Il tradimento all'ultimo posto...dal Corriere.

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Nobody

Utente di lunga data
I PECCATI - ...dalla ricerca, dunque, esce un quadro di peccatori a cuor leggero. Il senso di colpa non è infatti causato dall'infrangere principi etici o religiosi (6%) o dal fare qualcosa di sbagliato (12%): per un italiano su quattro ben più grave è la disapprovazione sociale (26%) o il non apparire all'altezza delle aspettative degli altri (23%). La soluzione? Basta non pensarci (29%) e il rimorso passerà da sé: in genere infatti, il senso di colpa dura appena qualche giorno (32%), o addirittura di meno: per il 12% meno di un giorno e il 7% appena qualche minuto. Ma quali sono allora i peccati capitali di oggi? Al primo posto sperperare troppi soldi nello shopping, è considerato più grave che non prendersi cura della propria salute o trascurare i figli (rispettivamente al secondo e al terso posto). Far del male a qualcuno scivola al settimo posto, non mantenere la parola data addirittura al penultimo, mentre il tradimento, all'ultimo, si trasforma in peccato puramente veniale.

Insomma, noi di questo sito siamo ormai obsoleti
 

Bruja

Utente di lunga data
Scherzi???

Non ci pensiamo neppure ad essere obsoleti, in caso siamo l'avanguardia di un'attenzione che si è persa nella distrazione esistenziale generale!
Vedi m.m., quel peccato è veniale per chi lo commette..............vallo a raccontare a chi lo subisce e lo scopre il tradimento!! Quella statistica la poteva farre anche il quotidiano "News dal Medioevo" che credi che cambiasse..... purchè non lo si sappia e non si sia additati al ludibrio sociale, chi se ne infischia dei reati in genere, in primis del tradimento.
Mi piacerebbe sapere a chi le fanno queste domande da statistica..... mi pare che siano risposte da persone con problemi di comportamento, di confronto e di adattabilità!
E' l'inchiesta del Corsera casomai ad essere obsoleta!
Bruja
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Mascherina

I PECCATI - ...dalla ricerca, dunque, esce un quadro di peccatori a cuor leggero. Il senso di colpa non è infatti causato dall'infrangere principi etici o religiosi (6%) o dal fare qualcosa di sbagliato (12%): per un italiano su quattro ben più grave è la disapprovazione sociale (26%) o il non apparire all'altezza delle aspettative degli altri (23%). La soluzione? Basta non pensarci (29%) e il rimorso passerà da sé: in genere infatti, il senso di colpa dura appena qualche giorno (32%), o addirittura di meno: per il 12% meno di un giorno e il 7% appena qualche minuto. Ma quali sono allora i peccati capitali di oggi? Al primo posto sperperare troppi soldi nello shopping, è considerato più grave che non prendersi cura della propria salute o trascurare i figli (rispettivamente al secondo e al terso posto). Far del male a qualcuno scivola al settimo posto, non mantenere la parola data addirittura al penultimo, mentre il tradimento, all'ultimo, si trasforma in peccato puramente veniale.

Insomma, noi di questo sito siamo ormai obsoleti

io non credo ad una parola di quell'articolo... chissa da chi e come soprattutto è stato redatto.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
interpretazione

io non credo ad una parola di quell'articolo... chissa da chi e come soprattutto è stato redatto.
A me sembra piùla risposta alla domanda: "Per cosa vi sentite in colpa più frequentemente?"

Strano che al primo posto non ci sia: "il cioccolato"
 

Nobody

Utente di lunga data
Non ci pensiamo neppure ad essere obsoleti, in caso siamo l'avanguardia di un'attenzione che si è persa nella distrazione esistenziale generale!
Vedi m.m., quel peccato è veniale per chi lo commette..............vallo a raccontare a chi lo subisce e lo scopre il tradimento!! Quella statistica la poteva farre anche il quotidiano "News dal Medioevo" che credi che cambiasse..... purchè non lo si sappia e non si sia additati al ludibrio sociale, chi se ne infischia dei reati in genere, in primis del tradimento.
Mi piacerebbe sapere a chi le fanno queste domande da statistica..... mi pare che siano risposte da persone con problemi di comportamento, di confronto e di adattabilità!
E' l'inchiesta del Corsera casomai ad essere obsoleta!
Bruja
L'ironia dell'intervento e dell'aggettivo finale non l'hai recepita...
 

Bruja

Utente di lunga data
m.m.

L'ironia dell'intervento e dell'aggettivo finale non l'hai recepita...
Ma sì, l'ho recepita, ma tu fai conto che ho risposto al Corsera! Se avessi risposto "è vero m.m., che tempi, credono che questa sia informazione!!!" che se ne facevano gli amici del forum?
(non contraddirmi,
sono una signora attempata e qualche volta tremebonda, prossima alla geriatria e non mi ricordo un fico secco delle cose a cui gli altri danno importanza e... ci credi? Mi sto accorgendo che si vive meglio
(mi raccomando, anch'io sono ironica
)
Con simpatia
Bruja
 

Nobody

Utente di lunga data
Ma sì, l'ho recepita, ma tu fai conto che ho risposto al Corsera! Se avessi risposto "è vero m.m., che tempi, credono che questa sia informazione!!!" che se ne facevano gli amici del forum?
(non contraddirmi,
sono una signora attempata e qualche volta tremebonda, prossima alla geriatria e non mi ricordo un fico secco delle cose a cui gli altri danno importanza e... ci credi? Mi sto accorgendo che si vive meglio
(mi raccomando, anch'io sono ironica
)
Con simpatia
Bruja
Ma va, mica davo importanza...ti ho fatto pure l'occhietto
era solo una piccola punzecchiatura, tutto qui. A volte mi piace provocare un pochino le persone che stimo.

Sono d'accordo con te, si vive molto meglio sottraendo importanza a (quasi) tutte le cose.
Simpatia ricambiata.
MaleM
 

Lettrice

Utente di lunga data
Visto il numero crescente di relazioni extra-coniugali ... avrei detto "il sesso"...
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data

MariLea

Utente di lunga data
Nel mio caso certo no... visto che e' shopping di compensazione
seeeeeeeeeeee
una volta è di compensanzione...
poi quando c'è chi compensa... oddio che mi metto, non ho niente devo comprare qualcosa di fresco...
come diceva qualcuno, i vestiti nell'armadio sono come gli ex... quando li tiri fuori non sai mai perchè cavolo li ha scelti...
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top