Finalmente lunedi

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
G

Gastone

Guest
Eccomi qua
venerdi pomeriggio dopo il lavoro,piccola capatina al supermarket per le cibarie e valicato la porta di casa il doppio giro di chiavi vedra' solo domani mattina la sua continuazioni in senso contrario per ritornare al lavoro.
Ormai la mia vita finisce il venerdi pomeriggio e ricomincia al mattino di lunedi.
Gli altri giorni sono solo patimento,angoscia,senso di vuoto,solitudine.
Prego affinche' qualcuno mi aiuti ma invano.Non riesco davvero a trovare una via di uscita da questa situazione.Sono profondamente invidioso delle persone che sono riuscite a mettere su una famiglia,dei miei colleghi che giocano con i figli,dei miei colleghi che escono con le loro fidanzate,amiche.Li invidio ma non riesco ad imitarli.Ormai sono abituato_Ormai l'accetto per quello che e'.
 
N

Non registrato

Guest
Miciolidia ha detto:
Gastone, buona sera.

Cosa fai quando non lavori?

Che interessi hai, o cosa vorresti fare...

sono una persona molto noiosa
non ho molti interessi....
 

Bruja

Utente di lunga data
Gastone

Intanto buongiorno e buano settimana, poi ho qualche cosetta da dirti:

a) Direi che sia ora di smetterla di fustigarti psicologicamente per non riuscire a trovare rapporti umani per i quali fai poco o nulla per riuscire a trovarli

b) Qualche consiglio, specie il corso di ballo, l'aderire ad associazioni che abbiano tuoi comuni interessi, il vivere con gli altri che non sono "il nemico" ma il possibile amico e la compagnia

c) La peggiore delle cose che puoi fare è accettare di essere vittima della tua paralisi nei rapporti sociali. Non sei tu quello sbagliato, ma le strane idee che ti fai sulla tua incapacità di entrare nei rapporti interpersonali in modo normale.

d) Il tuo continuare a dire che sei solo, isolato, depresso etc..... è una specie di sabbia mobile in cui ti avvoltoli in attesa che venga la protezione civile dell'amicizia e dei rapporti umani a tirarti fuori di peso!! Non funziona così, la protezione civile di quel tipo NON SA' che tu sei in pericolo di autoisolamento. Cerca il primo appiglio (occasione di uscire) che trovi e sfruttalo. Chi cerca il proprio bene deve anche fare la fatica di prenderlo, credimi la tua situazione è come la pigrizia, meno si fa e meno si farebbe.........

Esci da questo tunnel, abbi fiducio in te stesso, sei una persona con tutte le caratteristiche di cui siamo dotati tutti, perchè mai tu dovresti fare differenza? Accettare questo status quo porta solo allo spreco della tua vita ed ad un autovittimismo che può solo peggiorare.
Scusa se sono dura, ma non sei una persona con handicap, il tuo è un disagio indotto, pensa a chi "le diversità" non se le uò togliere neppure con tutta la buona volontà possibile........... e rifletti su tutte le benedette chances che invece tu hai!!!!

Ti chiedo scusa per la durezza ed il tono, ma non è possibile accettare una situazione come la tua, senza cercare di smuovere questa inerzia che ti soffoca......... magari, se del caso, anche chiedendo aiuto ad un terapeuta (anche se credo che ti basti uscire dal guscio una volta per tutte, il resto verrò da sé).
Bruja
 
O

Old Nadamas

Guest
gastone

gastone
tu sei bello sei adone,
gastone, gastone.
gastone su col morale, don't worry be happy, vedrai che la frotuna gira ma tu sei che devi farla girare...

pls, don't stay on your ass!!!!!!!!!!!!!
 

Lettrice

Utente di lunga data
FINALMENTE LUNEDI??????????????


Gastne caro e' meglio che tu ti trovi qualcosa da fare....e trovala infretta x cortesia prima che inizi a preoccuparmi seriamente
 
O

Old Fa.

Guest
Gastone ha detto:
Eccomi qua
venerdi pomeriggio dopo il lavoro,piccola capatina al supermarket per le cibarie e valicato la porta di casa il doppio giro di chiavi vedra' solo domani mattina la sua continuazioni in senso contrario per ritornare al lavoro.
Ormai la mia vita finisce il venerdi pomeriggio e ricomincia al mattino di lunedi.
Gli altri giorni sono solo patimento,angoscia,senso di vuoto,solitudine.
Prego affinche' qualcuno mi aiuti ma invano.Non riesco davvero a trovare una via di uscita da questa situazione.Sono profondamente invidioso delle persone che sono riuscite a mettere su una famiglia,dei miei colleghi che giocano con i figli,dei miei colleghi che escono con le loro fidanzate,amiche.Li invidio ma non riesco ad imitarli.Ormai sono abituato_Ormai l'accetto per quello che e'.
La tua vita non è per niente diversa dalla mia, a parte che ormai il patimento ed agnoscia sono state abolite o scomparse. Oggi provo soddisfazione a fare come fai.

Questa volta c'è voluto più tempo, ho raccolto tutto quello che poteva servirmi in questi 3 anni , informazioni tali ed esperienze di vita degli altri e riflettere sulle mie.

Questa volta quando sbarco sulla terra di nuovo non dovrei avere soprese, ... sarebbe stupefacente che ci fossero dopo tutto questo. Non dispero comunque.

Goditi questo momento Gastone, ... è davvero l'ultima possibilità per raccogliere le forze e poi ... fare un tuffo nel mare di merda che è il Mondo.

Io ultimamente compatisco le famiglie degli altri, quando le guardo non riesco a non vedere delle corna sulla testa di qualcuno/a, le loro insodisfazioni, ... sono davvero patologiche queste ricerche di famiglie. Ho una certa soddisfazione a non averla, non completa ... ma si fa con.

Gastone, ... quando uscirai dalla tua reclusione sarà il momento di clebrare una tua rinascita. Sarai migliore .....
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top