la mia storia

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
T

Tornata a vivere

Guest
Un saluto a tutti/e.La mia è una storia al quanto delicata e complicata e x ovvi motivi non potrò definirvi tutti i dettagli.
La mia vita e sempre stata tranquilla, e come tutti con le delusioni e le gioie che la vita ci dà.
Ebbene la mia vita si è fermata da tempo.Ho conosciuto un uomo in circostanze normali, lui si è innammorato subto di me, io ci son andata piu cauta perche esperienze passate mi avevano insegnato a stare attenta a non soffrire di nuovo.
Da subito lui mi ha confessato ch era infelicemente sposato poiche la moglie lo aveva incastrato con una gravidanza non voluta, e aspettava che il bambino crescesse per poter chiedere la separazione e l'afffidamento.
Lui si dimodstra molto preso da me, in mille modi, ma c'era qualche aspetto della sua vita di cui non ero a conoscenza,o meglio che mi ha fatto credere.
Si e spacciato per un agente segreto, e dato che io facevo parte della sua vita,mi ha detto che la mia vita sarebbe cambiata,teoricamente avrei avuto i telefoni pc cellulari vita personale costantemente controllati, poiche data la delicatezza dela situazione il tutto doveva rimanere segreto per ragioni di sicurezza.Quindi per lavoro era spesso fuori irrintracciabile, tante discussioni ne sono seguite,e la mia vita si e fermata,lui mi ha fatto mille promesse, tutte documentabili poiche le conservo,tutte le critiche alla moglie, e il nostro futuro disegnato...
Ho accettato tutto per amore, ma poi quando il tutto si stava per realizzare, lui e scomparso x sempre......E mi ha lasciato senza una spiegazione... Non potete capire la mia vita, non uscivo piu di casa, ne mi connettevo al pc, o inviare semplici sms, mi sentivo sempre spiata e controllata come fossi una delinquente.
Sono giovane, e sono arrivvata al punto di farla finita con la mia vita,e non perche lui era volatilizzato ma per il peso legato al suo lavoro....Sono passati 2 anni da allora, e promisi che finche non l'avrei trovato per chiederli perche e nella situazione in cui mi aveva messo la mia vita dato che era a un punto morto.......Stavo andando in depressione, ma 3mesi fa finalmente dopo mille ricerche l'ho scovato......Mi ha detto un infinita di balle che non potete manco immaginare, fa tutt'altro lavoro che non c'entra niente, e vive felice con la sua moglie, dopo che io e lui abbiamo avuto una relazione di 4anni, dopo che mi ha reso la vita un inferno, senza un amica con cui poterne parlare,senza uscire,per paura che mi succedesse qualcosa se solo lo avrei detto in giro.....Posso dirvi che l'ho amato tanto, ma ora che l'ho scovato, sto pensando di rivolgermi a un avvocato, per richiedere i danni morali che mi son conseguiti e del resto ho in mano tutte le prove....sto prendendo tempo per capire cosa e meglio fare...
Non solo vorrei tanto andare da lui, per togliermi solo la soddsfazione di dirli quanto sia stato vile e poco uomo.
Non mi son fermata manco per un attimo a pensare al male che avrei fatto alla sua famiglia, perche quello che ha fatto a me e alla mia famiglia ha portato conseguenze gravi,mia mamma e quasi morta dal dispiacere, e mio padre no mi parla piu.....
Sto ricominciando a vivere poco a poco, non so piu cosa significhi fare semplici cose normali, come andare a divertirmi o mangiare una pizza...Sto frequentando un ragazzo per ora siamo amici ma chissa se il mio cuor e potra provare dei sentimenti dopo questa esperienza...Per me e un mondo nuovo.Sto ricomponendo i pezzi della mia vita,ma mi sono tirata su ho lottato e sono stata premiata......
Spero solo che la legge possa fare qualcosa,affinche nessuna si ritrovi in una situazione analoga alla mia....
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Un saluto a tutti/e.La mia è una storia al quanto delicata e complicata e x ovvi motivi non potrò definirvi tutti i dettagli.
La mia vita e sempre stata tranquilla, e come tutti con le delusioni e le gioie che la vita ci dà.

Ebbene la mia vita si è fermata da tempo.Ho conosciuto un uomo in circostanze normali, lui si è innammorato subto di me, io ci son andata piu cauta perche esperienze passate mi avevano insegnato a stare attenta a non soffrire di nuovo.

Da subito lui mi ha confessato ch era infelicemente sposato poiche la moglie lo aveva incastrato con una gravidanza non voluta, e aspettava che il bambino crescesse per poter chiedere la separazione e l'afffidamento.

Lui si dimodstra molto preso da me, in mille modi, ma c'era qualche aspetto della sua vita di cui non ero a conoscenza,o meglio che mi ha fatto credere.

Si e spacciato per un agente segreto, e dato che io facevo parte della sua vita,mi ha detto che la mia vita sarebbe cambiata,teoricamente avrei avuto i telefoni pc cellulari vita personale costantemente controllati, poiche data la delicatezza dela situazione il tutto doveva rimanere segreto per ragioni di sicurezza.


Quindi per lavoro era spesso fuori irrintracciabile, tante discussioni ne sono seguite,e la mia vita si e fermata,lui mi ha fatto mille promesse, tutte documentabili poiche le conservo,tutte le critiche alla moglie, e il nostro futuro disegnato...



Ho accettato tutto per amore, ma poi quando il tutto si stava per realizzare, lui e scomparso x sempre......E mi ha lasciato senza una spiegazione... Non potete capire la mia vita, non uscivo piu di casa, ne mi connettevo al pc, o inviare semplici sms, mi sentivo sempre spiata e controllata come fossi una delinquente.



Sono giovane, e sono arrivvata al punto di farla finita con la mia vita,e non perche lui era volatilizzato ma per il peso legato al suo lavoro....Sono passati 2 anni da allora, e promisi che finche non l'avrei trovato per chiederli perche e nella situazione in cui mi aveva messo la mia vita dato che era a un punto morto.......Stavo andando in depressione, ma 3mesi fa finalmente dopo mille ricerche l'ho scovato...


...Mi ha detto un infinita di balle che non potete manco immaginare, fa tutt'altro lavoro che non c'entra niente, e vive felice con la sua moglie, dopo che io e lui abbiamo avuto una relazione di 4anni,


dopo che mi ha reso la vita un inferno, senza un amica con cui poterne parlare,senza uscire,per paura che mi succedesse qualcosa se solo lo avrei detto in giro.....Posso dirvi che l'ho amato tanto, ma ora che l'ho scovato, sto pensando di rivolgermi a un avvocato, per richiedere i danni morali che mi son conseguiti e del resto ho in mano tutte le prove...



.sto prendendo tempo per capire cosa e meglio fare...
Non solo vorrei tanto andare da lui, per togliermi solo la soddsfazione di dirli quanto sia stato vile e poco uomo.
Non mi son fermata manco per un attimo a pensare al male che avrei fatto alla sua famiglia, perche quello che ha fatto a me e alla mia famiglia ha portato conseguenze gravi,mia mamma e quasi morta dal dispiacere, e mio padre no mi parla piu....


.
Sto ricominciando a vivere poco a poco, non so piu cosa significhi fare semplici cose normali, come andare a divertirmi o mangiare una pizza...Sto frequentando un ragazzo per ora siamo amici ma chissa se il mio cuor e potra provare dei sentimenti dopo questa esperienza...Per me e un mondo nuovo.Sto ricomponendo i pezzi della mia vita,ma mi sono tirata su ho lottato e sono stata premiata......


Spero solo che la legge possa fare qualcosa,affinche nessuna si ritrovi in una situazione analoga alla mia....

cara amica ma ti sei rivolta ad un avvocato e che ti ha detto?


( roba da non crederci..è pazzesco nel vero senso della parola , questo è da ricovero coatto)
 
O

Old Compos mentis

Guest
Ma anche tu, figlia mia, a credere ad uno sconosciuto che ti dice di essere un -agente segreto-! Questo ha visto troppe volte James Bond!
Per carità, tutto il rispetto per il tuo dolore, davvero grande, ma se in studio mi si presentassero tutti coloro che hanno vissuto nella menzogna di un disgraziato che si professava innamorato, a parte che fatturerei miliardi, ma nessuno più avrebbe una relazione per timore di essere denunciato per calunnia per una minima bugia.
Non ti dico che non si possa fare, però troverai, primo tra tutti il tuo avvocato, molto perplessi.
 
O

Old zzzanzara

Guest
Questo è voler far del male volutamente, è un "delitto premeditato", io gli darei il massimo della pena.
La moglie ed il figlio nn c'entrano ma forse sarebbe giusto che sapessero quanto questo uomo è riuscito a fare, annientare una persona: si potrebbe parlare di "sequestro di persona".
Povera cara tu magari ora stai urlando "vendetta", spero che tu possa davvero dimenticare e ritrovare serenità interiore.
 
O

Old Compos mentis

Guest
Questo è voler far del male volutamente, è un "delitto premeditato", io gli darei il massimo della pena.
La moglie ed il figlio nn c'entrano ma forse sarebbe giusto che sapessero quanto questo uomo è riuscito a fare, annientare una persona: si potrebbe parlare di "sequestro di persona".
Povera cara tu magari ora stai urlando "vendetta", spero che tu possa davvero dimenticare e ritrovare serenità interiore.
Non scherziamo, per cortesia.
Allora qui bisognerebbe parlare anche degli istituti di calunnia e di circonvenzione di incapace?!
Ripeto, per quanto grave sia questo, se ogni moglie/marito/fidanzato/fidanzata/amante tradito/a beffato/a o quant'altro si rivolgessero ai legali per chiedere i danni morali a moglie/marito/fidanzato/fidanzata/amante traditori/trici mentitori/trici ne risulterebbe un sovraffollamento di tribunali e studi di avvocato e chilometri di carta bollata, di memorie depositate per... qualcosa che non è contemplato dai codici.
E' vero, si parla di rispetto della dignità ed integrità della persona, e tramite accurata interpretazione si potrebbe persino arrivare ad istituire le nuove forme perseguibili di "tradimento con beffa" o simili... ma ritorneremo a quello che era il sistema di norme regolanti il rapporto uomo donna precedente il 1975! E allora torniamo ai burka, torniamo agli harem.
Non scherzate.
Rivolgersi in giudizio per questioni amorose del genere porterebbe davvero ad una regressione del sistema. Oltre che nessuno più avrebbe relazioni perché timoroso di chissà quale denuncia perseguibile penalmente per aver detto -tesoro, vado al cesso- quando invece stava andando solo in stanza a farsi una fetta di pane e nutella!!!

E, ripeto ancora, ma figlia mia, ma cosa vuoi che ti dica un avvocato? Che sei stata un pochino infantile nel credere che James Bond si fosse incarnato in un essere umano toccabile e guardabile? E poi, clamoroso, come fai a cedere ad uno che dice DI UNA DONNA (la moglie) AD UNA DONNA (te) che lei l'ha INCASTRATO CON UN BAMBINO!!! E che lo è andato a comprare al supermercato o forse per esserci quel bambino hanno felicemente scopato? Eddai, per giuda! SVEGLIATI!
 
O

Old zzzanzara

Guest
Non scherziamo, per cortesia.
Allora qui bisognerebbe parlare anche degli istituti di calunnia e di circonvenzione di incapace?!
Ripeto, per quanto grave sia questo, se ogni moglie/marito/fidanzato/fidanzata/amante tradito/a beffato/a o quant'altro si rivolgessero ai legali per chiedere i danni morali a moglie/marito/fidanzato/fidanzata/amante traditori/trici mentitori/trici ne risulterebbe un sovraffollamento di tribunali e studi di avvocato e chilometri di carta bollata, di memorie depositate per... qualcosa che non è contemplato dai codici.
E' vero, si parla di rispetto della dignità ed integrità della persona, e tramite accurata interpretazione si potrebbe persino arrivare ad istituire le nuove forme perseguibili di "tradimento con beffa" o simili... ma ritorneremo a quello che era il sistema di norme regolanti il rapporto uomo donna precedente il 1975! E allora torniamo ai burka, torniamo agli harem.
Non scherzate.
Rivolgersi in giudizio per questioni amorose del genere porterebbe davvero ad una regressione del sistema. Oltre che nessuno più avrebbe relazioni perché timoroso di chissà quale denuncia perseguibile penalmente per aver detto -tesoro, vado al cesso- quando invece stava andando solo in stanza a farsi una fetta di pane e nutella!!!

E, ripeto ancora, ma figlia mia, ma cosa vuoi che ti dica un avvocato? Che sei stata un pochino infantile nel credere che James Bond si fosse incarnato in un essere umano toccabile e guardabile? E poi, clamoroso, come fai a cedere ad uno che dice DI UNA DONNA (la moglie) AD UNA DONNA (te) che lei l'ha INCASTRATO CON UN BAMBINO!!! E che lo è andato a comprare al supermercato o forse per esserci quel bambino hanno felicemente scopato? Eddai, per giuda! SVEGLIATI!
Hai ragione Compos, lei è stata ingenua, dovrebbe far tesoro di quanto ha imparato, lasciarsi tutto alle spalle e ricominciare una nuona vita.

Ps: però uno scherzetto a quello stronzo no?????????
 
O

Old Compos mentis

Guest
Hai ragione Compos, lei è stata ingenua, dovrebbe far tesoro di quanto ha imparato, lasciarsi tutto alle spalle e ricominciare una nuona vita.

Ps: però uno scherzetto a quello stronzo no?????????
Consiglierei di individuare l'abitazione del tipo e incollare vicino al campanello di casa -attenzione signori, qui vive l'agente segreto zerozero neuroni e coglioni-
 
O

Old fabrizio56

Guest
tornata a vivere

Purtroppo sei caduta nelle mani di un " bugiardo patologico " che si è approfittato della tua grandissima ingenuità, personalmente ne conosco uno e credimi potrebbe scrivere dei libri con la sua fervida immaginazione, però anche tu ci hai messo del tuo a favorirlo.......
è allucinante la tua storia, ti lascia delle ferite che non si rimargineranno facilmente.
Penso che Compos Mentis abbia ragione, l'avvocato non mi sembra una buona idea, credo che per un tipo del genere l'unica cosa che potrebbe colpirlo sarebbe sputtanarlo di fronte ai suoi.......ma ne vale la pena? Buttarsi alle spalle tutto e cominciare a vivere di nuovo sarebbe la cosa migliore......pensaci!!


Un caro saluto
 
O

Old fun

Guest
solidarietà

Un saluto a tutti/e.La mia è una storia al quanto delicata e complicata e x ovvi motivi non potrò definirvi tutti i dettagli.
La mia vita e sempre stata tranquilla, e come tutti con le delusioni e le gioie che la vita ci dà.
Ebbene la mia vita si è fermata da tempo.Ho conosciuto un uomo in circostanze normali, lui si è innammorato subto di me, io ci son andata piu cauta perche esperienze passate mi avevano insegnato a stare attenta a non soffrire di nuovo.
Da subito lui mi ha confessato ch era infelicemente sposato poiche la moglie lo aveva incastrato con una gravidanza non voluta, e aspettava che il bambino crescesse per poter chiedere la separazione e l'afffidamento.
Lui si dimodstra molto preso da me, in mille modi, ma c'era qualche aspetto della sua vita di cui non ero a conoscenza,o meglio che mi ha fatto credere.
Si e spacciato per un agente segreto, e dato che io facevo parte della sua vita,mi ha detto che la mia vita sarebbe cambiata,teoricamente avrei avuto i telefoni pc cellulari vita personale costantemente controllati, poiche data la delicatezza dela situazione il tutto doveva rimanere segreto per ragioni di sicurezza.Quindi per lavoro era spesso fuori irrintracciabile, tante discussioni ne sono seguite,e la mia vita si e fermata,lui mi ha fatto mille promesse, tutte documentabili poiche le conservo,tutte le critiche alla moglie, e il nostro futuro disegnato...
Ho accettato tutto per amore, ma poi quando il tutto si stava per realizzare, lui e scomparso x sempre......E mi ha lasciato senza una spiegazione... Non potete capire la mia vita, non uscivo piu di casa, ne mi connettevo al pc, o inviare semplici sms, mi sentivo sempre spiata e controllata come fossi una delinquente.
Sono giovane, e sono arrivvata al punto di farla finita con la mia vita,e non perche lui era volatilizzato ma per il peso legato al suo lavoro....Sono passati 2 anni da allora, e promisi che finche non l'avrei trovato per chiederli perche e nella situazione in cui mi aveva messo la mia vita dato che era a un punto morto.......Stavo andando in depressione, ma 3mesi fa finalmente dopo mille ricerche l'ho scovato......Mi ha detto un infinita di balle che non potete manco immaginare, fa tutt'altro lavoro che non c'entra niente, e vive felice con la sua moglie, dopo che io e lui abbiamo avuto una relazione di 4anni, dopo che mi ha reso la vita un inferno, senza un amica con cui poterne parlare,senza uscire,per paura che mi succedesse qualcosa se solo lo avrei detto in giro.....Posso dirvi che l'ho amato tanto, ma ora che l'ho scovato, sto pensando di rivolgermi a un avvocato, per richiedere i danni morali che mi son conseguiti e del resto ho in mano tutte le prove....sto prendendo tempo per capire cosa e meglio fare...
Non solo vorrei tanto andare da lui, per togliermi solo la soddsfazione di dirli quanto sia stato vile e poco uomo.
Non mi son fermata manco per un attimo a pensare al male che avrei fatto alla sua famiglia, perche quello che ha fatto a me e alla mia famiglia ha portato conseguenze gravi,mia mamma e quasi morta dal dispiacere, e mio padre no mi parla piu.....
Sto ricominciando a vivere poco a poco, non so piu cosa significhi fare semplici cose normali, come andare a divertirmi o mangiare una pizza...Sto frequentando un ragazzo per ora siamo amici ma chissa se il mio cuor e potra provare dei sentimenti dopo questa esperienza...Per me e un mondo nuovo.Sto ricomponendo i pezzi della mia vita,ma mi sono tirata su ho lottato e sono stata premiata......
Spero solo che la legge possa fare qualcosa,affinche nessuna si ritrovi in una situazione analoga alla mia....

Vorrei esprimerti la mia solidarietà, capisco e so come ci si sente, quando si viene ricoperti da bugie....peroì cara, la prossima volta, attenta: uno che è un agente segreto, non lo racconta proprio in giro, e tantomeno si fa incastrare da una moglie con un figlio non voluto.....
Facci su una risata, e continua la tua vita. Non hai perso niente.....
 

Old Otella82

Utente di lunga data
Cioè.. volete dirmi che se uno mi racconta un'infinità di balle minacciandomi di chissà quale calamità se apro bocca e mi porta in uno stato depressivo per anni io.. non posso fare legalmente niente?!
questo ha minacciato. porca miseria ci sarà qualcosa!

in ogni caso.. storia allucinante senza dubbio Tornata, hai creduto ad una balla colossale, ma si sa che l'amore è cieco sordo e muto, la prossima volta ci starai più attenta ne sono sicura.

ti abbraccio nel frattempo, non aver fretta con questo nuovo ragazzo e cerca di pensare a te, solo a te, il più possibile.
 
O

Old Compos mentis

Guest
Si cerca il risvolto patrimoniale generalmente.
Machevvelodicoafare.
Meglio la legislazione dei DICO???
Adesso ci faranno firmare carte pure quando andremo a farci una trombata in appartamento di uno dei due per vedere se è da intendersi come inizio di una convivenza!

 

Bruja

Utente di lunga data
Un vero impiccio.......

Premesso che sicuramente c'è stata tanta ingenuità nel creder che questo fosse un agente segreto................lo fosse stato veramente non lo aversti saputo e sarebbe stato lui a tenerti all'oscuro per proteggere sè stesso e te................. ha raccontato questa palla per poterti abbindolare meglio e non darti spiegazioni sui suoi movimenti!
Ormai quello che è stato è stato, e me lo getterei alle spalle ma la pensata di Compos non è male per questo questo sedicente agente segreto e metterlo in condizioni che paghi con il pubblico ridicolo, rendendogli le menzogne che ha vigliaccamente usato per ingannare, non mi trova contraria. Anzi condivido anche i "termini del messaggio"!!
Un conto è tradire e cambiare idea, altro è devastare la vita di una persona che, per credulona che sia stata, gli ha dato fiducia e affetto.............. una tantum la legge del taglione può anche dare un senso di sollievo, perchè la via legale è impercorribile. Di che lo si può accusare di essersi spacciato per quello che non era? Capirai quanti lo fanno, magari solo in modo più discreto.
Bruja
 
Ultima modifica:
N

no registata

Guest
Un saluto a tutti/e.La mia è una storia al quanto delicata e complicata e x ovvi motivi non potrò definirvi tutti i dettagli.
La mia vita e sempre stata tranquilla, e come tutti con le delusioni e le gioie che la vita ci dà.
Ebbene la mia vita si è fermata da tempo.Ho conosciuto un uomo in circostanze normali, lui si è innammorato subto di me, io ci son andata piu cauta perche esperienze passate mi avevano insegnato a stare attenta a non soffrire di nuovo.
Da subito lui mi ha confessato ch era infelicemente sposato poiche la moglie lo aveva incastrato con una gravidanza non voluta, e aspettava che il bambino crescesse per poter chiedere la separazione e l'afffidamento.
Lui si dimodstra molto preso da me, in mille modi, ma c'era qualche aspetto della sua vita di cui non ero a conoscenza,o meglio che mi ha fatto credere.
Si e spacciato per un agente segreto, e dato che io facevo parte della sua vita,mi ha detto che la mia vita sarebbe cambiata,teoricamente avrei avuto i telefoni pc cellulari vita personale costantemente controllati, poiche data la delicatezza dela situazione il tutto doveva rimanere segreto per ragioni di sicurezza.Quindi per lavoro era spesso fuori irrintracciabile, tante discussioni ne sono seguite,e la mia vita si e fermata,lui mi ha fatto mille promesse, tutte documentabili poiche le conservo,tutte le critiche alla moglie, e il nostro futuro disegnato...
Ho accettato tutto per amore, ma poi quando il tutto si stava per realizzare, lui e scomparso x sempre......E mi ha lasciato senza una spiegazione... Non potete capire la mia vita, non uscivo piu di casa, ne mi connettevo al pc, o inviare semplici sms, mi sentivo sempre spiata e controllata come fossi una delinquente.
Sono giovane, e sono arrivvata al punto di farla finita con la mia vita,e non perche lui era volatilizzato ma per il peso legato al suo lavoro....Sono passati 2 anni da allora, e promisi che finche non l'avrei trovato per chiederli perche e nella situazione in cui mi aveva messo la mia vita dato che era a un punto morto.......Stavo andando in depressione, ma 3mesi fa finalmente dopo mille ricerche l'ho scovato......Mi ha detto un infinita di balle che non potete manco immaginare, fa tutt'altro lavoro che non c'entra niente, e vive felice con la sua moglie, dopo che io e lui abbiamo avuto una relazione di 4anni, dopo che mi ha reso la vita un inferno, senza un amica con cui poterne parlare,senza uscire,per paura che mi succedesse qualcosa se solo lo avrei detto in giro.....Posso dirvi che l'ho amato tanto, ma ora che l'ho scovato, sto pensando di rivolgermi a un avvocato, per richiedere i danni morali che mi son conseguiti e del resto ho in mano tutte le prove....sto prendendo tempo per capire cosa e meglio fare...
Non solo vorrei tanto andare da lui, per togliermi solo la soddsfazione di dirli quanto sia stato vile e poco uomo.
Non mi son fermata manco per un attimo a pensare al male che avrei fatto alla sua famiglia, perche quello che ha fatto a me e alla mia famiglia ha portato conseguenze gravi,mia mamma e quasi morta dal dispiacere, e mio padre no mi parla piu.....
Sto ricominciando a vivere poco a poco, non so piu cosa significhi fare semplici cose normali, come andare a divertirmi o mangiare una pizza...Sto frequentando un ragazzo per ora siamo amici ma chissa se il mio cuor e potra provare dei sentimenti dopo questa esperienza...Per me e un mondo nuovo.Sto ricomponendo i pezzi della mia vita,ma mi sono tirata su ho lottato e sono stata premiata......
Spero solo che la legge possa fare qualcosa,affinche nessuna si ritrovi in una situazione analoga alla mia....
cara ragazza...secondo me devi essere la donna più stronza del mondo...ricattalo e fatti pagare dei soldi...xò cancella ogni traccia del ricatto...poi lo denunci e ti prendi altri soldi con gli avvocati...scrivene un libro...io lo comprerò...e in fine lo sputtani alla moglie e gli fai capire che tipo di donna sei...e che sti maschi non se ne devono approfittare così!!!!!!! xxxxx
 
N

Non registratA

Guest
Tornata a vivere2

Io ringrazio tutti per la vostra comprensione, non cerco giustificazioni e pieta, sono stata solo ingenua a bermi tutte quelle fesserie, fessrie che hanno cambiato la mia vita radicalmente, apunto di farla finita.
L'unica colpa che ho è di essermi innammorata di una persona che pensavo di conoscere, ma l'amore a volte non fa vedere ne sentire.
Sono stata una deficiente un illusa e chi ne ha piu ne metta, ho trovato il coraggio di raccontare la mia storia, un po per liberazione e un po per far in modo che nessuna possa vivere un esperienza del genere, perche ti devasta.
Sto meditando se rivolgermi a un avvocato, perche devo pensare alle conseguenze, e una questione molto delicata, non solo perche ci stanno di mezzo un bambino e una moglie che non hanno colpe, ma perche per arrivvare a trovarlo ho dovuto smuovere parecchia gente al ministero, e non potete capire, la rabbia che anche li hanno per questa cosa, che se salterebbe fuori, andrebbe al tg in tutta italia.
vi posso dire che ora lui è controllato e non lo sa,ma questa volta tutto quello che ha fatto credere a me con bugie, a lui li sta succedendo davvero e non lo sa, a quanto pare non vogliono che faccia lo stesso giochetto con qualche altra poveretta.
Ci sono tante cose da valutare, quello che so e che andro sicuramente a farlo nero, in qualche modo deve pagare, non mi interessano ne i soldi ne niente, solo la mia dignità che e andata persa, e la soddisfazione di farlo sentire proprio un james tont!!!!!!
Piano piano mi sto riprendendo, anche se è difficile, pero sono piu ottimista.Non potro dimenticare, ma mi servira di lezione, che non e tutto oro cio che luccica!!!!!!
Un affettuoso grazie a tutti voi....
 

Iris

Utente di lunga data
Non registrata

Sapessi come sono ingenua io quando mi innamoro!!
Gli amici neanche ci credono.
Il bastardo è stato lui.
Però io il modo di faergliela pagare... non resisto all'idea della vendetta!!!
 
?

...

Guest
a me successe una cosa simile: un tizio mi aveva fatto creder lucciole per lanterne: la moglie infame che non voleva dargli figlie e lui che cercava la donna della sua vita e l aveva trovata in me. e dopo avermi trombata per 2 gg mi chiama al cellulare per dirmi che IO gli avevo fatto capire che doveva riporvarci con la moglie e che l avrebbe portata fuori per il fine settimana. sconvolta chiamo degli amici che si mettono sulle sue tracce e grazie alla mia segnalazione ( indirizzo di posta, num tel etc etc) riescono a scoprire che il tizio ha per le mani una ragazza (poco piu che adoloescente) di 16 anni alla quale aveva promesso mari e monti ( come con me). ma io ero maggiorenne e non potevano fare niente, mentre per lei si che otrletutto era straniera. è scattata la denuncia alla polizia postale e il resto noon lo so.
che schifo di gente che esiste. e poi per cosa?
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
mi domando sempre...

...ma certa gente cos'ha in testa? Cosa pensa delle altre persone? Cosa pensa di se stessa?
Forse uomini così pensano di essere dei furbi che sanno godersi la vita e gli altri ...o sono consenzienti e furbi come loro ..o sono così scemi che se lo meritano ...o comunque sono in qualche modo consenzienti e il contesto non conta ...o se non ci stanno sono inibiti e sotto soggezione di idee clericali ristrette
 

Bruja

Utente di lunga data
Persa

...ma certa gente cos'ha in testa? Cosa pensa delle altre persone? Cosa pensa di se stessa?
Forse uomini così pensano di essere dei furbi che sanno godersi la vita e gli altri ...o sono consenzienti e furbi come loro ..o sono così scemi che se lo meritano ...o comunque sono in qualche modo consenzienti e il contesto non conta ...o se non ci stanno sono inibiti e sotto soggezione di idee clericali ristrette
In persona come queste oltre ad una furberia di bassa lega c'è proprio una vigliaccheria congenita che cerca di sfruttare e raggirare chi senza pregiudizi e prevenzioni si avvicina ai rapporti con l'altro sesso.
Sono dei falliti reali che vogliono vivere l'ipotesi di una vita "vincente" per presunta furbizia........... sono ignobili a sè stessi ed alla comunità, ma oltre che delle zecche esistenziali sono anche troppo stupidi per capirlo!
Bruja
 
Ultima modifica:

La Lupa

Utente di lunga data
Ci credete che son senza parole?

Oh, son senza parole!
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top