Ecco cosa succede dopo..a volte..

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old confusa

Guest
Ciao a tutti, è tanto che vi leggo, ma solo adesso ho avuto la spinta a scrivere il mio pensiero.
Scusate il nick, so che non è dei più originali, ma mi rappresenta da un pò di tempo a questa parte, soprattutto in campo sentimentale!!! E qui vengono i dolori.
Qualche settimana fa ho letto, non so se postata da persa/ritrovata o da chi (scusate ma non sono andata a rivedere tutti i post) la richiesta di sapere il dopo...cosa succede dopo il tradimento, quando tutto viene alla luce, quando i due amanti si ritrovano liberi dai rispettivi coniugi e possono vivere il loro amore.
Ogni tanto si scopre che veramente, forse...non era amore...forse..
Vi spiego, sono separata da 1 settimana (nel senso in tribunale davanti al giudice), mio marito (sposato da poco, senza figli) scopre che l'ho tradito più o meno 3 mesi fa, con un mio ex e che la storia, molto passionale dura da qualche mese, scopre tutto, anche i particolari più piccanti, leggendo la mia posta elettronica.
Scoppia il bubbone, famiglia e amici vengono a scoprire tutto, io sono isolata, moglie fedifraga.
Prova a perdonarmi, perchè io gli dico che sono pentita davvero, nonostante sia innamorata del mio amante, dopo 2 settimane mi dice che non ce la fa proprio e a malincuore si parte per la separazione consensuale.
Dall'altra parte il mio amante fa quello che forse nessuno si aspetta da un uomo, invece di tirare i remi in barca e sparire come il 90% degli uomini, dice tutto alla moglie e mi promette amore eterno, esce di casa e chiede la separazione pur avendo un figlio piccolo.
E qui viene il bello, io adesso vorrei stare da sola per un pò, lui vuole vivere con me, ma io non me la sento, la separazione mi ha fatto parecchio male, anche se alla fine provocata da me, lui è felice come una pasqua perchè può stare finalmente con me, perchè io non lo sono?
Vorrei sparire in modo che nessuno mi consideri più, così non farò più male a nessuno..
Sono skizzofrenica come Fa?
Aiuto..
 

dererumnatura

Utente di lunga data
Ciao a tutti, è tanto che vi leggo, ma solo adesso ho avuto la spinta a scrivere il mio pensiero.
Scusate il nick, so che non è dei più originali, ma mi rappresenta da un pò di tempo a questa parte, soprattutto in campo sentimentale!!! E qui vengono i dolori.
Qualche settimana fa ho letto, non so se postata da persa/ritrovata o da chi (scusate ma non sono andata a rivedere tutti i post) la richiesta di sapere il dopo...cosa succede dopo il tradimento, quando tutto viene alla luce, quando i due amanti si ritrovano liberi dai rispettivi coniugi e possono vivere il loro amore.
Ogni tanto si scopre che veramente, forse...non era amore...forse..
Vi spiego, sono separata da 1 settimana (nel senso in tribunale davanti al giudice), mio marito (sposato da poco, senza figli) scopre che l'ho tradito più o meno 3 mesi fa, con un mio ex e che la storia, molto passionale dura da qualche mese, scopre tutto, anche i particolari più piccanti, leggendo la mia posta elettronica.
Scoppia il bubbone, famiglia e amici vengono a scoprire tutto, io sono isolata, moglie fedifraga.
Prova a perdonarmi, perchè io gli dico che sono pentita davvero, nonostante sia innamorata del mio amante, dopo 2 settimane mi dice che non ce la fa proprio e a malincuore si parte per la separazione consensuale.
Dall'altra parte il mio amante fa quello che forse nessuno si aspetta da un uomo, invece di tirare i remi in barca e sparire come il 90% degli uomini, dice tutto alla moglie e mi promette amore eterno, esce di casa e chiede la separazione pur avendo un figlio piccolo.
E qui viene il bello, io adesso vorrei stare da sola per un pò, lui vuole vivere con me, ma io non me la sento, la separazione mi ha fatto parecchio male, anche se alla fine provocata da me, lui è felice come una pasqua perchè può stare finalmente con me, perchè io non lo sono?
Vorrei sparire in modo che nessuno mi consideri più, così non farò più male a nessuno..
Sono skizzofrenica come Fa?
Aiuto..

No..sei solo una delle tante persone che non sa quello che vuole dalla vita...e che non vede chiaro nei suoi sentimenti.

Penso che a volte si facciano scelte importanti..come il matrimonio..quando ancora non abbiamo fatto chiarezza in noi stessi.

Se non sai prima cosa vuoi da te stessa, cosa desideri davvero...continuerai ad essere confusa.

Se ti chiedessi: il tupo matrimonio è recente...perchè hai avuto bisogno di tradire tuo marito...sapresti rispondere?
 
N

Non registrato

Guest
siamo tutti un po' schizofrenici, divisi tra il sogno e la realtà.
quando il sogno coincide con la realtà, strano a dirsi, cominciano i dolori.

tutto regolare, il problema è sempre lo stesso: chi non si conosce non può sapere cosa veramente vuole.
 

La Lupa

Utente di lunga data
Ma... farsela prima questa domanda no???
 
O

Old confusa

Guest
derem..

Se ti chiedessi: il tupo matrimonio è recente...perchè hai avuto bisogno di tradire tuo marito...sapresti rispondere?[/quote]

Evidentemente mi mancavano delle cose che in quel momento mio marito non mi dava, ma era la persona per me per tutto il resto..adesso che l'ho perso ma ho quelle due cose mi manca tutto il resto che era tantissimo, era il mio mondo...ma mentre c'ero non me ne accorgevo..
 

dererumnatura

Utente di lunga data
Se ti chiedessi: il tupo matrimonio è recente...perchè hai avuto bisogno di tradire tuo marito...sapresti rispondere?
Evidentemente mi mancavano delle cose che in quel momento mio marito non mi dava, ma era la persona per me per tutto il resto..adesso che l'ho perso ma ho quelle due cose mi manca tutto il resto che era tantissimo, era il mio mondo...ma mentre c'ero non me ne accorgevo..[/quote]


Di già?Ma cosa poteva mai mancarti nei primi mesi di matrimonio?
Sono curiosa!!
 

La Lupa

Utente di lunga data
Grazie Lupa, avrei risolto senza fare tutti i casini che ho fatto!
Infatti!
Perchè non te lo sei chiesto prima?
Che fossero casini lo hai capito solo ora o magari un vago sospetto t'era già venuto?
E sù!

Che tradotto vuol dire: ti sei bellamente fatta i cazzacci tuoi finchè hai potuto senza pensare a nulla e adesso che ti presentano il conto scopri che sei nella merda.

Mah... scusa... forse oggi ho mercurio retrogrado e comunico con difficoltà, ma francamente non capisco la tua domanda.
 
N

Non registrato

Guest
Se ti chiedessi: il tupo matrimonio è recente...perchè hai avuto bisogno di tradire tuo marito...sapresti rispondere?
Evidentemente mi mancavano delle cose che in quel momento mio marito non mi dava, ma era la persona per me per tutto il resto..adesso che l'ho perso ma ho quelle due cose mi manca tutto il resto che era tantissimo, era il mio mondo...ma mentre c'ero non me ne accorgevo..[/QUOTE]

eccallà! così vanno le cose!
amore non è "mi manca questo, dammelo!", ma DARE!
difficile, vero?
allora usiamo altre parole, non scomodiamo vocaboli impegnativi e, soprattutto, non facciamo scelte impegnative.
 
O

Old confusa

Guest
Di già?Ma cosa poteva mai mancarti nei primi mesi di matrimonio?
Sono curiosa!!
[/quote]

Con il sesso eravamo un pò scarsini per problemi suoi che c'erano anche prima del matrimonio, ma dopo sono io che non ce l'ho più fatta a ''sopportare'' e poi sempre molto impegnato col lavoro, trasferte ecc. un pò assente.
Sì forse era meglio non sposarsi, ma lo volevo davvero..ero sicura allora..col senno di poi lo rifarei, ovvio che non rifarei il tradimento, assolutamente. Prenderei un'altra strada per risolvere i problemi.
Comodo dirlo adesso, lo so, ma è quello che ho imparato da tutta questa storia.
 
O

Old Fa.

Guest
Ciao confusa, … io sul confuso ci sono rimasto e forse per sempre, alcune volte ho l’idea del contrario, … ma è appunto un’idea. Se non altro la confusione mette sul tavolo molte strade, … nel dubbio cerchiamo di provarle tutte. Ehm … un po’ delirante questa cosa ? Sì, … un pochino.


Vabbè, per la tua storia, ho il timore che non avevi interesse per il tuo ex, ed hai preso l’amante perché forse poteva darti l’illusione di essere interessata a qualcosa.

Forse non t’interessa nessuno dei due, ed hai bisogno di cercarlo.

Non faccio un’analisi psicologica tranquilla (non ne sono capace), credo solo che con entrambe le persone ti sei lanciata tanto per vedere come andava, per curiosità.

Meglio che invece dell’amante recuperi le tue amiche, tanto per conoscere altra gente, … visto che mi sembra che tu sia curiosa delle persone, più che viverci insieme.
 
O

Old confusa

Guest
Non faccio un’analisi psicologica tranquilla (non ne sono capace), credo solo che con entrambe le persone ti sei lanciata tanto per vedere come andava, per curiosità.

Meglio che invece dell’amante recuperi le tue amiche, tanto per conoscere altra gente, … visto che mi sembra che tu sia curiosa delle persone, più che viverci insieme.
[/quote]


Mah..guarda Fa, accetto tutti i consigli, però mi sembra superficiale agire così da ''farfallina'' e io non sono quel tipo di persona, cioè perlomeno non lo ero...se avesse ragione non registrato, magari non mi conosco e quindi potrei esserlo...bho..
 

dererumnatura

Utente di lunga data
Di già?Ma cosa poteva mai mancarti nei primi mesi di matrimonio?
Sono curiosa!!
Con il sesso eravamo un pò scarsini per problemi suoi che c'erano anche prima del matrimonio, ma dopo sono io che non ce l'ho più fatta a ''sopportare'' e poi sempre molto impegnato col lavoro, trasferte ecc. un pò assente.
Sì forse era meglio non sposarsi, ma lo volevo davvero..ero sicura allora..col senno di poi lo rifarei, ovvio che non rifarei il tradimento, assolutamente. Prenderei un'altra strada per risolvere i problemi.
Comodo dirlo adesso, lo so, ma è quello che ho imparato da tutta questa storia.
[/quote]


AH!
Ma allora non amavi davvero il tuo amante!!
 
O

Old Fa.

Guest
...Mah..guarda Fa, accetto tutti i consigli, però mi sembra superficiale agire così da ''farfallina'' e io non sono quel tipo di persona, cioè perlomeno non lo ero...se avesse ragione non registrato, magari non mi conosco e quindi potrei esserlo...bho..
Io non ritengo ci sia un modo da farfallina (che poi è carino questo termine) o altro, ... può essere che dopo un po' le persone ti annoiano, ... e non c'è niente di male vedere se qualcuno è più interessante; mica per questo sei forzata a stargli insieme a questi.

Forse il tuo amante ha perso d'interesse, da distrazione, .... a ragazzo fisso, ... beh ... cambia di certo qualcosa. Ma tutto questo sono supposizioni.


Per il momento, visto che non sai cosa fare, non ti conviene proprio dirgli al tuo nuovo bello che vuoi prendere del tempo (non lo recuperi più se cambi idea e ti porterà rancore); credo sia meglio dirgli che hai casini con la separazione, così guadagni tempo.

PS: nel frattempo, puoi vedere cosa gira in giro. Tanto per non metterti ancora una volta nei casini a tempo indeterminato.
 
O

Old fay

Guest
Confusa, è successo e basta. Probabilmente avevi voglia di...evadere, le cose spesso vanno così. E' incredibile, finalmente troviamo un uomo che ha il coraggio di dir tutto alla moglie, di prendersi le sue responsabilità...e non ci va bene
??? Siete giovani, vero? E' che mi sembra sia accaduto tutto così in fretta che...sarebbe nuovametne la scelta sbagliata per te. Datti tempo, ma soprattutto datti pace!
 

dererumnatura

Utente di lunga data
Io non ritengo ci sia un modo da farfallina (che poi è carino questo termine) o altro, ... può essere che dopo un po' le persone ti annoiano, ... e non c'è niente di male vedere se qualcuno è più interessante; mica per questo sei forzata a stargli insieme a questi.

Forse il tuo amante ha perso d'interesse, da distrazione, .... a ragazzo fisso, ... beh ... cambia di certo qualcosa. Ma tutto questo sono supposizioni.


Per il momento, visto che non sai cosa fare, non ti conviene proprio dirgli al tuo nuovo bello che vuoi prendere del tempo (non lo recuperi più se cambi idea e ti porterà rancore); credo sia meglio dirgli che hai casini con la separazione, così guadagni tempo.

PS: nel frattempo, puoi vedere cosa gira in giro. Tanto per non metterti ancora una volta nei casini a tempo indeterminato.
Ma che discorso è questo?Stai parlando dell'amante o del marito??
Parli delle persone come se fossero oggetti..
 
O

Old scoiattola33

Guest
quel che passa nella testa non si sa

beh, io ho scoperto che la prima sbandata del mio compagno risale a un paio di mesi dopo la convivenza. l'ultima un mese fa. mi chiedo: ha avuto 6 anni di tempo di fidanzamento per conoscermi. perchè andare a convivere se non era sicuro di me? se lo avessi saputo prima lo avrei mollato in tronco. comunque l'ho mollato adesso. certe bpersone hanno solo casino in testa...l'importante è che prima o poi vadano (o li mandiamo) fuori dalle balle e che non ci facciano perdere ulteriore tempo! scusate l'incazzatura...
 
O

Old scoiattola33

Guest
chiarifico

beh, io ho scoperto che la prima sbandata del mio compagno risale a un paio di mesi dopo la convivenza. l'ultima un mese fa. mi chiedo: ha avuto 6 anni di tempo di fidanzamento per conoscermi. perchè andare a convivere se non era sicuro di me? se lo avessi saputo prima lo avrei mollato in tronco. comunque l'ho mollato adesso. certe bpersone hanno solo casino in testa...l'importante è che prima o poi vadano (o li mandiamo) fuori dalle balle e che non ci facciano perdere ulteriore tempo! scusate l'incazzatura...
ovviamente la prima di cui sia venuta a conoscenza...
 

dererumnatura

Utente di lunga data
beh, io ho scoperto che la prima sbandata del mio compagno risale a un paio di mesi dopo la convivenza. l'ultima un mese fa. mi chiedo: ha avuto 6 anni di tempo di fidanzamento per conoscermi. perchè andare a convivere se non era sicuro di me? se lo avessi saputo prima lo avrei mollato in tronco. comunque l'ho mollato adesso. certe bpersone hanno solo casino in testa...l'importante è che prima o poi vadano (o li mandiamo) fuori dalle balle e che non ci facciano perdere ulteriore tempo! scusate l'incazzatura...

 
J

Jedi

Guest
Con il sesso eravamo un pò scarsini per problemi suoi che c'erano anche prima del matrimonio, ma dopo sono io che non ce l'ho più fatta a ''sopportare'' e poi sempre molto impegnato col lavoro, trasferte ecc. un pò assente.
Sì forse era meglio non sposarsi, ma lo volevo davvero..ero sicura allora..col senno di poi lo rifarei, ovvio che non rifarei il tradimento, assolutamente. Prenderei un'altra strada per risolvere i problemi.
Comodo dirlo adesso, lo so, ma è quello che ho imparato da tutta questa storia.
Siamo davvero contenti che tu abbia imparato qualcosa.
Peccato che questa lezionicina sia costata la sofferenza di tuo marito, più quella di una donna con un bimbo piccolo: due famiglie sfasciate!!!
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top