ho un grosso problema!

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
ciao a tutti!
sono sposata da 4 anni, ho un bimbo di 2 ed il rapporto con il mio compagno è bello... però sono 3 mesi ormai che mi sono invaghita di un collega di lavoro! non è successo niente, non ancora... ma ridendo e scherzando siamo sempre a flirtare! ho paura di non riuscire a dire di no! e non so se voglio farlo! anche lui è sposato! non si tratta di amore, ma attrazione fisica! ho bisogno di sfogarmi e capire cosa fare, ma non riesco a confessarlo alle mie amiche! qualcuno mi può aiutare?
 

Grande82

Utente di lunga data
ciao a tutti!
sono sposata da 4 anni, ho un bimbo di 2 ed il rapporto con il mio compagno è bello... però sono 3 mesi ormai che mi sono invaghita di un collega di lavoro! non è successo niente, non ancora... ma ridendo e scherzando siamo sempre a flirtare! ho paura di non riuscire a dire di no! e non so se voglio farlo! anche lui è sposato! non si tratta di amore, ma attrazione fisica! ho bisogno di sfogarmi e capire cosa fare, ma non riesco a confessarlo alle mie amiche! qualcuno mi può aiutare?
la mia firma dice una cosa. La realtà un'altra.
Non ne vale la pena.
Niente sarà mai uguale a prima.
Ma se diciamo di smettere ora ci riesci?
Difficile vivendo tanto a contatto..... forse dovresti leggere in giro le storie e capire che davvero non ne vale la pena. O sei di quelle che tolto lo sfizio non ci pensano più e tutto come prima? Non credo.....
Resta connessa!
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Ragazze ...donne ...

Mi date gli indirizzi?

Ma dove sono sti colleghi che fan venire idee a chi non ha problemi?
 
vedi, sono veramente innamorata del mio compagno. non l'ho mai tradito ne ho mai pensato di farlo prima di ora (e sono 10 anni che stiamo insieme!). in gioventù (!?) il mio precedente ragazzo, se devo essere sincera, l'ho tradito ma credo che a 20 anni certi errori non contano! sicuramente non riuscirei a far finta di niente! però è difficile vivere 8 ore al giorno vicino ad una persona che ti attrae così tanto! magari se ne parlassimo scopriremmo entrambi di non voler rischiare le nostre storie per una semplice sc.... ma se l'istinto prendesse il sopravvento? mi sono iscritta qui perchè sono in crisi! non so come risolvere questa situazione!
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
ehm

vedi, sono veramente innamorata del mio compagno. non l'ho mai tradito ne ho mai pensato di farlo prima di ora (e sono 10 anni che stiamo insieme!). in gioventù (!?) il mio precedente ragazzo, se devo essere sincera, l'ho tradito ma credo che a 20 anni certi errori non contano! sicuramente non riuscirei a far finta di niente! però è difficile vivere 8 ore al giorno vicino ad una persona che ti attrae così tanto! magari se ne parlassimo scopriremmo entrambi di non voler rischiare le nostre storie per una semplice sc.... ma se l'istinto prendesse il sopravvento? mi sono iscritta qui perchè sono in crisi! non so come risolvere questa situazione!
Tu non mi conosci...ma io è un anno che cerco indirizzi...

Ma è un modo per dire che tu vedi tanto fascino e provi attrazione molto probabilmente per un ometto insignificante solo perché hai voglia/bisogno di sentirti giovane/spensierata/intrigante/interessante con qualcosa da raccontarti e per questo rischi di rovinare la tua vita.
Io uomini in giro da perder la testa ne vedo proprio pochi.
Datemi gli indirizziiiiii!!!
 
O

Old chensamurai

Guest
ciao a tutti!
sono sposata da 4 anni, ho un bimbo di 2 ed il rapporto con il mio compagno è bello... però sono 3 mesi ormai che mi sono invaghita di un collega di lavoro! non è successo niente, non ancora... ma ridendo e scherzando siamo sempre a flirtare! ho paura di non riuscire a dire di no! e non so se voglio farlo! anche lui è sposato! non si tratta di amore, ma attrazione fisica! ho bisogno di sfogarmi e capire cosa fare, ma non riesco a confessarlo alle mie amiche! qualcuno mi può aiutare?
... sposata da quattro anni... un bimbo di due... un rapporto "bello" con il tuo compagno... "invaghita" di un collega... non è successo niente... ma stai sempre a "flirtare"... e che bello "flirtare"... hai paura di non riuscire a dire di no... proprio non ce la fai... è questione che va ben oltre le tue capacità... e, forse, non vuoi proprio dire di no... anche lui è sposato... ma, attenzione, non è amore... è solo attrazione fisica... una questione d'ormoni... questione di fregola, insomma... hi, hi, hi... confessarlo alle amiche, poi... giammai!... chissà che potrebbero pensare di te... ti potrebbero scambiare per una poca seria... con poca respons-abilità... poco abile... un po', diciamo, superficialotta... una che "flirta", in preda agli ormoni... in piena fregola... etimologicamente, "Quell'atto che fanno i pesci nel tempo del gettar le uova, fregandosi su pe' sassi"... hi, hi, hi...

... un augurio?... spero che tu possa essere una buona madre per quel bambino di due anni... lo spero tanto, per lui... per il resto, vedi un po' tu... "guardati"... e tira le conclusioni...
 

Grande82

Utente di lunga data
vedi, sono veramente innamorata del mio compagno. non l'ho mai tradito ne ho mai pensato di farlo prima di ora (e sono 10 anni che stiamo insieme!). in gioventù (!?) il mio precedente ragazzo, se devo essere sincera, l'ho tradito ma credo che a 20 anni certi errori non contano! sicuramente non riuscirei a far finta di niente! però è difficile vivere 8 ore al giorno vicino ad una persona che ti attrae così tanto! magari se ne parlassimo scopriremmo entrambi di non voler rischiare le nostre storie per una semplice sc.... ma se l'istinto prendesse il sopravvento? mi sono iscritta qui perchè sono in crisi! non so come risolvere questa situazione!
o magari lui ti direbbe che ha imparato che si vive una volta sola e che non gli è mai successo niente del genere per nessuna....
Noi donne quando siamo attratte non capiamo più niente, poi attacchiamo la spiana al cervello e ci incasiniamo.
Loro sanno benissimo dove vanno e vi si dirigono come treni in corsa, costi quel che costi. E non perchè sei speciale, ma perchè non riescono facilmente a rinunciare, a discernere che rischiano tutto.
Se sei sicura che è solo attrazzione e tuo marito lo ami davvero, inizia a mandare curriculum....
 

MK

Utente di lunga data
ma credo che a 20 anni certi errori non contano!
Contano contano ... comunque bando ai moralismi, cosa trovi in quest'uomo di tanto diverso dal tuo compagno? E' più bello? Aitante? Affascinante? Stimolante?
Ha ... un nuovo odore, un nuovo sentimento, è sposato quindi il senso del proibito...
 
nonostante stia bene a lavoro, è la prima cosa che ho fatto quando ho capito che la situazione mi sfuggiva di mano! non credo di avere le "fregole" come dice qualcuno! non cerco giustificazioni ne scuse per fare chissà cosa! e se non ne parlo con le amiche è perchè loro mi consiglierebbero di buttarmi! credo anch'io che la cosa migliore sia trovare un altro impiego. la cosa che mi fa più paura però è che forse, se ho questa sensazione nei confronti di un altro, ci sono dei problemi nel mio rapporto che non vedo? leggendo in questo sito non si fa riferimento a pura e semplice attrazione, deve per forza esserci un problema quando uno tradisce (o pensa di farlo?!)
 

MK

Utente di lunga data
la cosa che mi fa più paura però è che forse, se ho questa sensazione nei confronti di un altro, ci sono dei problemi nel mio rapporto che non vedo? leggendo in questo sito non si fa riferimento a pura e semplice attrazione, deve per forza esserci un problema quando uno tradisce (o pensa di farlo?!)
Ecco brava razionalizza. Sì di solito c'è un problema di coppia. Funziona il sesso fra voi? O è diventato routine? Hai un bimbo piccolo, forse la vostra vita di coppia ne ha risentito...
 

Iris

Utente di lunga data
nonostante stia bene a lavoro, è la prima cosa che ho fatto quando ho capito che la situazione mi sfuggiva di mano! non credo di avere le "fregole" come dice qualcuno! non cerco giustificazioni ne scuse per fare chissà cosa! e se non ne parlo con le amiche è perchè loro mi consiglierebbero di buttarmi! credo anch'io che la cosa migliore sia trovare un altro impiego. la cosa che mi fa più paura però è che forse, se ho questa sensazione nei confronti di un altro, ci sono dei problemi nel mio rapporto che non vedo? leggendo in questo sito non si fa riferimento a pura e semplice attrazione, deve per forza esserci un problema quando uno tradisce (o pensa di farlo?!)
Mah...non ci sono più le amiche di una volta!!!
 

Grande82

Utente di lunga data
nonostante stia bene a lavoro, è la prima cosa che ho fatto quando ho capito che la situazione mi sfuggiva di mano! non credo di avere le "fregole" come dice qualcuno! non cerco giustificazioni ne scuse per fare chissà cosa! e se non ne parlo con le amiche è perchè loro mi consiglierebbero di buttarmi! credo anch'io che la cosa migliore sia trovare un altro impiego. la cosa che mi fa più paura però è che forse, se ho questa sensazione nei confronti di un altro, ci sono dei problemi nel mio rapporto che non vedo? leggendo in questo sito non si fa riferimento a pura e semplice attrazione, deve per forza esserci un problema quando uno tradisce (o pensa di farlo?!)
spesso c'è. A volte nascosto, viene fuori col tempo.
a volte è solo bisogno di sentirsi donna e non più madre e moglie.
Raramente è pura attrazione, ma il 90% delle donne vive l'attrazione con sentimento e non riesce a scinderla del tutto.
Devi farti delle domande sul tuo rapporto, certo, ma prima di tutto devi allontanarti da quest'uomo perchè sei in un circolo vizioso e vorrai sempre più corteggiamento, attenzioni, flirt... e non ti basterà (o non basterà a lui) e finirete ai baci e a letto insieme. E poi capirai che quella del flirtare era la pare più bella, forse l'unica che volevi davvero.
Se ti allontani ora avrai un pò di nostalgia, madimenticherai in fretta e potrai concentrarti sui problemi con tuo marito.
Intanto hai provato a lasciare il pupo dalla mamma per una sera e farti trovare a casa in abbigliamento succinto, candele e cenetta a base di peperoncino incluse?
 
Ecco brava razionalizza. Sì di solito c'è un problema di coppia. Funziona il sesso fra voi? O è diventato routine? Hai un bimbo piccolo, forse la vostra vita di coppia ne ha risentito...
diciamo che se fosse per mio marito ne faremmo molto di più! però va bene. riusciamo a farlo 2/3 volte la settimana, non fa in tempo a diventare routine....
non credo che dipenda dal sesso. forse è il contorno! i complimenti, gli sguardi, le piccole attenzioni di riguardo... che ormai in famiglia non ricevo più!
 

MK

Utente di lunga data
diciamo che se fosse per mio marito ne faremmo molto di più! però va bene. riusciamo a farlo 2/3 volte la settimana, non fa in tempo a diventare routine....
non credo che dipenda dal sesso. forse è il contorno! i complimenti, gli sguardi, le piccole attenzioni di riguardo... che ormai in famiglia non ricevo più!

Quindi non è una semplice questione di attrazione fisica, hai voglia di essere corteggiata. Ma lo sai che TUTTI gli uomini quando sono interessati a una donna (anche solo fisicamente) si comportano così. Non puoi fermarti lì? Prendi i complimenti, fantastica un po', e cerca di svegliare un po' tuo marito, PRETENDI attenzioni. Non essere solo mamma ma anche donna. In primis per te. Non cadere nella trappola di pensare di avere un valore solo se gli altri ti guardano...
 
. E poi capirai che quella del flirtare era la pare più bella, forse l'unica che volevi davvero.
Se ti allontani ora avrai un pò di nostalgia, madimenticherai in fretta e potrai concentrarti sui problemi con tuo marito.


credo che tu abbia proprio ragione! vorrei veramente che le cose potessero restare così!
 

Grande82

Utente di lunga data
diciamo che se fosse per mio marito ne faremmo molto di più! però va bene. riusciamo a farlo 2/3 volte la settimana, non fa in tempo a diventare routine....
non credo che dipenda dal sesso. forse è il contorno! i complimenti, gli sguardi, le piccole attenzioni di riguardo... che ormai in famiglia non ricevo più!
oh, e lo vedi che qualcosa c'è?
Ripeto, fuggi dall'altro, perchè tu non sai, ma noi sì, dove potrebbe portarti e ti assicuro che non ne vale la pena!
Scenari possibili:
1-tradiscie sei tranquilla, ti sei levata lo sfizio, ma riesci a fermarti? iresci a non vederlo oltre? troppo bello il gioco, si prosegue fino all'inevitabile scoperta!
2-tradisici e sei divorata dai sensi di colpa... magari lo dici anche al marito, putiferio!
3-non tradisci, ma prosegui in un gioco che ti rende fragile, preda emotiva del flirt quotidiano, irrequieta, legata all'altro e sempre più lontana dalla famiglia e dalla realtà.
Non ti passerà da sola.
O te la vivi (sconsigliatissimo, vedi sopra!) o fuggi. Solo la lontanaza rimargina.
Il dialogo è la soluzione.
Sei in tempo per andare dal marito e dire "caro, provo attrazione per un altro, forse mi sento poco donna e sempre più madre e moglie a casa, forse ho bisogno che ritroviamo a nostra coppia. Ma non voglio un amante nè lasciarti. Ti amo, ma il desiderio è diventato una parola sul dizionario. Impegnamoci insieme per riaccenderlo."
A breve non sarai più in tempo.
 
O

Old Lo scrutatore

Guest
Dammi retta, lassa perde.
I coinvolgimenti fisici in ufficio hanno SEMPRE portato a risvolti dolorosi per almeno una persona.
Una volta strombazzato, uno dei due (magari solo per galanteria), dirà che la cosa è da ripetere.
Non che sia pericoloso l'atto in sè e per sè quanto la fine, la presa di posizione di uno dei due.
Adesso ti pare implicito che non ci sarà una presa di posizione, che è ormai tacito accordo che dopo i primi esercizi di ginnastica a corpo libero tutti andranno per la sua strada. Quando si lavora gomito a gomito, non funziona così, prutroppo.
Il tuo collega è solo lo specchietto di alcuni tuoi simpatici pruriti, trova soddisfazione altrove.
Pensa poi di quanto cattivo gusto sarebbe che il fato lasciasse incontrare tuo marito ed il collega....
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top