Ecco perchè parlano tanto!!!

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Old lancillotto

Utente di lunga data
Ecco perchè parlano tanto!!!

Stanno avendo un orgasmo!!!!

Non sono impazzito, stavo leggendo un articolo su NEWTON e ve lo riporto qui sotto!
----------------------------------------------------------------------------------------------
PERCHE' LE DONNE USANO IL DOPPIO DELLE PAROLE DEGLI UOMINI?

E perchè i maschi pensano sempre al sesso e non ricordano i particolare delle vecchie discussioni col partner mentre per le femmine accade il contrario?


Fino alle otto settimane di gestazione maschi e femmine hanno lo stesso tipo di cervello, un cervello per così dire "femminile". Ma già all'ottava settimana nei maschi compaiono i testicoli e questi cominciano a pompare nel corpo dosi di testosterone pari a quelle di un adulto. Il cervello va letteramente in marinatura con il testosterone, con il risultato che i suoi circuiti cambiano da femminili a maschili. Per fare un esempio, le aree neuronali che comandano il desiderio sessuale si raddoppiano nel maschio rispetto al cervello femminile. Questa è una delle ragioni per cui si dice che i maschi pensino al sesso in continuazione, mentre le femmine lo fanno meno frequentemente. Ma nella donna il desiderio sessuale e quindi anche i pensieri sul sesso, sono legali al ciclo, tanto da risultare più elevati qualche giorno prima dell'ovulazione. Quindi, ciò che le donne desiderano cambia in relazione ai giorni del mese. E mentre per una donna i preliminari cominciano in realtà due giorni prima del rapporto vero e proprio, per l'uomo cominciano solo tre minuti prima. Ma le differenze tra il cervello maschile e quello femminile non riguardano solo il desiderio sessuale. Abbiamo osservato che mediamente ogni giorno una donna usa 20.000 parole, mentre l'uomo da 7.000 a 10.000. Inoltre, ha un ritmo più veloce nel parlare: 250 parole al minuto contro le 125 dei maschi. E il motivo è questo: stabilire un rapporto interpersonale attraverso la conversazione (sia a parole, sia attraverso le nuove tecnologie) attiva nella donna i centri cerebrali del piacere. E non parliamo di una piccola dose di piacere; anzi, una valanga di dopamina e di assitocina, che generano la più alta gratificazione che una donna può avere al di fuori dell'orgasmo. Inoltre, è dimostrato che il cervello femminile memorizza molto meglio di un uomo gli eventi emotivi, fin nei minimi dettagli. Per esempio, una moglie ricorda ogni particolare di un litigio avuto in passato con il marito: che giorno era, in che stanza si trovavano, cosa lui indossava. Il marito invece magari non ricorderà più nulla se non il fatto che la moglie gli rinfaccia di continuo quel famoso litigio. Ma ciò non indica una mancanza di affetto, di attenzione verso la moglie, indica solo che il cervello maschile non è predisposto a ricordare i dettagli degli eventi emotivi. Infine, il cervello femminile si adatta molto meglio ai cambiamenti nelle relazioni con gli altri; lo dimostra il fatto che nelle persone anziane una donna rimasta vedova supera meglio l'evento grazie alle amicizie, mentre un vedovo tende a ritirarsi in solitudine.
.........................................................................................

Ecco spiegato l'arcano
 
O

Old Compos mentis

Guest
Immagino che l'intelligentone che ha scritto questa saggezza sia maschio.
 

Lettrice

Utente di lunga data
Stanno avendo un orgasmo!!!!

Non sono impazzito, stavo leggendo un articolo su NEWTON e ve lo riporto qui sotto!
----------------------------------------------------------------------------------------------
PERCHE' LE DONNE USANO IL DOPPIO DELLE PAROLE DEGLI UOMINI?

E perchè i maschi pensano sempre al sesso e non ricordano i particolare delle vecchie discussioni col partner mentre per le femmine accade il contrario?


Fino alle otto settimane di gestazione maschi e femmine hanno lo stesso tipo di cervello, un cervello per così dire "femminile". Ma già all'ottava settimana nei maschi compaiono i testicoli e questi cominciano a pompare nel corpo dosi di testosterone pari a quelle di un adulto. Il cervello va letteramente in marinatura con il testosterone, con il risultato che i suoi circuiti cambiano da femminili a maschili. Per fare un esempio, le aree neuronali che comandano il desiderio sessuale si raddoppiano nel maschio rispetto al cervello femminile. Questa è una delle ragioni per cui si dice che i maschi pensino al sesso in continuazione, mentre le femmine lo fanno meno frequentemente. Ma nella donna il desiderio sessuale e quindi anche i pensieri sul sesso, sono legali al ciclo, tanto da risultare più elevati qualche giorno prima dell'ovulazione. Quindi, ciò che le donne desiderano cambia in relazione ai giorni del mese. E mentre per una donna i preliminari cominciano in realtà due giorni prima del rapporto vero e proprio, per l'uomo cominciano solo tre minuti prima. Ma le differenze tra il cervello maschile e quello femminile non riguardano solo il desiderio sessuale. Abbiamo osservato che mediamente ogni giorno una donna usa 20.000 parole, mentre l'uomo da 7.000 a 10.000. Inoltre, ha un ritmo più veloce nel parlare: 250 parole al minuto contro le 125 dei maschi. E il motivo è questo: stabilire un rapporto interpersonale attraverso la conversazione (sia a parole, sia attraverso le nuove tecnologie) attiva nella donna i centri cerebrali del piacere. E non parliamo di una piccola dose di piacere; anzi, una valanga di dopamina e di assitocina, che generano la più alta gratificazione che una donna può avere al di fuori dell'orgasmo. Inoltre, è dimostrato che il cervello femminile memorizza molto meglio di un uomo gli eventi emotivi, fin nei minimi dettagli. Per esempio, una moglie ricorda ogni particolare di un litigio avuto in passato con il marito: che giorno era, in che stanza si trovavano, cosa lui indossava. Il marito invece magari non ricorderà più nulla se non il fatto che la moglie gli rinfaccia di continuo quel famoso litigio. Ma ciò non indica una mancanza di affetto, di attenzione verso la moglie, indica solo che il cervello maschile non è predisposto a ricordare i dettagli degli eventi emotivi. Infine, il cervello femminile si adatta molto meglio ai cambiamenti nelle relazioni con gli altri; lo dimostra il fatto che nelle persone anziane una donna rimasta vedova supera meglio l'evento grazie alle amicizie, mentre un vedovo tende a ritirarsi in solitudine.
.........................................................................................

Ecco spiegato l'arcano
Ok quello del ciclo e' vero...almeno per me...ma non e' che se non ho il ciclo non penso al sesso...

Anzi...
 
O

Old Compos mentis

Guest
Basta che lo dica un/a intelligentone/a che tutti stiam lì a leggere con la boccuccia aperta dallo stupore.
E se avessi detto io la stessa cosa, tutti giù a prendermi a sassate.
EDDAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
 

Lettrice

Utente di lunga data
Quella del ciclo era una notizia già nota e normale dato che l'origine del sesso è di natura "riproduttiva"....[/quote]

Per i cani...


Comunque sappi che anche i cicli non sono tutti uguali cosi' come non lo sono gli effetti...e' una teoria ma in pratica ci sono delle eccezioni.
 

La Lupa

Utente di lunga data
Ma... scusate... ma a me pare tutto assolutamente vero.

No?
 

Old lancillotto

Utente di lunga data
Basta che lo dica un/a intelligentone/a che tutti stiam lì a leggere con la boccuccia aperta dallo stupore.
E se avessi detto io la stessa cosa, tutti giù a prendermi a sassate.
EDDAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

OK, ho capito che non hai gradito l'articolo!

Io non sono un maschilista, anzi, proprio il contrario, ma prendila sul ridere. In fondo, poi cosa ci sarebbe di strano se fosse vero???

Siamo tutti d'accordo nell'affermare che l'uomo pensa sono al sesso, tutto sommato la spiegazione chimico/fisica evoluzionistica mi convince, così come ho spesso notato la maggior predisposizione confermata anche da Lettrice sui giorni fertili. In fondo, noi siamo sempre degli animali, evoluti, ma animali...
 

Old lancillotto

Utente di lunga data
Per i cani...


Comunque sappi che anche i cicli non sono tutti uguali cosi' come non lo sono gli effetti...e' una teoria ma in pratica ci sono delle eccezioni.

Si, infatti

Io adirittura ho pure ipotizzato che il "tradimento" sia insito nel maschilo proprio per questa influenza cerebrale che "cervello primordiale" compresso all'interno della massa dove si forma il pensiero e che controlla le reazioni istintive. Non parlo del cervelletto che cure le azioni automatiche, ma l'istinto, ovvero il senso di paura, il senso di disagio, l'adrenalina e nelle donne, il desiderio di maternità. Il maschio in tutte le razze animali annusa gli ormoni femminili quando è in "calore" o semplicemente "fertile". Noi non sentiamo più l'istinto perchè il pensiero razionale ha sovrastato questa capacità che permetteva di percepire anche le catastrofi prima che accedessero.

Credo che in parte, il sentore degli ormoni non sia del tutto cessato, e forse questo spiega come mai noi si sia sempre in ....... caccia.

Ovvio poi che il nostro senso morale e civico dovrebbe avere il controllo sull'istinto, ma questa è un'altra storia
 
O

Old Compos mentis

Guest
OK, ho capito che non hai gradito l'articolo!

Io non sono un maschilista, anzi, proprio il contrario, ma prendila sul ridere. In fondo, poi cosa ci sarebbe di strano se fosse vero???

Siamo tutti d'accordo nell'affermare che l'uomo pensa sono al sesso, tutto sommato la spiegazione chimico/fisica evoluzionistica mi convince, così come ho spesso notato la maggior predisposizione confermata anche da Lettrice sui giorni fertili. In fondo, noi siamo sempre degli animali, evoluti, ma animali...
E allora anch'io sono un uomo dato che penso solo a fare l'amore?

Lo vedi? O non è attendibile l'articolo, o me l'hanno tagliato da piccolo e son diventata piccola.
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Lanci...ce l'hai messa tutta ma...

Stanno avendo un orgasmo!!!!

Non sono impazzito, stavo leggendo un articolo su NEWTON e ve lo riporto qui sotto!
----------------------------------------------------------------------------------------------
PERCHE' LE DONNE USANO IL DOPPIO DELLE PAROLE DEGLI UOMINI?

E perchè i maschi pensano sempre al sesso e non ricordano i particolare delle vecchie discussioni col partner mentre per le femmine accade il contrario?


Fino alle otto settimane di gestazione maschi e femmine hanno lo stesso tipo di cervello,

un cervello per così dire "femminile". Ma già all'ottava settimana nei maschi compaiono i

testicoli e questi cominciano a pompare nel corpo dosi di testosterone pari a quelle di un

adulto. Il cervello va letteramente in marinatura con il testosterone, con il risultato che i

suoi circuiti cambiano da femminili a maschili. Per fare un esempio, le aree neuronali che

comandano il desiderio sessuale si raddoppiano nel maschio rispetto al cervello femminile.

Questa è una delle ragioni per cui si dice che i maschi pensino al sesso in continuazione,

mentre le femmine lo fanno meno frequentemente. Ma nella donna il desiderio sessuale e

quindi anche i pensieri sul sesso, sono legali al ciclo, tanto da risultare più elevati qualche

giorno prima dell'ovulazione. Quindi, ciò che le donne desiderano cambia in relazione ai

giorni del mese. E mentre per una donna i preliminari cominciano in realtà due giorni

prima del rapporto vero e proprio, per l'uomo cominciano solo tre minuti prima. Ma le

differenze tra il cervello maschile e quello femminile non riguardano solo il desiderio

sessuale. Abbiamo osservato che mediamente ogni giorno una donna usa 20.000 parole,

mentre l'uomo da 7.000 a 10.000. Inoltre, ha un ritmo più veloce nel parlare: 250 parole al

minuto contro le 125 dei maschi. E il motivo è questo: stabilire un rapporto interpersonale

attraverso la conversazione (sia a parole, sia attraverso le nuove tecnologie) attiva nella

donna i centri cerebrali del piacere. E non parliamo di una piccola dose di piacere; anzi,

una valanga di dopamina e di assitocina, che generano la più alta gratificazione che una donna può avere al di fuori dell'orgasmo. Inoltre, è dimostrato che il cervello femminile

memorizza molto meglio di un uomo gli eventi emotivi, fin nei minimi dettagli. Per

esempio, una moglie ricorda ogni particolare di un litigio avuto in passato con il marito:

che giorno era, in che stanza si trovavano, cosa lui indossava. Il marito invece magari non

ricorderà più nulla se non il fatto che la moglie gli rinfaccia di continuo quel famoso litigio.

Ma ciò non indica una mancanza di affetto, di attenzione verso la moglie, indica solo che il

cervello maschile non è predisposto a ricordare i dettagli degli eventi emotivi. Infine, il
cervello femminile si adatta molto meglio ai cambiamenti nelle relazioni con gli altri; lo
dimostra il fatto che nelle persone anziane una donna rimasta vedova supera meglio l'evento grazie alle amicizie, mentre un vedovo tende a ritirarsi in solitudine.
.........................................................................................

Ecco spiegato l'arcano

Sti cavoli.
 

Old lancillotto

Utente di lunga data
E allora anch'io sono un uomo dato che penso solo a fare l'amore?

Lo vedi? O non è attendibile l'articolo, o me l'hanno tagliato da piccolo e son diventata piccola.

Se è per quello anch'io sono anomalo per il fatto che ricordo tutti i dettagli delle discussioni con mia moglie meglio di lei che spesso inverte la sequenza dei fatti. Io invece li fotografo tutti.
 
C

compos mentis no log

Guest
e allora Lancy lo vedi che le loro teorie non tengono conto delle tante eccezioni?
 
C

Compos mentis no log

Guest
Intanto ti propongo di fare sesso (come farebbe un maschietto), così che tu (come farebbe una femminuccia) inorridisci dicendo -sei un porco, sempre al sesso pensi-. Così mangiamo la chiacchierata a dimostrazione della nostra teoria.
 
O

Old Compos mentis

Guest
Mandare, scusa.
Hai scoperto un altro mio chiodo fisso.

ManGiamo quando ti togli l'armatura. Non vorrai mica graffiarmi con tutto quel rottamaio che hai addosso???
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top