E' permesso?

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old Morgana

Guest
Buongiorno a tutti, mi sono registrata da poco e fin'ora vi ho letto molto....le vostre discussioni sono davvero interessanti.
Vorrei esporvi il mio problema credo che, se vorrete, voi siate le persone piu' adatte per darmi un'opinione.

Ho avuto una storia , circa due anni e mezzo fa, io e lui entrambi sposati e distanti circa 250km. Una storia clandestina decisamente diffcile da gestire, eppure per un po' siamo riusciti a ritagliarci dei momenti per noi.
Come la maggior aprte di queste relazioni i primi mesi sono stati un sogno ad occhi aperti, poi pian pian le sue attenzioni sono venute a mancare, dalle telefonate quotidiane , dai messaggi di fuoco , si e' passati ai semplici messaggi del buongiorno e del buon lavoro.
Ecco, tutto questo in due anni e mezzo..sono consapecole del fatto di essere stata una delle tante "altre" e che ora al mio posto ci sarà qualcun altro, ma lui con me non ha mai "trancato" , si e' sempre lasciato una porta aperta. Se prima prima ci vedevamo circa una volta al mese, ora be' ,dall'ultima volta di mesi ne sono passati ben 6.
Certo, questa situazione non mi fa piacere , ma ho abbastanza cervello per capire che le cose vanno caosi' da che mondo e mondo.

ma ora vengo al mio problema. Entro la fine dell'anno dice che verrà a trovarmie a quanto ho capito, credo dia per scontato che tra noi ci sarà del sesso.
Io no volgio. Non voglio perche' non e' piu' come prima, non c'e' piu' la stessa eccitazione e non voglio farlo cosi' per sport , come se fosse un'ora di palestra.
E non so come dirglielo.
Ma quale e' l'atteggiamento piu' giusto: fare sesso con una persona perche' fisicamente ti piace ma non c'e' altro, solo perche' potrebbe essere l'ultima volta e ogni lasciata e' persa, oppure essere coerenti e non fare nulla se non una piacevole cena con un amico per dare un senso e una fine a tutto?

Scusate se vi ho disturbato su un argomento probabilmente trito e ritrito.
Grazie
 

Verena67

Utente di lunga data
Benvenuta e....

...non sei un po' troppo ragionevole?!?!?!


Non ti arrabbi, non alzi la voce. Sei serena come una pasqua. Accetti tutto, che l'interesse si sia raffreddato, che lui ti tenga buona per l'occasione peregrina e turistica, sei pare egualmente ben disposta nei confronti della cena cordiale come del sesso estemporaneo.

E no, figlia mia!!!!

Mettici un po' di fuoco in questa vita, fagli vedere cos'è una Donna con la D maiuscola, se serve urla e strepita, o Ignoralo e basta (con la I maiuscola) ma mai, mai, mai accettare quel che viene come se fosse tutto lecito e ammissibile.

Certe battaglie d'amore vanno fatte nei giusti tempi, non a minestra fredda....

BACIO!
 
O

Old Morgana

Guest
L'ho fatto, l'estate scorsa ho urlato e strepitato sbattendo la porta (in senso figurato), dicendogli che ero esausta e anche se al momento e' servito a farlo tornare "perfetto", poi e' tornato tutto come prima.
Da allora ho pensato che essere razionali forse serve di piu,che farsi della rabbia non serve , la rabbia offusca il ragionamento.
 

Verena67

Utente di lunga data
L'ho fatto, l'estate scorsa ho urlato e strepitato sbattendo la porta (in senso figurato), dicendogli che ero esausta e anche se al momento e' servito a farlo tornare "perfetto", poi e' tornato tutto come prima.
Da allora ho pensato che essere razionali forse serve di piu,che farsi della rabbia non serve , la rabbia offusca il ragionamento.

Morgana, sopratuttto in fatto di sentimenti, la razionalità non deve mai diventare rassegnazione. E comunque le cose vanno sempre chiamate con il loro nome.
Se per te è funzionale avere l'amante fuori città che da' sesso e tenerezza una tantum, perché no. Ma non ammantarlo di grande amore. E' solo un compagno di letto estemporaneo e casomai un amico virtuale.

Se il vostro è ancora amore (o il tuo) urgono definizioni piu' tempestive, tipo continuare la storia con altri presupposti...o chiuderla per sempre.

Un bacio!
 
O

Old Angel

Guest
Scusate ma ste cose non le comprendo è palese che ti usa per solo sesso, tipico personaggio da una donna in ogni porto, e cosa vuoi che faccia finta di fare il romantico per farti sognare?
 
O

Old Morgana

Guest
Io non ho parlato di amore, credo che esistano tante sfacettature dei sentimenti, il mio non e' amore. Si puo' desiderare una persona e provare affetto anche senza amore.
Questo non esclude le implicazioni.
 
O

Old Angel

Guest
Certo, ma quando non viene contracambiato? e quando ti rendi conto che per lui/lei sei solo un oggetto?
Per me vuol dire solo farsi del male
 
O

Old dami

Guest
??????????

scusa ma se per il tuo amante provi solo affetto............tuo marito lo odi?
 
O

Old Nadamas

Guest
assoluzione

Cara Morgana, permettimi di essere crudele.
Tu stai cercando solo una autoassoluzione, non hai nessuna intenzione di lasciarlo e per quanto affermi il contrario vibri sempre per lui.
 

Bruja

Utente di lunga data
Morgana

Non credo che tu voglia passare alto tempo a fare delle scenate, a me già la prima che si ra resa necessaria sarebbe bastata, visto la sua reazione plateale e il menefreghismo che l'ha seguita subito.
Lui ha un suo "parco donne", quando capita, ha tempo, occasione o voglia va a riscuotere la sua "fetta di passione dai-da-te".
Che venga pure, ci mancherebbe, ma sia per un pranzo, una cena, un caffè.............qualunque cosa non si debba fare orizzontali!!!!
Se poi questo lo deluderà...............meglio, vada a sollazzare i suoi ormoni altrove, che certo qualche altra, magari all'inizio di una delle altre storie, gli concederà di buon grado.
Fossi in te darei un taglio chirurgico e senza appelli a questa relazione fra ectoplasmi..... se dovesse fare la solita scena madre, digli che non hai sottomano una tenda a cui attaccarsi, quindi si risparmiasse la filodrammatica......
Lo diciamo sempre, avere l'amante non è una scelta encomiabile, ma in caso deve essere un buon amante, se invece ci tratta a piacer suo e si fa vivo qualdo gli torna comodo, che senso ha averlo?
Bruja
 
N

navigante

Guest
scusa eh .........

Entro la fine dell'anno dice che verrà a trovarmie a quanto ho capito, credo dia per scontato che tra noi ci sarà del sesso.
Io no volgio. Non voglio perche' non e' piu' come prima, non c'e' piu' la stessa eccitazione e non voglio farlo cosi' per sport , come se fosse un'ora di palestra.
E non so come dirglielo.
Ma quale e' l'atteggiamento piu' giusto: fare sesso con una persona perche' fisicamente ti piace ma non c'e' altro, solo perche' potrebbe essere l'ultima volta e ogni lasciata e' persa, oppure essere coerenti e non fare nulla se non una piacevole cena con un amico per dare un senso e una fine a tutto?
Non sai come dirglielo o non vuoi affatto dirglielo?

Questo ti tiene in attesa sei mesi e quando torna ti fai pure tovare e ti poni il problema del .... come dirglielo?!?

Andiamo..... l'ora di palestra va bene anche a te, altrimenti non ti chiederesti nemmeno qual è l'atteggiamento giusto.

E' naturale che lui lo dia per scontato... se ancora se lì a dargli retta, cosa vuoi che pensi?! che gli leggerai Platone?
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Scusa

Morgana ..ma tu quanche problema morale te lo poni?
Sei sposata e tradisci ..senza amore ..con un uomo sposato che tradisce con te e altre..senza amore...
In questo rapporto pretendi più considerazione di quel che lui è disposto a darti...ma comunque vorresti che lo sapesse...insomma ti va bene solo sesso, ma con stile?
Mah ..vuoi dare una nobiltà a qualcosa che ne ben ha poca...
Giustamente ti è stato chiesto cosa provi per tuo marito...
..ma io ti chiedo cosa provi per te stessa ..perché pensi di valere tanto poco da trovare conferme in cose di così poco valore...
..non mi si risponda che il sesso è pur semplice piacevole ..è piacevole se ti senti considerata una persona intera ..altrimenti ..c'è anche il fai da te!
 

Miciolidia

Utente di lunga data
ma ora vengo al mio problema. Entro la fine dell'anno dice che verrà a trovarmie a quanto ho capito, credo dia per scontato che tra noi ci sarà del sesso.
Io non voglio. Non voglio perche' non e' piu' come prima, non c'e' piu' la stessa eccitazione e non voglio farlo cosi' per sport , come se fosse un'ora di palestra.
E non so come dirglielo.
Ma quale e' l'atteggiamento piu' giusto: fare sesso con una persona perche' fisicamente ti piace ma non c'e' altro, solo perche' potrebbe essere l'ultima volta e ogni lasciata e' persa, oppure essere coerenti e non fare nulla se non una piacevole cena con un amico per dare un senso e una fine a tutto?

Scusate se vi ho disturbato su un argomento probabilmente trito e ritrito.
Grazie

A me pare che il senso di questa relazione lo abbiate già dato.

Morgana., un suggerimento da un amica : vedi dare un senso alla tua volontà ora, che sarebbe ora!
 

Bruja

Utente di lunga data
Miciolidia

Più che alla sua volontà il senso dovrebbe darlo al suo modo di rapportarsi con lui.
A volte si trascinano sktuazioni solo perchè uno aspetta che sia l'altro a fare lo spiacevole passo.......
Lui perchè mai dovrebbe farlo? Va e viene come e quando vuole o capita e si preoccupa solo della puntatina sessual-sentimentale del momento, perchè dovrebbe cambiare qualcosa che a lui sta perfettamente bene così?
Bruja
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top