Il passato torna indietro ....

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old Fa.

Guest
C?è una cosa che ho notato.

Non avendo nessuna storia oggi sono finito come un vecchio di 80 anni; in pratica seguito costantemente a pensare al mio passato e a rivivere le mie storie passate; la cosa non è ottima dato che nel finale mi sto prendendo tutte le colpe; in fondo mi sono reso conto di essere una persona impossibile, e tutte le ragazze che ho avuto hanno ? avuto ragione.

A furia di non creare storie nuove sono finito dentro in quelle vecchie e quello che ho visto non è proprio quello che speravo. L?ultima ero convinto di aver ragione, ma non è così, ed è ben lontano da esserlo mai stato. Se sapeste come mi sento, ... ho distrutto tutto ... e non ho fatto che farlo con chiunque mi fosse arrivata a tiro.

Sì, sono stato cornificato, ma a giusta ragione, ho perso tutte le mie ragazze per colpe mie oggettive e non fantastiche; non ne ho trattata una bene anche se l?immagine era l?opposto. Con una ho fatto di tutto per farla fuggire, ... piangeva continuamente ed io dietro a cacciarla, ... pur soffrendo dopo.

In altre parole ho fatto un autentico pasticcio della mia vita sentimentale, ed ho forzato tutte a lasciarmi, anche quelle più restie nel farlo, anzi su queste ci provavo ancora più piacere a farmi e fare del male. Nell'ultima, la mia ex moglie mi è venuta in mente una carognata che dalla vergogna di solo pensarla, ?. beh ... figuriamoci a ranccontarla. No niente di violento, non uso mai queste cose, ... ma a crudeltà credo che non avrei fatto peggio.

Merda Ragazzi, .... non ne ho fatta una buona. Una sola
 

Lettrice

Utente di lunga data
Caro Fa
se non impari a ridere delle tue disavventure sentimentali...nella vita riderai ben poco...

Anzi sono arrivata alla folle conclusione che le disavventure sentimentali esistano solo ed esclusivamente per riderci con gli amici di fronte a una Corona gelida!!!
 
O

Old auberose

Guest
Hai sbagliato il titolo

Nessun passato Fa, è qui che dovevi arrivare, per ricominciare.
L'importante è averlo capito......dovevi arrivare a rendertene conto, ma da solo....
Se hai un pò di tempo, uno di questi giorni, vai a rileggerti un pò di quei post che hai scritto, quelli molto ''maschilisti'' e contro tutte le donne

Tranquillo, ora sei pronto per riprendere il cammino....
Auberose
 
O

Old Fa.

Guest
Vi ringrazio ? ma ho sempre preso la cosa sul leggero.

Questa volta mi è tornato in faccia in un botto; accidenti ho davvero sbagliato tutto, in più tutte le mie giustificazioni sono morte. Impossibile questa volta sfuggire, ? a saperlo mi sarei guardato bene da avventurarmi nel mio passato.

Era piacevole credere che le corna non le meritavo, era piacevole credere di aver ragione. Era piacevole dare la croce su qualcuno evitando me stesso ogni volta

Questa volta sono io che non mi sono lasciato la mia solita via di fuga.
 

Lettrice

Utente di lunga data
Sono contraria alle corna ma dubito vengano dal niente...escluse quelle del mio primo fidanzato (lui proprio patologico)...le altre in fondo non sono mai venute dal niente...so per certo che con tutte le stronzate che ho fatto in passato forse avrei meritato di peggio!!!!

Sono convinta che, come per le multe prese all'estero...prima o poi il conto arriva...
 

Verena67

Utente di lunga data
Errori§ Vita!

Carissimo,
giornata no, eh§
non ti dico io

Però il bello della vita è questo. Sbagliamo sempre, sempre impariamo.
Io non penso tu abbia "fatto tutto da solo"; penso sia presuntuoso anche il solo pensarlo. Le relazioni le si sbaglia in due, quando non ci si mette di mezzo anche il resto del mondo....

Sono qui se ti va di parlarne
Coraggio, siamo sempre soli, soli mai
Un bacio
 
O

Old Fa.

Guest
Forse è meglio che vi do uno spiraglio di luce di quello che ho combinato, perché fino a ieri ero convinto che fosse tutto in qualche modo colpa di qualcosa.

Sentite bene le cazzate che ho fatto, e queste sono quelle che durano qualche riga:

La mia prima ragazza l?ho convinta a vivere come me, poi una volta riuscito l?ho cacciata via una sera riportandola a casa, con i genitori con cui ha fatto la guerra a causa mia.

Ed ora solo alle prime armi con queste storie.

Poi tralasciamo le altre coglionate che si contano a largo margine su dieci dita.

Veniamo alla mia ex, l?ultima quando era in ospedale con in braccio il nostro bimbo nato da qualche giorno, ? e qui ho dato prova di una crudeltà senza limiti.

Gli ho detto che la piantavo e l?avrei fatto ?. e che del figlio non me ne fregava una mazza, lei era in panico completo con il bimbo in braccio al punto che un?infermiera è arrivata per sapere cosa stava succedendo. Inutile dire per quale ragione sia arrivato a questo punto, ? fare una manovra simile è da pazzoidi completi.

Poi la cosa non è migliorata, ho continuato fino a tirarla fuori di testa ? e tirare fuori di testa me stesso. I dettagli del resto ve li risparmio proprio, ho davvero una capacità di fare del male con le parole .

PS: davvero, non capisco perchè tutto questo mi sia scoppiato in faccia ora.
 
O

Old Fa.

Guest
Tanto per evitare qualche vostra giustificazione.

Il giorno che ho scoperto il tradimento, mi sono sentito ricaricato e legittimato di fare quello che volevo fare da anni; lasciarla senza rimorsi.

Non volevo essere io la colpa, ? in meno di 3 giorni ho tagliato la corda. In più ho chiamato il suo amante dicendogli che il campo era libero.

Ma si può essere a questo livello ?
 

Lettrice

Utente di lunga data
Ahhhh bhe!

Che dire...gentil uomini si nasce....


(scusa Fa il mio senso dell'umorismo e' un po' malato)

Mi hai lasciata un po' spiazzata...quello alla tua ex e' proprio una merdata...ci credo t'ha cornificato a sangue...

Ti sei mai chiesto perche' ti comporti cosi' o lasci fare?

Mi stai simpatico ma se fossi un mio ex ti sarei passata sopra con un aratro...

Credo che la peggiore delle azioni che abbia fatto sia stato mentire al migliore amico del mio ex per portarmelo a letto e farmi scoprire...mi ci son pure fidanzata col suo amico, che ho scaricato miseramente sulla porta di casa mia: litigo' con i genitori per venire a vivere con me a Fi...quando si presento' a casa mia io ero a letto co un altro...

Come dire signore si nasce...dal giorno le mie amiche mi hanno nominata CONTESSA!!!
 
O

Old Margy

Guest
può essere un punto di arrivo o di partenza capire quello che nel passato abbiamo sbagliato...scegli te
io non so molto di te, dei tuoi messaggi maschilisti, ma ora solo perchè ti rendi colpevole di tutto ciò che di sbagliato è stato nella tua vita, mi fai tenerezza, nessuno è colpevole di tutto, si sbaglia e i treni passano, ma si spera ce ne siano altri
 
O

Old Fa.

Guest
Lettrice ha detto:
Ahhhh bhe!

Che dire...gentil uomini si nasce....


(scusa Fa il mio senso dell'umorismo e' un po' malato)

Mi hai lasciata un po' spiazzata...quello alla tua ex e' proprio una merdata...ci credo t'ha cornificato a sangue...

Ti sei mai chiesto perche' ti comporti cosi' o lasci fare?

Mi stai simpatico ma se fossi un mio ex ti sarei passata sopra con un aratro...

Credo che la peggiore delle azioni che abbia fatto sia stato mentire al migliore amico del mio ex per portarmelo a letto e farmi scoprire...mi ci son pure fidanzata col suo amico, che ho scaricato miseramente sulla porta di casa mia: litigo' con i genitori per venire a vivere con me a Fi...quando si presento' a casa mia io ero a letto co un altro...

Come dire signore si nasce...dal giorno le mie amiche mi hanno nominata CONTESSA!!!
Pensa che quello che ho raccontato è il lato meno cagnesco, dovresti sentire il resto per averne un'idea. Solo che mi gironzola nel teschio adesso e non sembra aver voglia di andarsene via tanto facilmente.

Facile in un Forum finire da vittima, dopo aver fatto il carnefice.

E' solo che non mi aspettavo che venisse indietro tutto in questo modo.

Il tradimento è forse il danno minore che puoi fare ad una persona, ci sono cose 100 volte peggiori; io credo di averle completate tutte. Sono rimasto fedele, ma ho fatto cose di cui non possiedo nemmeno il coraggio per raccontarle.

Non so davvero come riesca a scendere così in basso ... non ne ho idea, ma se non lo raccontavo qui esplodevo.
 
O

Old Raffaella

Guest
Come se cambiare fosse facile!!!

Margy ha detto:
può essere un punto di arrivo o di partenza capire quello che nel passato abbiamo sbagliato...scegli te
io non so molto di te, dei tuoi messaggi maschilisti, ma ora solo perchè ti rendi colpevole di tutto ciò che di sbagliato è stato nella tua vita, mi fai tenerezza, nessuno è colpevole di tutto, si sbaglia e i treni passano, ma si spera ce ne siano altri
Non vorrei apparire cinica ma "parlare di punto di partenza" o di "punto di arrivo" mi pare una cosa un po'... ehm.... ehm... come dire? Semplicistica.
Mi spiego meglio: anche io ho avuto qualche "rivelazione" su me stessa ma non è che questo mi abbia fatta cambiare automaticamente.

Dal momento in cui si realizza qualcosa di serio su sè stessi di natura non proprio gradevole il primo step è quello di... "assorbire il colpo". C'è una fase nella quale si resta basiti a guardarsi come se ci si conoscesse per la prima volta... una fase che solitamente passa rapidamente e tanto rapidamente ricomincia, in un'altalena continua. Poi, proseguento la vita di tutti i giorni, a volte si ripercorre lo stesso comportamento senza neppure farci caso ma appaiono dei flash in cui ci si allontana e ci si guarda... e volta dopo volta FORSE si cambia.... MA NON E' MAI UNA DECISIONE COSCIENTE.

O per lo meno... così è stato per me...

Tutte le volte che ho DECISO di cambiare 'un m'è mai riuscito!!

Fa
Io ritengo che se tu hai avuto determinati comportamenti, amaro dirlo, ma... in quei momenti, in quelle situazioni, con quelle persone... è stato bene così.
In quei momento non potevi essere altro che quello che sentivi.
....................................................................................................................................................


Porca miseria!!!!! Ma che mi è preso questa sera?!?!?!?!?!?!?!?!

Raff
 

Lettrice

Utente di lunga data
Porco dito c'e anche un lato cagnesco?...

Penso di darti un nick name piu' appropriato: VARANO.

Conosci il Varano? e' un rettile che somiglia vagamente a un alligatore (almeno come stazza), il varano morde la preda inniettando in questo modo del veleno che impiega 10 giorni prima di uccidere; il caro amico varano insegue lentamente la preda agonizzante per tutto il tempo e alla fine la mangia..

Vedi almeno il leone sbrana subito e pace,il varano guarda la preda soffrire prima di finirla.

Credo che tu abbia ragione col dire checi sono modi peggiori di 'Tradire' una persona molto piu' orrendi di una scappatella.

Meno male stai prendendo coscienza...vuol dire che c'e' ancora speranza
 
O

Old Raffaella

Guest
Lettrice ha detto:
Porco dito c'e anche un lato cagnesco?...

Penso di darti un nick name piu' appropriato: VARANO.

Conosci il Varano? e' un rettile che somiglia vagamente a un alligatore (almeno come stazza), il varano morde la preda inniettando in questo modo del veleno che impiega 10 giorni prima di uccidere; il caro amico varano insegue lentamente la preda agonizzante per tutto il tempo e alla fine la mangia..

Vedi almeno il leone sbrana subito e pace,il varano guarda la preda soffrire prima di finirla.

Credo che tu abbia ragione col dire checi sono modi peggiori di 'Tradire' una persona molto piu' orrendi di una scappatella.

Meno male stai prendendo coscienza...vuol dire che c'e' ancora speranza
I LOVE VARANO!!!
 
O

Old Margy

Guest
non credo si possa decidere di cambiare, almeno io non conosco nessuno che lo faccia a comando, ci si trova cambiati per quello che si è vissuto o forse passato e sì forse non si ha coscenza di tutto ma analizzare i nostri sbagli aiuta, certi comportamenti ricorrenti
e credo che ad ognuno sia capitato di interpretare vittima o carnefice a seconda delle occasioni
sei fragile un giorno e magicamente il giorno dopo ti senti un dio
a volte serve chiudersi in casa e riflettere altre volte agire d'istinto
altre volte aiuta anche parlare così a persone che non conosci
 
O

Old Fa.

Guest
Margy ha detto:
non credo si possa decidere di cambiare, almeno io non conosco nessuno che lo faccia a comando, ci si trova cambiati per quello che si è vissuto o forse passato e sì forse non si ha coscenza di tutto ma analizzare i nostri sbagli aiuta, certi comportamenti ricorrenti
e credo che ad ognuno sia capitato di interpretare vittima o carnefice a seconda delle occasioni
sei fragile un giorno e magicamente il giorno dopo ti senti un dio
a volte serve chiudersi in casa e riflettere altre volte agire d'istinto
altre volte aiuta anche parlare così a persone che non conosci
Infatti, se avessi un'altra ragazza la tratterei male come ho sempre fatto, anche quella dopo la mia ex ho fatto solo danni.

Esistono anche quelli che non possono stare insieme a nessuna, io sono uno di quelli, ... lo sapevo da tempo ma ero attirato ad avere un rapporto come tutti.

E' certa una cosa, non mi faccio altri ricordi di merda simili, non voglio morire affogato da questo quando non potrò modificare più nulla della mia vita. Oggi ho capito che non sono capace a stare insieme a nessuna. Mi ci sono voluti anni, ma l'incubo che sto vivendo oggi non lo voglio più sentire, passerà ho ancora anni davanti a me ... ma è finita davvero di riempire ogni mio ricordo di qualcosa di storto.
 
O

Old Raffaella

Guest
decisioni radicali

lobotomia?

... dicono che faccia miracoli....

Raff
 
O

Old Margy

Guest
nessuno è fatto per stare veramente solo
sei qua, non vuoi stare solo, metti dei paletti per proteggerti, ma non vuoi stare solo
 
O

Old Fa.

Guest
Raffaella ha detto:
lobotomia?

... dicono che faccia miracoli....

Raff
Quando comincia ad essere te stesso che non ti trova nessuna scappatoia cosa vuoi fare ?

Certe volte guardo la tv e ci vedo le mie ex, come l'altra sera, sta diventando un tormento la mia vita, non ho più alcuna scusa; il figlio di puttana di me stesso mi ha mollato.

Mi sembra di vivere un incubo, un incubo che non finisce mai.
 

Lettrice

Utente di lunga data
FA

QUando ho letto il tuo ultimo messaggio mi sono sentita in colpa per il mio cazzeggiare...

Magari un giorno le cose cambieranno...ma e' vero che ci sono persone che per non so quale ragione hanno questa tua tendenza all'autodistruzione...onestamente credo che questo atteggiamento derivi da il terrore dell'abbandono...nel senso che si ha cosi' paura di un abbandono inaspettato da parte del partner, che si preferisce rovinare da se la relazione... una sorta di rottura controllata.

Scusa se sono sembrata superficiale col varano...non e' mia intenzione offendere...ma ho la tendenza a sdrammatizzare sempre e comunque...
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top