HO DETTO TUTTO ALL' ALTRA, COSA NE PENSATE?

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Old kyaranat

Utente di lunga data
Ciao a tutti!
Sono nuova del sito...

vorrei un vostro parere

Cercherò di essere molto sintetica ed arrivare dritta al punto.

Ho avuto per più di 3 anni una storia in cui, non subito, ma pochi mesi prima che finisse, ho capito che c'era di mezzo un'altra..
Ho chiesto spiegazioni, lui mi ha risposto dicendo di amare me ed avermi sempre amata, che l'altra è una sua ex che frequentava ma con cui non aveva rapporti carnali di alcun tipo, li legava solo una profonda amicizia ed un grande bene.
Mi ha dato tutta una serie di motivi umanamente validi x cui mi ha sempre tenuto nascosta questa cosa, devo dire che alcuni motivi erano davvero ben confezionati (vedi: temeva che non avrei capito e mi avrebbe persa)
Notare che questa donna non ha mai saputo della mia esistenza, così come io della sua.
Lui ha sempre continuato a ripetermi di non avere MAI fatto l'amore per tre anni se non con me e che non avrebbe MAI potuto farlo con l'altra perchè non l'amava, ed erano solo amici...

Scegliere di credere a questa cosa è stato il motivo ultimo per cui ho deciso di continuare a stare con lui.
Ho pensato "ognuno è diverso, magari lui funziona davvero così".
Quindi in buona fede gli ho detto che non avrei però più concepito altre menzogne.

Voglio precisare che ho sempre sentito da parte di quest'uomo un profondo coinvolgimento emotivo nei miei riguardi, anche se era CHIARISSIMO che avesse questa propensione a fuggire e mentire.
(BAH!)

Continuando a stare insieme le cose non sono cambiate più di tanto: ha continuato con le menzogne.

Allora l'ho mandato al diavolo e qui viene la parte interessante...
Con una serie di tattiche tipo scherlock holmes ho scoperto chi fosse questa tipa, e con una lettera le ho raccontato tutto (lei non sapeva nulla di me - in pratica non ho mai davvero capito tra noi due chi fosse "l'altra"........).

Forse avrò sbagliato, ma volevo essere libera di sbagliare (anche perchè capisco che è un gesto di totale rottura e anche con una parte di cattiveria).
Oltre a concepirla come una dolce "vendetta"(x quello che può valere), mi è servito a riprendermi il mio posto in questa storia, a dire IO ESISTO, VIVO.
Mi sono finalmente ripresa una parte attiva in tutto questo casino.
L' ho fatto più per me che contro di lui -e di sicuro non contro di lei, per la quale mi dispiace anche, dopotutto...


La mia curiosità è:
COSA PENSATE DI QUESTO GESTO?
VOI LO FARESTE?
VI SVELERESTE ALL'ALTRO/A?
SE SI, PERCHE'?
SE NO, PERCHE'?


...mi piace interrogarmi e confrontarmi....
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
..vendetta? Mah!

Se fossi in te dubiterei di essermi vendicata..magari hai fatto un piacere all'altra evitandole altri reiterati inganni...

E magari anche a lui che ora potrà essere più libero...

Anche se sembra un tipo che si diverte proprio per le tresche che mette in piedi e per il gusto di sentirsi furbo...

Ti resta solo da tirare un sospiro di sollievo per essertene liberata!
 
P

pulce

Guest
Non lo farei. Potrei pensarci e immaginare di farlo, istintivamente forse sarebbe la prima cosa che penserei, ma alla fine no, non lo farei.

Non lo farei perchè mi sembrerebbe un eccesso di considerazione, sia verso l'ometto in questione, sia verso la malcapitata.
L'indifferenza è la soluzione migliore, ti colloca su un piano diverso.

Di un gesto come il tuo non ne penso nè bene e nè male, se hai sentito di farlo e se questo ti ha fatto stare meglio, non vedo il problema.
L'unico appunto che posso permettermi è sulla modalità di comunicazione che hai scelto (la lettera). Forse sarebbe stato meglio farlo a voce, "scripta manent" ...
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
...e io?

Personalmente non l'avrei mai fatto ..se lei è la rivale...mai le avrei dato la soddisfazione di pensare che la considero tale...
Questo è il MIO modo per affermare me stessa e la mia dignità...ripeto ..è il MIO
Buona fortuna!
 

MariLea

Utente di lunga data
Io non l'avrei fatto, perchè quando chiudo con una persona chiudo tutto davvero e volto pagina, detesto strascichi e ripicche... ognuno col suo carattere. Il tuo comportamento sarebbe stato scorretto se l'altra fosse stata la moglie o la convivente, ma visto che eravate alla pari niente di male, forse le hai aperto gli occhi in anticipo. Ci son stati casi in cui le due "alla pari" son diventate amiche e si son divertite un mondo a prenderlo in giro... può essere un'idea divertente no?
 

Old kyaranat

Utente di lunga data
....in effetti proprio perchè "scripta manent" l'ho fatto...
non mi sto mica nascondendo!

per quanto riguarda la vendetta, beh, quella è solo una faccia della medaglia
te l'ho detto: l'ho fatto principalmente x me e x non stare più nascosta

ho anche pensato che effettivamente gli ho fatto un piacere, ma non ha poi tutta questa importanza: dopotutto lui si è rivelato x quello che è
la reazione di lui e lei è l'ultima cosa che m'interessa, anche se sono curiosa, lo ammetto e vorrei sapere........

pensa che a lei ho anche lasciato i miei dati x un'eventuale replica -mi sembrava giusto-

poi c'è anche un altro aspetto che ho considerato: se lei sapesse tutto e lui mi ha mentita dicendomi che non sapeva nulla di me?
questa sarebbe l'ipotesi più raccapricciante, tipo una vera cospirazione -ma ne dubito fortemente.
ad ogni m0odo, se anche fosse mi sarei tolta la soddisfazione di dire "ho capito, lo so, e non mi prendete più per i fondelli"
 
C

ciao

Guest
kyaranat ha detto:
...mi è servito a riprendermi il mio posto in questa storia, a dire IO ESISTO, VIVO....
Tu ESISTI e VIVI indipendentemente dal fatto che gli altri lo sappiano o meno.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
..se va bene a te..

Non vedo un problema morale né di opportunità...a te andava bene...chiusa qui..credo..
Se ti ha fatto sentir meglio...va bene
Più prudenza in futuro...a dar fiducia..
..senti chi parla
 
N

Non registrato

Guest
Anche secondo me, la tua "tattica" è errata, in quanto l'altra fanciulla starà pensando che tu stia mentendo pur di far si che lei decida di lasciare il tuo ex..un po' come se tu facessi una "ripicca"..lo hai perso tu, ora lo deve perdere lei..non so se mi sono spegato..
Il sottoscritto è un ometto di trent'anni che, in passato è stato fortemente cornificato. Ho sempre cercato di trovare una scusante, un pretesto. Ho sempre cercato di perdonare con il senno del poi: "Ma si, sicuramente ha sbagliato ma...cambierà". Innanzitutto il tradimento NON è uno sbaglio in quanto chi tradisce è perchè vuole tradire, è perchè decide di tradire, è perchè a lui/lei piace tradire. Il significato di sbaglio è ben altro. Seconda cosa, l'infedeltà NON ha mai delle scusanti e giustificazioni anche se, chi cornifica si aggrappa a qualsiasi cosa pur di difendere il malsano gesto che rende questa gentaglia (chi tradisce, s'intende) immatura e con soli due neuroni nel cervello, di cui uno è in pensione e l'altro fa il part-time. Io se fossi in loro, proverei non solo un grande senso di colpa ma più che altro avrei vergogna di me stesso e mi farei schifo e pena.
E comunque, il lupo perde il pelo ma non il vizio...meditate gente!
MB
 

Old kyaranat

Utente di lunga data
verissimo, io esisto e vivo indipendentemente dagli altri, ma mi sono sentita come se mi avessero rubato qualcosa di mio "personale"(non di certo lui....)

più del tradimento mi ferisce il non detto!

della soddisfazione data a lei non m'importa, e se vuole lui può anche tenerselo!
forse sono eccessivamente individualista, ma comprendo che ogni storia e diversa e ognuno "giudica" ed agisce secondo esperienze e carattere propri.

grazie, perchè anche se ormai è fatta (e non me ne pento), mi state dando nuovi spunti x guardare la realtà a 360 gradi
 
P

pulce

Guest
kyaranat ha detto:
....in effetti proprio perchè "scripta manent" l'ho fatto...
non mi sto mica nascondendo!
........
pensa che a lei ho anche lasciato i miei dati x un'eventuale replica -mi sembrava giusto......
Non ho certo pensato che ti volessi nascondere, anche al telefono o di persona ci si può (e ci si deve) presentare.
Dicevo che le comunicazioni scritte in mani ignote non mi paiono mai troppo convenienti. A voce, tra l'altro, avresti potuto avere uno scambio immediato, non filtrato e ragionato... magari insieme a lui. Tutto qui.
 
N

Non registrato

Guest
L'altra parte

Ho ricevuto,circa 20 gg fa, una mail cui la ragazza diceva di essere la fidanzata del mio lui. Ricordate, ragazzi??Non sapevo nulla, son rimasta male ma lei, senza volerlo, mi ha fatto un grosso piacere. L'ho lasciato, ma lui continua a cercarmi, pregando in ginocchio di tornare da lui. A me sembra patetico. E alla ragazza che ha scritto, mi ha fatto pena, perche ha dimostrato la sua bassa stima e mi ha fatto capire che in fondo sapeva che suo uomo amava veramente l'altra.
 

Old kyaranat

Utente di lunga data
avevo pensato di parlarle a 4occhi, poi ho scelto la lettera x metterla nella situazione di non poter ribattere se non dopo aver "sentito" ciò che avevo da dirle.
eh si, mi sono comportata da gran para****....

mi rendo conto che posso essere sembrata patetica o infantile, ma questi non sono problemi miei, non m'interessa x niente il suo giudizio riguardo la mia persona.

nel topic non ho specificato due cose
1) so x certo che loro due non si frequentano più da molti mesi..
diciamo che il mio è stato un gesto "a ritroso"
2) l'ho fatto principalmente perchè lui continua a dire cazzate!
nonostante mi avesse parlato di questa donna rassicurandomi e dicendo che era un'amica, ecc..., quando lei lo chiama lui nega che sia lei e le affibia un'altra identità - quindi ancora menzogne..
(domanda: se tra voi c'è solo amicizia che bisogno hai di dirmi che non è lei
a chiamarti, bensì un'altra persona?)


ad ogni modo ho avuto SERI motivi x dubitare di lui...

e mi rendo conto che probabilmente il mio è stato un gesto di lucida follia -di cui però sono ben contenta
 
N

Non registrato

Guest
Non essere mai sicura di niente, a meno che tu non lo stia pedinando 24 ore su 24 o lo stia facendo pedinare da chi i pedinamenti li fanno per professione..
Lui mente perchè sa bene che se ti direbbe chi realmente è al telefono, ti imbestializzeresti!
MB
 
N

Non registrato

Guest
E comunque non credo proprio che tra i due ci sia stata solo amicizia pura. Pensa che c'è chi dice che non esiste amicizia pura tra sessi opposti..
 
N

Non registrato

Guest
Non capisco

l'essere felice nel ferire gli altri... Poi sono cose che ci si ritornano dietro, prima o poi succederá a te, puoi starne certa. Poi l'unico str...é stato lui e l'altra non c'entrava...quindi sei stata malvaggia, hai pensato solo a te nel tuo egoismo di donna (mollata,umiliata nel suo orgoglio)? Diciamo che l'unica persona che ci ha guadagnato é stata l'altra, perche é uscita pulita da questa melma che la hai buttata addosso. In piú ha la soddisfazione di essersi comportata "da signora".
Auguri, e pensaci prima di ferire gli altri solo per orgoglio,la ruota gira e prima o poi tu ne rimarai giú cara mia..
 

Old kyaranat

Utente di lunga data
infatti non penso che ci sia stata solo amicizia...

sono ancora molto incazzata e delusa... e alla base di questo mio gesto ci sono ANCHE questi sentimenti.

non sono sicura di nulla, se non di pochissime cose (e il 99% di queste riguardano me, non di certo lui...)

provo un grande dolore per ciò che è accaduto:
molto più che la presenza di una, 10 o 1000 donne mi fa soffrire la mancanza di sincerità, il fatto che lui ha perseverato nella falsità...
ma questa, si sa, è storia già conosciuta un pò da tutti noi...
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
esagerato!

...dal mio punto di vista ..di tradita..se mi avessero informata ..chiaramente ..avrei preso i miei provvedimenti ..senza farmi ingannare come un pollo!
 
N

Non registrato

Guest
ahahaha

È quello che ho fatto cara mia....non ti ricordi??? Ma siccome NON VOGLIO riconoscermi in questa storia, nascondo mia identitá.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
...magari

Purtroppo ..non mi ha informata nessuno!!
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top