insoddisfatto del mio rapporto, molti dubbi, chiedo aiuto

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old Insicuro86

Guest
buonasera, mi chiamo roberto e sento nel mio cuore un vortice di emozioni contrastanti. sono fidanzato da un anno ma è da un pò che sono molto insicuro. cercherò di essere breve.
da circa settembre le cose non vanno come vorremmo. io sono molto geloso di lei perchè è una bella ragazza mentre io sono poco meno di una persona normale. di me l'ha colpita il carattere tranquillo e passionale allo stesso tempo. sono un romanticone ma non disdegno i momenti di fuoco e soprattutto sono talmente fedele che non riesco a nasconderle nulla. se incontro qualche ragazza che mi saluta glielo dico appena la sento, se una mi guarda lei lo sa. insomma cè un rapporto di trasparenza tra di noi.
da quando ha ripreso le lezioni è cominciato a scricchiolare il meccanismo..l'ho implorata di sedersi vicino a una ragazza e casualmente s'è ritrovata vicino a un ragazzo. per fortuna questo ragazzo ha cambiato banco. la mia ragazza mi ha detto che finalmente stava vicino a una ragazza ed io mi ero molto tranquillizzato (sono molto geloso).

ma un giorno facendole qualche domanda è venuto fuori che è vero che di fianco ha una ragazza, ma dietro, di lato e di lato ancora è circondata da maschi. praticamente ha omesso questi particolari e praticamente s'è messa nel gruppo dei maschi (c'è anche il gruppo di ragazze, ma da tutt'altra parte). questa è stata la prima omissione.

una sera che io non potevo, lei mi chiede se poteva andare ad una festa di paese ed io le dissi di si, se non che una volta a casa mi dice che non era la festa tranquilla del suo paese, ma la festa gigantesca della vicina città, ed anche questa omissione mi ha ferito.

ma oggi è accaduta una cosa... noi ci siamo promessi di dirci sempre tutto e lei stasera ha ammesso che proprio tutto non mi ha detto.
nella sua classe c'è un ragazzo che è un pò maialone con tutte (casualmente questo siede dietro di lei).

la mia ragazza mi ha raccontato che costui dice spesso che è fidanzato con stefania (la mia ragazza). la prima volta che successe io mi incavolai a besta con stefania.. perchè lei non reagisce mai, si limita a guardare storto (dice lei).io infuriato le dissi che so come vanno a finire queste cose, prima le parole e poi i fatti!

lei allora per paura che mi arrabbiassi mi ha tenuto nascosto un fatto: che a scuola questo ragazzo è stato seduto con lei tutta la mattina giorni fa, e che ieri le ha detto una battuta "ciao bella bionda beato chi ti monta, e se ti monto io???".ovviamente la mia ragazza s'è limitata a guardare storto (dice lei..).

io sono scoppiato a piangere, ho cominciato a tremare dal nervoso, le ho dato della troia,della zoccola.. non per questo avvenimento, ma perchè ne avevo voglia.

mi rendo conto di esagerare, ma io ci sto mettendo tutto in quest'amore mentre ho la sensazione di essere preso da una scatola solo quando ne ha voglia lei.

pensate che sono vergine (ho 21anni), e lei ancora non ha voluto fare l'amore con me.e si arrabbia solo se gli accenno l'argomento..facciamo altre cose, tipo masturbazioni e sesso orale ma io le ho fatto capire che voglio sentirla mia davvero, io se devo divertirmi lo faccio da solo...vorrei fare l'amore per sentirmi un tuttuno con lei e per far sparire molte paranoie..

lei ha 17 anni e a volte ho paura che solo con me faccia cosi mentre a scuola sia un pò troia... adora i vestiti super aderenti e le maglie scollate, mostra troppo il seno (ha una quarta) e si arrabbia se le chiedo di coprirsi un pò almeno d'inverno.

ammetto che mi ascolta in parte, cioè, asseconda il fatto che la voglio più coperta e attenta a non mostrarsi, ma chi mi dice che si comporta bene davvero??

la fiducia era al 100% ma queste continue omissioni e il fatto che comincia a nascondermi le cose mi fanno riflettere. io non mi fido più di lei ciecamente come prima, ora sto sull'attenti e mi dispiace..

aiutatemi, sono io che ingigantisco le cose oppure gatta ci cova e la mia ragazza non mi ama più oppure troieggia a scuola? come devo comportarmi? amarla come sempre e andare avanti o reagire?

grazie
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
buonasera, mi chiamo roberto e sento nel mio cuore un vortice di emozioni contrastanti. sono fidanzato da un anno ma è da un pò che sono molto insicuro. cercherò di essere breve.
da circa settembre le cose non vanno come vorremmo. io sono molto geloso di lei perchè è una bella ragazza mentre io sono poco meno di una persona normale. di me l'ha colpita il carattere tranquillo e passionale allo stesso tempo. sono un romanticone ma non disdegno i momenti di fuoco e soprattutto sono talmente fedele che non riesco a nasconderle nulla. se incontro qualche ragazza che mi saluta glielo dico appena la sento, se una mi guarda lei lo sa. insomma cè un rapporto di trasparenza tra di noi.
da quando ha ripreso le lezioni è cominciato a scricchiolare il meccanismo..l'ho implorata di sedersi vicino a una ragazza e casualmente s'è ritrovata vicino a un ragazzo. per fortuna questo ragazzo ha cambiato banco. la mia ragazza mi ha detto che finalmente stava vicino a una ragazza ed io mi ero molto tranquillizzato (sono molto geloso).

ma un giorno facendole qualche domanda è venuto fuori che è vero che di fianco ha una ragazza, ma dietro, di lato e di lato ancora è circondata da maschi. praticamente ha omesso questi particolari e praticamente s'è messa nel gruppo dei maschi (c'è anche il gruppo di ragazze, ma da tutt'altra parte). questa è stata la prima omissione.

una sera che io non potevo, lei mi chiede se poteva andare ad una festa di paese ed io le dissi di si, se non che una volta a casa mi dice che non era la festa tranquilla del suo paese, ma la festa gigantesca della vicina città, ed anche questa omissione mi ha ferito.

ma oggi è accaduta una cosa... noi ci siamo promessi di dirci sempre tutto e lei stasera ha ammesso che proprio tutto non mi ha detto.
nella sua classe c'è un ragazzo che è un pò maialone con tutte (casualmente questo siede dietro di lei).

la mia ragazza mi ha raccontato che costui dice spesso che è fidanzato con stefania (la mia ragazza). la prima volta che successe io mi incavolai a besta con stefania.. perchè lei non reagisce mai, si limita a guardare storto (dice lei).io infuriato le dissi che so come vanno a finire queste cose, prima le parole e poi i fatti!

lei allora per paura che mi arrabbiassi mi ha tenuto nascosto un fatto: che a scuola questo ragazzo è stato seduto con lei tutta la mattina giorni fa, e che ieri le ha detto una battuta "ciao bella bionda beato chi ti monta, e se ti monto io???".ovviamente la mia ragazza s'è limitata a guardare storto (dice lei..).

io sono scoppiato a piangere, ho cominciato a tremare dal nervoso, le ho dato della troia,della zoccola.. non per questo avvenimento, ma perchè ne avevo voglia.

mi rendo conto di esagerare, ma io ci sto mettendo tutto in quest'amore mentre ho la sensazione di essere preso da una scatola solo quando ne ha voglia lei.

pensate che sono vergine (ho 21anni), e lei ancora non ha voluto fare l'amore con me.e si arrabbia solo se gli accenno l'argomento..facciamo altre cose, tipo masturbazioni e sesso orale ma io le ho fatto capire che voglio sentirla mia davvero, io se devo divertirmi lo faccio da solo...vorrei fare l'amore per sentirmi un tuttuno con lei e per far sparire molte paranoie..

lei ha 17 anni e a volte ho paura che solo con me faccia cosi mentre a scuola sia un pò troia... adora i vestiti super aderenti e le maglie scollate, mostra troppo il seno (ha una quarta) e si arrabbia se le chiedo di coprirsi un pò almeno d'inverno.

ammetto che mi ascolta in parte, cioè, asseconda il fatto che la voglio più coperta e attenta a non mostrarsi, ma chi mi dice che si comporta bene davvero??

la fiducia era al 100% ma queste continue omissioni e il fatto che comincia a nascondermi le cose mi fanno riflettere. io non mi fido più di lei ciecamente come prima, ora sto sull'attenti e mi dispiace..

aiutatemi, sono io che ingigantisco le cose oppure gatta ci cova e la mia ragazza non mi ama più oppure troieggia a scuola? come devo comportarmi? amarla come sempre e andare avanti o reagire?

grazie
Ingigantisci.

Nulla di cui preoccuparsi in nessun senso ...tutto nella norma anche tra voi.
 
O

Old silviuzzobbello1

Guest
che ti frega?siete giovani...io c'ho un anno o 2 piu di te...ma rispetto a te mi son svegliato molto prima...beato te
cmq non prendertela per ste cose...lasciala divertire(nel rispetto ovviamente) se ci tieni davvero non legarl altrimenti è la fine!da am trà!!!(dammi ascolto!)
 

Iago

Utente di lunga data
insi...

...troppe omissioni (eccheccazz)

...e poi...almeno d'inverno, si potrebbe coprire un pò...

 
O

Old Insicuro86

Guest
grazie infinite per i vostri pareri amici miei. per fortuna la notte mi ha calmato un pò e leggere le vostre parole mi solleva
.

vi pongo un secondo quesito: tempo fa mi fece leggere un suo diario dove annotava i messaggi che mandava a un ragazzo e che da lui riceveva. ragazzi, vi giuro che scriveva cose stupende, vere spremute d'amore. a me invece mai
si va bene, mi scrive ti amo, però non mi corteggia mai con questi messaggi sdolcinati che io adoro.

perchè?
 

Nobody

Utente di lunga data
grazie infinite per i vostri pareri amici miei. per fortuna la notte mi ha calmato un pò e leggere le vostre parole mi solleva
.

vi pongo un secondo quesito: tempo fa mi fece leggere un suo diario dove annotava i messaggi che mandava a un ragazzo e che da lui riceveva. ragazzi, vi giuro che scriveva cose stupende, vere spremute d'amore. a me invece mai
si va bene, mi scrive ti amo, però non mi corteggia mai con questi messaggi sdolcinati che io adoro.

perchè?
Perchè sei insicuro e ansioso...quindi diventi appiccicoso e geloso. E lei scappa.
Lascia perdere lei, non è il vero problema. Devi lavorare su te stesso.
 
O

Old Insicuro86

Guest
poco ma sicuro, devo lavorare su me stesso. ci sto provando da tempo. il risultato sembra essere discreto ma il fatto è che non mi sento me stesso. se sopprimo la gelosia mi sento come "freddo". forse la cosa migliore è rodermi dentro, stemperarmi da solo quando mi innervosisco.

una cosa che odio è che se lascio la presa io lei mi sfugge:
esempio: se non le mando messaggi per una mattina intera non ne ricevo...se invece gliene mando, allora ne ho.
se litighiamo sono sempre io che devo piegare la testa, quando non lo faccio, rimaniamo arrabbiati finche io non piego la testa.

lei è testarda da far schifo, e per orgoglio sarebbe capace di non vedermi e chiamarmi per un mese piuttosto di chiedere scusa.

ultimamente cerco di diventare più calmo. il risultato è una specie di apatia. divento si meno geloso ma mi sembra a volte di non provare piu nessun sentimento. spesso mi domando che senso abbia stare con una che mi fa soffrire tutti i giorni.

ma non riesco a lasciarla.

sono possessivo e stronzo a tal punto che il motivo principale per cui non la lascio è che non sopporterei il suo menefreghismo.

il mio quadro mentale è questo: se la lasciassi lei se ne fregherebbe perchè è stata una scelta mia, quindi lei non farebbe nulla per recuperarmi. sono convinto che il giorno dopo a scuola si butterebbe tra le braccia di quello che ci prova. e non posso sopportare che io soffro come un cane e lei se la spassa cosi subito.

mi sento una merda a scrivere queste cose
 

Bruja

Utente di lunga data
Sì si....

Va bene tutto, però un po' più di sincerità visto che questa ragazza sa che sei ansioso per gelosia potrebbe anche mettercela!
La verità è che siete troppo giovani e l'occhio e l'entusiasmo delle sensazioni può comunque farci guardare intorno. Tu sei molto innamorato, anche lei dovrebbe esserlo, tu ami i messaggini che lei SA fare ma non manda a te... non sono cose inportanti, sono indizi...
Forse vive male la tua gelosia, ma una cosa è certa, ha capito che per stare tranquilla tutta tutta la verità non è consigliabile dirtela visto la tua paura preventiva. Insomma siete sbilanciati nel rappoorto, e sarebbe il caso che, entrambi, vi sedeste a parlare e valutare cosa non vada e cosa possa essere mediato!
Scusami ma io credo che al di là dell'esperienza e dell'età, la caratterialità si mostri sempre.... quindi se deve mentirti o omettere certe cose, è bene che rivediate il rapporto ed il vostro concetto di trasparenza e che tu, ovviamente non l'assilli per cose contingenti magari involontarie. Quanto a quell'imbecille che dice di essere fidanzato con lei, è l'ultimo dei tuoi pensieri, è un mitomane impotente mentale!
Bruja
 
O

Old Insicuro86

Guest
parliamo spesso dei nostri problemi ma ogni volta sembra che tutto non sia mai stato detto. i messaggini li sa scrivere ma dice che è cambiata ( e perchè mai???).
le ho detto che mi sento poco amato e che mi sento come un qualcosa preso da una scatola e poi riposto. le ho detto che mi da amore a dosi, ma che io ne ho bisogno sempre.

la risposta lapidaria: "è il mio massimo". non mi ha lasciato scampo, nemmeno una porta aperta, lei mi da già il suo massimo e non mi basta.

per amore suo (perchè al di là di tutto io sono innamorato..) mi calmerò. cercherò di non bombardarla, di non soffocarla. il prezzo sarà che diventerò meno sentimentale e più amorfo..
 

Bruja

Utente di lunga data
Insicuro

parliamo spesso dei nostri problemi ma ogni volta sembra che tutto non sia mai stato detto. i messaggini li sa scrivere ma dice che è cambiata ( e perchè mai???).
le ho detto che mi sento poco amato e che mi sento come un qualcosa preso da una scatola e poi riposto. le ho detto che mi da amore a dosi, ma che io ne ho bisogno sempre.

la risposta lapidaria: "è il mio massimo". non mi ha lasciato scampo, nemmeno una porta aperta, lei mi da già il suo massimo e non mi basta.

per amore suo (perchè al di là di tutto io sono innamorato..) mi calmerò. cercherò di non bombardarla, di non soffocarla. il prezzo sarà che diventerò meno sentimentale e più amorfo..

A questo punto la lapide sul dialogo l'ha già messa lei.... devi fartela stare bene così, il messaggio è forte e chiaro! E questo ti basterà finchè sarai innamorato..... poi potresti anche sentirti un po' troppo bagagloo appresso.
Io sono cinica e dico che prima sarà e meglio sarà per te.
Buona fortuna e molti auguri
Bruja
 

Grande82

Utente di lunga data
La tua ragazza è di certo molto insicura e nasconde questa insicurezza con il distacco: si veste in modo provocante ma non si lascia andare del tutto, omette dei dettagli, non risponde male al fighetto della classe... insomma, vorrebbe essere una donna forte e sa di non esserlo ancora, quindi ripiega essendolo solo con te.
Quanto a te, hai 21 anni! Smettila con le paranoie e le fissazioni! Il rapporto con una persona dev'essere gioioso! Che significa non sedersi vicino a un maschio? Lasciala fare! Se l'avessi lasciata in pace non ti avrebbe nascosto nulla, ma visto che sei paranoico omette per non litigare... e quando inizi questa vita è un circolo vizioso...
Siete giovani e dovete vivere la vostra vita. Quella la mattina va a scuola e vuole aria, non sms!
Inizia a mostrarti meno geloso, molto meno geloso, e anche un pò indifferente, limita i messaggi e gli squilletti, iscriviti in palestra senza di lei, una sera dille che esci con gli amici (è giusto ovviamente che anche lei possa fare le medesime cose, e senza chiedere il permesso a te, è la sua vita! al massimo è giusto che te lo comunichi!). Vedrai che il suo sentimento verso te diventerà più evidente perchè smetterà di nascondersi dietro la maschera di quella forte e distaccata che ora porta (e la porta perchè tu hai preso quella di morboso, geloso, possessivo, insicuro, innamoratissimo).
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
parliamo spesso dei nostri problemi ma ogni volta sembra che tutto non sia mai stato detto. i messaggini li sa scrivere ma dice che è cambiata ( e perchè mai???).
le ho detto che mi sento poco amato e che mi sento come un qualcosa preso da una scatola e poi riposto. le ho detto che mi da amore a dosi, ma che io ne ho bisogno sempre.

la risposta lapidaria: "è il mio massimo". non mi ha lasciato scampo, nemmeno una porta aperta, lei mi da già il suo massimo e non mi basta.

per amore suo (perchè al di là di tutto io sono innamorato..) mi calmerò. cercherò di non bombardarla, di non soffocarla. il prezzo sarà che diventerò meno sentimentale e più amorfo..
Caro ragazzo tu non ami lei ...ami l'immagine di quel che vorresti che lei fosse ...non ti va bene come si rapporta con te, come si veste, come si comporta con gli altri, il suo carattere, non accetti neppure che sia una persona in evoluzione e formazione (com'è giusto alla sua età), non accetti neppure te stesso, ti svaluti per la tua inesperienza sessuale e vorresti sentirti un seduttore e temi che chiunque lo sia al confronto tuo e immagini un casanova irresistibile in ogni altro ragazzo solo diverso da te e che manifesta le tue stesse insicurezze con la volgarità (il fessacchiotto della classe c'è in ogni classe e lo considerano tutti per quello che è...).
In realtà ti sei messo con una ragazzina proprio per placare le tue insicurezze (con una coetanea avresti paura di apparire imbranato) e la vorresti usare per fare esperienza e lei giustamente "sente" questo e si rifiuta.
Lasciala perdere e cerca di non scaricare su una ragazzina i tuoi problemi.
 

Bruja

Utente di lunga data
Mah

Sarà come dite voi, ma mi pare che un segnale che sia uno di comprensione "amorevole" questa ragazza non lo lancia. Io credo che l'amore sia una condivisione e che debba accettare anche le discrepanze, i difetti e la possibile difficoltà di comunicare, ma mai la freddezza ed il non ascolto. Personalmente piuttosto che trattare così un ragazzo, con tutti i suoi difetti, lo lascio............ed a suo tempo l'ho gatto!!!
Bruja
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Sarà come dite voi, ma mi pare che un segnale che sia uno di comprensione "amorevole" questa ragazza non lo lancia. Io credo che l'amore sia una condivisione e che debba accettare anche le discrepanze, i difetti e la possibile difficoltà di comunicare, ma mai la freddezza ed il non ascolto. Personalmente piuttosto che trattare così un ragazzo, con tutti i suoi difetti, lo lascio............ed a suo tempo l'ho gatto!!!
Bruja
Quoto.
Ma neanche lui è disposto a condividere granché...

P.S. Il refuso evidenziato è stupendo sembra un proverbio detto da Trapattoni e ...rivela dove vanno i tuoi pensieri ...i gatti son meglio degli uomini ...
 

Nobody

Utente di lunga data
Sarà come dite voi, ma mi pare che un segnale che sia uno di comprensione "amorevole" questa ragazza non lo lancia. Io credo che l'amore sia una condivisione e che debba accettare anche le discrepanze, i difetti e la possibile difficoltà di comunicare, ma mai la freddezza ed il non ascolto. Personalmente piuttosto che trattare così un ragazzo, con tutti i suoi difetti, lo lascio............ed a suo tempo l'ho gatto!!!
Bruja
Concordo! Lui è innamorato, geloso ed insicuro...ma lei non lo ama. Perchè chiudere il dialogo in quel modo, inequivocabilmente non è amore.

Bruja...lappis froidiano?
 

Grande82

Utente di lunga data
Sarà come dite voi, ma mi pare che un segnale che sia uno di comprensione "amorevole" questa ragazza non lo lancia. Io credo che l'amore sia una condivisione e che debba accettare anche le discrepanze, i difetti e la possibile difficoltà di comunicare, ma mai la freddezza ed il non ascolto. Personalmente piuttosto che trattare così un ragazzo, con tutti i suoi difetti, lo lascio............ed a suo tempo l'ho gatto!!!
Bruja
Ricordate che noi qui sentiamo solo una campana e spesso la percezione che ha dei fatti un ragazzo di 21 anni insicuro e senza esperienza è quantomeno distorta.... lui forse (a mio parere) vede freddezza nella di lei fragilità e insicurezza ed è così spaventato dal confronto col resto del panorama maschile che preferisce vedere un pericolo in ognuno, vicino di banco, stupido della classe, ex coi messaggi più amorevoli...
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Ricordate che noi qui sentiamo solo una campana e spesso la percezione che ha dei fatti un ragazzo di 21 anni insicuro e senza esperienza è quantomeno distorta.... lui forse (a mio parere) vede freddezza nella di lei fragilità e insicurezza ed è così spaventato dal confronto col resto del panorama maschile che preferisce vedere un pericolo in ognuno, vicino di banco, stupido della classe, ex coi messaggi più amorevoli...
...e va considerato che l'ex chi era? Quello con cui si scambiava sms a 15 anni ? Quando era più preoccupata a immaginare cosa fosse l'amore attraverso le parole che a viverlo?
Ma sono tutti e due ancora in quella fase...
 

Bruja

Utente di lunga data
Vero

Ricordate che noi qui sentiamo solo una campana e spesso la percezione che ha dei fatti un ragazzo di 21 anni insicuro e senza esperienza è quantomeno distorta.... lui forse (a mio parere) vede freddezza nella di lei fragilità e insicurezza ed è così spaventato dal confronto col resto del panorama maschile che preferisce vedere un pericolo in ognuno, vicino di banco, stupido della classe, ex coi messaggi più amorevoli...

E' solo la sua campana, ma è anche vero che sempre valutiamo e giudiciamo dando consigli ad una sola campana.................
Quanto al refuso.......va bene è un refuso per modo di dire.... la verità è che un gatto era preferibile a quel ragazzo.......... mah.... chissà se solo a quello!!

Bruja
 
O

Old Insicuro86

Guest
ho letto con molta attenzione i vostri interventi e vi ringrazio. ci sono molte discrepanze tra la visione che qualcuno s'è fatto del mio rapporto ma è comprensibile. è troppo difficile descrivere alla perfezione una storia d'amore.

trovo esagerato dire che non l'amo ma che amo l'immagine di cio che vorrei che fosse, ma un fondo di verità forse c'è.
in amore credo che entrambi si debba fare qualche sacrificio. non si tratta per forza di cose gigantesche ma anche di piccoli gesti che all'altro farebbero estremamente piacere.

cosi come io ho smesso di andare in discoteca lei potrebbe indossare maglie meno scollate, no? ( è un esempio).

io sono studente, per lei ho cominciato a lavorare tutti i week end, e quando sono libero ovviamente sto con lei. è da marzo che non esco un sabato con gli amici e la cosa a volte mi dispiace. non mi pesa, però penso a queste persone che mi vogliono bene e che io ho messo da parte per lei.

lei è gelosa? si e no. io per lei non parlo più con nessuna ragazza, non ho più numeri di ragazze nel cellulare. quando usciamo il mio cel lo do direttamente a lei. non ho nessun scheletro nell'armadio, lei ha sempre totale accesso alle mie risorse. abbiamo cancellato tutti i miei contatti msn di ragazze. praticamente non le do mai modo di essere gelosa.

vestiario: mi vesto bene solo con lei. niente camice sbottonate o abbinamenti perfetti se non sto con lei, quando vado a scuola sto sempre in jeans e felpa.

insomma, io problemi su di lei proprio non li scarico, con lei parlo dei problemi che abbiamo tra noi.
da parte mia l'impegno c'è stato fin da subito. quello che vorrei non è un suo cambiamento a mia immagine e somiglianza..vorrei sentirmi più coccolato ecco tutto...

magari potessi sfogarmi con lei dei miei problemi. quando capita che le parlo dei problemi a casa mi interrompe a un quarto di discorso dicendomi che il suo criceto ha fatto popo pupo e il suo gatto ha fatto miao.

io cado a pezzi, capita anche che siamo al telefono, da buon sentimentale apro il mio cuore e le parlo dolcemente dicendole quanto l'amo e lei mi interrompe a meta discorso dicendomi che veronica mars è stata violentata.

la mia sensazione è che lei sia molto ma molto immatura, ed è per questo che non riesco a lasciarla, perchè io la amo e so dentro di me che è questione di poco poco tempo..

non sono disposto a condividere?lei mi possiede.. più di cosi?

io credo che forse il punto sia questo.. non è che mi sia concesso troppo? secondo voi dovrei fare un pò il brillante e l'insensibile per farmi rincorrere un pochino? c'ho pensato a questa evenienza ma ho il terrore che se scappassi un pochino lei non mi rincorrerebbe


come fare per farmi desiderare un pò? help

grazie di cuore per le risposte
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
ho letto con molta attenzione i vostri interventi e vi ringrazio. ci sono molte discrepanze tra la visione che qualcuno s'è fatto del mio rapporto ma è comprensibile. è troppo difficile descrivere alla perfezione una storia d'amore.

trovo esagerato dire che non l'amo ma che amo l'immagine di cio che vorrei che fosse, ma un fondo di verità forse c'è.
in amore credo che entrambi si debba fare qualche sacrificio. non si tratta per forza di cose gigantesche ma anche di piccoli gesti che all'altro farebbero estremamente piacere.

cosi come io ho smesso di andare in discoteca lei potrebbe indossare maglie meno scollate, no? ( è un esempio).

io sono studente, per lei ho cominciato a lavorare tutti i week end, e quando sono libero ovviamente sto con lei. è da marzo che non esco un sabato con gli amici e la cosa a volte mi dispiace. non mi pesa, però penso a queste persone che mi vogliono bene e che io ho messo da parte per lei.

lei è gelosa? si e no. io per lei non parlo più con nessuna ragazza, non ho più numeri di ragazze nel cellulare. quando usciamo il mio cel lo do direttamente a lei. non ho nessun scheletro nell'armadio, lei ha sempre totale accesso alle mie risorse. abbiamo cancellato tutti i miei contatti msn di ragazze. praticamente non le do mai modo di essere gelosa.

vestiario: mi vesto bene solo con lei. niente camice sbottonate o abbinamenti perfetti se non sto con lei, quando vado a scuola sto sempre in jeans e felpa.

insomma, io problemi su di lei proprio non li scarico, con lei parlo dei problemi che abbiamo tra noi.
da parte mia l'impegno c'è stato fin da subito. quello che vorrei non è un suo cambiamento a mia immagine e somiglianza..vorrei sentirmi più coccolato ecco tutto...

magari potessi sfogarmi con lei dei miei problemi. quando capita che le parlo dei problemi a casa mi interrompe a un quarto di discorso dicendomi che il suo criceto ha fatto popo pupo e il suo gatto ha fatto miao.

io cado a pezzi, capita anche che siamo al telefono, da buon sentimentale apro il mio cuore e le parlo dolcemente dicendole quanto l'amo e lei mi interrompe a meta discorso dicendomi che veronica mars è stata violentata.

la mia sensazione è che lei sia molto ma molto immatura, ed è per questo che non riesco a lasciarla, perchè io la amo e so dentro di me che è questione di poco poco tempo..

non sono disposto a condividere?lei mi possiede.. più di cosi?

io credo che forse il punto sia questo.. non è che mi sia concesso troppo? secondo voi dovrei fare un pò il brillante e l'insensibile per farmi rincorrere un pochino? c'ho pensato a questa evenienza ma ho il terrore che se scappassi un pochino lei non mi rincorrerebbe


come fare per farmi desiderare un pò? help

grazie di cuore per le risposte
Rapporto assimetrico: lei è una bambina e tu cerchi ...una mamma...
Fai buon viaggio della vita!
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top