le frasi che lasciano un segno

Pincopallino

Utente di lunga data
Nel mio girovagare qua e là, mi imbatto a volte in sfoghi di persone lasciate, tradite, abbandonate, dai propri partner o amanti con le frasi più disparate che confesso a volte ho usato anch’io o ricevuto.

Voi ne avete qualcuna che ricordate con più piacere?
Io si, parecchie.

Non mi meriti, sei troppo per me.
Restiamo amici.
Io vorrei essere anche altro per te.
Non sono qui per fare sesso, cerco dialogo.
Non ho mai tradito, tu sei la prima con cui mi capita una cosa del genere.
Sei stata sostituita (usata da me)
E’ solo un amico, non pensare male (ricevuta da me dopo che li ho visti trombare)
Siamo separati in casa, ognuno ha la sua vita.
Eh no sabato pomeriggio non ci possiamo vedere perché abbiamo la spesa.
Nemmeno sabato sera da qui all’eternita, il sabato sera non posso mai perché insegno catechismo (Detta da un mio amico sposato all’amante single che voleva uscire)
Ma noi cosa siamo? Noi non siamo, noi scopiamo. (Ricevuta da me, giuro che non farò mai più una domanda tanto idiota).
Sono sempre on line ma con i colleghi.
Ti lascio perché ti amo troppo (questa è un classico, chissà se non l’avesse amata).
Ho capito che sono troppo coinvolto, e mia moglie non lo merita.
Non faccio sesso coniugale da 22 anni, cioè praticamente è un matrimonio bianco.
Ma se hai un figlio di tre anni? Beh...è stato un errore, non era voluto, ero lì per caso.
Non volevo tradirti, è capitato.
Capitato come? Eh non so, mi son svegliato una mattina come nel film da grande, solo che io mi son trovata nuda a letto con un marito altrui.
Mi ami ancora? Certo sei unica per me, solo ora capisco quanto poco valeva Quel rapporto.
La vedrai ancora? Ma sei matta? Dimmelo ancora che mi offendo, per chi mi hai preso?

.................................
 

bravagiulia75

Utente di lunga data
Di cazzate ne ho sentite un casino anche io...
Ma la 4 e la 5...😂😂😂😂assurde.....
Ma ....si possono dire?
E qualcuno ci crede anche 😨😨😨😨
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Poche esperienze e fortunatamente finite senza palle o frasi di circostanza
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Beh dai, sei stata sostituita, non è una frase di circostanza....rende bene l’idea...😂
Rende sicuramente l’idea...non avrei apprezzato l’uso del verbo.
Di sicuro aver preferito un’altra a me mette la parola fine anche a eventuali ripensamenti
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Rende sicuramente l’idea...non avrei apprezzato l’uso del verbo.
Di sicuro aver preferito un’altra a me mette la parola fine anche a eventuali ripensamenti
Il verbo e’ stato scelto apposta...si doveva usare per forza per rendere bene l’idea.
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Il verbo e’ stato scelto apposta...si doveva usare per forza per rendere bene l’idea.
Lo trovo abbastanza di pessimo gusto . Poi dipende da quanto era importante la storia.
 

Brunetta

Utente di lunga data
 

Lara3

Utente di lunga data
Nel mio girovagare qua e là, mi imbatto a volte in sfoghi di persone lasciate, tradite, abbandonate, dai propri partner o amanti con le frasi più disparate che confesso a volte ho usato anch’io o ricevuto.

Voi ne avete qualcuna che ricordate con più piacere?
Io si, parecchie.

Non mi meriti, sei troppo per me.
Restiamo amici.
Io vorrei essere anche altro per te.
Non sono qui per fare sesso, cerco dialogo.
Non ho mai tradito, tu sei la prima con cui mi capita una cosa del genere.
Sei stata sostituita (usata da me)
E’ solo un amico, non pensare male (ricevuta da me dopo che li ho visti trombare)
Siamo separati in casa, ognuno ha la sua vita.
Eh no sabato pomeriggio non ci possiamo vedere perché abbiamo la spesa.
Nemmeno sabato sera da qui all’eternita, il sabato sera non posso mai perché insegno catechismo (Detta da un mio amico sposato all’amante single che voleva uscire)
Ma noi cosa siamo? Noi non siamo, noi scopiamo. (Ricevuta da me, giuro che non farò mai più una domanda tanto idiota).
Sono sempre on line ma con i colleghi.
Ti lascio perché ti amo troppo (questa è un classico, chissà se non l’avesse amata).
Ho capito che sono troppo coinvolto, e mia moglie non lo merita.
Non faccio sesso coniugale da 22 anni, cioè praticamente è un matrimonio bianco.
Ma se hai un figlio di tre anni? Beh...è stato un errore, non era voluto, ero lì per caso.
Non volevo tradirti, è capitato.
Capitato come? Eh non so, mi son svegliato una mattina come nel film da grande, solo che io mi son trovata nuda a letto con un marito altrui.
Mi ami ancora? Certo sei unica per me, solo ora capisco quanto poco valeva Quel rapporto.
La vedrai ancora? Ma sei matta? Dimmelo ancora che mi offendo, per chi mi hai preso?

.................................
Frasi così assurde non mi sono mai state dette; mi è stata detta una forse ancora più bastarda e ... molto originale. Dal mio ex marito. Come giustificazione al suo tradimento : “ mi annoiavo, non sapevo cosa fare”.
Boh, io a casa dopo il lavoro ( tempo pieno e anche più, mica part time) con un figlio in braccio preparavo la cena, nel frattempo cambiavo il pannolino all’altro, sistemavo cose in casa, sistemavo la cucina dopo la cena, “ sistemavo” il marito rientrato giusto 2’ prima della cena (brutto da dire, ma questa era la sua visione), poi mi mettevo pure a stirare, poi andavo dal bambino che intanto si era svegliato ecc.
Lui si annoiava... io non avevo tempo 🙄
 

Brunetta

Utente di lunga data
Anche “io non volevo fare del male a nessuno“ non è male.
 
Top