L'AMORE PERFETTO..

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Fedifrago

Utente di lunga data
... NON ESISTE!!!


Ok, è da tempo che P/R ha sollecitato i partecipanti al forum ad esprimersi sul personale concetto o interpretazione dell'Amore.

Quindi si rischia di cadere nuovamente lì.

Ma questa affermazione l'ho sentita fare dalla Ravera, che citava non ricordo chi, nella presentazione del suo ultimo libro, ma quello che mi ha colpito era il corollario a questa affermazione:

...ma tra noi due, spero di essere io quella/o che ama di più!"

Appare contradditorio con la prima affermazione perchè, consapevole che se tu mi ami meno di quanto io ti ami, io dovrei soffrirne, no?

Invece questa affermazione io la sposo in pieno!!
(anche se dagli ultimi dati sugli sposalizi rischierei di dovermene separare assai presto...
)
 

MariLea

Utente di lunga data
senti...

non è che mi faresti un copia/incolla per capirci di più sulle motivazioni della preferenza?
O mi spieghi tu perchè....
 

Fedifrago

Utente di lunga data
mailea ha detto:
e babbene amami di più!
Raffreddata?!?!?

Lo so, lo so non mi son ancora impegnato abbastanza con te
.
.. ma che ci vuoi fare!?!? E poi...che trottolino sarei??


mailea ha detto:
non è che mi faresti un copia/incolla per capirci di più sulle motivazioni della preferenza?
O mi spieghi tu perchè....
Perchè nel mio concetto di Amore, io non amo per essere riamato (almeno non lo finalizzo solamente a ciò, può venire come conseguenza o come magnifica "corresponsione di amorosi sensi"
), ma perchè sento te al di là e a volte nonostante te.

Io posso amare alla follia (vedi FA
) anche se tu ancora manco sai del mio Amore, giusto? Ma questo crea in me uno stato di levità, di letizia, a volte anche di sofferenza, certo, ma accentua il mio sentire e quel sentire ha come prima conseguenza di farmi sentire vivo, con tutti ii sensi a mille (nota ad esempio l'effetto che ti fa un tramonto su una spiaggia in compagnia della persona amata rispetto a quando sei da solo).

Non so se mi sono capito
 

MariLea

Utente di lunga data
trottolino ha detto:
Raffreddata?!?!?

Lo so, lo so non mi son ancora impegnato abbastanza con te
.
.. ma che ci vuoi fare!?!? E poi...che trottolino sarei??




Perchè nel mio concetto di Amore, io non amo per essere riamato (almeno non lo finalizzo solamente a ciò, può venire come conseguenza o come magnifica "corresponsione di amorosi sensi"
), ma perchè sento te al di là e a volte nonostante te.

Io posso amare alla follia (vedi FA
) anche se tu ancora manco sai del mio Amore, giusto? Ma questo crea in me uno stato di levità, di letizia, a volte anche di sofferenza, certo, ma accentua il mio sentire e quel sentire ha come prima conseguenza di farmi sentire vivo, con tutti ii sensi a mille (nota ad esempio l'effetto che ti fa un tramonto su una spiaggia in compagnia della persona amata rispetto a quando sei da solo).

Non so se mi sono capito
Nel senso che ti piace feddy quando è innamorato, perchè è più bello, luminoso, sensibile, con tanta voglia di vivere... e tutto il mondo diventa più bello intorno a lui... ???
non so se sei stato spiegato
 

Miciolidia

Utente di lunga data
trottolino ha detto:
... NON ESISTE!!!


Ok, è da tempo che P/R ha sollecitato i partecipanti al forum ad esprimersi sul personale concetto o interpretazione dell'Amore.

Quindi si rischia di cadere nuovamente lì.

Ma questa affermazione l'ho sentita fare dalla Ravera, che citava non ricordo chi, nella presentazione del suo ultimo libro, ma quello che mi ha colpito era il corollario a questa affermazione:

...ma tra noi due, spero di essere io quella/o che ama di più!"

Appare contradditorio con la prima affermazione perchè, consapevole che se tu mi ami meno di quanto io ti ami, io dovrei soffrirne, no?

Invece questa affermazione io la sposo in pieno!!
(anche se dagli ultimi dati sugli sposalizi rischierei di dovermene separare assai presto...
)


e vai....e un secondo ce lo siamo giocate...( dopo Fa )




Noo'..stasera non rispondo.non mi venite a parlare di ammmore che mi viene l'orticaria gigante.

Sottoscrivo per pigrizia mentale che non esite.

E che sia frutto di una proiezione..nevrosi....di cui non se ne puo' fare a meno. avvabbene
cosi.
 

MariLea

Utente di lunga data
variante..

Mi è capitato, per esempio, di innamorarmi dell'amore che mi veniva donato...
Sarò strana?
 

Miciolidia

Utente di lunga data
trottolino ha detto:
Perchè nel mio concetto di Amore, io non amo per essere riamato (almeno non lo finalizzo solamente a ciò, può venire come conseguenza o come magnifica "corresponsione di amorosi sensi"
), ma perchè sento te al di là e a volte nonostante te.









vero Trottolino..ma che ce ne importa se questo "ammore"non viene riconosciuto!

e diciamolo una buona volta!

Si ama per se stessi, perchè ci fa bene, perchè rivitalizza ...

E ci tradiscono? embè...perchè costringerli ad amare solo noi...ma siamo degli egocentrici egoisti se lo facessimo..ma che ci tradissero mille volte mille..ma che ci frega! Sono loro che si spostano dal nostro amore, non siamo noi che non riconosciamo il nostro....

Si spostano.?!!.ebbene, peggio per loro, indirizzeremo la nostra attenzione verso il pezzo restante del mondo. Non basta?
 

Verena67

Utente di lunga data
Sono involuta io che non riesco ad amare se non mi sento riamata?


Subentra sempre il retropensiero che mi stiano prendendo in giro....

Bacio!
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Verena67 ha detto:
Sono involuta io che non riesco ad amare se non mi sento riamata?


Subentra sempre il retropensiero che mi stiano prendendo in giro....

Bacio!
ma no Verena, prendo in giro l'amore!


Lo capisci si o no?!

lo so, la risposta è si.
 
O

Old auberose

Guest
Io trovo bellissimo amare, ma credo sia meraviglioso essere ricambiati........

Ci sono eh......scusate ma in questo periodo sono in
.......contemplazione..........
 
O

Old lilith_666

Guest
Quanto a me

Non ci credo all'amore per sempre. Una poesia riflette quella che ritengo la realtá.Non so come é stato tradotto in italiano, ma diceva il nostro grande poeta Vinicius de Moraes sull'amore:

" Che non sia eterno, poiche é una fiamma, ma che sia infinito finché duri"

Ok, scusate la traduzione ma sono le 3 di notte.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
condivido

trottolino ha detto:
Raffreddata?!?!?

Lo so, lo so non mi son ancora impegnato abbastanza con te
.
.. ma che ci vuoi fare!?!? E poi...che trottolino sarei??




Perchè nel mio concetto di Amore, io non amo per essere riamato (almeno non lo finalizzo solamente a ciò, può venire come conseguenza o come magnifica "corresponsione di amorosi sensi"
), ma perchè sento te al di là e a volte nonostante te.

Io posso amare alla follia (vedi FA
) anche se tu ancora manco sai del mio Amore, giusto? Ma questo crea in me uno stato di levità, di letizia, a volte anche di sofferenza, certo, ma accentua il mio sentire e quel sentire ha come prima conseguenza di farmi sentire vivo, con tutti ii sensi a mille (nota ad esempio l'effetto che ti fa un tramonto su una spiaggia in compagnia della persona amata rispetto a quando sei da solo).

Non so se mi sono capito
Capisco benissimo..
...nell'amore c'è questa meravigliosa euforia che non chiede nulla ..c'è il desiderare il bene dell'oggetto d'amore.. MA quando l'amato diventa soggetto e corrisponde.. conta quel che corrisponde e che promette e il patto che stabilisce...nessuno obbliga a corrispondere e si può essere corrisposti anche in minima parte (può bastare un sorriso) MA se dichiari di corrispondere devi rispettare il patto o... dire che vuoi rompere il patto
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top