

mi viene anche detto che sono sempre estremista...nero o bianco

ma non ci sono mezze misure o uno ti piace o stai a perder tempo.....
 

Flavia

utente che medita
sa vuol dire per voi vivere con leggerezza?
non essere frivoli ma essere leggeri
ciascuno di noi da alla definizione vivere con leggerezza un diverso significato
frivola non lo sono mai stata
se guardo al passato posso dire che ho vissuto con leggerezza, che per me implica un certo grado di spensieratezza, ed un affrontare il quotidiano senza timori e con animo sereno
gli ultimi anni, per me sono stati pesanti, una serie di eventi non positivi in vari ambiti, mi hanno portata a perdere quella leggerezza
 

dererumnatura

Utente di lunga data
ciascuno di noi da alla definizione vivere con leggerezza un diverso significato
frivola non lo sono mai stata
se guardo al passato posso dire che ho vissuto con leggerezza, che per me implica un certo grado di spensieratezza, ed un affrontare il quotidiano senza timori e con animo sereno
gli ultimi anni, per me sono stati pesanti, una serie di eventi non positivi in vari ambiti, mi hanno portata a perdere quella leggerezza
ma anche io vivo con leggerezza...spensieratezza normalmente...
ma io parlo qui di come si comincia una relazione, una conoscenza....
 
A

angelo-merkel

Guest
un altro che non si fa seghe mentali

ma daiiii
siamo qui tutti a farci seghe mentali dalla mattina alla sera!

se ci tieni te le fai
se non te ne frega un caz.... fai un proclama alla leggerezza

mi viene anche detto che sono sempre estremista...nero o bianco

ma non ci sono mezze misure o uno ti piace o stai a perder tempo.....
meno della norma, te lo garantisco. e se dai a vedere che te le fai, la gente scappa. a tutti i livelli.
 

Flavia

utente che medita
ma anche io vivo con leggerezza...spensieratezza normalmente...
ma io parlo qui di come si comincia una relazione, una conoscenza....
non avevo capito, credevo che parlassi in generale
per quanto riguarda un inizio di relazione o conoscenza, non riesco ad essere leggera, e non so se questo è un bene o un male:)
 
H

Hallogoodbye

Guest
Le storie si possono definire tali quando lo sono, ovvero dopo qualche mese di frequentazione. Prima è solo frequentazione che non esclude altre frequentazioni amicali e non solo.
Non ci si può aspettare il colpa di fulmine e lo stravolgimento con ogni persona che troviamo attraente e ci va di frequentare, per scoprire, con leggerezza una volta dopo l'altra, se può essere quella con cui iniziare una storia.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top