intermittenza

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Rebecca

Utente di lunga data
Innanzitutto ciao.
Questo è il mio primo post e vorrei confessarmi anch'io e ovviamente avere il vostro parere.
Allora, io sono l'altra. O almeno credo. Premetto che il racconto potrà sembrare un po' freddo, dal punto di vista emotivo, ma solo perchè voglio descrivere la situazione nuda e cruda e non il mio subbuglio. Quindi se vi va, leggete oltre tendendo conto di questa premessa.
Lui ci prova, a me piace, ma ho appena chiuso con un'altra persona e non mi va di finire in un altro letto senza aver cancellato gli strascichi, mi sentirei una traditrice. Quindi con lui faccio la preziosa. Non perchè voglio farla, ma perchè non sono pronta. La conseguenza è che lui si intriga, comincia a inondarmi di sms, mi fa telefonate senza fine, mi scambia per una ragazza dolce, dolcissima a suo dire. Si intriga, in una parola.
Poi supero il passato e finisco nel suo letto, senza sapere se quella sarà l'ultima volta o meno. Lui dice che mi vuole rivedere, anzi in un certo modo mi chiede anche di essergli "fedele". Io non avanzo pretese, non lo tempesto di telefonate, niente di niente. Sono consapevole che lui non è libero e tanto basta. Poi lui sparisce per una settimana. Credo che la cosa sia finita lì e me ne faccio una ragione. Poi torna. Poi risparisce. Insomma si fa vivo una volta la settimana, più o meno. Siamo stati insieme tre volte. A me questa storia non va bene. Insomma, se non vuoi vedermi va bene. Ma se vuoi vedermi, se vuoi un'esclusiva devi darmi un po' di attenzioni. Una persona non è un juke box che accendi o spegni a piacimento. Se non ti prendi cura di me, allora io non sento l'attrazione. Quello che mi spinge a chiedere il vostro parere è che non capisco.
Vuoi solo divertirti una botta e via? Ma allora perchè torni e chiedi fedeltà o te la prendi se quando ti incontro per strada non ti sorrido?
Vuoi vivere una passione, anche se a scadenza? Allora fa che sia tale.
Sei spaventato? Ormai dovresti averlo capito che non ti do problemi.
Allora perchè questa differenza tra prima e dopo?
Forse il fatto che io sia libera tra le coperte gli ha tolto quella illusione della mia dolcezza che lo intrigava? E allora è scemo, perchè io sono dolce lo stesso, anche se libera. Sono una che se lo vede per strada arrossice...
Che ne dite?
 

Rebecca

Utente di lunga data
Hai ragione. Questo è sicuro, come credo sia debole chiunque accetta di essere l'altra... Non è mai una posizione di forza. Ma comunque non me lo spiego lo stesso.
Ma ora cosa dovrei fare? Scappare a gambe levate senza dare spiegazioni, oppure dirgli esattamente quello che penso e sentirmi una "grande" per aver detto quello che penso senza curarmi delle conseguene? Non vedo terze strade, visto che comunque stare in questa situazione mi umilia e mi fa star male. Mi fa mancare l'unica gratificazione la cui ricerca è stata probabilmente la molla per infilarmi in questa situazione: sentirmi desiderata e apprezzata....
 
O

Old miura

Guest
Evidentemente solo tu conosci la persona in questione e dare giudizi è molto difficile. Cmq credo sia uno di quegli uomini a cui piace ''giocare'' usando altre persone.
Se cosi fosse, digli in faccia tutto quello che pensi e poi sparisci... Ovviamente lui non si darà ragione, ma è qui che devi essere forte.
 

Verena67

Utente di lunga data
Rita ha detto:
A me questa storia non va bene. Insomma, se non vuoi vedermi va bene. Ma se vuoi vedermi, se vuoi un'esclusiva devi darmi un po' di attenzioni. Una persona non è un juke box che accendi o spegni a piacimento.
Ovvio che non ti vada bene! Mica sei una lavatrice! (feci l'esatto identico paragone a quel Cuor di Leone del mio ex amante)

E comunque la soluzione è semplice. E' un narciso ambivalente. Ce n'è un sacco. Gode con un inizio strepitoso, in cui si mostra a te come il Dio dell'Amore Incarnato, e poi - quando sei presa - ti fa precipitare in un inferno ciclico di idealizzazione/svalutazione. E ritorno. Oggi è un grande amore, domani un'avventura. E ritorno. Massima imprevedibilità, sadismo ricoperto di zucchero.
Finché non impazzisci.
O piu' semplicemente lo molli

Un bacio!
 
N

Non registrato

Guest
Quello che è incredibile, mie care, è che quando siamo protagoniste di questi "sassolini nella scarpa", il nostro sguardo non riesce ad essere cosi disincantato e cinico.

E' pur vero che siamo come il vino, il tempo e le esperienze ci migliorano, o ci peggiorano..a seconda dei punti di vista.Detto questo questo Soggettone ha solo bisogno di essere scaricato e basta.

Sono per il taglio netto , secco, chirurgico.

Questione di esercizio.

All'inizio ci stai un poco male..ma nulla è al confronto di quello che ti aspetta se sei recidiva.

ha dovuto riprovare a se stesso quanto è bravo a fare il seduttore, ha bisogno di riconfermarsi pretendendo di non volere concorrenti, e andrà avanti cosi..fino a quando glielo si permetterà.

Sanno bene come agire, cosa dire, quali corde pizzicare per sentire quelle che loro chiamano assonanze.


Dipende da noi se considerarle tali, oppure ...staccare la spina del Juke box e...cambiare musica.

Miciolidia
 
N

Non registrato

Guest
ps. per rita

"Allora perchè questa differenza tra prima e dopo?"

Rita cara, indovina un poco?


miciolidia.
 

Bruja

Utente di lunga data
Rita

Cara ragazza, alle corte!
Hai resistito ed il suo amor proprio di seduttore non accettava di perdere, hai ceduto, ha visto che eri piacevole e non ingombrante, che quando ne aveva l'estro chiamava e tu c'eri................ e che non doveva fare promesse non chiedendo tu nulla.
La tua indipendenza è ottima per il tuo benessere mentale ed esistenziale, ma è una pacchia per un furbastro come lui.
Ragiona, gli piaci, ti cerca, ci sei e dopo non rompi............ e chi ti molla, natturalmente quando a lui servi!
Punto e stop............ cme vedi styringata e succinta senza fronzoli perchè vedo che non ne servono con te. Una sola cosa vorrei che tu accettassi come consiglio: visto che sei una ragazza in gamba che non si piange addosso, vedi di mandarlo a..........., tanto di elementi così, una persona indipendente e realista come te, ne trova a vagonate!!!
Complimenti per la consapevolezza e, se posso............ vogliti più bene e non fare "inutili cortesie" a individui come lui.

Bruja
 

Bruja

Utente di lunga data
Nada

Non è che quel bel tomo è un tuo mediocrissimo allievo e non ha capito niente?

Sei forte quando difendi chi è INDIFENDIBILE!!!

Bruja
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Bruja ha detto:
Non è che quel bel tomo è un tuo mediocrissimo allievo e non ha capito niente?

Sei forte quando difendi chi è INDIFENDIBILE!!!

Bruja

ma io sono certa che fosse una brillante battutta
..... o no Bruja?



nadaaaaaaaaaaaa rispondi!
 
O

Old Nadamas

Guest
Miciolidia

cara MICIONA, non è una battuta, credo isa così.
facciamo un passo indietro...purtroppo i veri maschi (e non machi) sono sempre di meno.
sono solo dei cloni, tutti ugauli a tutti. paurosi, stanchi, senza fantasia, scortesi, poco galanti, sessualmente insicuri e ripetitivi, ballerine di seconda fila, gente da panchina...depilati, rasati, orecchini, piecing, tatuati sino dentro l'intestino, fotocopie di se stessi, palestrati e gonfiati da pericolosi farmaci, impotenti....
e voi donne sempre più agguerrite, maschie, boxeur dai tacchi vertiginosi, dalle pance nude anche nella melma, dai mille orpelli e dal salario fisso. dai figli avuti e parcheggiati alla mamma ancora scopereccia e felice di avere la figlia velina...questo cari miei è la nostra società fatta di fictions, di grandi fratelli, di reality famigliari, di telefonini presi a rate, di luoghi comuni, di ignoranza e di saccenza.
è ovvio che l'uomo ha paura, che istintivamente aggredisce ma subito fugge per toranre da mammà che gli prepara lo spaghetto, la mutanda di D&G stirata alla perfezione, che gli mette nel portafoglio Armani il preservativo alla fragola.
ormai il maschio eiacula precocemente e tutto il rapporto è precoce, l'incontro, il sesso, l'orgasmo, il fidanzamento, il matrimonio, il divorzio.
mutui accesi tra sconosciuti, coppie allargate e scoppiate, filgi di tantit e di nessuno..un bel mondo insomma fatto di pacifisti, di rivoltosi, di no-global mac.dononiani...
sì Miciolidia ero serio , sin troppo, sorry
 
F

Fedifrago

Guest
Rita..

Fossi in te cercherei di capire quanto di questa situazione mi aggrada.
Se gli incontri sono piacevoli, ok, "usalo" pure tu...ma dev'essere chiaro che è un reciproco "utilizzo", che si scordi esclusive e dolci sante che lo aspettano a mani giunte in attesa della grazia.

Se invece la cosa ora "intriga" te, credo che possa essere un gioco pericoloso proprio per te! Perchè lui da come lo descrivi, ha già esaurito la spinta, quel risentirsi se non lo saluti, fa parte della "commedia", è un pò come dirti "a te ci tengo, non è questo che vuoi sentirti dire?" ma se così fosse non starebbe giorni e giorni senza contattarti.

Quindi prima che cercar di capire lui (come dicevano anche gli altri, c'è poco da capire!), cerca di capire a che punto sei tu!
 

Verena67

Utente di lunga data
Nadamas ha detto:
e voi donne sempre più agguerrite, maschie, boxeur dai tacchi vertiginosi, dalle pance nude anche nella melma, dai mille orpelli e dal salario fisso. dai figli avuti e parcheggiati alla mamma ancora scopereccia e felice di avere la figlia velina...questo cari miei è la nostra società fatta di fictions, di grandi fratelli, di reality famigliari, di telefonini presi a rate, di luoghi comuni, di ignoranza e di saccenza.
Mica tutti e mica sempre

Mi sa che ti devo proprio menare!

Un bacio!
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top