Effetti Collaterali ...

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old Fa.

Guest
Devo dire che con questo genere di forum risulta sempre più difficile essere sprovveduti, le informazioni che si raccolgono sono anche troppe (da traditi e traditori), ... e superiori a quello che si può immagazzinare.

Sono virtuali, ? ma quello che spiegano sono cose reali.

C?è un effetto collaterale a tutto questo: oggi come penso e desidero una ragazza in mezzo secondo ho proiettato la metà delle esperienze (tra le mie e le vostre), e finisce che mi sono scoglionato ancora prima di conoscerla.

Non ho più nemmeno un margine di tempo per considerare che possa funzionare, ? anche perché per far funzionare un rapporto bisogna forzatamente non distrarsi mai, ? nemmeno per un giorno (un'ora può passare).


Insomma, è troppo faticoso stare insieme ad una ragazza, ... perché sia possibile. Sesso a parte.

PS: se qualcuno ha capito cosa ho detto ? gli sarei grato di spiegarmelo anche a me, perché comincio a perdermi da solo.
 

Bruja

Utente di lunga data
Fa

Esageri, estremizzi espereinze negative che devono evitare futuri errori non diventare prevenzione per chi potrebbe essere in buionafede............ tanto se dovesse succedere i sintomi si vedono alla svelta e, come si dice, se li risconosci li eviti............ prevenzione sì, prudenza maniacale no.......
Se siamo qui a parlarne fra noi non significa forse che persone diverse esistono?
Bruja
 
O

Old Fa.

Guest
Bruja ha detto:
Esageri, estremizzi espereinze negative che devono evitare futuri errori non diventare prevenzione per chi potrebbe essere in buionafede............ tanto se dovesse succedere i sintomi si vedono alla svelta e, come si dice, se li risconosci li eviti............ prevenzione sì, prudenza maniacale no.......
Se siamo qui a parlarne fra noi non significa forse che persone diverse esistono?
Bruja
Sono un estremista di nascita, ... ma non su questo tema.

Il punto Bruja che quello che consumo solo nel pensare mi porta avanti nella relazione che ha queste tappe e tempi (supponendo l'innamoramento):

Da 1 a 3 mesi: amore, ... di solito perfetto tutto (sesso ed accordo)

Da 3 a 6 mesi: Inizio del racconto della nostra vita privata e sentimentale. Di fatto inizia quasi subito ma qui viene appronfondita.

Da 6 a 1 anno: si sollevano i difetti dell'uno e dell'altra cercando di correggerli.

Da 1 a 2 anni: declino inesorabile della relazione
Ad oggi questa scaletta non è mai stata diversa da quello che ho letto e vissuto.
 

Bruja

Utente di lunga data
Fa

Va bene cominciamo a cavillare, e con te è peggio che con un gesuita!!



[Da 1 a 3 mesi: amore, ... di solito perfetto tutto (sesso ed accordo)

Vorrei vedere che fino a tre mesi non fosse un idillio...........

Da 3 a 6 mesi: Inizio del racconto della nostra vita privata e sentimentale. Di fatto inizia quasi subito ma qui viene appronfondita.

E' normale e nell'ordine delle cose, non capita solo a te......
Da 6 a 1 anno: si sollevano i difetti dell'uno e dell'altra cercando di correggerli.

Questo è lo scalino da superare e l'esperienza dovrebbe aiutare a non fare i soliti errori: perchè voler cambiare chi ci è piaciuto/a così come era? E' la solita storia sbagliata del voler le persone a nostra immagine ideale e non amarle per quel che sono. E' in noi l'errore in questo caso.

Da 1 a 2 anni: declino inesorabile della relazione

La relazione declina se possia su basi fragili come palafitte, se avesse fondamente ben costruite starebbe "inesorabilmente in piedi" ad onta di ogni declino.

La tua scaletta caro Fa riguarda il materiale umano non le coincidenze ritornanti....... magari la prox volta scegli guardando più sopra il collo che sotto nel reparto "mercanzia"



Auguri e che la provvidenza ti accompagni....... tu però non metterle i bastoni fra le ruote

Bruja
 
F

Fedifrago

Guest
Concordo con Bruja che il punto "debole" nella scaletta che hai fatto, è il periodo fra i 6 mesi e l'anno.

Se ami davvero una persona, ne ami anche i difetti perchè quella persona è ANCHE i suoi difetti. Non cerchi di cambiarla, se ne avverti l'esigenza allora avverti che vi è qualcosa che non va e quindi il successivo degradare della relazione è naturale e conseguente.
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Bruja ha detto:
Esageri, estremizzi espereinze negative che devono evitare futuri errori non diventare prevenzione per chi potrebbe essere in buionafede............ tanto se dovesse succedere i sintomi si vedono alla svelta e, come si dice, se li risconosci li eviti............ prevenzione sì, prudenza maniacale no.......
Se siamo qui a parlarne fra noi non significa forse che persone diverse esistono?
Bruja

ehhhhhhhh..e come no " evitare futuri errori".

Io sono cosi imparata che direttamente "evito"...maronna che casino.

Bruja, posso nominarti mia
Tutor?
 
O

Old Fa.

Guest
Ma cosa vi aspettave ? Rivelazioni sconvolgenti ....


Certo che è tutto normale, ... c'è il condimento dell'amore che non ci fa vedere una mazza di questa "miserabile scaletta" .... che per altro noto che non avete contestato.

E' l'innamoramento il vero responsabile che getta la nebbia su tutto questo e si finisce per sposarsi quando il declino è già di fatto visibile.

E' l'amore che è responsabile dei disastri che succedono, ... e per dirla tutta ci finisco in mezzo secondo anch'io in tutto questo se non faccio attenzione, ... se non avessi ormai in automatico lo "stop-loss".

PS: dimenticavo Fedigrafo, ... da 6 mesi a 1 anno se sei costretto a fare sforzi, ... è meglio lasciare perdere tutto.
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Fa. ha detto:
Ma cosa vi aspettave ? Rivelazioni sconvolgenti ....


Certo che è tutto normale, ... c'è il condimento dell'amore che non ci fa vedere una mazza di questa "miserabile scaletta" .... che per altro noto che non avete contestato.

E' l'innamoramento il vero responsabile che getta la nebbia su tutto questo e si finisce per sposarsi quando il declino è già di fatto visibile.

E' l'amore che è responsabile dei disastri che succedono, ... e per dirla tutta ci finisco in mezzo secondo anch'io in tutto questo se non faccio attenzione, ... se non avessi ormai in automatico lo "stop-loss".

PS: dimenticavo Fedigrafo, ... da 6 mesi a 1 anno se sei costretto a fare sforzi, ... è meglio lasciare perdere tutto.
e che mi contesto fa, sei davvero peggio di un Gesuita .


evitiamo la marcia nuziale, e qui già siamo ad un buon punto, o meglio evitiamo la ranocchia .

attiviamo lo stop- loss .

evitiamo proprio cosi facciamo prima
 
F

Fedifrago

Guest
Certo che non possiamo contestare la scaletta....perchè è la TUA scaletta!


A volte FA ho l'impressione che tu legga un pò troppo velocemente e non afferri con precisione quello che ti viene risposto e che poi risponda seguendo il tuo pensiero, non quello che è stato scritto.

Ma posso anche sbagliarmi eh!
 
O

Old lilith_666

Guest
Tutto il mondo é paese

Sono arrivata in Italia piena di illusioni a solo 22 anni. Volevo fare un master sulla Semiotica con il grande Umberto Eco ma ecco (scusatemi la batuttina scema) che mi sono innamorata. Dopo 3 anni é finito tutto,l'amore incluso. Dopo 10 anni sono tornata nel mio paese innamorata pazza per la prima volta in vita mia ed é successo quel che é successo (leggete,se volete,il post "vi chiedo un parere". Ingênua, credevo nella fedeltá di una volta.. Ma arrivata qui in Brasile: che delusione!!! sai come li chiamano i tradimenti??? SCIVOLLATE. Ed é normale per loro!!!!!!!!!!!! Le donne si accontentano e i maschi fanno finta di non vedere. Quindi vi dico anche io: perche matrimonio??? perche credere alla fedeltá?? Questa ormai NON ESISTE PIÙ! (se é che un giorno é mai esistita).
Ma come dice Bruja,non dobbiamo iniziare un rapporto pensando negativo,ma tenendoci gli occhi aperti. E se ci fanno le corne....le togliamo.
 
O

Old Fa.

Guest
Fedifrago ha detto:
Certo che non possiamo contestare la scaletta....perchè è la TUA scaletta!


A volte FA ho l'impressione che tu legga un pò troppo velocemente e non afferri con precisione quello che ti viene risposto e che poi risponda seguendo il tuo pensiero, non quello che è stato scritto.

Ma posso anche sbagliarmi eh!
Ciao carissimo,

Beh ... non faccio che ripeterlo che leggo a metà o nel tuo caso solo il principio, ... la mia scaletta non è stata contesta se qualcuno vuole aggiungere qualcosa ... sono lietissimo, i miei non sono mai stati a senso unico, ... ma nessuno ha detto che no era così.

Ho riletto il tuo post fedifrago, diciamo che mi sono fermato troppo presto, ed hai ragione ... non avrei dovuto completare io il finale della tua risposta. Hai ragione e perdonami, ... prometto di essere più cauto con i tuoi post.

PS: non ti sei sbagliato
 

Bruja

Utente di lunga data
Fa

Amico mio, visto il casino esistenziale che riesci a procurarti, che ne diresti di procurarti una badante?.................... anzi per unire l'utile al dilettevole potresti prendere una di quelle bellissime dell'est, tanto brave ad accudire ai nostri poveri uomini messi in discussioni da noi emancipate virago occidentali con piglio da amazzoni!!!???
Va beh oggi basta, se no mi togli l'amicizia e mi chiedi anche i danni morali ed esistenziali (esistono anche quelli adesso porca paletta)...........

Senza rancore ehh!!!!
Bruja
 
O

Old Fa.

Guest
Bruja ha detto:
Amico mio, visto il casino esistenziale che riesci a procurarti, che ne diresti di procurarti una badante?.................... anzi per unire l'utile al dilettevole potresti prendere una di quelle bellissime dell'est, tanto brave ad accudire ai nostri poveri uomini messi in discussioni da noi emancipate virago occidentali con piglio da amazzoni!!!???
Va beh oggi basta, se no mi togli l'amicizia e mi chiedi anche i danni morali ed esistenziali (esistono anche quelli adesso porca paletta)...........

Senza rancore ehh!!!!
Bruja
Davvero credi che basti così poco per rompere un'amicizia con me ?


Con la fatica che tu dovresti fare te lo sconsiglio, ... non c'è di fatto niente che tu possa fare o dire ... getta la spugna Bruja. Sono di fatto per te .... inofendibile (esiste questa ?).

Ho già problemi a credere all'amore di una europea, non voglio certo complicarmi la vita con una dell'est o altre nazioni.

PS: una canzone per te spudoratamente romantica: My Heart Will Go On http://search.it.music.yahoo.com/search/?m=all&p=My+Heart+Will+Go+On+&x=27&y=12


Scegli "guarda"
 

Bruja

Utente di lunga data
Fa

Grazie per l'omaggio che condivido con tutte le signore del forum.......... senza di loro sarebbe un forum piuttosto azzoppato!!

Bruja
 
L

Leila

Guest
Effetti collaterali??! non sai quanto ti capisco...

Ciao carissimi,
non mi andava di riportare a galla il mio post, ma volevo comunque salutarvi e sono sicura che Fa non si dispiacerà se approfitto del suo per farlo.

Siete sempre in splendida forma ed è sempre bello e istruttivo leggervi.
In questi giorni sono sommersa da tantissime cose, e da una parte è un bene così mi distraggo.
Cos'altro dirvi?
Dal "fronte" nessuna notizia: mancano gli attributi per combattere e anche le parole per l'(improbabile) armistizio. Il lato positivo del silenzio è che almeno mi si risparmiano fandonie.

Vi mando un bacio grande, vi penso e tornerò a trovarvi appena sarò un po' più libera di farlo.
Grazie ancora di tutto, amici miei.

Silvia (o Leila)
 

Lettrice

Utente di lunga data
lilith_666 ha detto:
Sono arrivata in Italia piena di illusioni a solo 22 anni. Volevo fare un master sulla Semiotica con il grande Umberto Eco ma ecco (scusatemi la batuttina scema) che mi sono innamorata. Dopo 3 anni é finito tutto,l'amore incluso. Dopo 10 anni sono tornata nel mio paese innamorata pazza per la prima volta in vita mia ed é successo quel che é successo (leggete,se volete,il post "vi chiedo un parere". Ingênua, credevo nella fedeltá di una volta.. Ma arrivata qui in Brasile: che delusione!!! sai come li chiamano i tradimenti??? SCIVOLLATE. Ed é normale per loro!!!!!!!!!!!! Le donne si accontentano e i maschi fanno finta di non vedere. Quindi vi dico anche io: perche matrimonio??? perche credere alla fedeltá?? Questa ormai NON ESISTE PIÙ! (se é che un giorno é mai esistita).
Ma come dice Bruja,non dobbiamo iniziare un rapporto pensando negativo,ma tenendoci gli occhi aperti. E se ci fanno le corne....le togliamo.
Ciao carissima,

se anche la fedelta' esistesse sarebbe sconosciuta ai brasiliani...senza offesa, popolo fantastico ma assolutamente ignaro del significato di fedelta' e impegno.

Tu brasiliana dovresti saperlo meglio di me.
 
O

Old Fa.

Guest
Leila ha detto:
Ciao carissimi,
non mi andava di riportare a galla il mio post, ma volevo comunque salutarvi e sono sicura che Fa non si dispiacerà se approfitto del suo per farlo.

Siete sempre in splendida forma ed è sempre bello e istruttivo leggervi.
In questi giorni sono sommersa da tantissime cose, e da una parte è un bene così mi distraggo.
Cos'altro dirvi?
Dal "fronte" nessuna notizia: mancano gli attributi per combattere e anche le parole per l'(improbabile) armistizio. Il lato positivo del silenzio è che almeno mi si risparmiano fandonie.

Vi mando un bacio grande, vi penso e tornerò a trovarvi appena sarò un po' più libera di farlo.
Grazie ancora di tutto, amici miei.

Silvia (o Leila)
Ciao Silvia, ma perchè non apri un post con i saluti ... poi vengo a stuzzicarti


Messo in mezzo in questo titolo non so più dove trovarti


Un abbraccione comunque e ricordati che mi devi un "fuori pista" nel tuo prossimo post
 

Verena67

Utente di lunga data
Fa. ha detto:
Devo dire che con questo genere di forum risulta sempre più difficile essere sprovveduti, le informazioni che si raccolgono sono anche troppe (da traditi e traditori), ... e superiori a quello che si può immagazzinare.

Sono virtuali, ? ma quello che spiegano sono cose reali.

C?è un effetto collaterale a tutto questo: oggi come penso e desidero una ragazza in mezzo secondo ho proiettato la metà delle esperienze (tra le mie e le vostre), e finisce che mi sono scoglionato ancora prima di conoscerla.
Fa, carissimo, evidentemente tra me e te c'è un TRANSFER!!!

Oggi stavo pensando ESATTAMENTE alla stessa cosa.
Ho un'amica fraterna, una SORELLA in spirito, che non ha mai conosciuto l'amore.
Brutta? Macché. Stupida, rozza? Tutt'altro. Troppo spirituale? Ma assolutamente no.
Solo troppo saggia e consapevole di suo per cadere in quella trappola che, dice lei, "chiamasi Amore".
Eppure lo desidera. Piu' lo conosce e ne sviscera fallimenti, zone oscure e tenebrose, piu' lo desidera.
Oggi le ho detto "Ah Fra', mi sa che tu sei troppo consapevole. Non troverai mai. Nessuno sarà mai all'altezza".
Idealizzare o problematizzare tutto all'estremo non è che l'altro versante del narcisismo imperante: esistiamo solo noi, noi, noi. Il sentimento rischia di essere troppo mediato, inscatolato, vivisezionato, laddove probabilmente ogni amore è destinato al fallimento (che sia una rottura sanguinosa o un matrimonio cinquantennale che si spegne negli sbadigli...) e però...intanto vivi e ami.
E allora...chissà, ciascuno troverà il suo. Vivere la fiammata, o vivere dell'amore la concretezza rassicurante della vita famigliare...a voi la scelta.
Ma comunque vivere

Un bacio a te e tutti!
 

Verena67

Utente di lunga data
Difetti...o futuro?

Bruja ha detto:
Va bene cominciamo a cavillare, e con te è peggio che con un gesuita!!





Da 6 mesi a 1 anno: si sollevano i difetti dell'uno e dell'altra cercando di correggerli

Questo è lo scalino da superare e l'esperienza dovrebbe aiutare a non fare i soliti errori: perchè voler cambiare chi ci è piaciuto/a così come era? E' la solita storia sbagliata del voler le persone a nostra immagine ideale e non amarle per quel che sono. E' in noi l'errore in questo caso.​





Sostanzialmente concordo con questa analisi, mi sembra realistica. Il punctum dolens è anche per me questo dei dai sei mesi all'anno.​

Però quello che tu chiami "scoprire i difetti" secondo me (nella mia esperienza) ha un'altra "natura".​

In verità i "difetti" di cui tu parli è il trovarsi o meno sulla direzione comune da dare alla storia.​

Il momento in cui bisogna prendere un seppur minimo IMPEGNO sulle sorti della relazione.​

Se gli intenti non sono comuni (es. non essere monogami, non badare alle esigenze emotive di sentirsi partner ufficiale, non cominciare a programmare vacanze insieme come coppia, etc., nel pensare, anzi, nel "cominciare a pensare" ad un futuro insieme) ecco che si apre il conflitto. E allora quello che noi chiamiamo "egoismo", "lamentosità", "gelosia", etc., sono armi di volta messe in gioco per garantire che la storia vada nella direzione che ciascuno vuole.​

Se le due direzioni coincidono, si fa ancora un pezzo di strada insieme. A volte ciò capita anche quando i due non sono d'accordo ma "rinviano" le scelte "a dopo", sperando magicamente che il partner "cambi idea".​

Ma non si cambia idea su certe cose. Siamo chi siamo, ed in fondo a noi sappiamo bene ciò che vogliamo. Dopo un anno, come dice Fa, gli altarini si scoprono, e anche chi "fa finta di niente" viene messo con le spalle al muro.​

E la relazione rischia di finire!​

Un bacio!​








 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top