Emergenza Covid-19

danny

Utente di lunga data
Spostiamoci qua, dedicando il thread soltanto a questa situazione che coinvolge ormai tutti.
Come lo state vivendo?
Cosa ha cambiato e temete cambierà nella vostra vita?
Interessante sarebbe anche conoscere le conseguenze su chi è interessato dai provvedimenti e non può lavorare o di chi teme per la propria salute o per quella dei propri cari.
Opinioni politiche: siete d'accordo per come si sono mossi tutti? Stanno lavorando bene?
Cosa vedete di diverso nelle persone accanto a voi.
Testimonianze personali sono ben gradite.
Anche sfoghi.
Per chi è in panico, nessun problema a confessarlo.
Un abbraccio a tutti.
 

danny

Utente di lunga data
Ah, anche i toni lievi e un po' di sano umorismo per alleggerire il problema ogni tanto van bene.
Serietà ma accettando anche oltre alla rabbia ogni tanto qualche spunto di leggerezza.
Ne abbiamo bisogno.
 

bettypage

Utente acrobata
Io sto lavorando da casa, così mio marito. Bambini che sono a casa da scuola. Convivenza caotica e stressante, i bambini la vivono come vacanza e non capiscono che dobbiamo lavorare. Bisogna organizzare i compiti perché le maestre ci hanno invitato a prendere i libri a scuola e ci coordineremo via wu (e anche qui polemiche).
Mio marito, di natura ansiosa nonché ipocondriaco, è una molla. Srgue in modo ossessivo i dati, io sono più distaccata, percepisco la gravità della situazione ma non mi sento in pericolo. Come è cambiato il mio stile di vita? Ridotto le uscite, zero centri commerciali, ristoranti, bar. Spesa in contro orari.
Lato positivo, sto togliendo il superfluo.
Quello che continua a farmi incazzare è la strumentalizzazione politica, mi aspettavo coesione per affrontare in concerto il problema e invece si continua con il solito circo. Ma i politici sono il nostro specchio, la gente non è disposta a limitarsi per la collettività, l' interesse personale domina.
 

Vera

Moderator
Staff Forum
Cerco di usare il buonsenso per me e gli altri.
Da domani non potrò andare al lavoro. Limiterò le uscite allo stretto necessario. Ne approfitterò per dedicarmi al giardinaggio.
Mia figlia segue le lezioni on line. Ieri mattina era in video conferenza con i Prof ed i compagni di classe. Sono entrata in camera sua cantando a squarciagola, pensando stesse ancora dormendo. Penso non mi presenterò più ai Consigli di Classe per i prossimi anni😆
 

spleen

utente ?
Stamattina mi sono svegliato in zona rossa, non smetterò di lavorare, domani in ufficio come al solito, i soci stanno limitando come me i contatti sociali.
Oggi passeggiata nella natura.
 

danny

Utente di lunga data
Noto che tanti disquisiscono su quell'evitare nel decreto, che non è proibire, e su quegli spostamenti.
La questione è abbastanza semplice.
Per lavoro ci si può spostare, così come per andare a fare la spesa, ma non per vedere amici, amanti, parenti, non per andare in montagna o a fare shopping.
Si resta all'interno del Comune, si sta in casa. Non occorrono i militari per esigere questo, come in Cina.
Come naturista abbiamo sospeso ovviamente tutti gli incontri. Niente gite.
Però per come è scritto il decreto lascia aperte tante interpretazioni. Ovviamente a vantaggio di chi se ne fregherà.
 

danny

Utente di lunga data
Cerco di usare il buonsenso per me e gli altri.
Da domani non potrò andare al lavoro. Limiterò le uscite allo stretto necessario. Ne approfitterò per dedicarmi al giardinaggio.
Mia figlia segue le lezioni on line. Ieri mattina era in video conferenza con i Prof ed i compagni di classe. Sono entrata in camera sua cantando a squarciagola, pensando stesse ancora dormendo. Penso non mi presenterò più ai Consigli di Classe per i prossimi anni😆
Da noi non sono riuscite ancora a organizzarle.
Hanno fatto una prova per le ore di religione, ma è saltata la piattaforma per le eccessive connessioni.
Mia figlia si è connessa con FaceTime a un amico che l'ha condivisa riprendendo il suo cellulare.
Le altre insegnanti ancora non pervenute.
 

ipazia

Utente disorientante (ma anche disorientata)
Io sto usando questo tempo per studiare.
Per coltivare alcuni contatti che ho lasciato correre via presa dalla frenesia dell'ultimo anno.

Sto seguendo i miei. Nel senso che mia madre, come al solito, arriva sempre in ritardo sulla comprensione generale delle cose e poi va in panico.
Quindi ho usato i giorni scorsi per prepararla a questo.
Stamattina con mia sorella ci siam sentite per congratularci una con l'altra. Pare che siam riuscite a gestirla.

Lei non sta bene. Mia sorella dico.
Niente di che. Raffreddore.
Ma ci siamo un po' coccolate ribadendoci la nostra vicinanza.

Mi fa molta specie che io, che di solito svicolo dall'affetto, mi sto scoprendo dolce.
Probabilmente è anche merito della presenza di G. nella mia vita.

Sto coltivando la gratitudine.

Ieri sono andata per boschi, mattina presto, una poiana mi ha volato sopra la testa nel silenzio delle piante. Era dolce anche quella presenza.

Sto invecchiando.

Stamattina G. si è svegliato con un "buongiorno zoccola, benvenuta nell'apocalisse"
E' un cretino :ROFLMAO: :ROFLMAO:

Paradossalmente sto rivedendo il significato di "casa".
E' una sensazione strana. Ma bella
 

Lara3

Utente di lunga data
Spostiamoci qua, dedicando il thread soltanto a questa situazione che coinvolge ormai tutti.
Come lo state vivendo?
Cosa ha cambiato e temete cambierà nella vostra vita?
Interessante sarebbe anche conoscere le conseguenze su chi è interessato dai provvedimenti e non può lavorare o di chi teme per la propria salute o per quella dei propri cari.
Opinioni politiche: siete d'accordo per come si sono mossi tutti? Stanno lavorando bene?
Cosa vedete di diverso nelle persone accanto a voi.
Testimonianze personali sono ben gradite.
Anche sfoghi.
Per chi è in panico, nessun problema a confessarlo.
Un abbraccio a tutti.
Fatta passeggiata sui sentieri isolati, in collina. Complice il bel tempo.
 

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
Domani andrò al lavoro, non posso farlo da casa.
Ma non abbiamo contatto con esterno , niente estranei, pochi al lavoro.
Per il resto , ho messo un sacco di progetti in cantiere, per cui non mi annoio nel tempo libero. Ma questa è una mia prerogativa da sempre.
In realtà il fatto di non andare in giro a caso non mi fa la differenza.
Ho sempre dato la precedenza alle mie passioni.
Oggi torta stile pasticceria.
Quei cazzi di ciuffi di panna non mi vengono mai.
 

Martes

Utente di lunga data
Anch'io da oggi in zona rossa.

Continuo a lavorare perché sto su un servizio h24, con utenti ed équipe di lavoro da gestire tentando di mantenere un equilibrio e limitare il nervosismo.

Il mio convivente è tornato stamattina alle 5 dopo 14 ore di turno in ospedale

Attualmente sono impossibilitata a incontrare il mio compagno

Ma almeno so che sta bene, io sto bene... ed è una bella giornata
 

danny

Utente di lunga data
Io ieri mi sono addormentato sul divano a mezzanotte, quando il sindaco del mio paese ha gettato la spugna e sciolto la riunione.
Mi sono svegliato alle 3 trovandomi Conte in Tv.
Decreto finalmente redatto e pubblicato sulla GU.
Stamattina sui social tutti a cercare di tradurlo.
Messaggi della capa di mia moglie che non lo ha capito.
Un mio amico del Liceo che mi chiede dove sta scritto che non si può gironzolare per la Lombardia.
Altri che ovviamente notano quell'EVITARE che non è PROIBIRE, non è una norma imperativa.
Stamattina faccio la spesa
Al Carrefour tutto come prima.
Dell'Esselunga invece mi dicono che abbia stabilito gli ingressi contingentati. Tutti fuori in attesa di entrare scaglionati. L'avevo scritto ieri. Giustissimo. Fatelo anche per i centri commerciali.
C'è il sole.
I miei vicini peruviani fanno casino in casa con la musica latino americana. Ma quanti sono?
Un'idea me la son fatta.
Per arrivare a proibire occorre organizzare la presenza sul territorio di posti di blocco.
Gestire treni, stazioni, aeroporti.
Dare modo alle ditte di organizzarsi.
Ci sarà un prossimo decreto, ancora più stringente.
Una mia amica mi hanno detto che hanno sospeso le udienze fino alla fine di maggio.
 

Brunetta

Utente di lunga data
 

danny

Utente di lunga data
Il mio amico del liceo insieme a un'altra (tutti e due che mi infestano di meme del PD da una vita e di quelli #milanononsiferma) ovviamente non concordano sulla lettura stringente.
La donna oggi è uscita con figli per un tre ore di aria.
Dicono entrambi che basti evitare i luoghi affollati.
In effetti sono un coglione io che in una giornata di sole me ne sto a casa ma anche tutti quelli che non lavoreranno per settimane ancora non percependo reddito perché sono sottoposti a obblighi.
Al prossimo decreto. Dove tutto sarà più chiaro.

Quindi la tua opinione è...?

Ps chi sono i medici del segnale?

Eppure a me sembra chiaro. Che debba spiegarlo a due laureati... FB_IMG_1583662077855.jpg

Leggo ora di una dottoressa dell'Ospedale di Vizzolo che si è lamentata che il mercato domenicale di Melegnano fosse pieno di gente.
Un'altra mia amica ligure che le spiagge da lei fossero prese d'assalto.
Ammettiamolo . Qualcosa non funziona.
Gli studenti sono a casa da scuola con le scuole aperte.
Attori, ballerini, registi, organizzatori di congressi e operatori delle fiere, titolari di palestra, e tante altre categorie non lavorano.
Nel settore turistico da noi tutto è crollato.
Gli ospedali hanno ristrutturato appuntamenti, visite, reparti per l'emergenza. E lavorano sfruttando al massimo le risorse che hanno.
Tanti dipendenti sono in ferie forzate.
Altri lavorano da casa.
In questo quadro altrove la vita continua uguale, come se niente fosse.
Ma che senso ha?
 

Brunetta

Utente di lunga data
Il mio amico del liceo insieme a un'altra (tutti e due che mi infestano di meme del PD da una vita e di quelli #milanononsiferma) ovviamente non concordano sulla lettura stringente.
La donna oggi è uscita con figli per un tre ore di aria.
Dicono entrambi che basti evitare i luoghi affollati.
In effetti sono un coglione io che in una giornata di sole me ne sto a casa ma anche tutti quelli che non lavoreranno per settimane ancora non percependo reddito perché sono sottoposti a obblighi.
Al prossimo decreto. Dove tutto sarà più chiaro.
Perché fare un giro al parco è pericoloso?
 

Brunetta

Utente di lunga data
Quindi la tua opinione è...?

Ps chi sono i medici del segnale?
Non mi è chiara l’associazione. Ho fatto ricerche. Non vi sono segnalazioni contrarie.
Mi sembravano interessanti i dati e la lettura dei fatti.
Non dicono che i provvedimenti sono sbagliati, anzi, ma che non è necessario stare in ansia.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Leggo ora di una dottoressa dell'Ospedale di Vizzolo che si è lamentata che il mercato domenicale di Melegnano fosse pieno di gente.
Un'altra mia amica ligure che le spiagge da lei fossero prese d'assalto.
Ammettiamolo . Qualcosa non funziona.
Gli studenti sono a casa da scuola con le scuole aperte.
Attori, ballerini, registi, organizzatori di congressi e operatori delle fiere, titolari di palestra, e tante altre categorie non lavorano.
Nel settore turistico da noi tutto è crollato.
Gli ospedali hanno ristrutturato appuntamenti, visite, reparti per l'emergenza. E lavorano sfruttando al massimo le risorse che hanno.
Tanti dipendenti sono in ferie forzate.
Altri lavorano da casa.
In questo quadro altrove la vita continua uguale, come se niente fosse.
Ma che senso ha?
Riduzione della diffusione e diluizione nel tempo.
L’hai detto tu già una settimana fa.
 

bettypage

Utente acrobata
Non mi è chiara l’associazione. Ho fatto ricerche. Non vi sono segnalazioni contrarie.
Mi sembravano interessanti i dati e la lettura dei fatti.
Non dicono che i provvedimenti sono sbagliati, anzi, ma che non è necessario stare in ansia.
"possano provocare al paese più danno di quanto non abbia già prodotto una gestione approssimativa delle prime pubbliche comunicazioni. Tale gestione, invece di dimensionare il problema (che c’è ed esiste, nessuno lo nega) all’interno dei suoi confini, ha trasformato il nostro paese (il primo a fare sistematicamente un alto numero di tamponi, anche ad individui asintomatici) nell’untore mondiale, con enormi disagi per aziende, persone, istituzioni.

Raccomandiamo a chi sta gestendo questa crisi, da medici, una estrema prudenza nell’imporre limiti alla vita e alla circolazione delle persone, con provvedimenti sproporzionati che possono fare ulteriormente crescere panico e timori sia in Italia che all’estero, generando oltre che povertà e recessione, anche, inevitabilmente, malattia."
Questo passaggio, secondo me, lascia intendere che sono eccessive le misure intraprese. Eppure sono medici come sono medici coloro che costituiscono il comitato tecnico consulente del governo.
Questa è schizofrenia.
 

Lostris

Utente Ludica
Il mio amico del liceo insieme a un'altra (tutti e due che mi infestano di meme del PD da una vita e di quelli #milanononsiferma) ovviamente non concordano sulla lettura stringente.
La donna oggi è uscita con figli per un tre ore di aria.
Dicono entrambi che basti evitare i luoghi affollati.
In effetti sono un coglione io che in una giornata di sole me ne sto a casa ma anche tutti quelli che non lavoreranno per settimane ancora non percependo reddito perché sono sottoposti a obblighi.
Al prossimo decreto. Dove tutto sarà più chiaro.
Anch’io esco e usciró con i miei figli all’aperto.
Rischio seriamente di impazzire altrimenti 😂😂😂😂😂

Non vedo dove sia il problema se si va dove non c’è nessuno.
E se, in caso si incroci qualcuno, si mantengano le distanze.
 
Top