..due amici..

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Old Otella82

Utente di lunga data
Lo so, questo verrà fuori un thread da festa delle medie, molto puerile, ma avrei bisogno di pareri in merito ad una cosa che sto vivendo in questi giorni.
Due miei amici si piacciono e stanno uscendo insieme da qualche giorno: lei, lasciata da poco da un precedente fidanzato, è una mia amicizia recente, una persona a cui tengo ma che sto ancora conoscendo piano piano. Lui, mio amico da 10 anni, è sempre stato uno sciupafemmine, traditore fin dalla culla, capace di inventare 1000 raggiri e di negare sempre tutto, anche l'evidenza, con una faccia di bronzo che fa invidia. Io, sono stata sempre la sua confidente, l'amica a cui ogni tanto viene da sempre a chiedere le ramanzine del caso per rimettere la testa a posto (poi fa comunque come gli pare)..ha addirittura un telefonino supertecnologico che può impostare come "segreti" alcuni numeri telefonici e far depositare silenziosamente messaggi e registro chiamate di quei numeri direttamente in una cartella nascosta e protetta da password. è un genio del male.
Ora, io voglio bene ad entrambi, e lui sembra davvero presissimo da lei, e lei molto attratta ma desiderosa di rassicurazioni e parole di conforto per riporre in lui la sua fiducia. e da chi vuole conforto e rassicurazione?! da me.
Io non so che pesci prendere. voglio bene ad entrambi, voglio bene al mio amico, ma non scommetterei mai un centesimo sul suo "impegno" in un rapporto di coppia. Vorrei non essere io a rovinare l'idillio di questi giorni, ma non vorrei neppure dover mentire su quel che so e che sento.
a parte rendermi irreperibile da entrambi, cosa posso fare?

ps=chiarisco che lei non si fida di lui perchè la prima volta che si sono visti, per tirar su il morale a lei che era stata appena mollta, io ho preso in giro di continuo il mio amico rivelando, col suo benestare, parte delle sue tresche memorabili..una sorta di "stai tranquilla cara, che se come fidanzato ti fosse capitato lui stavi molto peggio".. involontariamente, ho già fatto casino.
 

Verena67

Utente di lunga data
Io prenderei posizione in questo modo:

Teso' (detto a lei), sono tua amica e da ancora piu' tempo amica SUA. Voglio bene ad entrambi.
MA NON CHIEDERE A ME CONSIGLI SULLA VOSTRA RELAZIONE.

Appartiene solo ed esclusivamente a voi due. Siete entrambi abbastanza maturi per valutarvi a vicenda, scoprirvi, e capire se è cosa.

Vi abbraccio!!!

P.S. Abbi fiducia in entrambi!
 
O

Old alessia76

Guest
ha addirittura un telefonino supertecnologico che può impostare come "segreti" alcuni numeri telefonici e far depositare silenziosamente messaggi e registro chiamate di quei numeri direttamente in una cartella nascosta e protetta da password. è un genio del male.
lo voglio anche ioooo

ps=chiarisco che lei non si fida di lui perchè la prima volta che si sono visti, per tirar su il morale a lei che era stata appena mollta, io ho preso in giro di continuo il mio amico rivelando, col suo benestare, parte delle sue tresche memorabili..una sorta di "stai tranquilla cara, che se come fidanzato ti fosse capitato lui stavi molto peggio".. involontariamente, ho già fatto casino.

bhe se lei sa gia e non si fida, non alimentare nessuna falsa speranza non mentendo su nulla non farai errori..
 

Old Otella82

Utente di lunga data
Io prenderei posizione in questo modo:

Teso' (detto a lei), sono tua amica e da ancora piu' tempo amica SUA. Voglio bene ad entrambi.
MA NON CHIEDERE A ME CONSIGLI SULLA VOSTRA RELAZIONE.

Appartiene solo ed esclusivamente a voi due. Siete entrambi abbastanza maturi per valutarvi a vicenda, scoprirvi, e capire se è cosa.

Vi abbraccio!!!

P.S. Abbi fiducia in entrambi!

Questa, in effetti, è un'ipotesi da provare. anche se la vedo dura perchè piombano entrambi a casa mia a tutte le ore del giorno (la notte si limitano a mandarmi sms.. mi sento la De Filippi..
).
Grazie Vere, vedrò se riesco.
 

Old Otella82

Utente di lunga data
bhe se lei sa gia e non si fida, non alimentare nessuna falsa speranza non mentendo su nulla non farai errori..

io ho detto a lui che se lei non si fida è il risultato del suo compoirtamento fino ad oggi, e che sarebbe arrivata l'ora di crescere. spero davvero che riesca a comportarsi onestamente questa volta.
A lei ho detto che non rimangio nulla sugli aneddoti del passato di lui che ho raccontato, ma ho anche sottolineato le mille sue qualità che me lo hanno fatto scegliere come amico per ben 10 anni.
è difficile sai?! perchè se lui oggi è davvero preso e..vabbè lui dice che si sta innamorando, ma facciamo la tara.. e coinvolto, e vuole provare a cambiare, io non voglio frenare questa sua crescita ed essere chi rovina quella che potrebbe essere una bella storia d'amore. D'altra parte, dando troppe rassicurazioni a lei, se va a finire male mi sentirò una merda.
Diamine.. lui non ha capito che oltre alla storia d'amore si sta giocando anche la nostra amicizia, e che se si comporta da stronzo io.. mmh non ci voglio nemmeno pensare.
Come faccio ad avere fiducia in entrambi e a non essere l'ago della bilancia?! io non desidero affatto il ruolo che mi hanno affibbiato, eppure non posso fare a meno di stare in apprensione...
 
O

Old controversa

Guest
io ho detto a lui che se lei non si fida è il risultato del suo compoirtamento fino ad oggi, e che sarebbe arrivata l'ora di crescere. spero davvero che riesca a comportarsi onestamente questa volta.
A lei ho detto che non rimangio nulla sugli aneddoti del passato di lui che ho raccontato, ma ho anche sottolineato le mille sue qualità che me lo hanno fatto scegliere come amico per ben 10 anni.
è difficile sai?! perchè se lui oggi è davvero preso e..vabbè lui dice che si sta innamorando, ma facciamo la tara.. e coinvolto, e vuole provare a cambiare, io non voglio frenare questa sua crescita ed essere chi rovina quella che potrebbe essere una bella storia d'amore. D'altra parte, dando troppe rassicurazioni a lei, se va a finire male mi sentirò una merda.
Diamine.. lui non ha capito che oltre alla storia d'amore si sta giocando anche la nostra amicizia, e che se si comporta da stronzo io.. mmh non ci voglio nemmeno pensare.
Come faccio ad avere fiducia in entrambi e a non essere l'ago della bilancia?! io non desidero affatto il ruolo che mi hanno affibbiato, eppure non posso fare a meno di stare in apprensione...

Perchè si sta giocando la vostra amicizia? Io sono convinta che entrambi siano adulti e responsabili delle loro azioni... se la storia dovesse finire male, questo deve avvenire indipendentemente da te... e dalla tua amicizia con lui.

Se fossi al tuo posto... credo che continuerei a vedere entrambi, ma senza toccare l'argomento della loro storia... se ti chiedono qualcosa, tabù, non vedo, non sento e non parlo! E' l'unico modo per mantenere il rapporto con tutti e due, a prescindere da come si evolverà la cosa...
 

Miciolidia

Utente di lunga data
ps=chiarisco che lei non si fida di lui perchè la prima volta che si sono visti, per tirar su il morale a lei che era stata appena mollta, io ho preso in giro di continuo il mio amico rivelando, col suo benestare, parte delle sue tresche memorabili..una sorta di "stai tranquilla cara, che se come fidanzato ti fosse capitato lui stavi molto peggio".. involontariamente, ho già fatto casino.
Al posto tuo Otella?

Se sono entrambi amici tuoi ... con entrambi e ascolterei , ascolteri , ascolterei.

Lei conosce il soggetto che si trova di fronte ed è adulta e quello che gli hai detto è già sufficente...a meno che lei per fede creda nei miracoli.

Lui..fa il mestiere suo.

Tu sei amica di entrambi. ...puoi limitarti ad assecondare quello che ti vogliono dire, chiedendo ad entrambi di comprendere la tua posizione , il tuo ruolo, che che con entrambi desideri mantenere. Lo saparai fare...ne sono certissima.
 

Verena67

Utente di lunga data
Diamine.. lui non ha capito che oltre alla storia d'amore si sta giocando anche la nostra amicizia, e che se si comporta da stronzo io.. mmh non ci voglio nemmeno pensare.
Come faccio ad avere fiducia in entrambi e a non essere l'ago della bilancia?! io non desidero affatto il ruolo che mi hanno affibbiato, eppure non posso fare a meno di stare in apprensione...

Noooo...Otella ti prego...noooo....
sta alla larga emozionalmente. E' la loro vita.
Sul serio, discorsino, e se non la capiscono...cambia scheda del telefono!
CHE CACCHIO C'ENTRA LA TUA AMICIZIA CON LORO?!?!?!?
Non devi invischiarti nel modo piu' assoluto!!!!

Non lo sai che il terzo incomodo alla fine becca solo mazzate?!

BACIO!!!!
 
O

Old memole

Guest
otella

a lei dille che già le hai raccontato i suoi trascorsi, non puoi negarli, è un irresponsabile sulle storie d'amore, però tutti possono cambiare, potrebbe essere questa la volta che mette la testa a posto, tu non lo puoi certamente sapere, è amico tuo ma mica vivi nella sua testa......... sta a lei vivere la storia al pieno, nel bene o nel male.....
a lui raccomandagli di comportarsi bene, vista la tua posizione.....
in bocca al lupo......
mi raccomando facci sapere come va a finire......
ciao, memole.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
quoto Verena

Lo so, questo verrà fuori un thread da festa delle medie, molto puerile, ma avrei bisogno di pareri in merito ad una cosa che sto vivendo in questi giorni.
Due miei amici si piacciono e stanno uscendo insieme da qualche giorno: lei, lasciata da poco da un precedente fidanzato, è una mia amicizia recente, una persona a cui tengo ma che sto ancora conoscendo piano piano. Lui, mio amico da 10 anni, è sempre stato uno sciupafemmine, traditore fin dalla culla, capace di inventare 1000 raggiri e di negare sempre tutto, anche l'evidenza, con una faccia di bronzo che fa invidia. Io, sono stata sempre la sua confidente, l'amica a cui ogni tanto viene da sempre a chiedere le ramanzine del caso per rimettere la testa a posto (poi fa comunque come gli pare)..ha addirittura un telefonino supertecnologico che può impostare come "segreti" alcuni numeri telefonici e far depositare silenziosamente messaggi e registro chiamate di quei numeri direttamente in una cartella nascosta e protetta da password. è un genio del male.
Ora, io voglio bene ad entrambi, e lui sembra davvero presissimo da lei, e lei molto attratta ma desiderosa di rassicurazioni e parole di conforto per riporre in lui la sua fiducia. e da chi vuole conforto e rassicurazione?! da me.
Io non so che pesci prendere. voglio bene ad entrambi, voglio bene al mio amico, ma non scommetterei mai un centesimo sul suo "impegno" in un rapporto di coppia. Vorrei non essere io a rovinare l'idillio di questi giorni, ma non vorrei neppure dover mentire su quel che so e che sento.
a parte rendermi irreperibile da entrambi, cosa posso fare?

ps=chiarisco che lei non si fida di lui perchè la prima volta che si sono visti, per tirar su il morale a lei che era stata appena mollta, io ho preso in giro di continuo il mio amico rivelando, col suo benestare, parte delle sue tresche memorabili..una sorta di "stai tranquilla cara, che se come fidanzato ti fosse capitato lui stavi molto peggio".. involontariamente, ho già fatto casino.
Davvero quella vuole usare te come bibbia ...lui deve giurare su di te!
Ma davvero rispondi che dalle medie sei uscita da un bel po'!
Non riesco immaginare nessuno che possa pensare una cosa del genere: non si può garantire di se stessi ...figuriamoci di un altro!
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Noooo...Otella ti prego...noooo....
sta alla larga emozionalmente. E' la loro vita.
Sul serio, discorsino, e se non la capiscono...cambia scheda del telefono!
CHE CACCHIO C'ENTRA LA TUA AMICIZIA CON LORO?!?!?!?
Non devi invischiarti nel modo piu' assoluto!!!!

Non lo sai che il terzo incomodo alla fine becca solo mazzate?!

BACIO!!!!


yes.
 
O

Old TurnBackTime

Guest
chi tranquillo...

Lo so, questo verrà fuori un thread da festa delle medie, molto puerile, ma avrei bisogno di pareri in merito ad una cosa che sto vivendo in questi giorni.
Due miei amici si piacciono e stanno uscendo insieme da qualche giorno: lei, lasciata da poco da un precedente fidanzato, è una mia amicizia recente, una persona a cui tengo ma che sto ancora conoscendo piano piano. Lui, mio amico da 10 anni, è sempre stato uno sciupafemmine, traditore fin dalla culla, capace di inventare 1000 raggiri e di negare sempre tutto, anche l'evidenza, con una faccia di bronzo che fa invidia. Io, sono stata sempre la sua confidente, l'amica a cui ogni tanto viene da sempre a chiedere le ramanzine del caso per rimettere la testa a posto (poi fa comunque come gli pare)..ha addirittura un telefonino supertecnologico che può impostare come "segreti" alcuni numeri telefonici e far depositare silenziosamente messaggi e registro chiamate di quei numeri direttamente in una cartella nascosta e protetta da password. è un genio del male.
Ora, io voglio bene ad entrambi, e lui sembra davvero presissimo da lei, e lei molto attratta ma desiderosa di rassicurazioni e parole di conforto per riporre in lui la sua fiducia. e da chi vuole conforto e rassicurazione?! da me.
Io non so che pesci prendere. voglio bene ad entrambi, voglio bene al mio amico, ma non scommetterei mai un centesimo sul suo "impegno" in un rapporto di coppia. Vorrei non essere io a rovinare l'idillio di questi giorni, ma non vorrei neppure dover mentire su quel che so e che sento.
a parte rendermi irreperibile da entrambi, cosa posso fare?

ps=chiarisco che lei non si fida di lui perchè la prima volta che si sono visti, per tirar su il morale a lei che era stata appena mollta, io ho preso in giro di continuo il mio amico rivelando, col suo benestare, parte delle sue tresche memorabili..una sorta di "stai tranquilla cara, che se come fidanzato ti fosse capitato lui stavi molto peggio".. involontariamente, ho già fatto casino.
Otella chi tranquillo vuol campare gli affari suoi si deve fare...che se la sbroglino da soli...lei e' adulta e vaccinata...lui pure...se ti fa domande su di lui che riguardano il presente digli semplicemente che non ti viene a raccontare tutte le sue giornate...stanne fuori...perche' cosi facendo ti sei gia iplicata troppo...e non mi pare che tu ne abbia motivo...se ti sono amici capiranno e rimarranno tuoi amici anche se le cose gli vanno male...
 
O

Old Nietzsche

Guest
io ho detto a lui che se lei non si fida è il risultato del suo compoirtamento fino ad oggi, e che sarebbe arrivata l'ora di crescere. spero davvero che riesca a comportarsi onestamente questa volta.
A lei ho detto che non rimangio nulla sugli aneddoti del passato di lui che ho raccontato, ma ho anche sottolineato le mille sue qualità che me lo hanno fatto scegliere come amico per ben 10 anni.
è difficile sai?! perchè se lui oggi è davvero preso e..vabbè lui dice che si sta innamorando, ma facciamo la tara.. e coinvolto, e vuole provare a cambiare, io non voglio frenare questa sua crescita ed essere chi rovina quella che potrebbe essere una bella storia d'amore. D'altra parte, dando troppe rassicurazioni a lei, se va a finire male mi sentirò una merda.
Diamine.. lui non ha capito che oltre alla storia d'amore si sta giocando anche la nostra amicizia, e che se si comporta da stronzo io.. mmh non ci voglio nemmeno pensare.
Come faccio ad avere fiducia in entrambi e a non essere l'ago della bilancia?! io non desidero affatto il ruolo che mi hanno affibbiato, eppure non posso fare a meno di stare in apprensione...


arrivata l'ora di crescere?magari sbaglio, ma..."può un llupo perdere il vizio?" io penso che le persone bisogna prederle per come sono, c'è chi è più libertino e chi meno, ma non credo che una forma si possa trasformare nell'altra.
Lui, credo, può avere molte qualità ...però la fedeltà (o serietà) forse non rientrano fa i suoi punti di forza.
Io credo che la cosa migliore sia mantere le posizioni di super partes e basta...sei amica di entrambi e afferma che vuoi rimanere tale.In pratica staccati...
cmq se lei già non si fida un motivo ci sarà...
 

Nobody

Utente di lunga data
arrivata l'ora di crescere?magari sbaglio, ma..."può un llupo perdere il vizio?" io penso che le persone bisogna prederle per come sono, c'è chi è più libertino e chi meno, ma non credo che una forma si possa trasformare nell'altra.
Lui, credo, può avere molte qualità ...però la fedeltà (o serietà) forse non rientrano fa i suoi punti di forza.
Io credo che la cosa migliore sia mantere le posizioni di super partes e basta...sei amica di entrambi e afferma che vuoi rimanere tale.In pratica staccati...
cmq se lei già non si fida un motivo ci sarà...
Quotolo
 
O

Old sfigatta

Guest
Ote

cara, io non so cosa consigliarti, anche perchè, si capisce da quello che hai scritto che "sei una buona" e quindi non riesci a negare il tuo appoggio, non riesci ad "avvertire" anche sottilmente in qualche modo lei, e poi, giustamente non vuoi rovinare qualcosa sul nascere, anche perchè magari lui stavolta sarà diverso....mizzica che casino!

Io probabilmente sarei vicino ad entrambi però a lui una parolina la direi
 
O

Old Compos mentis

Guest
Lo so, questo verrà fuori un thread da festa delle medie, molto puerile, ma avrei bisogno di pareri in merito ad una cosa che sto vivendo in questi giorni.
Due miei amici si piacciono e stanno uscendo insieme da qualche giorno: lei, lasciata da poco da un precedente fidanzato, è una mia amicizia recente, una persona a cui tengo ma che sto ancora conoscendo piano piano. Lui, mio amico da 10 anni, è sempre stato uno sciupafemmine, traditore fin dalla culla, capace di inventare 1000 raggiri e di negare sempre tutto, anche l'evidenza, con una faccia di bronzo che fa invidia. Io, sono stata sempre la sua confidente, l'amica a cui ogni tanto viene da sempre a chiedere le ramanzine del caso per rimettere la testa a posto (poi fa comunque come gli pare)..ha addirittura un telefonino supertecnologico che può impostare come "segreti" alcuni numeri telefonici e far depositare silenziosamente messaggi e registro chiamate di quei numeri direttamente in una cartella nascosta e protetta da password. è un genio del male.
Ora, io voglio bene ad entrambi, e lui sembra davvero presissimo da lei, e lei molto attratta ma desiderosa di rassicurazioni e parole di conforto per riporre in lui la sua fiducia. e da chi vuole conforto e rassicurazione?! da me.
Io non so che pesci prendere. voglio bene ad entrambi, voglio bene al mio amico, ma non scommetterei mai un centesimo sul suo "impegno" in un rapporto di coppia. Vorrei non essere io a rovinare l'idillio di questi giorni, ma non vorrei neppure dover mentire su quel che so e che sento.
a parte rendermi irreperibile da entrambi, cosa posso fare?

ps=chiarisco che lei non si fida di lui perchè la prima volta che si sono visti, per tirar su il morale a lei che era stata appena mollta, io ho preso in giro di continuo il mio amico rivelando, col suo benestare, parte delle sue tresche memorabili..una sorta di "stai tranquilla cara, che se come fidanzato ti fosse capitato lui stavi molto peggio".. involontariamente, ho già fatto casino.
Non porti la questione. Sei già coinvolta e vedrai che finirai per fare la confidente di lei e la copritresche di lui. Con molta probabilità perderai lei.
E' una storia che ho già visto ed il finale è sempre lo stesso. Per questo EVITO di mettere in contatto mie amiche e miei amici.

Dille pure che lui è un caro amico ma gran baldraccone come compagno. Quindi, alla sua intelligenza nel sottrarsene o disponibilità al masochismo, l'ardua sentenza. Ponila in questi termini. Ma, ripeto, ti coinvolgeranno e non riuscirai a tenere le distanze che tanto auspichi adesso di mantenere.
 

Old Otella82

Utente di lunga data
Non porti la questione. Sei già coinvolta e vedrai che finirai per fare la confidente di lei e la copritresche di lui. Con molta probabilità perderai lei.
E' una storia che ho già visto ed il finale è sempre lo stesso. Per questo EVITO di mettere in contatto mie amiche e miei amici.

Dille pure che lui è un caro amico ma gran baldraccone come compagno. Quindi, alla sua intelligenza nel sottrarsene o disponibilità al masochismo, l'ardua sentenza. Ponila in questi termini. Ma, ripeto, ti coinvolgeranno e non riuscirai a tenere le distanze che tanto auspichi adesso di mantenere.
Faccio da anni la copritresche di lui, non perchè voglia, ma perchè tutte le persone che non si fidano di lui (i suoi genitori, le sue partner) si fidano di me, e va a finire che il mio nome viene tirato fuori da lui più volte al giorno senza che mi venga neppure comunicato. Il padre s'incazza perchè stanotte non è tornato a casa "Papà, sono rimasto a dormire da Otella perchè ero stanco", la sua ragazza nonostante il telefonino ultratecnologico gli becca uno squillo di una ragazza sconosciuta "Ma amore! è amica di Otella me l'ha presentata lei!" tutte cose così. Sa come la penso, sa che odio questa cosa ma che non farò mai la mossa stronza di sbugiardarlo di proposito.. non è, intendiamoci, che io sia complice nei suoi tradimenti, ma per quanto mi faccia girare le palle essere sempre la sua garanzia, per fare la cosa "giusta" dovrei mandare al diavolo un amico per "salvare" delle semisconosciute, e francamente non ci penso nemmeno.

In questo caso però è diverso. In questo caso posso mandare al diavolo un amico che si comporta male per una mia amica. Colgo l'occasione per rispondere a chi mi chiedeva cosa c'entra la nostra amicizia in ballo: lui non può raccontarmi la verità solo per farsi due risate e farsi coprire il..ehm.. le spalle. Stavolta se mente a lei, sa che deve mentire a me o il giochino si rompe. Gli sono state fatte delle premesse appena ho saputo che lui era interessato, non tollero di essere presa in giro, e non tollero che ci si faccia beffe di una persona a cui voglio bene pretendendo poi di essere amici come prima. io non so come siete fatti voi, per me è un "ciao".

Io credo che il consiglio migliore che mi sia stato dato sia quello di stare più alla larga possibile, cercando di fare in modo che la loro storia non dipenda da dove io metto le mani (come francamente sta avvenendo in questo momento. non è per vantarmi è che ho a che fare con due personaggi incredibili). Io, francamente, spero che lui cresca, perchè il lupo non potrà perdere il vizio, ma il mio amico ha testa da vendere e un cuore da qualche parte, non può continuare a giocare giocare e solo giocare. Quando non ti lasci mai prendere dall'amore, perchè hai sempre troppo da fare, luoghi da esplorare, sottane da alzare ecc, ma non hai il coraggio di vivere le tue avventure senza una devota Penelope che ti aspetti a casa (si sa mai l'avventura non andasse in porto..), c'è da qualche parte un disagio, una paura di impegnarsi, e una paura di stare da soli. Ragazzi non siamo nè schiavi degli istinti nè schiavi delle paure, qualcosa che possiamo fare c'è sempre.

..Vabbè farò l'ultima minaccia a lui, l'ultima racciomandazione a lei, e spegnerò il cellulare per un paio di giorni.
grazie gente.
 
O

Old Compos mentis

Guest
Faccio da anni la copritresche di lui, non perchè voglia, ma perchè tutte le persone che non si fidano di lui (i suoi genitori, le sue partner) si fidano di me, e va a finire che il mio nome viene tirato fuori da lui più volte al giorno senza che mi venga neppure comunicato. Il padre s'incazza perchè stanotte non è tornato a casa "Papà, sono rimasto a dormire da Otella perchè ero stanco", la sua ragazza nonostante il telefonino ultratecnologico gli becca uno squillo di una ragazza sconosciuta "Ma amore! è amica di Otella me l'ha presentata lei!" tutte cose così. Sa come la penso, sa che odio questa cosa ma che non farò mai la mossa stronza di sbugiardarlo di proposito.. non è, intendiamoci, che io sia complice nei suoi tradimenti, ma per quanto mi faccia girare le palle essere sempre la sua garanzia, per fare la cosa "giusta" dovrei mandare al diavolo un amico per "salvare" delle semisconosciute, e francamente non ci penso nemmeno.

In questo caso però è diverso. In questo caso posso mandare al diavolo un amico che si comporta male per una mia amica. Colgo l'occasione per rispondere a chi mi chiedeva cosa c'entra la nostra amicizia in ballo: lui non può raccontarmi la verità solo per farsi due risate e farsi coprire il..ehm.. le spalle. Stavolta se mente a lei, sa che deve mentire a me o il giochino si rompe. Gli sono state fatte delle premesse appena ho saputo che lui era interessato, non tollero di essere presa in giro, e non tollero che ci si faccia beffe di una persona a cui voglio bene pretendendo poi di essere amici come prima. io non so come siete fatti voi, per me è un "ciao".

Io credo che il consiglio migliore che mi sia stato dato sia quello di stare più alla larga possibile, cercando di fare in modo che la loro storia non dipenda da dove io metto le mani (come francamente sta avvenendo in questo momento. non è per vantarmi è che ho a che fare con due personaggi incredibili). Io, francamente, spero che lui cresca, perchè il lupo non potrà perdere il vizio, ma il mio amico ha testa da vendere e un cuore da qualche parte, non può continuare a giocare giocare e solo giocare. Quando non ti lasci mai prendere dall'amore, perchè hai sempre troppo da fare, luoghi da esplorare, sottane da alzare ecc, ma non hai il coraggio di vivere le tue avventure senza una devota Penelope che ti aspetti a casa (si sa mai l'avventura non andasse in porto..), c'è da qualche parte un disagio, una paura di impegnarsi, e una paura di stare da soli. Ragazzi non siamo nè schiavi degli istinti nè schiavi delle paure, qualcosa che possiamo fare c'è sempre.

..Vabbè farò l'ultima minaccia a lui, l'ultima racciomandazione a lei, e spegnerò il cellulare per un paio di giorni.
grazie gente.
Pensati però al posto di quelle "semisconosciute". Dici di preferire il tuo amico a loro, questione di preferenza, certo, però se fossi tu una semisconosciuta e qualcuna fosse a conoscenza del fatto che il tipo che stai frequentando ti sta attrezzando delle belle corna da lumaca?
Sinceramente queste donne che difendono l'amichetto sciupafemmine lasciando che sia impunito nel prendersi gioco di altre donne mi fanno un po' pena...
 

Old Otella82

Utente di lunga data
Pensati però al posto di quelle "semisconosciute". Dici di preferire il tuo amico a loro, questione di preferenza, certo, però se fossi tu una semisconosciuta e qualcuna fosse a conoscenza del fatto che il tipo che stai frequentando ti sta attrezzando delle belle corna da lumaca?
Sinceramente queste donne che difendono l'amichetto sciupafemmine lasciando che sia impunito nel prendersi gioco di altre donne mi fanno un po' pena...
Compos, queste sono tipe che io ho visto 1, massimo 2 volte. di solito abitano in un'altra città, non ho nè recapiti nè numeri, niente. Si fidano di me semplicemente perchè è strapalese (quelle 1 o 2 volte che mi vedono) che io non ho la minima attrazione sessuale per D. e che non sono affatto una minaccia. Per dire loro che persona stanno frequentando dovrei prendere a lui il cellulare, rubargli il numero, e chiamarle di nascosto (col rischio di farmi prendere per pazza). I miei contatti con queste tipe si limitano al "ciao!!!" che loro mi strillano giulive quando lui mi chiama al telefono. Che faccio comincio a spedire lettere anonime?! tento di rubare la password di msn al mio amico per prendere i loro contatti?!
Gli dico ogni giorno che è uno stronzo e ogni giorno cerco di convincerlo in tutti i modi a lasciare la fidanzata di turno che sta allegramente cornificando, per darle il diritto di vivere a sua volta la sua vita. Fatico come un cane da quando avevo 15 anni passando dagli insulti alle citazioni, agli esempi ecc e a volte sono riuscita a limitare un po' i danni. ho sempre fatto del mio meglio vivendo un conflitto non di poco conto, perchè sono in ballo due dei miei valori più grandi.

Ti faccio pena?! ah vabbè il mondo è bello perchè è vario. Io mi sento solo scoglionata e priva di idee.. l'amichetto o lo mando a quel paese senza ricevuta di ritorno o gli faccio fare una lobotomia, mentre ci penso vado a rassettarmi un po' per non fare più pena a nessuno.
 
O

Old sfigatta

Guest
Ti faccio pena?! ah vabbè il mondo è bello perchè è vario. Io mi sento solo scoglionata e priva di idee.. l'amichetto o lo mando a quel paese senza ricevuta di ritorno o gli faccio fare una lobotomia, mentre ci penso vado a rassettarmi un po' per non fare più pena a nessuno.[/quote]

dai Ote, non te la prendere, non hai colpe e lo sai benissimo, se non solo il caso di avere un amico un pò stronzo con le donne, cosa ci puoi fare tu? un amico è tale nel bene e nel male!
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top